Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

MrBuba

Utenti
  • Content count

    291
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

168 Buona

About MrBuba

  • Rank
    Esordiente

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

4,785 profile views
  1. Nomi che onestamente scaldano poco. Qui serve un titolare o co-titolare a dx per accompagnare il buon Juan verso la meritata pensione. Si deve aprire il portafoglio e investire. Magari saltando su di un aereo, andando a Lisbona e tornando poi a casa con un Pedro Porro nuovo fiammante
  2. Questa è la grande verità. Noi siamo macellati dagli infortuni, abbiamo tempi di recupero eterni e, anche quando sono sani, i nostri giocatori deambulano in campo come se sulla schiena avessero uno zaino pieno di pietre…
  3. Se mi permetti non è stato certificato un bel nulla. Anzi, le sentenze hanno proprio certificato che il campionato sotto indagine era regolare. Lo dicono le sentenze eh, mica io. D'altra parte lo scrivi anche tu, "condannati senza prove". Il marchio dei ladri? Mi vien da ridere, tanto per la metà non juventina d'Italia siamo sempre stati ladri e sempre lo saremo...
  4. Ma infatti io contesto da sempre quelli che ripetono che Ronaldo sia stato preso per fare l'istant team per vincere la coppa. Credo che, sicuramente si sperava che il portoghese fosse un jolly importante nelle partite di Champions, ma che il suo acquisto fosse principalmente un'operazione di espansione del marchio. Io posso anche capire le critiche a Paratici ed Agnelli per aver dilapidato un bel tesoretto su di un giocatore a fine ciclo. Sicuramente fa più figo dire "ho trovato Kvaratskhelia a 10 mln". Ma apprezzo il coraggio dimostrato nel cercare di portare la Juventus nella top 5 mondiale.
  5. forse sarà la foglia di fico ma non è stata un'allucinazione generale eh, c'è stato davvero. Io sono convinto che mai come in questo caso siamo stati sfortunati. Dopo i primi anni di crescita esponenziale la curva iniziava a flettere e rallentare. E il nostro presidente, che è uno che vede molto più avanti di tanti altri, da tempo esternava la necessità di riformare qualcosa nel calcio europeo, per evitare che la Premier League mangiasse letteralmente gli altri campionati. A livello di Serie A purtroppo era (ed è) impossibile ottenere dei cambiamenti e quindi si è cercato di dare una scossa con una mossa estrema. Ingaggiare il calciatore più famoso al mondo, l'uomo immagine per eccellenza. Un'operazione che avrebbe dovuto fare da traino ad un'espansione del marchio su scala globale, la nascita degli JCafè, il brand aperto a nuove categorie merceologiche... Purtroppo l'operazione era un'operazione al limite per le finanze del club ma si è deciso di tentare lo stesso. L'alternativa era rimanere nella propria confort zone, godendo di quanto ottenuto fino a quel momento, fino al giorno in cui ci si sarebbe resi conto che il resto d'Europa era ormai irraggiungible. E qui il patatrac. In un momento in cui fai all-in e punti tutto sul calciatore più mediatico del mondo arriva il covid. Stadi chiusi. Negozi chiusi. Lockdown mondiale. Crisi economica. In pratica dell'azzardo ti sono rimasti tutti gli oneri e quasi tutti gli onori sono stati spazzati via dalla pandemia. Aggiungici una squadra a fine ciclo e la frittata è fatta.
  6. Scusa se ti rispondo solo ora. Certo che il rischio c'è anche con Rugani. Ma per quanto ritenga Rugani un giocatore di seconda fascia ha pur sempre molta, molta più esperienza. E l'esperienza conta eccome. Ricordiamoci di come finì con Totti - Criscito. Non c'è da scandalizzarsi o da bollare un giovane come inadeguato. Semplicemente avere certe malizie, saper leggere e gestire certe situazioni, reggere un certo tipo di confronto fisico è una cosa che acquisisci con il tempo. Certo, i campioni nella grandi squadre giocano titolari anche a 18 anni ma sono pochi. Gli altri 18-enni giocano in squadre dove se sbagli la partita non succede niente. Poi dobbiamo ricordarci che ahimè la Juve è un top team di livello minore. Ha l'obbligo di vincere ma non ha la potenza economica per potersi accaparrare i migliori giovani già pronti all'uso. Potrebbe forse farlo nel mercato interno dove effettivamente ha una chiara supremazia economica ma purtroppo si scontra con l'anomalia tutta italiana dove l'eccellenza del movimento calcistico domestico, invece che essere lodata e presa d'esempio, viene ostacolata e odiata dai competitor e dalla stessa federazione.
