Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Search the Community

Showing results for tags 'cuadrado'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Sport
    • Juventus forum
    • Calciomercato Juventus & Angolo del Guru
    • Biglietti Juventus, Allianz Stadium e J-Museum
    • Scommesse sportive
    • Calciopoli & questione ultrà
    • Ju-Vision
    • Ju&Me
    • Video Juventus, PuntoJ: la zona erogena del tifoso juventino
    • Altri Sport
    • Archivio discussioni Vecchiasignora.com
  • Divertimento
    • Fantacalcio 2019-2020
    • Il diario bianconero
    • Off topic
    • Mercatino & Collezionismo
  • Supporto
    • Assistenza tecnica
    • Cestino

Calendars

  • VS Community
  • Partite Juventus
  • Il romanzo bianconero

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Twitter


Facebook


MSN


Yahoo


Skype


Sito web


Provenienza


Interessi

Found 7 results

  1. Alberto Gaucho

    Juan Cuadrado, l'indispensabile

    La grande prestazione di Juan Cuadrado ha ribadito l'importanza di un calciatore che sa fare tutto:dribbla,difende,attacca ed è sempre pronto ad aiutare il compagno in fase di raddoppio. In più,può adattarsi a qualsiasi sistema di gioco e ad ogni situazione tattica,che ci sia bisogno del quarto di difesa o che si necessiti di imprevedibilità in attacco. Io di uno come lui,in rosa,non mi priverei mai.
  2. Segnali forti da Paul Pogba. Ancora più forti se possibile. Il francese campione del mondo ha voglia di Juve e non ha perso occasione per ricordarlo ai suoi vecchi compagni. Ha celebrato la serata di Old Trafford pubblicando uno scatto in cui si fa ritrarre insieme a Cuadrado (suo coequipier nella stagione 2015-16 in bianconero), ma testimoni oculari riferiscono di averlo visto fraternizzare a lungo con Chiellini, Bonucci e gli altri nello spogliatoio bianconero. Il rapporto con Mourinho è ai minimi termini e se il Manchester United non dovesse decidere di esonerare lo Special One a breve scadenza, il divorzio nel prossimo mese di gennaio sembra inevitabile. A quel punto tutto passerà nelle mani della Juventus, che deve decidere se e come buttarsi in questo investimento. Venduto per 105 milioni di euro complessivi, Pogba non può essere riacquistato per la stessa cifra. Verosimilmente oggi ne vale circa 70-80. Operazione che va costruita bene, magari con un prestito con obbligo di riscatto e con la collaborazione dello stesso giocatore che dovrebbe ridursi abbastanza sensibilmente l'ingaggio, fissato attualmente in 16 milioni di euro. Di buono per la Juve c'è che al momento non esiste una vera concorrenza, nel senso che il Barcellona è vigile ma non così concentrato sul possibile affare. Con le nuove regole, Pogba potrebbe essere utilizzato in Champions League nella seconda fase e trasformarsi in un'arma letale per arrivare fino in fondo. https://www.instagram.com/p/BpSp-UNBq5T/?utm_source=ig_embed&ig_mid=W9DKcwAAAAHQbDkPRinxO7eQAFnl Fonte: sportmediaset.it
  3. Ora qualcuno lo chiama NumberJuan, gioco di parole da numero uno che mette ulteriormente in risalto il peso specifico di un giocatore tagliente. Pure da terzino destro. Di Juan Cuadrado si è ulteriormente capita l’importanza al suo ritorno in campo dopo 96 giorni di assenza coatta: 31 marzo, rientro in Juve-Milan sostituendo Matuidi, pareggio di Bonucci allo Stadium e gol del 2-1 che fa a fette gli incubi e un pari che sarebbe stato problematico. Il colombiano è questo: l’affettatrice dei sogni altrui. L’allegro chirurgo. Ed è poi questa l’immagine che arriva dall’ultima partita di San Siro contro l’Inter: ha mortificato Santon e provocato quel pareggio poi trasformato da Higuain