Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

DD90

Utenti
  • Content count

    1,419
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

746 Eccellente

3 Followers

About DD90

  • Rank
    Titolare
  • Birthday 06/29/1990

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

7,098 profile views
  1. Non capisco alcune critiche che riceve, ha fatto la scelta di tornare al Man Utd anziché andare al City e che hanno fatto? l’hanno trattato come un panchinaro qualsiasi senza portargli un minimo di rispetto, lui ha semplicemente descritto la situazione attuale, ovvero il Man.U è rimasto indietro rispetto ai club dove ha giocato, rispetto a Real e Juve, e non credo che ci abbia fatto i complimenti sulle infrastrutture così tanto per fare il paracùlo, credo invece che sia stato molto trasparente e sincero nel descrivere la sua situazione attuale e quella del Manchester. Poi che voglia sempre fare la prima donna ed essere al centro dell’attenzione è un dato di fatto, ma che si aspettavano a Manchester? Secondo me l’errore è stato anche loro di riprenderlo, e non credere al 100% nel suo acquisto.
  2. Sono d’accordo con quello che hai detto tranne sul cambio modulo, per me ha inciso molto. Con il 352 c’è più ordine e valorizzi giocatori come Bremer, Danilo, Kostic, Cuadrado, persino A.Sandro ha giocato meglio grazie a un assetto di gioco ideale anche per lui. E poi giochi con due punte che riescono a dialogare maggiormente rispetto al 433 che senza Chiesa e Di Maria era nullo. Il 352 ha valorizzato di gran lunga i giocatori che abbiamo al momento, quando metti tutti nel loro ruolo è normale che ti rendono decisamente meglio, ed è quello che è successo. Oltre al miglioramento della condizione fisica, della mentalità e fiducia ecc. ma il passaggio al 352 è stato fondamentale imho. Poi ovviamente se recuperi Chiesa e Di Maria passerei al 433, quello deve essere l’obiettivo finale per rendere meglio anche in Europa.
  3. Capisco il tuo punto di vista, anche a me piacerebbe giocare con un 433 e due ali che saltano l’uomo, forniscono assist, tirano in porta e trovano anche il goal, questo modulo funziona perfettamente anche in Europa e ci permetterebbe di fare quel salto di qualità che ci manca da anni. MA…tutto questo è possibile soltanto con Chiesa e Di Maria in forma, e abbiamo visto quanto sia difficile vederli entrambi in campo con costanza. SE (un grosso SE) nel 2023 li ritroviamo al massimo della loro forma e iniziano a dare affidabilità in campo giocando 90’ con costanza allora ovvio che vorrei vederli anch’io giocare insieme in un 433, ma per ora mi sembra una visione abbastanza irrealistica. Di Maria come tornerà dal mondiale? Giocherà con grande motivazione la seconda parte di stagione o alternerà 1-2 partite buone per poi infortunarsi di nuovo per chissà quanto tempo? E se non ci sono Chiesa e Di Maria chi metti come ala? Abbiamo Kostic che ha dimostrato di essere fondamentale sulla fascia sinistra ma è poco idoneo a fare il loro stesso lavoro, l’unica soluzione è adattarlo terzino sinistro ma bisogna vedere se quel ruolo lo interpreta bene. Servono dei ricambi anche per Di Maria e Chiesa, oltre a un centrale difensivo sinistro e almeno un altro terzino, nel complesso determinati acquisti ti costano di più rispetto a un mercato fatto per il 352. Comunque fosse per me farei anch’io un bel 433 e via… Szczesny Cuadrado Bremer Danilo Kostic Fagioli Locatelli Pogba Di Maria Vlahovic Chiesa Ma ripeto, i problemi principali sono la condizione fisica di Di Maria e Chiesa indispensabili per questo modulo e tuttora sono un’incognita (specialmente l’argentino, almeno Chiesa sta dando segnali di ripresa) e poi un costo più elevato sul mercato, maggior concorrenza dei top team in quei ruoli, va anche in contrapposizione con la situazione economica poco rosea che vive la Juve in questo momento. Quindi magari il 433, ma servono giocatori sani per farlo e disponibilità sul mercato (o anche scouting, quando inizieremo a farlo non sarà mai troppo tardi) e non credo che questa Juve se lo possa permettere.
  4. Secondo me sì. Il 352 è il modulo più adatto alla nostra rosa e anche quello meno dispendioso sul mercato, dato che sia Kostic che Bremer sono giocatori da 352, ed è meglio metterli nel loro ruolo sacrificando Chiesa che si può adattare meglio nella posizione di seconda punta, all’occorrenza anche nella posizione di tornante in caso di emergenza. Inoltre abbiamo visto che giocare con le due punte funziona meglio, ad esempio Vlahovic lasciato da solo non rende, per farlo rendere devi avere i giocatori giusti nel 433, e noi ne abbiamo pochi (quelli che abbiamo sono infortunati o fuori forma) Quindi inutile puntare sul 433 quando sappiamo già che Di Maria lascerà la Juve e dovrai intervenire nuovamente sul mercato per comprare un’ala forte e anche tutti i terzini. Con il 352 abbiamo pochi acquisti da fare per sistemare la squadra.
  5. DD90

