Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

yashin

Utenti
  • Numero contenuti

    305
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

439 Buona

1 follower

Su yashin

  • Titolo utente
    Esordiente
  • Compleanno 29/02/1980

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Trinacria

Visite recenti

5.080 visite nel profilo
  1. Campioni che vanno, campioni che vengono ma alla Juventus resta una certezza: Mario Mandzukic. Il croato è indispensabile per Massimiliano Allegri che difficilmente rinuncia al suo guerriero e sa di poterlo adattare ad infiniti moduli grazie alla sua disponibilità incredibile. Ogni volta che segna lui in campionato, la Juve vince e anche contro la Lazio Mandzukic ha messo la sua firma sulla prima vittoria casalinga. Il rapporto con la dirigenza e i tifosi è fantastico, per questo secondo quanto riporta calciomercato.it la Juventus starebbe pensando di offrire al croato un rinnovo di contratto visto che il suo è in scadenza nel 2020: in questo modo Mandzukic potrebbe chiudere la carriera in bianconero. TuttoJuve Le ottime prove fornite da Mario Mandzukic potrebbero portare la Juventus ad allungare il contratto all'attaccante croato, in scadenza nel 2020. Mario Mandzukic e la Juventus, il matrimonio può allungarsi. L'attuale contratto in scadenza nel 2020, alla luce di un rendimento super e tanto spirito di sacrificio, può essere rivisto. Secondo 'Tuttosport', immaginare il croato prolungare con i bianconeri non è affatto utopia: giunto alla quarta stagione alla corte di Madama, Mandzukic non avrebbe problemi a restare ancor più della data attualmente fissata. E la Juve, dal canto suo, apprezza talmente SuperMario da essere disponibile a valutare l'idea di un nuovo accordo. Nel 2015 l'arrivo dall'Atletico Madrid per 21 milioni con accordo fino al 2019, 12 mesi fa il rinnovo fino al 2020 guadagnato a suon di goal pesanti (35 in 131 presenze), professionalità e dettami tattici che lo hanno portato a reinventarsi contro ogni pronostico esterno sinistro. La sintonia esistente tra club, Allegri e calciatore (il cui ingaggio ammonta a 5 milioni netti) pone la strada in discesa nell'ottica di un'intesa. All'insegna della continuità. Goal.com Chi non è d'accordo alzi la mano 😄
  2. Il gioco latita perché siamo all'inizio, meccanismi da mettere a punto con i nuovi arrivati e intese di gioco da registrare. È fisiologico, sarebbe preoccupante questo stato a gennaio, non ora. intanto si vince e con la rosa che c'è si può solo essere ottimisti. Ridicolo chi vorrebbe vedere la Juve tutta all'attacco criticando Allegri. Non siano ad un video gioco eh.
  3. SERGEJ lo vedrei bene al posto di Khedira. Sui costi non sono fatti miei, se lo prenderanno dico solo che è uno da Juve.
  4. Non sarà richiestissimo ma quello che conta è il parere di Allegri, è lui che ha scelto tra Marchisio e Khedira.
  5. Anche se gli hanno prospettato un anno da riserva, secondo me avrebbe comunque giocato un buon numero di partite e quindi poteva rimanere mantenendo il suo ricco contratto con la Juve. Rispetto per la sua decisione, e buona fortuna.
  6. yashin

    Difensori centrali: quale deve essere la coppia titolare?

    Perché purtroppo? Meno male direi 😄
  7. yashin

    Difensori centrali: quale deve essere la coppia titolare?

    Opinioni, ognuno ha le sue
  8. yashin

    Difensori centrali: quale deve essere la coppia titolare?

    Secondo me dipende da Pjanic. Con Miralem che imposta da dietro meglio Chiellini - Benatia. Altrimenti senza Pjanic in campo sicuramente meglio Bonucci - Chiellini.
  9. Io dico dopo una cosa: la Juve deve fare di tutto per prendere SMS. Marotta si inventi qualcosa, si faccia uno sforzo per aggiungere l'ultimo step per completare la squadra al top europeo. Sarebbe imperdonabile vedere il serbo in altra squadra italiana visto che la Juve non ha nessun problema economico.
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.