Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

2capitani

Utenti
  • Content count

    323
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

485 Buona

3 Followers

About 2capitani

  • Rank
    Esordiente
  • Birthday 01/16/1966

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    roma
  • Interessi
    Pesca subacquea

Recent Profile Visitors

4,583 profile views
  1. 2capitani

    Mi chiamo GAETANO!

    Solo lacrime, di quelle che non puoi e non vuoi fermare... Grazie per ciò che sei stato, Gae. E grazie a te, Stefano, per la puntualità con cui sovente sai toccare nel profondo l'anima dei vecchi juventini come me.
  2. 2capitani

    Lista B di Champions League: situazione deficitaria

    Il problema della de-italianizzazione della Juve sta tutto nel fatto che giocatori buoni italiani a giocare titolari nella nostra squadra non ce ne sono, quindi, anzichè fare panca alla Juve si preferisce (specie ad europei imminenti) andare a giocare in realtà minori (imho).
  3. Beninteso: io non mi sto battendo perchè non voglio Var di nessun tipo. Benvenga il Var, a patto che si dichiari un limite oltre il quale la tecnologia ancora non può andare, e far decidere all'arbitro quei casi limite. Per i casi macroscopici che sfuggono all'arbitro il Var è essenziale.
  4. Quando è stato annullato il gol di CR7, è stato tutto un levar di scudi pro Var, perchè, essendo infallibile (!) era riuscito a scovare un fuorigioco millimetrico dove altrimenti, come al solito, sarebbe andata bene alla Juve, perchè la Juve rubbbbba. Ora, stabilito che oltre un certo limite non si riesce ad andare, con questa tecnologia, perchè millantare il contrario? Superato un certo limite l'episodio è fuori controllo var, quindi perchè farlo comunque decidere allo stesso con artifizi vari che hanno del grottesco? Prendiamo per buona allora la decisione dell'arbitro, semplicemente. Anche perchè l'episodio limite, in quanto tale, non potrà che essere comunque pro e contro al 50%, proprio perchè si è raggiunto un limite oltre il quale il var NON funziona.
  5. Figurati, avevo cercato anch'io di sviscerare l'argomento nel topic sulla moviola, tu l'hai fatto in maniera molto ben esposta e mi è sembrato giusto darne il dovuto risalto anche qui
  6. E cosa avremmo risolto, allora? Col Var ci si aspettava tutti uno strumento atto a dirimere proprio i casi limite, ed invece non c'è la sicurezza che la macchina possa dare un responso inconfutabile, quindi, in questi casi (quelli in cui è evidente il limite tecnologico) secondo me è inutile andare a sovvertire il primo responso dell'arbitro... che almeno è "umano" e, in quanto tale, dà un'interpretazione umana all'episodio (come da che mondo è mondo è sempre stato) dal momento che il Var non arriva ancora a certi livelli di precisione. E' molto semplice (cit) : sabato l'arbitro ha dato in campo una valutazione? Nel caso in cui il Var, come è stato, riscontri un errore al di sotto del limite, si prende per buona la decisione del giudice di gara.
  7. Opinione rispettabile che non condivido. Quando leggo fanfare del tipo "annullato chirurgicamente dal Var gol in fuorigioco millimetrico di Ronaldo", dove di chirurgico non c'è niente, mi permetterai di dissentire, anche se è un caso LIMITE, e di casi limite gia ne sono capitati due simili alla prima giornata. Potrei accontentarmi del pressappoco se fosse uguale per tutti, ma siccome non lo è allora preferisco pensare diversamente.
  8. Infatti parlavo di oggettività nei casi LIMITE (come appunto l'episodio di CR7)
  9. Se crediamo nella totale oggettività del Var (come la GLT) sui fuorigioco, allora siamo fuori strada. Per limiti tecnici la sicurezza sui casi limite come quello di CR7 non la avremo mai con gli strumenti ora a disposizione, e qui riporto (visto che nessuno lo ha fatto) un topic dell'amico @TheBESTia che è stato chiuso: Continuo a sentir dire che parlando di fuorigioco, il VAR, venga considerato uno strumento attendibile anche nelle situazioni limite tipo il gol di Ronaldo annullato contro il Parma. Tralasciando le assurde linee tirate con il fermo immagine dove evidentemente chiunque che abbia studiato un minimo di prospettiva avrebbe avuto da obiettare pesantemente, mi soffermeró sull analisi tecnica del perché invece non è attendibile comunque. Un atleta