    Riflessioni sul 3-5-2

    Considerato che Di Maria lascerà presto la Juve e molto probabilmente anche Paredes, farei la scelta più economica possibile per il prossimo mercato e punterei deciso sul 352. SZCZESNY Perin DANILO BREMER XXX Gatti Bonucci A.Sandro XXX FAGIOLI LOCATELLI POGBA KOSTIC Cuadrado Miretti Rovella XXX XXX VLAHOVIC CHIESA Milik Kean Sandro e Cuadrado se sostituiti a dovere li terrei ancora, mentre Rabiot ha un’ingaggio troppo alto e non credo si troverà l’accordo. In difesa Bonucci temo che rimarrà, ma manderei via almeno Rugani e lo sostituirei con un titolare forte. Quindi servono almeno 4 acquisti, un centrale di difesa sx, due tornanti sx/dx, e un centrocampista. Fare mercato per il 433 lo trovo invece più costoso e complicato.
  6. Può anche fare il tornante e ricoprire i ruoli di Kostic e Cuadrado, ma il suo ruolo rimarrà sempre l’ala! Uno dei pochi che ti salta l’uomo e attacca la porta risultando devastante, come si può pensare di depotenziarlo tenendolo sulla fascia a farlo correre avanti indietro… Ok il 352 si sta dimostrando solido e ci sta tenendo a galla almeno in campionato, ma non lo vedo come un progetto valido a lungo termine per svoltare in Europa e valorizzare giocatori come Chiesa, nella seconda parte di stagione bisognerà trovare nuovamente la quadra. Se proprio vuoi rimanere con questo modulo lo metti seconda punta e prendi un tornante vero, allora lì può avere ancora un senso.
  7. -Stadio: continuare con questo entusiasmo se non di più, ci vuole la bolgia. -Difesa a 3: 🇧🇷 Danilo 🇧🇷 Bremer 🇧🇷 A.Sandro -Centrocampo a 3: 🇮🇹 Fagioli 🇮🇹 Miretti 🇮🇹 Locatelli puntare sui giovani italiani e i due francesi 🇫🇷 Rabiot e 🇫🇷 Pogba sperando che quest’ultimo torni a giocare per l’anno nuovo. Su Paredes e McKennie spero che salutino presto Torino. Il primo sempre rotto il secondo non è da meno, entrambi non danno garanzie. -Allegri: ce lo dobbiamo tenere, ok. Allora che faccia il suo lavoro, trovi la quadra per questa squadra, dimostri coraggio nelle sue scelte, e soprattutto non deve ragionare troppo per gerarchie. Fagioli e Miretti stanno facendo bene, DEVONO GIOCARE. Non esiste che metta McKennie e Paredes titolari appena tornano. -Vincere aiuta a vincere: dobbiamo continuare così, con la stessa grinta dimostrata nelle ultime partite, più otteniamo risultati positivi e più ritroviamo anche la fiducia.
  8. DD90