  7. Ma a me questa cosa dei giovani fa ridere. Ma cosa vuol dire che Allegri non ama lavorare con i giovani? Non vuol dire niente. Allegri è l'allenatore di un top team europeo. Lui deve cercare di vincere, non di fare una scuola calcio. Pogba mi sembra che giocasse con Allegri. De Ligt giocava. Dusan giocava e gioca. Se sono forti giocano. L'età non c'entra nulla. Se sono giovani bravi ma da formare non possono essere titolari perchè ti possono fare la stupidaggine in ogni momento, o per inesperienza o per immaturità fisica. Per quanto detesti Rugani capisco per esempio la sua scelta al posto di Gatti nella partita di lunedi. Gatti non ha mai giocato in serie A, Rugani ha giocato anche sfide di Champions. Magari Gatti ti fa il partitone ma magari si fa fregare un paio di volte, perdi la partita e il povero Federico viene massacrato dai tifosi.
  8. Esattamente quali sarebbero le due riserve pagate 80 mln? In estate io ricordo solo l'arrivo di Locatelli dopo un'estenuante trattativa. E in primavera il riscatto di McKennie per 18,5 mln. Tra l'altro Locatelli sarà anche stato pagato un po' più caro del normale ma il motivo lo si sa : al momento per il Loca la Juve ha tirato fuori 0 euro. Fino al 30/06/23 è in prestito gratuito. Quindi sono due anni che gioca gratis per noi. A giugno la Juve pagherà 25 mln, pagabili in 3 comode rate annuali. A questi potrebbero aggiungeri altri 12,5 mln in caso di raggiungimento di determinati obiettivi sportivi (e qui il condizionale è d'obbligo visto il rendimento degli ultimi anni). Insomma, non mi sembrano proprio le spese pazze...
  9. Certo che l'ho scritto e non mi sono mica inventato le cose. Qui dentro un giorno si e un giorno anche si invocano i vari Italiano, Dionisi, Juric, Gasperini...con Sarri abbiamo già dato altrimenti ci sarebbe anche lui nella lista. E alla fine sono tutti finiti dietro. Mi si dirà "E' certo, ma vuoi mettere la rosa della Juve?" Secondo me il cortocircuito sta proprio qua : si continua a considerare la rosa della Juventus una rosa...da Juventus. Se guardiamo la rosa dell'anno scorso, considerando gli infortuni, ci accorgiamo che eravamo una squadra modesta e che il quarto posto è stata la naturale conseguenza. Ma a leggere certi commenti pare che se in panchina ci fosse stato un Italiano qualsiasi la Juve sarebbe arrivata prima in scioltezza. Per carità, ognuno può avere la sua opinione, ma io ricordo tutti i mesi passati con due soli attaccanti in distinta (Morata e Kean), o i filotti di partite giocate sempre con i soliti 3 centrocampisti (scarsi). Ma se davvero mi sbaglio, perchè leggo sempre di gente che vorrebbe cacciare Rabiot, Rugani, Alex Sandro, De Sciglio. Kean, Arthur? E perchè erano tutti contenti quando ci siamo liberati di Bernarderschi e Ramsey? Se in realtà sono giocatori di livello, da prima in classifica, perchè lamentarsi? Perchè uno è finito in Canada e uno al Nizza? Perchè non abbiamo la fila fuori dalla porta per accaparrarsi questi fenomeni? La verità è che si tratta di giocatori o scarsi o ormai senza più voglia di giocare. L'unico davvero buono era Dybala che però erano tre anni che era marcio fisicamente e che infatti alla fine si è dovuto accontentare di una piazza di secondo piano come Roma. L'allenatore secondo me sta cercando la quadra in una situazione in cui si pretendono risultati da capolista con una rosa da semplice top 4. Le vere domande secondo me vanno fatte alla dirigenza. Davvero c'è il desiderio di riportare la squadra al top in Italia e in Europa? E se si, perchè si stanno facendo i mercati investendo pochi spiccioli? (perchè a gennaio, tra entrate ed uscite, si è investito una 10/20 mln, e quest'estate siamo addirittura in attivo) E se si è deciso di ridurre i costi e di provare a fare mercati più sobri, perchè si è deciso di affidare il mercato ad una figura come Cherubini che avrà anche delle qualità, ma che non ha esperienza come DS? Perchè non ci si è rivolti ad un DS di esperienza, magari in grado di scovare talenti a basso prezzo in giro per il mondo? Vabbè, la pianto sennò mi viene la gastrite 🙂 Scusa il pippotto vecchio mio, speriamo che le cose migliorino va...
