Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

mercimichel

Amministratori
  • Content count

    3,278
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    32

mercimichel last won the day on January 23 2018

mercimichel had the most liked content!

Community Reputation

8,437 Guru

About mercimichel

  • Rank
    Tuchino del Borghetto

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Biglietti
    Nessuno
  • Provenienza
    Eporedia
  • Interessi
    -art for art's sake
    -non è bello ciò che è bello, ma che bello che bello che bello!!!

Recent Profile Visitors

55,146 profile views
  1. Penso di aver bestemmiato di più quando Bonfantini ha sprecato quel capolavoro d'azione che aveva fatto Bonansea piuttosto che sulla papera di Aprile. Comunque dopo 36 vittorie di fila vanno solo fatti gli applausi a queste ragazze e chi le ha fermate oggi non è stata la Fiorentina ma le innumerevoli assenze in tutti i reparti.
  2. Penso che stasera la Lazio sia definitivamente uscita dalla lotta per il 4° posto, sia per i punti da recuperare e sia soprattutto perché per non battere un'Atalanta così rimaneggiata ci voleva un'impresa, in negativo. Di contro per i bergamaschi può essere una bella iniezione di fiducia dopo un periodo di alti e bassi, per me a ranghi completi continuano ad avere la rosa più forte dopo l'inter e non credo che resteranno fuori dalla zona champions.
  3. mercimichel

    Juventus - Sampdoria 4-1, commenti post partita

    E' stata una delle partite più dominate che abbia visto, non quest'anno ma di sempre, e ciò dipende sicuramente dal fatto che l'avversario era completamente rintronato ancor prima di scendere in campo. Però in mezzo a quel putiferio di tacchi e colpi al volo, che neanche nell'amichevole di Villar si son mai visti, ho potuto apprezzare una buona condizione atletica, anche da quelli che solitamente faticano di più. Buono il rientro di Danilo e meritata la gioia personale per Rugani che, da brutto anatroccolo beffeggiato da tutti, nelle ultime partite si è preso una notevole rivincita risultando letteralmente indispensabile viste le molteplici assenze nel reparto. Ma più di tutto questa gara ci permette di arrivare nel migliore dei modi alla partita di domenica, vero spartiacque della nostra stagione che, in caso di vittoria, potrebbe portarci a -4 da quella che a mio parere è la più scarsa delle battistrada e su cui dobbiamo fare la nostra rincorsa al 4° posto.
  4. mercimichel

    Inter - Juventus 2-1, commenti post partita

    Per come stavamo combinati hanno fatto una prestazione oltre le aspettative, ma di brutto. La squadra lo sappiamo è mal costruita, ma pure (anzi, direi soprattutto) una squadra mal costruita ha quei 4 o 5 giocatori insostituibili e a noi stasera mancavano tutti, tranne Locatelli. Si poteva temere una debacle e invece chi è sceso in campo è riuscito a trascinare ai supplementari un avversario più forte e al completo. Detto che non sono particolarmente disperato per aver perso questo trofeo (così come non giubilavo quando lo si vinceva) è ovvio che perderlo così fa male, ma spero che non deprima ulteriormente l'ambiente perché l'obiettivo stagionale è ancora alla portata per quanto difficile. E' una stagione di abbozzamento, pensiamo all'Udinese ché quei 3 punti valgono più di stasera e i jolly ce li siamo già giocati tutti nel girone d'andata. Forza JUVE!
  5. Questa squadra in Italia è imbattibile ma non vorrei che questo ciclo incredibile facesse sembrare le vittorie come facili o dovute. Anche ieri, come pochi giorni prima col Sassuolo e in almeno altre tre occasioni in campionato hanno dovuto sudare moltissimo. Il livello sta salendo anche tra le contendenti e il divario tecnico non è poi così abissale, se le nostre riescono sempre a portarla a casa è anche grazie a un bello spirito di squadra che viene fuori nelle difficoltà e bendispone Eupalla. Oggi la gara è girata in 5 minuti e si può dire che abbian fatto tutto loro: prima con quel goffo autogol, poi con quel palo sempre di Bergamaschi a concludere la migliore azione della partita e infine con quell'altrettanto goffo fallo che le ha lasciate in 10. Da lì in poi era solo questione di aspettare l'occasione giusta e, se Caruso non avesse avuto le polveri bagnate, non si sarebbe dovuto attendere l'88°.
  6. mercimichel