in vittoria (quasi) scudetto. Una sola volta Allegri ha sbagliato con lui: mettendolo da seconda punta a Marassi contro il Genoa, un anno fa. Mossa avventata, con Juan che partiva addirittura da sinistra. Da quel giorno, Cuadrado è tornato nel suo posto, a destra, che fosse titolare o subentrante, ala o laterale. E il suo apporto non è mai mancato. Anche, appunto, da terzino destro: nella battaglia di San Siro di sabato scorso, Juan ha mostrato ancora una volta le proprie virtù di quando applica le consegne all’anarchia di cui comunque non si priva mai. Partita quasi perfetta e questa mossa di metterlo basso e largo avvenne già una volta quest’anno: a Lisbona contro lo Sporting, gara decisiva peril passaggio del turno, De Sciglio che si infortuna, dentro Costa e Cuadrado che arretra di venti metri, un elastico tattico che non gli impedisce di dare l’assist per l’1-1 di Higuain. Insomma: la decisività di Cuadrado (uno al quale ilsorriso non manca mai) è un marchio, una garanzia. Fonte: La Gazzetta dello Sport
  4. Cuadrado col gruppo. E’ la seconda volta in questa settimana che Juan si allena con la squadra e se anche oggi pomeriggio la sua serenità fisica sarà confermata, ecco che Allegri lo coinvolgerà nella lista dei convocati. Dalla convocazione al giocare, però, ci sarà tutta una serie di valutazioni: l’assenza da tempo dall’agonismo (ultima partita giocata Juve-Roma del 23 dicembre 2017), l’affrettare i tempi che potrebbero riportare a una ricaduta dopo l’operazione perla pubalgia. Il dato di fatto, però, è che il colombiano torna a disposizione: che sia per il Milan o il Real, beh, questo lo deciderà Allegri. Chiellini, ormai a posto dopo il problema muscolare (risentimento ai flessori della coscia destra) avvertito contro la Spal e che gli ha fatto lasciare la nazionale: il tecnico deciderà se avvalersi subito di Giorgio contro il Milan (idea da non sottovalutare e anzi in crescita nelle ultime ore) o se preservarlo da eventuali ricadute in vista di Juve-Real Madrid quando al centro della difesa mancherà già Benatia. Alex Sandro continua il suo lavoro specifico per «sognare» la convocazione in Champions, eccoci a Federico Bernardeschi: continua il suo lavoro - personalizzato - sul campo per testare la stabilità del ginocchio sinistro dopo terapie e palestra e simulando situazioni di gioco: le risposte per ora tendono all’ottimismo ma servirà attendere e lavorare ancora per allontanare l’operazione al legamento crociato. Fonte: La Gazzetta dello Sport
  5. Giornata speciale per Juan Cuadrado, alle prese con il recupero dall'infortunio che lo terrà lontano dai campi di gioco almeno per un altro mese. Il colombiano, infatti, nella sede torinese dell'ambasciata colombiana, è stato insignito dell'onorificenza dell'Ordine Nazionale al Merito della Repubblica di Colombia al grado di Ufficiale. Premio consegnato dall'Ambasciatore Juan Mesa Zuleta. Il colombiano ha anche rilasciato una breve dichiarazione:“Io, con la mia fondazione, cerco sempre di onorare il mio Paese sia dentro che fuori dal campo e sono davvero onorato di aver ricevuto questo premio". Il calcio resta fuori dal portone, per una sera, ma c'è tempo per una battuta che può portare una ventata di ottimismo: "Sto molto bene". La Colombia lo onora e la Juve lo attende. Tuttojuve.com
  6. Il siluro di Cuadrado ripreso dalla curva dal solito grande Pagno!!! https://www.youtube.com/watch?v=R-V9x-I3Ths
  7. http://www.dailymotion.com/video/x32xbfw https://vine.co/v/ejqvEJpwaqt Le prime parole di Cuadrado da bianconero https://amp.twimg.com/v/feae3cfc-3f38-4f8b-a0cf-e13359824ff7
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.