Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

mercimichel

Amministratori
  • Content count

    3,148
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    32

mercimichel last won the day on January 23 2018

mercimichel had the most liked content!

Community Reputation

8,311 Guru

About mercimichel

  • Rank
    Tuchino del Borghetto

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Biglietti
    Nessuno
  • Provenienza
    Eporedia
  • Interessi
    -art for art's sake
    -non è bello ciò che è bello, ma che bello che bello che bello!!!

Recent Profile Visitors

53,404 profile views
  1. ho tentennato, lo stavo preparando e poi ho pensato... Cmq ben fatto @Siomo92
  2. mercimichel

    Juventus - Crotone 3-0, commenti post partita

    A parte i 3 punti è difficile trovare spunti positivi, non perché si sia giocato male ma l'avversario era davvero troppo debole e demotivato per costituire un ostacolo serio. Si può dire che Chiesa si conferma il più in forma e forse che McKennie appare in leggero progresso fisico ma non mi spingerei oltre, né in positivo né in negativo. Dello stesso CR7 ad esempio mi hanno quasi impressionato di più i gol mangiati di quelli fatti. E' la classica partita che andava vinta senza soffrire, 3 o 10 a zero cambiava poco, lo si è fatto ma non pensiamo di aver ripreso la marcia giusta. Se liquideremo così anche il Verona, allora qualche indicazione più concreta la potremo avere visto che gli scaligeri sono di tutt'altra pasta, la più rognosa delle provinciali.
  3. mercimichel

    Napoli - Juventus 1-0, commenti post partita

    Per tutta una serie di motivi ero sicuro che le avremmo prese. "E perché non ci hai scommesso su una cento?" direte, perché ovviamente non ne ero proprio sicuro sicuro, ma i segnali erano quelli (e paradossalmente tutte le loro assenze li avevano amplificati) e questa Juve non è (ancora) quel genere di squadra che può passare sopra a tutto e vincere di prepotenza. Per quanto riguarda la partita, penso che fosse anche stata impostata nel modo giusto, tenendo conto degli impegni precedenti e successivi, ma è girato tutto storto. Prima quel rigore assurdo, impossibile da non fischiare al var ma che difficilmente sarebbe stato assegnato dal campo, e poi quella pletora di occasioni sprecate in cui Meret sembrava l'orsetto del luna park da colpire e non un ostacolo da evitare. Chiellini è stato l'autore della vaccata che ci è costata la partita e si sta prendendo la sua dose d'insulti e votacci, ma per quanto innervosito non ha fatto vedere palla a Osimhen. Va bene la rabbia del dopo partita ma riattaccare con la solita solfa che è bollito, quando viene da una serie di prestazioni eccellenti, è un po' superficiale. Piuttosto chi mi ha sul serio deluso sono altri: Morata in primis e anche Ronaldo, che non si è mosso male ma stasera aveva la cattiveria sottoporta di un esordiente, e poi Kulusevski e McKennie che da freschi pensavo potessero farci svoltare e invece sono entrati più fiacchi di chi hanno sostituito. Abbiamo perso, il Milan ci ha graziati e l'inter chissà, ma non è stata una debacle e non sono questi i punti persi che rimpiango. Certo è che in una stagione così non si può stare tranquilli di nulla, il giorno prima sei a un palmo dal vertice e quello dopo sei fuori dalle prime 4, quindi occhio perché tra annata negativa e disastro c'è una bella differenza. Se poi si riuscisse ad entrare in CL anche arrivando quinti, mi accontento...
  4. Il "Conte Ultrà" fa parte del pacchetto che offre quando lo ingaggiano, ora è all'inter e quindi fare l'ultrà interista equivale ad essere anti-juventino, ma se andasse al River finirebbe per diventare un convinto anti-Boca. E' tipo Zelig di Woody Allen. Personalmente lo trovo un po' patetico e penso che, al di là dello sposare una causa per cui è profumatamente pagato, dovrebbe avere più dignità e memoria del proprio passato, ma è fatto così. Ha un ego spropositato ed è completamente privo di ironia, che è quella cosa che permette di uscire con eleganza da certe situazioni spinose. Ma alla Juve ha dato tanto, da giocatore e forse ancor più da allenatore. Il caso di Boniek è diverso ma è altrettanto spiacevole che sia stato escluso dalle stelle, chi ha vissuto certe notti europee avrà per sempre i brividi pensando al polacco lanciato da Platini. E i precedenti ci sono eccome, Capello ne disse di cotte e di crude specialmente quando allenava la Roma, e pure Tardelli da allenatore e soprattutto da commentatore. Lo stesso Conte disse cose persin peggiori delle attuali quando allenava l'Arezzo. La differenza? Quando si stavano mettendo le stelle certe cose non erano più d'attualità.
  5. E' anche per questo motivo che, normalmente, i nomi di vie e piazze si assegnano quando l'interessato è scomparso da almeno 10 anni. Perché tutte le polemiche legate a fatti e fatterelli estemporanei sono sopite e ciò che resta è solo la ciccia, le cose concrete. E quanto successo l'altra sera questo è, un episodio di importanza pari a zero che al massimo conferma il caratteraccio di Conte e che tra tot anni (ma anche meno) verrà guardato ridendoci su, e quelle stucchevoli pagine di calcio sentimentale (ma spero che tra tot anni siano sparite) ci faranno i big like rimpiangendo i bei tempi del calcio sanguigno e verace. Con questo non voglio dire che Conte non sia un personaggio irritante, ma lo era già da noi. E se proprio la sua stella dovesse sparire, dovrebbe essere per averci mollato al secondo giorno di ritiro (ciccia) e non per dei vaffa nel bel mezzo di una partita (fatterello). Perché se vogliamo solo juventini senza macchia e senza passato, presente e futuro che non siano bianconeri, tanto vale che su quel cammino ci mettiamo solo la stella di Boniperti.
  6. mercimichel

