Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

mercimichel

Amministratori
  • Content count

    2,852
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    32

mercimichel last won the day on January 23 2018

mercimichel had the most liked content!

Community Reputation

7,957 Guru

About mercimichel

  • Rank
    Tuchino del Borghetto

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Biglietti
    Nessuno
  • Provenienza
    Eporedia
  • Interessi
    -art for art's sake
    -non è bello ciò che è bello, ma che bello che bello che bello!!!

Recent Profile Visitors

49,569 profile views
  1. Praticamente la Champions diventerebbe la Coppa Italia di questa Superlega. Un'ideona proprio. Non entro nel merito del resto ma penso che una cosa sia pacifica, o l'una o l'altra. Già hanno ammazzato la Coppa Uefa che ormai ha il fascino di un sedano bollito, ci manca che sfascino pure la Coppa dei Campioni. Sarei anche d'accordo a renderla più lunga e ricca, magari prendendo 4 giornate ai campionati nazionali (basta tornare a 18 squadre) e soprattutto alla Nazionali (che con quelle estenuanti pause fatte di amichevoli e di qualificazioni infinite si fanno sempre più odiare) ma avere due competizioni parallele e quasi identiche sarebbe una follia. E poi si finirebbe anche per togliere fascino e valore ai vari palmares, e quindi alla storia di ogni squadra. Scudetti e Champions che col tempo diventano reperti polverosi come una Coppa delle Fiere o una Mitropa... brutto, non mi piace.
  2. Un deja vu di Juve-Benfica, Juve-Gala, Copneaghen-Juve e di tante altre gare fatte sulla nostra panchina in campo europeo. Non dico che sia al livello dell'eliminazione del 2013, in questo girone oltre al Barca c'era anche un'altra squadra di livello, ma è ugualmente una disfatta vista la formazione messa in campo dal Barca. Davvero non so spiegarmi questa idiosincrasia verso l'Europa, al di là di schemi, atteggiamento troppo difensivo e via dicendo, è proprio la fiducia che viene a mancare non appena le sue squadre valicano il confine. Ora gli auguro di giocare una bella EL e di uscire in semifinale
  3. Beh direi che ci sta, l'avventura di Ancelotti in azzurro è stata penosa.
  4. mercimichel

    Lazio - Juventus 3-1 le pagelle e il migliore in campo!!!

