Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

TheBESTia

Utenti
  • Content count

    500
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

362 Buona

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

5,013 profile views
  1. TheBESTia

    Perché Sarri stravede per Bernardeschi?

    Non è un impressione e mi spiace per lui che sembra veramente un bravo ragazzo, ma é esattamente così. Un esempio azione di tre conto tre Higuain libero a destra che con un passaggio facile facile andrebbe a concludere dal limite lui aspetta aspetta ed alla fine gli dà una palla troppo forte e larga per la conclusione che costringe Higuain a rincorrerla pur facendo poi una cosa fantastica con un cioccolatino al centro per Emre Can che cicca, ma Bernardeschi anche lì aveva sbagliato.
  2. Si ma un bambino capirebbe facilmente che se vuoi vendere qualcuno ad un buon prezzo lo devi far giocare di tanto in tanto. Ma "merce" devi esporla non tenerla sotto il bancone. Sarri da questo orecchio non ci sente!
  3. Lo si vendeva facile facile al Chelsea x 35 40 mln e ci tenevamo Benatia la cui cessione molto probabilmente ci é costata la qualificazione con L Ajax se non l'ennesima Champions...
  4. TheBESTia

    Rodrigo Bentancur, giocatore da Champions?

    Leggo di gente che considera Bentancur uno dotato di poca tecnica... Ragazzi continuate a giocare a Fifa e Pes! Mi rivedo i tempi in cui vedendo Pogba appena arrivato alla Juve dicendo "questo è forte davvero", leggevo commenti che lo paragonavano a Momo Sissoko... Bentancur tempo un paio d'anni e sarà uno dei tre quattro centrocampisti più forti del mondo. La sua crescita è stata frenata in questo caso da Allegri che avrebbe potuto usarlo molto di più (quasi come Sarri con Emre Can) ma il suo momento sta arrivando.
  5. Szczesny 7 Danilo 6.5 Bonucci 6 De Ligt 8 De Sciglio 6.5 Bentancur 7 Pjanic 6.5 Matuidi 6.5 Ramsey 6 Dybala 8 Ronaldo 6
  6. Sono analoghi invece... Una differenza di dieci 15 cm dal corpo non dovrebbe essere discriminante. Un rigore può decidere una partita e determinata una stagione. Deve essere dato solo per situazioni serie che evitano un gol. Questi NON SONO RIGORI questo NON È CALCIO... Il punto è che un anno o due fa non si sarebbe discusso di situazioni analoghe, mentre dieci anni fa ci si sarebbe messi a ridere nel solo citarli certi episodi... Il regolamento va cambiato e presto...
  7. Magari diciamo a voce alta che sarebbe ora di usare difensori senza braccia o almeno con sistema pop up tipo gli le fotocamere degli smartphone di ultima generazione 📱
  8. Direi del campionato.... no dei campionati... no che dico... l'universo e leggi della fisica conosciuta e non dipendono da QUESTO episodio...
  9. Bisognerebbe andare oltre i titoli. Il concetto di "colpa" era , nel discorso, relazionato ai "tumulti" creatisi a Firenze alla notizia del suo trasferimento che ricordo molto bene. Lui ha sempre detto " la mia volontà era di non lasciare Firenze e non di NON andare alla JUVE" ... E' ben diverso! Firenze è stata la sua prima casa e non l'ha mai smentito, come IBRA, ad esempio, quello che voi chiamate ancora oggi mercenario, non ha mai tradito il suo passato sputandoci sopra o altro anzi. Sono due tipi di coerenza, molto diversi fra di loro, che ho sempre rispettato! Io trovo ammirevole che un giocatore professionista avesse dei valori oltre la propria affermazione personale! Detto questo non biasimo chi fa altre scelte. Ha vinto qualcosa con noi semplicemente perchè la squadra in cui giocava era poco più dell'attuale Milan. Metti Messi nel Milan attuale e vediamo se da solo ottiene quello che ottenne Roberto Baggio. Senza contare che non fu un fenomeno locale ma planetario. Tutti conoscevano Baggio come tutti ora conoscono Ronaldo e non fummo noi a fare grandi lui ma semmai il contrario. Ed in un epoca ben diversa dai Social e internet. Il che avvalora nacora di più la mia tesi. Ps Il paragone su Morfeo è da censura.
  10. Si partiva dalla mia affermazione di chi fosse stato il più grande giocatore italiano di tutti i tempi. Con questa frase raccoglierei i "tempi" negli ultimi 40/50 anni... Beh facendo così rimango dell'opinione che Baggio lo sia stato. Ci sono stati moltissimi campioni esemplari da Riva Rivera Mazzola passando per gli Scirea Maldini Baresi Del Piero Totti ecc... Ma BAGGIO ragazzi per me è un gradino sopra questi... Poi se vogliamo fare la conta dei trofei di club vinti allora parliamo d'altro. Moltissimi altri giocatori hanno vinto di più ma questo conta poco a livello di questo ragionamento.
  11. TheBESTia

