Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Recommended Posts

PS5: DualSense ha il jack per le cuffie, Naughty Dog e Andrea Pessino commentano il controller

 

Il DualSense, nuovo controller di PS5, ha il jack per le cuffie a quanto pare, mentre Naughty Dog e Andrea Pessino commentano entusiasti la nuova periferica.

 
 

DualSense, il controller di PS5, ha il jack per le cuffie, questa la conferma che non è ancora arrivata proprio per canali ufficiali ma che può considerarsi quasi tale essendo giunta da un product manager di PlayStation, mentre la periferica raccoglie consensi anche da alcuni sviluppatori, in particolare i soliti Naughty Dog e Andrea Pessino.

Per quanto riguarda il jack, dovrebbe trattarsi della normale presa per le cuffie, cosa che dunque garantirebbe la compatibilità con qualsiasi headset per PS4 standard. Si tratta, in effetti, di un'inclusione alquanto logica, ma visto che le immagini non mostravano precisamente questa caratteristica del controller, allora in molti hanno sollevato dubbi sulla sua presenza o meno.

In attesa di immagini più esplicative, ci fidiamo dunque della conferma da parte di Toshimasa Aoki, product manager di PlayStation che è stato citato anche dal noto analista di mercato Daniel Ahmad, il quale ha confermato che il jack è presente ed è possibile dunque collegare gli headset di PS4.

Grande accoglienza per il DualSense da parte di Naughty Dog, ovviamente sempre in prima linea nel supportare via social le novità Sony, con Robert Krekel che ha riferito di "opportunità molto interessanti" che provengono dall'integrazione delle funzioni audio all'interno del controller, insieme alla tecnologia con feedback aptico.

Anche Andrea Pessino continua a dichiarare amore per PS5 e ora anche per il controller, riferendo come sia "pura grandiosità" e che per capirlo in pieno bisogna "provarlo", anche nel senso di sensazione tattile, riferendosi anche lui probabilmente al nuovo sistema di feedback.

Abbiamo visto in poche ore come il DualSense di PS5 abbia fatto il record di like fra Twitter e Instagram, mentre modelli creati dagli utenti hanno già mostrato il controller in vari colori.

 

 

Fonte. Multiplayer.it

Share this post


Link to post
Share on other sites

PS5, il controller DualSense riconosce la nostra voce e cancella i rumori

Il controller DualSense di PS5 è dotato di tecnologie che gli consentono di riconoscere la nostra voce, escludere suoni e cancellare i rumori, stando a un brevetto depositato da Sony.

 
 

Il controller DualSense di PS5 è munito di un microfono integrato che, a quanto pare, riconosce la nostra voce, esclude determinati suoni e cancella i rumori.

Lo rivela un brevetto depositato da Sony a febbraio, pubblicato giusto il giorno prima dell'annuncio del DualSense, che descrive la tecnologia come un insieme di tre microfoni che funzionano in parallelo.

Questa disposizione consentirebbe ai sensori del controller di determinare la posizione di una fonte audio rispetto al microfono, sulla base appunto dei suoni percepiti, e processarla al fine di escludere rumori esterni.

C'è di più: secondo il brevetto, il DualSense dispone anche della capacità di rimuovere le interferenze nel momento in cui ci sono più controller nello stesso ambiente.

Ciò renderebbe possibile a due persone di parlare al proprio controller senza che i dispositivi scambino una voce per l'altra o catturino il parlato del secondo giocatore.

Sempre lo stesso brevetto, peraltro, spende qualche parola sul touchpad del DualSense: utilizzandolo si potrà interagire con i giochi in stile touch screen, interagendo con ciò che si vede sullo schermo.

 

Fonte: Multiplayer

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 9/4/2020 Alle 22:34, alexanderv1986 ha scritto:

Fighissimo il controller 

L'importante è che la funzione microfono non sia automatica e vada abilitato con delle cuffie.. se fosse automatica ad esempio in un deathmatch su call of duty avremmo 20 voci diverse nella stessa partita

Share this post


Link to post
Share on other sites

Death Stranding: a causa dell'insuccesso, Sony non finanzierà il nuovo gioco di Kojima, stando a un rumor184

Stando a una nuova indiscrezione, Hideo Kojima si sarebbe rifiutato di sviluppare il nuovo Silent Hill, con Sony che avrebbe deciso di non finanziare il suo nuovo progetto per l'insuccesso di Death Stranding.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   4 ore fa
 
 
 
 

A quanto pare Sony potrebbe non finanziare il nuovo progetto maggiore di Kojima Productions a causa dell'insuccesso di Death Stranding, almeno questo è ciò che vuole un'indiscrezione proveniente dagli insider Dusk Golem e KatharsisT.