in serie A che corre lanciato ha una velocità media di circa 30km/h ovvero 8.3 m/s. Il frame rate di campionamento delle immagini televisive trasmesse è generalmente di 50htz ovvero 50 frame al sec. Facendo un semplice calcolo ogni frame andrà a catturare uno spostamento di ben 16.6 cm. Dato che il fuorigioco dipende dall'individuare il momento in cui viene toccata la palla ho visto che su questa variabile ci si gioca parecchio perché alcuni fermo immagine freezano quando la gamba è flessa altri a metà corsa altri quando il pallone sta per lasciare il piede. Bene una flesso estensione della camba che calcia prende minimo due tre frame. Ovvero con uno scarto sulla proiezione della posizione di chi dovrà ricevere il passaggio di circa 40/45 cm! E questo se il difensore corre nella stessa direzione! Perché se il difensore corre nella direzione opposta la velocità fra i due diventa raddoppiata con uno scatto che può arrivare anche al metro. Va da sé che come ho sempre sostenuto, senza sensori che abbiano un tempo di latenza infinitesimale sulla palla, l'operatore del VAR avrà sempre una arbitrarieta' e SOGGETTIVITÀ assoluta nelle scelte al limite! Meditiamo gente! Ineccepibile. Per quanto mi riguarda, fino a che non troveranno il modo di mettere dei sensori sui giocatori e farli diventare come dei palloni, scordiamoci l'oggettività nei fuorigioco.
  10. Convengo (e non solo ora) che il Var non sia infallibile, infatti è di questo che sto discutendo prendendo spunto dal caso del fuorigioco di CR7. Non mi soffermo sull'episodio in sé, e cioè sul fatto che il gol doveva essere convalidato o meno, ma solo sulla mia convinzione che ci stanno vendendo (o meglio millantando, e parlo di media in genere) uno strumento per perfetto quando invece non lo è. E qui c'è tutta la differenza del mondo, perchè a sto punto è inutile far decidere al var su un episodio LIMITE quando neanche questo può garantire l'oggettività, quindi in questi casi che sia l'arbitro (o il guardalinee) e nessun altro a decidere sul da farsi. Scoprire di essere preso in giro mi fa veramente incazzare. Accettare il male minore sarebbe anche fattibile, ma questo male minore sarebbe uguale per tutti? Se noi continuiamo a tirar fuori tutti questi interrogativi, significa che il tanto decantato var non è così l'oggettivio come ci raccontano... Comunque non credo si stia troppo a parlare dell'episodio di Ronaldo, a parte in questo posto, e tuttavia i media sono ben capaci di sviare l'attenzione dell'opinione pubblica verso ciò che più fa comodo a loro. Dopo otto anni di vittorie della Juventus non ce la fanno proprio più, per cui quest'anno sempre più avremo di che riempire fino all'orlo il topic dei deliri dei media.
  11. Avevo precisato fin dall'inizio del mio discorso che il punto non era il fatto di dover annullare o no il gol di CR7, ma quello di stabilire fino a che punto il var fosse OGGETTIVAMENTE attendibile senza ombra di dubbio anche negli episodi limite come quello di ieri. Secondo me questa oggettività ancora non esiste per limiti tecnici, quindi la cosa più giusta sarebbe quella di stabilire un limite inteso come unità di misura di lunghezza, al di sotto del quale qualsiasi azione si lascia correre e vale il giudizio della terna arbitrale.
  12. Cosa ci sarebbe di oggettivo su delle linee che vanno posizionate sui giocatori quando i fotogrammi che potrebbero essere presi in considerazione sono più di uno e la scelta del fotogramma la fà una persona umana? No, spiegamelo, perchè a me pare tutto fuorchè oggettività, questa. L'oggettività sul fuorigioco (parlo chiaramente di casi estremi come quello di cui stiamo parlando), e qui siamo d'accordo, si avrebbe solo nel caso di sensori sui giocatori: allora l'oggettività sarebbe quella della gol line technology. Comunque, come ho già detto varie volte, sei liberissimo di pensarla come vuoi, ci mancherebbe. Amici come prima.
  13. Stai parlando di scelte, quelle che debbono esser fatte da una persona umana... di che tecnologia staremmo parlando, scusa? questo tuo post è perlomeno contraddittorio, visto che si parla di fuorigioco come episodio oggettivo come la glt... e quindi la macchina dovrebbe stabilire senza ombra di dubbio la verità, cosa che invece non mi pare avvenga.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.