    Juventus - Inter 0-0, commenti post partita

    Partita che senza lo stimolo del tifo sarebbe stata davvero ardua da seguire, ma la colpa è al 99% di chi, pur dovendo vincere a tutti i costi, ha iniziato a ritmo blando e, tolta la parte centrale del primo tempo, non ha mai creato i presupposti per rimontare. Oltre alla grande prova dei due centrali va sottolineata la tenuta del centrocampo che mai come in questo tipo di partite patisce l'assenza di Arthur. Non che non si sia patita ma chi pensava di vedere Brozovic e Barella asfaltare i diretti avversari è rimasto deluso. Senza quei brutti palloni persi in uscita (che però non possono essere un dettaglio) la prova di Bentancur sarebbe stata molto buona, certo se qualche volta provasse a tirare in porta sarebbe meglio. Per quanto riguarda Ronaldo, talvolta ha guadagnato la sufficienza solo grazie ai gol ma stasera è stato l'opposto, se è vero che uno se l'è mangiato (e un altro mangiucchiato) in altre occasioni ha fatto dei numeri che solo lui sa fare e ci son voluti dei recuperi disperati dei difensori e un paratone di Handanovic per negargli la gioia personale, in generale però l'ho visto più sciolto. Non partecipo al tiro al piccione su Bernardeschi, lungi dall'essere stata una gran serata per lui, ha limitato i danni. Questo non basta per stare nella Juve ma in una stagione così ingolfata nessuno può stare fuori dalle rotazioni, specialmente in Coppa Italia.
  7. mercimichel