Stando a KatharsisT, Kojima attualmente avrebbe sul piatto una grossa offerta di finanziamento per il suo prossimo gioco, non ancora rivelato, che sarebbe "impossibile da rifiutare". Purtroppo non è chiaro da chi siano arrivati i soldi.

Il nostro vorrebbe inoltre creare un gioco horror in realtà virtuale, ma Sony si sarebbe rifiutata di finanziarne lo sviluppo dopo i risultati di Death Stranding, che stando a Gamestat ha fatto meno di tre milioni di giocatori su PS4 (da specificare che il dato non equivale alle copie vendute). Kojima di suo si sarebbe rifiutato di lavorare al nuovo Silent Hill, probabilmente per via dell'offerta di cui sopra. Un gioco VR per Sony sarebbe comunque ancora in lavorazione.

Come sempre in questi casi vi invitiamo a prendere le informazioni riportate con le dovute cautele, perché non c'è niente di confermato o ufficiale. Del resto se un rumor proveniente da un singolo insider può lasciare dubbi, lo stesso proveniente da due fonti si fa decisamente interessante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

17 ore fa, Moggic ha scritto:

Death Stranding: a causa dell'insuccesso, Sony non finanzierà il nuovo gioco di Kojima, stando a un rumor184

Stando a una nuova indiscrezione, Hideo Kojima si sarebbe rifiutato di sviluppare il nuovo Silent Hill, con Sony che avrebbe deciso di non finanziare il suo nuovo progetto per l'insuccesso di Death Stranding.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   4 ore fa
 
 
 
 

A quanto pare Sony potrebbe non finanziare il nuovo progetto maggiore di Kojima Productions a causa dell'insuccesso di Death Stranding, almeno questo è ciò che vuole un'indiscrezione proveniente dagli insider Dusk Golem e KatharsisT.

Stando a KatharsisT, Kojima attualmente avrebbe sul piatto una grossa offerta di finanziamento per il suo prossimo gioco, non ancora rivelato, che sarebbe "impossibile da rifiutare". Purtroppo non è chiaro da chi siano arrivati i soldi.

Il nostro vorrebbe inoltre creare un gioco horror in realtà virtuale, ma Sony si sarebbe rifiutata di finanziarne lo sviluppo dopo i risultati di Death Stranding, che stando a Gamestat ha fatto meno di tre milioni di giocatori su PS4 (da specificare che il dato non equivale alle copie vendute). Kojima di suo si sarebbe rifiutato di lavorare al nuovo Silent Hill, probabilmente per via dell'offerta di cui sopra. Un gioco VR per Sony sarebbe comunque ancora in lavorazione.

Come sempre in questi casi vi invitiamo a prendere le informazioni riportate con le dovute cautele, perché non c'è niente di confermato o ufficiale. Del resto se un rumor proveniente da un singolo insider può lasciare dubbi, lo stesso proveniente da due fonti si fa decisamente interessante.

Ma ancora gli danno finanziamenti per nuovi

progetti a quel ca***ro ? 

Abbiamo finito il budget per fare i volti in maniera impeccabile 

Che facciamo col gameplay ?

Facciamolo camminare e basta

Sarà andata così alla kojima production  sefz

Gli insulti che gli ho tirato dopo 1 ora di gioco preso al dayone ........

 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, alexanderv1986 ha scritto:

 

Ma ancora gli danno finanziamenti per nuovi

progetti a quel ca***ro ? 

Abbiamo finito il budget per fare i volti in maniera impeccabile 

Che facciamo col gameplay ?

Facciamolo camminare e basta

Sarà andata così alla kojima production  sefz

Gli insulti che gli ho tirato dopo 1 ora di gioco preso al dayone ........