  10. Pensare che un allenatore che ha vinto 5 scudetti (con rose molto diverse tra loro), coppe Italia e fatto due finali di Champions non sia in grado di allenare e che si creda che passi il tempo a scaccolarsi invece che a lavorare con la squadra è una vera assurdità. Poi vai a vedere la classifica dell'anno scorso e si vede che, pur in una stagione disgraziata, il suddetto bollito ha lasciato dietro di sè una discreta lista di supposti fenomeni della panchina, si è giocato una finale di coppa Italia e ha fatto una dignitosa figura in Europa. La realtà è che con questi giocatori è difficilissimo trovare una quadra. Quest'anno sembra si sia scelto di puntare su un 433 e dobbiamo aspettare che la rosa sia completata, con nuovi acquisti e con il rientro di qualche infortunato. Al completo avremmo una batteria di ali formata da Chiesa, Kostic, Di Maria e Cuadrado. Non male ma al momento mancano i due più forti e Cuadrado sembra al capolinea. Centravanti Dusan e riserva Kean, con un possibile Depay come Jolly polivalente. A centrocampo ahimè l'unico giocatore di livello sarà Pogba con una lunga lista di mediomen. Speriamo nei ragazzini. Al centro in difesa dobbiamo sperare nella rinascita di Bonucci o nell'esplosione di Gatti. Sui terzini purtroppo sarà una lenta agonia e questo penalizzerà molto il gioco perchè in un 433 o un 442 avere dei bei terzini che spingono e si sovrappongono è fondamentale per togliere all'ala il raddoppio ed eventualmente permetterle di accentrarsi.
  11. il punto della questione è proprio questo. Qual è il problema maggiore della Juventus in questo momento? L'allenatore o i giocatori? Secondo te l'allenatore. Secondo me senza dubbio la rosa. Quindi per esempio tu dal Milan prenderesti solo Pioli e ti terresti Rabiot, Rugani, Alex Sandro, McKennie, De Sciglio, Kean... Io invece mi terrei molto volentieri Allegri e dal Milan prenderei Theo Hernandez, Leao, Tomori, Tonali, Giroud...*, anche Bennacer sarebbe più tecnico dei paracarri che abbiamo a centrocampo. Lo hai visto il gol dell'algerino l'altro giorno? Lì non c'entano gli schemi ma solo saper giocare a calcio. Qui dentro prima si insulta l'allenatore ma poi si pretende una rivoluzione della rosa. Io dico che si può criticare chiunque, e Allegri non fa eccezione, ma bisogna essere coerenti nel giudicare.
  12. MrBuba

    Real Madrid - Juventus 2-0, commenti post partita

    altro post pieno di buonsenso. Tutti a dire Juve favorita, mercato sontuoso… Ma dove????? Abbiamo perso due campioni in difesa e ne abbiamo sostituito solo uno. L’attacco asfittico dell’anno scorso ha perso i gol di Morata e Dybala e non sono stati sostituiti. Pogba e Di Maria gran giocatori ma : uno è già rotto, l’altro ultra-trentenne non potrà giocare 60 partite sempre a 1000. Manca l’ala sx, manca una seconda punta di tecnica e gol, mancano terzini di tecnica e spinta. Abbiamo ancora il preparatore spacca giocatori. Per me al momento, senza Pogba e Chiesa, siamo una squadra peggiore di quella finita quarta e il bilancio del calciomercato economicamente è addirittura in attivo. Scudetto? Ma per carità…
  13. MrBuba

    Real Madrid - Juventus 2-0, commenti post partita

    Abbiamo giocato con l'Empoli? Io sto commentando Real - Juve. E gli schemi avveniristici di Ancelotti (avessi detto Klopp...) confrontati con il calcio antico di Allegri... Ogni partita e ogni stagione fanno storia a sé. Oggi si commenta questa amichevole. Grazie.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.