Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

smarta

Utenti
  • Content count

    169
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

52 Buona

About smarta

  • Rank
    Esordiente

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

3,951 profile views
  1. mai capito dove era la violazione del protocollo..dopo le comunicazioni asl si erano attenuti, no? prima non ne erano obbligati
  2. la cassazione, se da un lato non puo' entrare nel merito, dall'altro puo' eccome cassare la sentenza di secondo grado senza rinviare per questo ad un nuovo appello. e lo puo' fare se l'appello ha avuto vizi di motivazione, e se condanni senza ragione, senza dimostrare il dolo come ha fatto sandulli, è chiaro che vieni cassato.
  3. puoi precisare come mai sarebbe caserta competente?
  4. purtroppo la porcata piu' grossa è stata messa li' (apposta?) dalla stessa circolare del ministero della salute che quando dice: "per quanto riguarda l’attività agonistica di squadra professionista, nel caso in cui risulti positivo un giocatore ne dispone l’isolamento ed applica la quarantena dei componenti del gruppo squadra che hanno avuto contatti stretti con un caso confermato. Il Dipartimento di prevenzione (ASL) può prevedere che, alla luce del citato parere del 12 giugno 2020 n. 88 del Comitato tecnico scientifico nominato con ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile n. 630 del 3 febbraio 2020, alla quarantena dei contatti stretti possa far seguito, per tutto il “gruppo squadra”, l’esecuzione del test, con oneri a carico delle società sportive, per la ricerca dell’RNA virale, il giorno della gara programmata, successiva all’accertamento del caso confermato di soggetto Covid-19 positivo, in modo da ottenere i risultati dell’ultimo tampone entro 4 ore e consentire l’accesso allo stadio e la disputa della gara solo ai soggetti risultati negativi al test molecolare" quel "può" di fatto consegna in mano alle asl ogni discrezionalità, di fatto chi ci è immanicato puo' far condizionare esiti delle competizioni. Amen
  5. In relazione alla comunicazione formale ricevuta dalla SS Napoli Calcio la Lega Serie A chiarisce che il sistema di regole in vigore deve garantire massima tutela della salute per le persone coinvolte, parità di trattamento tra i vari club, nonché rispetto dei principi di lealtà sportiva. Nel merito è opportuno ricordare che la nota della ASL campana si è limitata a notificare il provvedimento ordinario di isolamento fiduciario nei confronti dei contatti stretti del giocatore Zielinski. Nel caso di specie, invece, si applica il Protocollo Figc concordato con il CTS e integrato dalla Circolare del Ministero della Salute lo scorso 18 giugno, che recepisce il parere del CTS n. 1220 del 12 giugno 2020, che non è stato tenuto in considerazione neanche nella mail del vice capogabinetto del Presidente della Regione Campania. Tale norma di ordinamento statale a carattere speciale, applicabile alla situazione del Napoli che presenta due calciatori positivi al covid-19, è la stessa utilizzata più volte nel corso della stagione per permettere, a puro titolo di esempio, al Torino di affrontare l’Atalanta, al Milan di recarsi a Crotone o al Genoa di andare a giocare al San Paolo, e oggi all’Atalanta di scendere in campo contro il Cagliari. Il protocollo prevede regole certe e non derogabili, che consentono la disputa delle partite di campionato pur in caso di positività, schierando i calciatori risultati negativi agli esami effettuati e refertati nei tempi previsti dalle autorità sanitarie. Il Consiglio di Lega ha inoltre approvato un preciso regolamento da adottarsi in caso di positività plurime che possono portare al rinvio gare solo al verificarsi di determinate condizioni che, al momento, non si applicano al caso del Napoli, e non sussistono provvedimenti di Autorità Statali o locali che impediscano il regolare svolgimento della partita. La “ratio” del protocollo resta, quindi, quella di consentire la disputa di tutte le partite e conseguentemente la conclusione regolare della Serie A TIM. Chissa' perchè la lega calcio ha rinunciato a difendere il proprio onore al coni...
  6. Incredibile! il coni ha preso letteralmente l'art.6 della circolare 18 di giugno ( isolamento domiciliare dei contatti stretti) non considerando il successivo art.7 ( bolla dei contatti stretti sportivi e tamponi ogni 24 ore) per dire che il Napoli ha rispettato il protocollo. Una porcata colossale ed illegale. porcata a cui le asl di Napoli si sono colpevolmente prestate ( asl di Torino di lunedi' insegna come ci si comporta in caso simile). Questi si sono preordinati un alibi fondato sulla menzogna, ha ragione Sandulli. da radiazione sportiva
  7. smarta

    Barcellona - Juventus 0-3, commenti post partita

    possibile che siamo secondi per differenza reti?
  8. Quanto avevamo bisogno di un centrocampista completo ...
  9. Solo a me fa venire in mente, con immensa nostalgia, Edgard Davids?
  10. scusate..come mai da qualche tempo non riesco ad aprire il video?
  11. che sia un campione è fuori discussione, che abbia dato tanto alla juve pure...ma i facili entusiasmi non mi piacciono, piu' che sminuente c'e' da capire se la mia affermazione è vera o no...
  12. Mah....solo io ricordo invece quando perdeva palla svogliato e distratto al limite dell'area ? tanto che se non andavano dritti in porta gli avversari lo dobbiamo solo a santa bbc?
  13. contropiede? dritto per dritto? la sua ultima juve giocava a passaggi orizzontali e poi indietro al portiere..fatica immane a creare occasioni da rete..un po come ora in verità..
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.