    Szczesny 8 notevole, prestazione decisamente notevole. Non penso di aver mai dato un 8 a un nostro portiere che avesse raccolto 3 palloni in fondo al sacco Cuadrado 5 dopo tante ottime gare anche lui paga dazio al vate, d'altronde un conto è sapersi destreggiare come terzino di spinta, un'altra dover fare il terzino bloccato a tempo pieno Bonucci e De Ligt 5 non sono certo immuni da colpe ma neppure particolarmente colpevoli sui primi 2 gol, piuttosto son stati bravi sia i crossatori che gli stoccatori laziali Alex Sandro 5 ricordo che c'era una volta un terzino brasiliano di nome Alex Sandro che arava la fascia, ma non deve essere questo qui, questo ha un raggio d'azione di pochi metri quadri tutti ubicati nei pressi della propria bandierina Bentancur 7 me la vedo la dea sfiga consultarsi con le amiche chiedendo chi è quello che sta giocando meglio... Pjanic 5 ormai penso che voglia battere il record mondiale di passaggini inutili, sinceramente ne preferisco 50 utili che 150 così Matuidi 6 almeno ci mette le palle Bernardeschi 5,5 neanche troppo male, che non vuol dire neanche bene ma insomma Dybala 5 inizia confermando di essere in gran forma ma poi cala e pecca clamorosamente d'egoismo Ronaldo 6 oltre al gol qualche segnale di ripresa, peccato che il calcio sia uno sport di squadra Can 4 entra con la verve di uno che ha già 90 minuti sulle spalle e la lucidità di uno che si è puppato pure i supplementari Danilo e Higuain s.v. entrano a frittata fatta e aiutano solo a rigirarla Sarri s.v. (che non vuol dire senza voto) fosse per me la scelta "con o senza canditi" dovrebbe toccare a qualcun altro, ma per fortuna le sorti della Juve non sono mai dipese dal sottoscritto.
  5. Partita loffia come poche. Giustificabile la Roma che non aveva attacco, arrivava anche discretamente al limite dell'area ma poi non sapeva cosa fare. Zaniolo per quanto bravo e duttile non può inventarsi pure centravanti, almeno non ancora. Molto meno gli altri che sia nel primo sia nel secondo tempo hanno aspettato rintanati quasi mezz'ora per poi provarci con un po' più di convinzione nel finale, ma stringi stringi le occasioni più grosse son venute dalle cappelle difensive giallorosse. ps questo è il topic delle altre partite di serie A, non Juventus forum, quindi per favore piantatela di andare ot e utilizzate gli spazi appositi per parlare di Juve.
  6. Detto che son contentissimo che Dybala si stia ritrovando, trovo che sia molto riduttivo confrontarlo solo con la sbiaditissima versione di sé che ha offerto l'ultima stagione visto che quello dei primi 3 anni per me era ancora migliore di questo. Tra l'altro la spiegazione del suo appannamento e della sua rinascita non mi sembra particolarmente oscura, mentre l'anno passato si provò a far convivere tre punte (sacrificando in particolare lui), quest'anno si è deciso di farle ruotare e Dybala è migliorato in qualità ma calato in quantità di minuti giocati (circa 200 minuti in meno). Di contro sappiamo bene chi invece sta vivendo il suo di periodo difficile. Diciamo che più che aver risolto i nostri problemini in attacco, li abbiamo spostati su altre spalle e se devo dirla tutta non la vedo migliore come situazione. Ma c'è tempo e spero anche il modo di trovare la quadra e far rendere al meglio tutti i nostri attaccanti, cosa che non è successa l'altr'anno e non sta succedendo neanche ora.
  7. mercimichel