 

Questo il budget lo ha bruciato in Sushi e Geishe .muttley

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Horizon Zero Dawn 2: esclusiva PS5, molto più grande, 4K e 30 fps secondo un leak214

Horizon Zero Dawn 2 è protagonista di nuovi rumor che parlano di un'esclusiva PS5 senza uscita su PC, di una mappa cinque volte più grande e di una risoluzione nativa a 4K con 30 fps.

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —   4 ore fa
 
 
 
 

Horizon Zero Dawn 2 è al centro di un presunto leak che vuole il prossimo episodio della serie come esclusiva PS5, non destinato dunque a uscire anche su PC, con una mappa cinque volte più grande rispetto al primo capitolo e una risoluzione nativa di 4K e 30 fps.

Secondo questa fonte, Horizon Zero Dawn 2 sarà un titolo disegnato appositamente per PlayStation 5, mosso da un motore grafico aggiornato e dotato di tante feature inedite.

La protagonista del gioco, Aloy, vanterà un modello composto da oltre un milione di poligoni, con nuovi shader per la pelle e una resa realistica dei capelli, che potranno interagire con gli oggetti dello scenario.

Come accennato in apertura, la mappa sarà oltre cinque volte più grande rispetto a quella di Horizon Zero Dawn, con il ray tracing in tempo reale a renderla ancora più suggestiva e convincente.

Il velocissimo SSD di PS5 consentirà, fra le altre cose, di effettuare spostamenti rapidi da un'estremità all'altra dello scenario in pochi istanti, come mostrato ai tempi dalla demo di Marvel's Spider-Man.

Si parla inoltre di ambienti distruttibili, spettacolari battaglie nei cieli, una simulazione dinamica del vento, tessellazione avanzata dell'acqua con tanto di fisica: ci saranno mostri subacquei che dovremo affrontare.

L'uscita del gioco dovrebbe avvenire nel corso della primavera del 2021, dunque non nell'ambito della line-up di lancio di PS5, ma per ovviare a tale mancanza si sta lavorando a una remaster del primo episodio che sulla nuova console potrebbe girare a 4K e 60 fps.

Ci sembra inutile specificarlo, ma è il caso di ribadire che queste informazioni potrebbero rivelarsi false, a maggior ragione visto che qualcuno le considera già una semplice raccolta di rumor usciti in precedenza su Horizon Zero Dawn 2. Staremo a vedere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Persona 5 Royal e tante esclusive PS4 su PC, ma qualcosa non va in Amazon France [Aggiornata]139

La versione PC di Persona 5 Royal e tante altre esclusive sono apparse su Amazon France, ma qualcosa non quadra in quello che sta succedendo nel negozio online.

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —   15/04/2020
 
 
 
 

Persona 5 Royal potrebbe essere in arrivo su PC, almeno stando alla pagina aperta da Amazon France. In realtà qualcosa sta succedendo nel celebre negozio online: sono troppe le esclusive di PlayStation 4 ad essere messe in listino anche per PC: o Sony ha cambiato repentinamente strategia o qualcosa non sta andando per il verso giusto dalle parti di Amazon France.

(Aggiornamento) Oltre a P5R sono "arrivate" da Amazon France, solitamente fonte molto attendibile, le date di uscita e le schede di tantissime altre esclusive PlayStation 4 su PC. Si parla di The Last of Us 2, Uncharted: The Nathan Drake Collection e molti altri giochi PS4. A questo punto sembra più un errore da parte del celebre negozio online che di un vero e proprio annuncio come poteva essere stato per Horizon Zero Dawn, ma staremo a vedere. Nel frattempo prendere gli annunci di queste ore come lo scherzo di un dipendente arrabbiato.

(Notizia originale) Purtroppo mancano completamente i dettagli, ma anche solo la sua esistenza ha scatenato l'euforia di moltissimi giocatori. Del resto stiamo parlando di uno dei videogiochi migliori di questa generazione, nonché di una delle esclusive di pregio di PS4, quindi è normale che una notizia simile renda frizzantina l'aria.

Persona 5 Royal è la versione riveduta e corretta di Persona 5. L'originale uscì su PS3 e PS4, mentre la nuova edizione, di recente pubblicazione, solo su PS4. Secondo molti è il miglior JRPG della generazione, quindi è inevitabile essere felici di poterci giocare anche su PC.