    Juventus - Napoli 1-1, commenti post partita

    Partita iniziata col piglio giusto, una bella occasione per Chiesa, un gol divorato da McKennie, e poi appena passati in svantaggio quel po' di gioco organizzato che si stava vedendo è svanito. Siamo una squadra fragile e alla prima difficoltà andiamo in crisi.
  7. Brave ragazze. Partita equilibrata ma alla fine vinta meritatamente, nonostante le tante difficoltà.
  8. Morata non è un attaccante da 30 gol a stagione, potrebbe anche esserlo perché le doti fisiche e tecniche le ha, solo che è troppo discontinuo. Praticamente in ogni squadra in cui è stato ha passato momenti in cui era il beniamino dei tifosi ad altri in cui veniva fischiato, e quando capita di solito si deprime e finisce per cambiare aria. Non vedo però con chi potremmo sostituirlo a gennaio, visto che i nomi che andrebbero sicuramente a migliorarci sono pressoché tutti inavvicinabili. E a noi serve qualcuno di sicuro, non una scommessa. Quindi dico no, nella speranza che arrivi il suo momento buono che in questa stagione ancora non c'è stato. Se ci regalasse qualche mese all'altezza di ottobre/novembre dell'altr'anno, in cui o segnava o gli annullavano il gol per un'unghia in fuorigioco, sarei più che soddisfatto. E poi a fine stagione si decide se pagare la maxi-rata finale (cosa che al momento tenderei a escludere a meno di una consistente limatura) consci che tanto i milioni dell'onerosissimo prestito ormai sono andati.
  9. Io voglio pensare che sia dovuto al recupero dell'infortunio (la cui prognosi secondo il Napoli stesso era di 90 gg, e si era a fine novembre) che verosimilmente gli dovrebbe impedire di giocare ancora per parecchio. Se poi hanno fatto un inguacchio e lo faranno scendere in campo a coppa d'Africa in corso, sono cavoli loro, della Nigeria e della Caf. Al massimo chi potrebbe incacchiarsi sono tutti gli altri club, italiani e stranieri, che perderanno i loro giocatori africani. Noi, per quanto interessati, siamo solo spettatori.
  10. mercimichel

    JUVENTUS WOMEN - VOTATE gli OSCAR edizione 2021

    1- MVP - Giocatrice dell'anno 2021 - Girelli 2- Rising Star - Rivelazione dell'anno - PPM (rivelazione per me che sono ancora molto ignorante in materia) 3- Partita dell'anno - Wolfsburg-Juve 0-2 4- Goal dell'anno - pallonetto a giro di Rosucci alla Roma 5- Momento TOP della stagione - Chelsea-Juve 6- Momento/partita peggiore - l'infortunio di Salvai 7- Quale giocatrice vorresti vedere con la maglia delle JW ovvero "non fare il vago, chi ci compra il Brago"? - Giugliano
  11. mercimichel

    Il topic dell'NBA

    Nell'NBA è a 7,25 da sempre, solo negli anni '90 l'avevano ridotta a 6,75 come in Europa per un paio di stagioni visto che i punteggi erano troppo bassi, ma poi tornarono alla misura attuale
  12. Una delle cose che fanno sembrare la serie A un campionato tremendamente arretrato rispetto a tutti gli altri è l'aspetto degli stadi. Tolto il nostro, San Siro, Marassi, Udine e qualcuno più piccolo ma comunque decente, è tutto un florilegio di piste d'atletica goffamente nascoste, tribune provvisorie e condomini che fanno capolino da dietro gli spalti. Quindi sono decisamente contento se una squadra italiana si rifà lo stadio, peccato solo che in questo caso si tratti di uno dei pochi che già non sfiguravano (anzi, pur non essendo di primo pelo il Meazza faceva ancora la sua porca figura). Quanto ai rendering del progetto, contorno lussureggiante a parte, mi piace un sacco e mi ricorda uno degli stadi che esteticamente trovo più originali ed eleganti, quello del Bordeaux.
  13. mercimichel

    Il topic dell'NBA

    Non è una questione di nostalgia né tantomeno di velocità, negli anni '80 facevano ancora più possessi e conclusioni rispetto ad ora ed è considerata l'epoca d'oro dell'NBA, nonché quella di cui mi sono innamorato. Si va a cicli, volendo si potrebbe anche dire "mode", c'è il momento del gioco agile e veloce in cui prevalgono gli attacchi e quello del gioco più pesante e fisico in cui ha la meglio chi difende duro. Il problema ora è la monotonia, passare da meno di tre tiri da 3 per squadra (media 1980) a più di 35 (con punte di 45), pur avendo punteggi simili, non è velocizzare il gioco, è appiattirlo. Vedere quattro palleggi e un tiro appena dopo il logo è emozionante solo finché resta una cosa eccezionale, se lo vedi fare più volte in ogni partita diventa una palla. Non c'è niente di male che a regnare ora sia gente come Giannis, Durant e Curry, sono campioni assoluti e lo sarebbero stati in ogni epoca. Il problema è che ora è anche il regno dei Duncan Robinson e di tantissimi come lui. E francamente mi rompo le palle a vedere tanti giocatori così limitati contemporaneamente sul campo, capaci solo di scagliare bombe. Ovviamente non è colpa loro, anzi sono troppo bravi nel loro fondamentale, è che ormai sono troppi e stanno fagocitando tutti gli altri fondamentali che, a mio parere, sono molto più spettacolari. E pure un sacco di lunghi che a inizio carriera neanche ci provavano, ora fanno 4 o 5 tentativi da 3 a partita. E' la varietà del gioco che sta venendo a mancare e se non verranno trovate delle contromisure, con dei nuovi sistemi difensivi o delle modifiche regolamentari, finirà che avremo solo più SG travestite da ali o centri.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.