    Juventus - Atletico Madrid 1-0, commenti post partita

    Juve sorniona che ha affrontato in modo saggio un Atletico che, pur lontano parente di quello dei tempi migliori, è sempre una squadra tignosa. Il primo tempo è stato godibile, aumentando e abbassando il ritmo a piacimento ma senza creare grandi occasioni, ne ha forse avute di più l'Atletico ma nulla di davvero pericoloso. Fin da subito si è visto che Dybala aveva una marcia in più rispetto a tutti, compagni e avversari. Il gol in finale di frazione finirà giustamente nelle copertine e negli highlights ma non minor ribalta dev'essere riservata a quello stop al volo, semplicemente galattico. La ripresa è stata meno fluida, ci sono state parentesi di gioco caotico e loro hanno anche provato a buttarla in caciara ma non abbiam mai perso la testa, forti del doppio risultato che ci avrebbe comunque permesso di blindare il primato nel girone. Nonostante l'ingresso di tutti i giocatori offensivi però sono riusciti a produrre una sola vera palla gol (quelle viziate da fuorigioco non le conto) ma de Ligt ha regalato la terza diapositiva della serata con un intervento che non vale meno delle pennellate di Dybala, un intervento alla Chiellini. Oltre a de Ligt molto bene tutto il pacchetto difensivo, compresi Danilo e De Sciglio su cui tanti avevano dubbi o si sprecavano in un sarcasmo degno dei peggiori asili di Caracas. A centrocampo prestazione confortante di Bentancur, Matuidi solita sicurezza in queste partite mentre Pjanic conferma di non essere al top, così come non lo sono Ramsey e CR7. Peccato che non sia entrato quel tiro di Berna, lo sa il cielo quanto gli avrebbe fatto bene un gol. Non una prestazione eccezionale ma comunque un bel passo avanti rispetto alle ultime gare. E a questo punto vien da chiedersi seriamente com'è che con Napoli, inter e Atletico si gioca bene, talvolta molto bene, e con Lecce, Genoa o Lokomotiv (ma la lista è molto più lunga) si soffre come delle bestie. In ogni caso complimenti a tutti per aver centrato in anticipo il primo obiettivo stagionale, stringi stringi è quello che conta. Oggi come ieri.
  8. Confesso che dopo la maglia di quest'anno era virtualmente impossibile vedere una prima maglia più deludente, al proposito mi viene in mente una battuta de La casa del diavolo: "I miei standard sono talmente bassi che difficilmente resto deluso" Ma detto questo, mi sembra proprio carina, in particolare trovo eleganti i dettagli dorati su una base più bianca che nera. Ho qualche riserva sull'effetto pennellato ma ormai mi sono messo il cuore in pace sul non vedere delle strisce normali. Personalmente avrei reso più canonica la meravigliosa maglia Palace, con l'oro al posto del fluo, ma si vede che non è mai stato nei programmi fare questo. La seconda... è una maglia blu. Davvero non riesco ad apprezzare certi dettagli ma non sono io il target di certe sottigliezze. La terza... vabbè se proprio devono disegnare maglie sotto lsd, meglio che sia la terza. E anche in questo caso non sono nel target.
  9. Ma sai dipende da tante cose, dicono che dipende anche da cosa troveranno, se il frammento è grande o piccolo. I giornali quando stilano i tempi di recupero si basano sui casi simili ma le variabili sono sempre tante. Immagino che anche il fatto che Barella sia giovane e integro sia da tenere in conto. Ricordiamo tutti (chi già c'era ovviamente ) il Baresi operato al menisco alla seconda partita del girone e in campo nella finale dei mondiali del '94.
  10. Quando ha detto di aver sentito uno schiocco nel ginocchio molti han pensato che fosse partito il crociato, per quello ora che è venuto fuori che si tratta di cartilagine sembra una buona notizia perché nel primo caso avrebbe finito la stagione.
  11. mercimichel

    Szczesny attualmente tra i migliori 3 in Europa?

    Oblak e Alisson sono gli unici portieri davvero grandi del panorama attuale (solo Neuer penso fosse superiore a entrambi, prima di farsi male) e dietro c'è un gruppone di ottimi interpreti che possono aspirare al 3° gradino del podio, tra cui metto anche Szczesny. Piuttosto Tek mi sembra uno dei più sottovalutati, a differenza di altri che sono clamorosamente sopravvalutati, e penso in particolare a ter Stegen e soprattutto a de Gea. Opionone personale ovviamente.
  12. "Poco dopo" sono tipo 30 secondi e la palla che viene contesa 3 o 4 volte. Siamo al livello del fuorigioco di Bonucci che non era punibile perché era in gioco
  13. Non so che dire, fino a ottobre si erano visti alti e bassi e poi erano arrivate 3 belle partite contro Spal, Bayer e soprattutto il big match con l'inter, ben giocato e dominato al di là dell'1-2 finale. A quel punto pensavo che finalmente la squadra avesse trovato la sua identità e invece dopo la pausa è come se si fosse resettato tutto. Lo score dice 7 vittorie e 1 pareggio ma questa è l'ottava partita di fila giocata letteralmente da schifo, in cui si è raccolto più di quanto meritato e risolta dai singoli. E si tratta di 8 gare contro squadre che, Atalanta a parte, erano tutte di bassa o bassissima levatura. Io spero che prima o poi si riprenda il filo del discorso smarrito quasi due mesi fa perché è vero che i risultati ci sono, ma lo è altrettanto che con un po' di fortuna in meno le docce fredde sarebbero potute essere di più, e non solo quella di Lecce-Juve. Ormai siamo quasi al giro di boa, gli alibi si stanno avvicinando allo zero e, in relazione alla forza della rosa e ai proclami sul bel gioco, a mio parere questa è la Juve più deludente degli ultimi 8 anni.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.