Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

sheere kan

Utenti
  • Content count

    4,465
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

sheere kan last won the day on December 17 2018

sheere kan had the most liked content!

Community Reputation

2,138 Guru

1 Follower

About sheere kan

  • Rank
    Titolare

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

2,610 profile views
  1. Dobbiamo trovare un nuovo leader in difesa, che non può essere Bonucci, visti i risultati di quest’anno
  2. A me di Conte spaventa il carattere poco incline al dialogo. Magari mi sbaglio, ma con uno spogliatoio come il nostro di oggi potrebbe fare scintille
  3. Non trovo giusto fossilizzarsi sull’esperienza passata di Conte con noi. La Juve ha un’altra rosa rispetto ad allora e lo stesso Conte ha qualche anno in più di esperienza. Detto ciò, si dovrebbe piuttosto ragionare sulle peculiarità caratteriali di Conte, che potrebbe avere problemi con uno spogliatoio come il nostro. Lo vedrei meglio in una ricostruzione da zero come avvenne nel 2011, una situazione ben diversa dalle circostanze di oggi
  4. Se hanno rinnovato a Mandzukic è per farlo giocare, quindi occupa un posto indipendentemente dal suo futuro rendimento. Speriamo tengano Kean, piuttosto... Sarebbe da incompetenti perderlo
  5. Pjanic ha deluso nell’eliminazione, ma al suo pari anche altri hanno fatto pena. Perché dovrebbe essere il capro espiatorio di un problema che riguarda tutto il reparto nel suo complesso? Allegri e i suoi preparatori dovrebbero rendere conto di molte cose prima ancora di Pjanic e dei suoi compagni di reparto, che con l’aggiunta di Ramsey e con un cambio di guida tecnica potrebbe rivitalizzarsi. Questa stagione l’abbiamo sprecata, ma per la prossima si può rimediare
  6. Mandzukic, Allegri e Khedira dovevano salutare già dopo Cardiff. Quantomeno, una società lungimirante avrebbe fatto così. Invece li rivedremo ancora tutti e tre il prossimo anno... I prescritti avevano fatto lo stesso dopo il 2010, ma per lo meno la coppa erano riusciti a rubacchiarla. Noi neppure quello
  7. Esatto. Con Ronaldo molti si erano illusi che avessimo fatto il salto di qualità, mentre invece ci vorrebbe ben altro per recitare un ruolo da favoriti in Champions. Noi possiamo vincerla soltanto grazie a un’annata benedetta, in stile cartonati 2010 o Chelsea di Di Matteo qualche anno fa. Come dire che possiamo aspettare il prossimo allineamento dei pianeti del sistema solare. I più giovani tra noi magari ci saranno ancora
  8. Ma il tifoso ha la memoria corta, molto corta. Adesso siamo tutti qua con l’hashtag #allegriout, io per primo, ma sono sicuro che quando lo riconfermeranno in maniera ufficiale saremo ancora qui a discutere di mercato e a scannarci sull’utilità di vendere Dybala e tenere Costa o viceversa...
  9. Bisogna fare dei distinguo. Ronaldo è un finalizzatore e quando si parla di organizzazione di gioco è ovvio riferirsi ai movimenti di difensori e centrocampisti, che devono saper giocare in velocità e resistere alla distanza senza finire sulle ginocchia, cosa che invece a noi in coppa capita molto spesso. Quanto al resto, le barricate in serie A le troveremo sempre e capisco che giocare contro il Chievo di turno sia uno sport diverso rispetto a quello che si pratica d’abitudine in giro per l’Europa, ma questo non può essere un alibi per l’allenatore. Di solito il catenaccio italiano lo si elude sfiancando l’avversario per poi triturarlo nella mezz’ora finale, quando a parità di stanchezza prevale il valore dei singoli. In Champions invece finiamo molto spesso noi sulle ginocchia, prendendo mazzate incredibili nei secondi tempi. Come mai? La causa non credo sia dovuta al fatto che la serie A sia poco allenante. È la condizione atletica e la tenuta ai ritmi di gioco elevati la chiave di tutto.Quella ci manca ed è quella su cui si dovrebbe lavorare
  10. Servirebbe un cambiamento epocale per puntare a una vittoria in Europa. A meno che non si speri in una Champions stile prescritti 2010 oppure Chelsea di Di Matteo, nel qual caso basta soltanto affidarsi al caso e sperare che ti vadano per il verso giusto una decina di partite di fila. Come comprare un gratta e vinci sperando di diventare ricchi. A quanti capita?
  11. Però non mi sembra corretto parlare soltanto di giocatori. Non si può trascurare il modo in cui la squadra viene messa in campo e come reagisce all’avversario. Hai citato l’Atalanta: in quella realtà anche i giocatori mediocri rendono al meglio, perché sono inseriti in un sistema di gioco ben definito e nulla è lasciato al caso. Alla Juve si privilegia l’improvvisazione del singolo, poi vediamo i risultati
  12. Allora è cambiato lo staff dei preparatori? Deve pur essere responsabilità di qualcuno se la squadra arriva in primavera sulle ginocchia
  13. Chi se ne frega. Intanto da qui a fine stagione chi andrà in campo timbrerà soltanto il cartellino
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.