    Juventus - Roma 2-0, commenti post partita

    Sono settimane che non solo in A ma anche in Premier e Liga vedo giocatori e squadre intere che intorno all'ora di gioco o anche prima scoppiano, prestando il fianco a remuntade normalmente epocali, ma ora quasi normali. Con questi ritmi è impossibile pretendere di vedere il pressing alto per 90 minuti o in tutte le partite, avere un piano b è indispensabile per arrivare in fondo, o almeno provarci. Stasera nel primo tempo mi pare che si sia seguita questa logica e sono convinto che se non ci fossero state le due partite con l'inter avremmo visto un altro atteggiamento e un'altra Juve. Già solo rinunciare a Cuadrado, che è una delle nostre fonti di gioco primarie, è stata una dichiarazione d'intenti in questo senso. Mettiamoci anche l'assenza di Benta e un McKennie che sta rifiatando, trovo che sia stato saggio non partire a tavoletta e restare più bassi, il tutto tenendo conto anche delle caratteristiche dell'avversario che è molto meno pericoloso se deve attaccare una difesa schierata invece che in contropiede, specialmente senza Dzeko. Probabilmente se il primo tempo si fosse concluso con un risultato diverso, nella ripresa avremmo aumentato il ritmo, ma non ce n'è stato bisogno. Vantaggio a parte, Ronaldo ha colpito un palo e costretto Lopez a un bell'intervento mentre la Roma è andata vicina al gol solo con Cristante, tra l'altro dopo un'azione molto confusa. La pur bella manovra che ha messo in mostra ha prodotto poco o niente in termini di pericoli reali e sarebbe stato troppo temerario cambiare sistema nel secondo tempo che, è vero, a tratti è stato stucchevole, ma d'altronde non è chi è in vantaggio che deve provare a sparigliare le carte. Le ha comunque sparigliate Pirlo mettendo Cuadrado e Kulu che hanno chiuso la pratica. Le prossime partite ci diranno di più e, visto il risultato dell'andata, direi che anche con l'inter potremmo vedere qualcosa di simile. Certo è che mai come quest'anno le forze dei vari giocatori vanno dosate col bilancino.
  8. Buffon 6,5 sul gol è il meno colpevole, mentre nel secondo tempo ne sventa uno da campione Cuadrado 6,5 indispensabile Demiral 6,5 inizio horror in cui tra errori e quel fallaccio pensavo perdesse la testa, invece si è rimesso in riga e nella ripresa è stato decisivo De Ligt 6- non in gran serata, si fa anticipare sul gol e non è particolarmente preciso Alex Sandro 5 assente in avanti e distratto dietro McKennie 6 sta un po' rifiatando, l'impegno è il consueto, meno la lucidità Rabiot 6 insomma Bentancur 6- bene quando si tratta di rubar palloni e provare qualche strappo, ma quando si trova pressato e spalle alla porta sono dolori Bernardeschi 6 in certe partite il lavoro oscuro è molto chiaro, e il suo farsi il mazzo correndo dietro a tutti è stato più che utile. Viste le premesse, mi accontento Kulusevski 6 dove lo metti, sta, per quanto quello non sia il suo ruolo. Vorrei che fosse un po' più "sbarazzino", anche al costo di vedere qualche tiro in curva e dribbling sbagliato Ronaldo 7 nel nuovo anno non abbiamo ancora visto il miglior CR7, ma i suoi periodi-no sono diversi dagli altri, lui ne mette comunque dentro 6 in 8 partite. E il secondo è meno banale di quanto sembri Danilo 6 Morata 5,5 ammonizione evitabile Arthur 6 utile il suo ingresso per portare calma in mezzo Chiellini s.v. Chiesa s.v. All Pirlo 6 lo svantaggio poteva far saltare i piani ma la squadra sta bene e alla fine ha meritato la vittoria. Bene far rifiatare alcuni dei più in forma ma forse i cambi andavano fatti qualche minuto prima.
  9. E' una tendenza che va avanti da tanto tempo, da ben prima del Barca di Guardiola, e che di anno in anno ha preso sempre più piede. Ed è uno dei motivi per cui si è ampliato in ogni campionato il divario tra le più forti e le altre, perché è una filosofia di gioco che premia chi ha in quasi tutti i ruoli giocatori tecnici e di spessore. Diciamo che il metterla in pratica in modo sistematico ha un po' fatto disimparare ai difensori l'antica arte della spazzata, e che nei minuti finali delle partite in bilico causa un vistoso aumento delle bestemmie, ma nel complesso è una strategia vincente e più "meritocratica". Nel senso che la costruzione dell'azione pericolosa è basata sulle capacità del gruppo di muoversi in sincronia e saltare il pressing avversario, mentre nel lancio lungo dalla difesa la componente aleatoria è più marcata (per quanto siano belli anche i gol segnati con un rinvio del portiere). Ciò che è aumentato in modo deciso di recente è il pressing degli avversari fin dentro l'area, che fino a pochi anni fa si vedeva solo in qualche frangente mentre ora è anch'esso sistematico. Quello e il fatto che ora anche le "piccole" partono da dietro. Riguardo la Juve di stasera, abbiamo rischiato più del solito perché mancavano Bonucci e Arthur, e de Ligt non era in gran serata.
  10. E' un giocatore che mi è sempre piaciuto e per lui il treno era anche arrivato in fretta, ma quel dannato infortunio al piede cambiò la sua carriera. Ora sinceramente non ce lo vedo in questa Juve, non è il genere di giocatore che potrebbe far fare il salto di qualità al reparto e somiglia troppo ai centrocampisti che già ci sono, soprattutto a Bentancur.
  11. mercimichel

    Il topic dell'NBA

    E' morto a causa del covid a soli 48 anni Sekou Smith. Quanti suoi articoli ho letto.
  12. mercimichel

    McKennie vs Vidal

    Più forte non lo so, più completo non c'è dubbio. Nella sua stagione migliore Vidal ha fatto il doppio dei gol che Davids ha fatto in 6 anni da noi.
  13. Questi scontri faccia a faccia, specie se tra bestioni, ogni tanto fanno bene allo spettacolo. Io seguo l'nba e spesso sono i momenti "migliori" di certe partite Per il resto è stato un derby teso ma giocato con la consapevolezza che uscire da sta coppa non era la fine del mondo. Ibra al solito eccezionale nell'azione del gol ma pistola due volte, prima andando a mettersi in mezzo quando non c'entrava niente e causando la baraonda di cui sopra, e poi beccandosi il secondo giallo che di fatto ha condannato il milan, che non è più riuscito a uscire dalla sua metà. Sulle parole dette da Ibra, direi che si tratta di un insulto personale pesantissimo visto che riguarda un fatto specifico (vero o falso che sia) di Lukaku, e non di razzismo in senso stretto. Un razzismo personalizzato diciamo. Certo però che per andare a pescare certe cose per insultare un avversario in campo, bisogna proprio essere impestati. La risposta di Lukaku è altrettanto volgare ma molto più generica. Boh, cavoli loro, immagino che qui passerà in cavalleria e non ci sarà mano pesante del giudice. In premier rischierebbe tanto, ma tanto tanto. Sempre un rimpianto vedere Barella con quella maglia, quando hai un centrocampista così dinamico e rognoso che in più sa pure giocare a calcio, è come stare in campo in 12.
  14. mercimichel

    Funzione multicitazione out

    va anche con explorer. se vuoi provare con la cache, il tutorial di aranzulla è molto chiaro https://www.aranzulla.it/come-svuotare-la-cache-del-browser-14614.html
  15. mercimichel

    Funzione multicitazione out

    Ho provato con firefox, opera, chrome e edge e funziona con tutti e 4. Prova a cancellare la cache del tuo bowser.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.