Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Search the Community

Showing results for tags 'pagelle'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Sport
    • Juventus forum
    • Calciomercato Juventus & Angolo del Guru
    • Biglietti Juventus, Allianz Stadium e J-Museum
    • Scommesse sportive
    • Calciopoli & questione ultrà
    • Ju-Vision
    • Ju&Me
    • Video Juventus, PuntoJ: la zona erogena del tifoso juventino
    • Altri Sport
    • Archivio discussioni Vecchiasignora.com
  • Divertimento
    • Fantacalcio 2020-2021
    • Il diario bianconero
    • Off topic
    • Mercatino & Collezionismo
  • Supporto
    • Assistenza tecnica
    • Cestino

Calendars

  • VS Community
  • Partite Juventus
  • Il romanzo bianconero

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Twitter


Facebook


MSN


Yahoo


Skype


Sito web


Provenienza


Interessi

Found 5 results

  1. Bentancur super, e Cuadrado chiude la gara L’uruguaiano imbecca Dybala per l'1-0, riconquista palloni e fa valere la sua stazza. Benatia attento e puntuale. SZCZESNY 6 Gran riflesso in avvio su Pavoletti. Il gol di Joao Pedro, però, gli rovina la serata. CANCELO 6 Avvia l'azione del vantaggio juventino e quan- do avanza è sempre devastante. Da rivedere in marcatura, come in occasione del pari del Cagliari: è troppo morbido nell'opporsi a Joao Pedro. BONUCCI 6.5 Guida la Juve con la solita pulizia, nelle chiusure è preciso. Il rischio principale lo corre in avvio quando Pavoletti anticipa tutti nell'area piccola. BENATIA 7 Strepitoso nei duelli aerei e nei corpo a corpo: è attento e puntuale su Pavoletti, soprattutto nel finale dove evita la beffa prima del 3-1 di Cuadrado. DE SCIGLIO 6.5 Parte con un gran recupero di 50 metri per stoppare una ripartenza del Cagliari. Sempre affidabile, anche a sinistra. BENTANCUR 7.5 Imbecca Dybala per l'1-0, riconquista un sacco di palloni e quando avanza per vie centrali sfruttando la stazza obbliga gli avversari a usare le maniere forti. Quantità e qualità. E' in un momento di grande fiducia, ma la sensazione è che abbia ancora ampi margini di miglioramento, soprattutto quando si inserisce in area. PJANIC 6.5 Detta i tempi con qualità, prezioso anche in fase di intercetto. Allegri, in ottica Champions, gli risparmia gli ultimi venti minuti a causa di un affaticamento. Alex Sandro (25' st) 6 Si piazza a sinistra, ma davanti a De Sciglio: meglio quando spinge. MATUIDI 6.5 Lotta, attacca l'area quando gli attaccanti gli creano lo spazio per inserirsi e in fase di non possesso è sempre preziosissimo. Barzagli (38' st) ng Aggiunge centimetri e attenzione nel finale. DOUGLAS COSTA 7 Serpentine, finte, giocate da accademia: la condizione cresce e i peccati del passato sono superati. Ma soprattutto, nel momento più complicato (dopo il pareggio del Cagliari), mette lo zampino sul 2-1 con il cross che poi Bradaric trasforma in autogol. Esce per un affaticamento: da valutare per la Champions. Cuadrado (1' st) 7 Allunga la Juve e chiude la partita depositando in rete l'assist al bacio di Cristiano Ronaldo. DYBALA 7.5 Sblocca la partita dopo 42" (secondo gol più veloce nella storia della Juve) e raccorda bene il gioco. Scambia in continuazione la posizione con Ronaldo non dando riferimenti ai difensori del Cagliari. CRISTIANO RONALDO 7.5 Accelerazioni e colpi di tacco che accendono lo Stadium, un palo, tante botte (vedi fallo di Pavoletti), una punizione murata dalla barriera del Cagliari e l'assist finale per Cuadrado dopo una ripartenza strepitosa. Sempre determinante, anche quando non segna. I numeri di CR7 fanno paura: 13 giocate decisive in 11 giornate di campionato. ALL. ALLEGRI 7 Parte con il 4-3-3 e Douglas Costa ad accompagnare Dybala e Cristiano Ronaldo, poi con l'entrata di Cuadrado passa al 4-4-2. Se la Juve è entrata subito in partita, è sicuramente merito dei suoi messaggi motivazionali lanciati alla vigilia. Per una partita senza subire reti e per un gol su palla inattiva dovrà attendere ancora. Tuttosport Szczesny 6,5 Cancelo 5 Bonucci 5,5 Benatia 6,5 De Sciglio 6 Bentancur 6,5 Pjanic 5,5 Matuidi 5,5 Douglas Costa 6 Dybala 7 (il migliore) Ronaldo 6,5 Cuadrado 6,5 Alex Sandro 6 Barzagli s.v Allegri 6,5 La Gazzetta dello Sport La Stampa Libero Il Corriere della Sera Il Giornale La Repubblica