    Riflessioni sul 3-5-2

    Il modulo cambia in ogni fase della gara. La mia è solo un’opinione personale che si basa sull’idea di rendere il modulo fluido durante la gara, ad esempio in fase di impostazione si potrebbe partire dal modulo che abbiamo utilizzato contro l’Inter ovvero 3511/352, poi si potrebbero creare situazioni offensive anche da 343, mentre in fase difensiva si potrebbe difendere con un classico 442 o addirittura 532. L’importante è coprire sempre il compagno che decide di avanzare, se ad esempio le mezz’ali avanzano troveranno copertura dagli esterni e viceversa. La formazione con gli 11 migliori potrebbe essere questa: 352 Szczesny Danilo Bremer A.Sandro Chiesa Rabiot Fagioli Pogba Kostic Di Maria Vlahovic Prendete con le pinze questa formazione, uno dei più classici 352 con un Chiesa adattato sulla fascia destra e un Di Maria seconda punta, ma potrei fare almeno una decina di altri esempi di formazioni diverse che nell’arco della gara possono invertire i ruoli in campo. L’importante è scegliere l’11 migliore e far muovere i giocatori negli spazi giusti, e con il giusto equilibrio bisogna anche coprire e difendere. Per il resto il modulo davvero lascia il tempo che trova, inutile pensare “allora giochiamo con il 352” perchè tanto i ruoli in campo cambiano in base all’andamento della gara. Anche perchè se fosse tutto così schematico e rigido, sarebbe semplice per gli avversari studiarci e prendere le dovute contromisure.
  9. Un pò di bolgia si era rivista anche contro il PSG. Lo stadio fa tutto, il nostro deve essere assolutamente più partecipe. Ad esempio, ero a San Siro per quel famoso Inter-Juve goal di Higuain finale, quella sera San Siro era una cosa assurda. Una bolgia di 80.000 mai vista. E FA TUTTA LA DIFFERENZA. Noi abbiamo uno stadio pazzesco, l’unico grande difetto è la capienza che si può risolvere soltanto se tutti tifano. La curva sud è tornata, ma le restanti curve si devono dare una svegliata.
  10. Danilo-Bremer-Sandro OK. Ma mancano le riserve…Gatti-Bonucci-Rugani non sono all’altezza. Comunque, avanti con la difesa a 3, l’unica soluzione per una difesa solida.
  11. Bonucci è sempre stato l’anello debole della nostra difesa, solo quando giocava insieme a Chiellini e Barzagli si esaltavo un pò le sue qualità. Se affiancato allo stesso modo da Bremer-Danilo che corrono per lui, allora può ancora essere utile. Diversamente, rischia di diventare un semplice birillo per gli avversari. Tra l’altro, i suoi lanci lunghi spesso vanno sui piedi degli avversari, neanche la sua caratteristica migliore risulta efficace.
  12. Questa strada esalta la nostra difesa ma non l’attacco. Se vogliamo continuare con il 352, bisognerà adattare giocatori come Chiesa (da esterno puro passerà a seconda punta) e spremere come limoni Kostic e Cuadrado sulle fasce (non abbiamo ricambi all’altezza per i tornanti). Una cosa è certa, il centrocampo deve giocare a 3, considerando tutte le mezz’ali che abbiamo. Da capire se puntare definitivamente sul 352 oppure su un 433/4312.
  13. DD90

    Kostic, parliamone

    Il problema che qualsiasi modulo si propone, ha dei difetti…con tutti i centrocampisti che abbiamo, come facciamo a giocare con due mediani? Come facciamo a giocare con due tornanti se non abbiamo ricambi? L’unica soluzione che mi viene in mente, molto adattata e su questo bisogna dare le solite colpe alla società che acquista in base alle occasioni, è quella di mettere Kostic terzino e giocare con un 433 o 4312: Chiesa Vlahovic Di Maria Pogba Fagioli Rabiot Kostic Danilo Bremer Cuadrado Szcsesny Milik Kean McKennie Locatelli Paredes Miretti A.Sandro Gatti Bonucci De Sciglio Perin Abbiato troppi centrocampisti per pensare di giocare con solo 2 giocatori in mediana. Non abbiamo i ricambi per Kostic e Cuadrado per pensare di giocare con il 352. La formazione schierata contro l’Inter è ottima, ma non possiamo pensare di schierarla ogni partita. Abbiamo anche i vari Illing J, Soulè, Akè, tutti questi giovani possono giocare come ali d’attacco e bisogna sfruttarli. Quindi 433/4312, seppur molto adattato, secondo me rimane la scelta migliore.
  14. Ottimo il Nantes. Ora però dimostriamo di essere superiori e non facciamo le solite figure di M anche in E.League! Visto che una tra Utd e Barca verrà già eliminata, a maggior ragione bisogna far bene!
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.