A completare la notizia, pochi minuti fa abbiamo riportato che anche Days Gone, altra esclusiva di PS4, potrebbe essere in arrivo su PC (la fonte è sempre Amazon France).

Come sempre in questi casi vi invitiamo a prendere la notizia con le dovute cautele, perché non c'è niente di confermato ufficialmente. Comunque sia il recente annuncio di Horizon Zero Dawn su PC, sommato a quelli precedenti di Detroit: Become Human e Death Stranding, fanno ben sperare e rendono dei nuovi port davvero probabili.

Persona 5 Royal listed for PC on Amazon France https://t.co/VuybpwDOZvpic.twitter.com/3uqAnXt0jZ

— Wario64 (@Wario64) April 15, 2020

[Aggiornamento]
Rispondendo a una domanda diretta di PC Gamer, * ha dichiarato che Persona 5 Royal su PC è un'errore, ossia che non c'è niente di vero.

[Aggiornamento 2, la rivincita]
Anche Sony ha confermato che si tratta di un errore e che quindi i giochi indicati non sono in arrivo su PC.

Share this post


Link to post
Share on other sites

PS5 in produzione da giugno, Sony la lancerà in un testa a testa con Xbox Series X

 

PS5 non verrà posticipata e punta ancora all'uscita per l'holiday season in tutto il mondo, con un prezzo che potrebbe essere molto vicino a quello di Xbox Series X prevista nello stesso periodo.

 

PS5 non verrà rimandata, a quanto pare per Sony è estremamente importante mantenere valido il periodo di uscita annunciato, ovvero l'autunno 2020, anche per non concedere terreno a Microsoft e Xbox Series X, con quello che sembra definirsi un testa a testa su tutti i fronti, anche per quanto riguarda il prezzo che potrebbe essere molto simile per le due console.

Dall'approfondimento di Bloomberg pubblicato nelle scorse ore e partito da varie testimonianze all'interno della catena produttiva di PS5, sembra che Jim Ryan di Sony voglia fare di tutto per non posticipare il lancio della nuova console, avendo già predisposto la catena produttiva che dovrebbe iniziare ad assemblare PS5 a pieno regime a partire da giugno 2020.

La pandemia da coronavirus ha colpito i piani di Sony dal punto di vista del marketing, della comunicazione e della promozione, con lo scombussolamento generale derivato dalla necessità di rivedere tutto il programma di presentazioni che era previsto per PS5, ma finché anche Microsoft si dimostra intenzionata a seguire le tempistiche previste per l'uscita di Xbox Series X, anche Sony ha intenzione di mantenerle intatte.

Da questo punto di vista, sembra che anche la rivelazione del DualSense, il controller di PS5, sia stata affrettata per cercare di anticipare i possibili leak che sarebbero potuti emergere, visto che la periferica era stata già mostrata ad alcuni partner, da qui è derivata la strana presentazione improvvisata sui social. La stessa cosa potrebbe accadere con il design della console, con Sony che dovrebbe affrettare i tempi per cercare di evitare che questa venga svelata al di fuori dei canali ufficiali.

Jim Ryan di Sony è inoltre convinto della necessità di aderire al modello di lancio contemporaneo in tutto il mondo, dunque le indicazioni attuali puntano sul lancio di PS5 per l'holiday season 2020 come previsto worldwide, così come Microsoft prevede per Xbox Series X, considerando anche l'importanza strategica di tale periodo per gli acquisti da parte dell'utenza.

Da notare come anche il prezzo sembri essere un elemento particolarmente comune per le due console next gen: secondo Bloomberg alcuni sviluppatori supporrebbero un prezzo compreso tra 499 e 549 dollari, ma si tratta di un argomento particolarmente complicato, altro elemento su cui Sony starebbe temporeggiando anche in attesa di capire le mosse della concorrenza.

Secondo l'analista Damian Thong di Macquarie Capital, sia Sony che Microsoft potrebbero anche tentare di ridurre il prezzo e subire delle perdite iniziali, con PS5 e Xbox Series X che potrebbero essere vendute anche a 450 dollari al lancio. Quello che sembra trasparire con una certa sicurezza, in ogni caso, è che le due next gen siano destinate ad avere un prezzo molto simile e questo dovrebbe essere destinato ad essere piuttosto alto rispetto agli standard attuali.