  2. Szczesny 6 (Per il calcio, pochino: parata facile su colpo di testa di Pogba, tuffo a bloccare un tiro di Martial nel finale. Per altre attività, il flipper: l’unico reale pericolo è un tiro da fuori di Pogba che sbatte sul palo che poi gli rimpalla addosso. In qualche modo) Cancelo 6,5 Bonucci 7,5 (Bonucci da collezione: difensore XL dentro l’area. Gran chiusura su Martial, tanta presenza, spunto cancellato a Rashford. E nel finale fa quasi gol di destro) Chiellini 7,5 Alex Sandro 6,5 Bentancur 6,5 Pjanic 7 Matuidi 7,5 (L’ubiquità su 105 metri. E’ uno e centomila: sradica, copre, per come pressa toglie la voglia di vivere. L’ultimo duello, vinto con l’amico Pogba, è un simbolo) Cuadrado 6,5 Ronaldo 7,5 Dybala 7 (Un vintage Del Piero: il numero 10 fa vincere la Juve a Old Trafford. Prende la gomma e cancella i dubbi sul rendimento nelle partite importanti.) Bernardeschi 6 Douglas Costa s.v Barzagli s.v Allegri 7,5 La Gazzetta dello Sport La Stampa Il Corriere della Sera La Repubblica Il Giornale Libero
  3. Szczesny 6,5 Cancelo 6,5 Bonucci 6,5 Chiellini 7 Alex Sandro 6,5 Emre Can 7 (Sembra ce ne siano un paio, ma in senso positivo, per quanti palloni sradica, quanti avversari aggredisce,quante volte si propone. Non ha il sofisticato senso della posizione di Khedira, ma entra nel gioco con una combinazione di quantità e qualità non comune. Ne subisce la prepotenza fisica e tattica anche Zielinski) Pjanic 7 Matuidi 6,5 Mandzukic 8 Dybala 6,5 Ronaldo 8 ( E l’alieno mise infine piede sulla Terra. Devastante, impressionante, di una categoria assente nel nostro campionato. Prende in mano la Juve nel momento più complicato e nella partita più importante, la sublima quando la superiorità si fa imbarazzante.Itre assist non sono tutto. E poi è affamato. Come un debuttante) Bernardeschi 6 Bentancur 6 (Non è più il ventenne orgoglioso e acerbo dell’anno scorso, ma un giocatore fatto e finito, come s’è visto al Mondiale. Però la crescita s’è un po’ fermata. Dentro per Can, il compitino, il «passaggetto» un po’ così, l’errore di valutazione. Ha testa e carattere per il gran salto. Prima osava troppo, ora «deve» osare di più) Cuadrado s.v Allegri 7 (Per lui vale ormai il discorso di chi allena le grandissime. Facile giocare con Ronaldo & C., d’accordo, ma non sono tanti quelli che riescono a gestire quasi due squadre titolari. Legge bene la sfida, ha ragione a sistemare Dybala tra le linee, presto non potrà più rinunciare a Can. Come dice Lippi, pronto per il club dei top) La Gazzetta dello Sport Szczesny 6,5 Cancelo 7 Bonucci 6,5 Chiellini 7 Alex Sandro 6 Emre Can 6,5 Pjanic 6 Matuidi 6,5 Mandzukic 8 Dybala 6 Ronaldo 8 Bernardeschi 6 Bentancur 6,5 Cuadrado s.v Allegri 7,5 Tuttosport Il Corriere della Sera La Repubblica Il Giornale Libero
  4. Szczesny 7 Cancelo 7,5 Bonucci 7 Chiellini 7 Alex Sandro 6,5 Khedira 5,5 Pjanic 7 Matuidi 7 Bernardeschi 7,5 (Che primo tempo. In 45’ mette un gran cross per Ronaldo, manda Khedira in porta, quasi segna, torna a chiudere (decisivo!) su Guedes e forse paga anche la bolletta della luce. Nel secondo si vede meno ma si sacrifica spesso e volentieri) Ronaldo 6 Mandzukic 6,5 Emre Can 6,5 (Terapia d’urto: deve entrare, si trova in piena battaglia, vede la Juve restare in 10. Lotta e tiene la posizione come se fosse in nero da anni. ) Douglas Costa 6 Rugani s.v Allegri 7,5 (Se fosse un libro, sarebbe un romanzo di formazione: la Juve ora sa di essere matura, forse pronta a tutto. Serata spigolosa ma la squadra, in uno stadio che urla, conserva la calma. E l’organizzazione in 10 contro 11 è da italiana doc) La Gazzetta dello Sport Szczesny 7,5 Cancelo 8 Bonucci 8 Chiellini 8 Alex Sandro 7 Khedira 5,5 Pjanic 8 Matuidi 8 Bernardeschi 8 Ronaldo 7 Mandzukic 6,5 Emre Can 8 Douglas Costa 7 Rugani s.v Allegri 8 Tuttosport La Stampa Repubblica Il Corriere della Sera Il Giornale Libero
  5. - clicca per ingrandire, f5 per aggiornare - - DE LIGT Operazione alla spalla (RIENTRO PREVISTO: metà Novembre) BERNARDESCHI Lesione al retto femorale (RIENTRO PREVISTO: inizio Ottobre) ALTRI INDISPONIBILI (IN DUBBIO): - (DYBALA, ALEX SANDRO) CAMPIONATO: - CHAMPIONS LEAGUE: - COPPA ITALIA: - SUPERCOPPA ITALIANA: - CAMPIONATO: - CHAMPIONS LEAGUE: - COPPA ITALIA: - PROSSIMO AVVERSARIO SQUALIFICATI INDISPONIBILI (IN DUBBIO) (Serie A) SAMPDORIA Askildsen - (-) (Champions League) Sorteggio gironi 1 ottobre - - (-) (Coppa Italia) - - - (-) (Supercoppa Italiana) NAPOLI - - (-)
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.