    Podio dei gol più belli della nostra storia

    Platini ha giocato in un calcio confrontandosi con molti trai i più grandi fuoriclasse della storia del calcio. Solo in Italia... Zico, Maradona, Falcao Rumenigge, Junior, Dirceu, Junior, Eder, Boniek, Diaz, Cerezo, gli Italiani dell'Italia 82... Con la Francia vince da leader un europeo, in Italia fa... l'alieno... Tre titoli da capocannoniere (quando i difensori era gente come Bergomi, Baresi, Ferri, Vierkowood, Nela, Zaccarelli) tre palloni d'oro consecutivi, una coppa Italia, due scudetti, una supercoppa Uefa, una intercontinentale... Del Piero ha vinto tanto ma al di là di questo, anche tecnicamente, se il confronto con Baggio fu Raffaello Baggio Pinturicchio del Piero, con Platini ci confrontiamo con un'altra categoria dove possiamo inserirci solo una manciata di giocatori... Maradona (Pelè non saprei) , Messi, Ronaldo, Crujiif, Zidane...
  12. Beh insomma... Vediamo Maldini? Opinabile... Del Piero Totti per me Un gradino sotto... Scirea umanamente d'accordo ma qui forse ci lasciamo prendere dal sentimento, poi chi Rivera Mazzola e perché non.... Piola... Pallone d'oro Fifa World player... Universalmente riconosciuto come il più forte. Oggi varrebbe 300 mln... Mi basta e avanza
  13. Baggio é stato un fuoriclasse ed uomo esemplare. Mai un comportamento fuori le righe, mai una parola di troppo, educato e rispettoso sempre. Ammirevole nella sua fierezza e forza d'animo che non ha mai sfociato nell'arroganza. UMILE con i compagni e rispettoso di tutti. Quella * del b raccogliere una sciarpa non è niente se non un gesto di gratitudine per chi gli ha voluto bene. Non è guerra... È calcio... È un gioco... Non sono nemici che hanno ucciso la tua famiglia ma semplicemente altri ragazzi che tifano un'altra squadra... Ho tifato per la Juve prima e dopo Baggio ma ho continuato sempre ad ammirare il giocatore e soprattutto l'uomo. L'uomo che non si è calato i pantaloni per rimanere nel giro quando l'hanno voluto usare per il movimento calcistico giovanile. La Juve è fatta di uomini non è un simbolo astratto. Ho sempre trovato una continuità nei valori che ha portato avanti e tranne nel periodo Blanc e Montezemolo, mi ci sono sempre riconosciuto. Se ci metto Toto Riina o il mostro di Rostov non è che continuo a tifarla con il paraocchi. Ma per fortuna la Juve ha sempre avuto e cercato grandi uomini oltre che grandi calciatori a rappresentarla. Quando così non è stato sono durati ben poco. E si... Roberto Baggio, il più grande calciatore italiano di tutti i tempi, é stato uomo prima che Juventino. Avrà anche smesso di essere juventino forse ma non di essere uomo e per questo avrà sempre la mia ammirazione.
  14. Peggio di alcuni giornalisti... "La colpa" é riferita ai tumulti non al trasferimento... e per inciso ROBERTO BAGGIO ha reso grande la mediocre Juve di quel tempo. Dandogli un calcio nel * quando non serviva più (sarebbe servito eccome), dovremmo noi vergognarci per come uno dei più grandi della storia del Calcio sia stato trattato dalla nostra società, al contrario di altri, coccolati contro l'evidenza per un ventennio, a cui dobbiamo diversi campionati e campioni persi per non fargli concorrenza!
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.