 

fonte: multiplayer

Share this post


Link to post
Share on other sites

PS5, presentazione ufficiale in arrivo? Sony terrà un meeting il 19 maggio 2020

Presentazione ufficiale in arrivo per PS5? Il 19 maggio Sony terrà un meeting strategico ed è probabile che attorno a quella data arrivino ulteriori informazioni sulla console.

 

PS5 potrebbe vedere l'arrivo di importanti novità nel corso del prossimo mese, magari la tanto attesa presentazione ufficiale: il 19 maggio si terrà un meeting strategico di Sony ed è probabile che in tale occasione vengano illustrati ulteriori dettagli riguardanti la nuova console.

Lo scorso anno dagli stessi eventi sono emerse alcune interessanti informazioni su PlayStation 5, riguardanti in particolare processore e GPU, SSD, retrocompatibilità, supporto per ray tracing e risoluzione 8K, lettore disco e audio tridimensionale.

Considerando il carattere strategico dell'incontro e il fatto che mancano ormai solo pochi mesi al lancio della piattaforma, che arriverà nei negozi in autunno, è tuttavia lecito pensare addirittura a qualcosa di più appetitoso.

Cosa, esattamente? Be', discutere pubblicamente di strategie finanziarie senza che PS5 abbia ancora un prezzo e una data di uscita ufficiali potrebbe non avere molto senso, il che significa che in prossimità del meeting potremmo finalmente assistere al reveal della console.

Guardando infatti allo schema che Sony ha mostrato lo scorso anno, e che trovate qui in calce, le informazioni che mancano all'appello sono appunto data di lancio, prezzo, giochi, esperienza utente e distribuzione internazionale.

 

Sony Ir2019

 

 

fonte: Multiplayer

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Speriamo sia la volta buona, la stanno tirando troppo troppo lunga in Sony
Meglio cose fatte con più calma e non con la fretta.. se ci sono intoppi o dubbi, meglio aspettare e non lanciarla per forza entro un certo mese perché se no i bimbi piangono.
Anche perché sia con PS3 che con PS4 all'uscita le console erano tutto tranne che irresistibili..

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, homer75 ha scritto:

Ho comprato la ps4 pro meno di un anno fa...il joypad è in garanzia?

assolutamente si, rivolgiti direttamente a sony.. io la utilizzai sempre per il joypad e furono abbastanza celeri, credono mi inviarono uno sostitutivo

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Masked Rider ha scritto:

Meglio cose fatte con più calma e non con la fretta.. se ci sono intoppi o dubbi, meglio aspettare e non lanciarla per forza entro un certo mese perché se no i bimbi piangono.
Anche perché sia con PS3 che con PS4 all'uscita le console erano tutto tranne che irresistibili..

Non è che devono lanciarla, ma almeno mostrare com'è si .sisi

Siamo a neanche 7 mesi dal lancio eh uum

E non abbiamo visto niente se non il Pad...

.ehma Meno che non lancino nel '2021

Allora i tempi quadrano sefz

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Masked Rider ha scritto:

Non ne ho idea.. che è successo?

Levetta analogica sx .grr 

3 ore fa, Felipe30 ha scritto:

assolutamente si, rivolgiti direttamente a sony.. io la utilizzai sempre per il joypad e furono abbastanza celeri, credono mi inviarono uno sostitutivo

Direttamente alla Sony? Non devo andare dove l'ho comprata?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, homer75 ha scritto:

Levetta analogica sx .grr 

Direttamente alla Sony? Non devo andare dove l'ho comprata?

 

no, io ho fatto con sony.. ma adesso non ricordo se l'abbia fatto entro il primo anno dall'acqusto oppure dopo .uhm

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Felipe30 ha scritto:

no, io ho fatto con sony.. ma adesso non ricordo se l'abbia fatto entro il primo anno dall'acqusto oppure dopo .uhm

La ps4 ha due anni di garanzia il joypad 12 mesi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, homer75 ha scritto:

La ps4 ha due anni di garanzia il joypad 12 mesi. 

Compratene uno di Pad risparmi tempo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.