Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

2sutnevuj

Utenti
  • Content count

    40
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

21 Neutrale

About 2sutnevuj

  • Rank
    Pulcino

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

1,279 profile views
  1. 1 Siamo una Squadra senza ritmo. Con pochissimi movimenti senza palla in fase di costruzione. Giro palla lento, stop non orientati. 1’ opzione molto spesso il tocco all’indietro. Oggi ho visto il secondo tempo di Chelsea-ManU. In 45 minuti 2 retro passaggi al portiere del Chelsea e 0 del ManU. In un tempo noi non ne facciamo meno di 25-30. 2 Non abbiamo un calciatore che abbia migliorato il proprio rendimento: Bentancur da centrocampista di livello internazionale con alcuni vuoti mentali è diventato un centrocampista con vuoti mentali. Rabiot un box to box che si perde negli ultimi 30 metri, Ramsey da Incursore dalla tecnica sopraffina, inaffidabile fisicamente ad ameba con piedi a mozzarella inaffidabile fisicamente, Demiral non ha fatto un passo avanti tecnicamente, Bernardeschi fa tenerezza, kulu ancora semi oggetto misterioso ecc.. i nostri competitors hanno pacchetti di giocatori che stanno facendo il miglior campionato della carriera: kiaer, Calabria, Kessie, Chala, rebic, Theo, Lukaku, lautaro, devrij, bastoni, hakimi, barella. Parametri fondamentali per valutare la bontà del lavoro di un allenatore, a prescindere dal valore di base della rosa
  2. 2sutnevuj

    Verona - Juventus 1-1, commenti post partita

    Domanda di Marcolin a Pirlo: con il Verona che pressava la costruzione dal basso sempre e comunque non era troppo rischiosa?. Risposta: ‘si, no. Questo è il nostro gioco.’ Non ho altre domande, vostro onore.
  3. Per tutti quelli che: ‘Pirlo meglio stia zitto, gli abbiamo regalato un tempo, ne avevano fuori 7 ecc..’ Le due cose sono indipendenti e non in conflitto. Pirlo ha detto la sacrosanta verità: l’avessero dato a noi quel rigore, che ci stava, avrebbero polemizzato tutta settimana. Alla successiva domanda avrebbe dovuto rispondere che non c’è nessun complotto o arbitro corrotto ma che semplicemente ogni arbitro sa che un errore a favore della Juve genera polemiche e attacchi che non esistono in caso contrario. E lo dovrebbe dire a maggior ragione anche quando, ed è la maggioranza dei casi, nonostante le avverse decisioni arbitrali, vinciamo la partita.
  4. 5 sopra a tutti: Platini: più forte giocatore in assoluto mai visto giocare (sorry anche più di Maradona) Ronaldo: più forte attaccante visto coi nostri colori. Zidane: il pallone come appendice naturale del suo corpo. Davids: un pit bull con la tecnica di un ballerino. ibra: un solo aggettivo: devastante Che fortuna abbiamo avuto a vederli con i nostri colori. Dei non bianconeri che ho visto giocare e che potrebbero insidiare i 5 campionissimi di cui sopra considererei solo Messi, Maradona e Van Basten.
  5. Se al posto del Renato Rascel nerazzurro ci fosse stato Dybala oggi ne verrebbe chiesta la squalifica x simulazione
  6. Szczesny 5,5: Una super parata e mai una presa sulle palle alte Cuadrado 3,5: irritante, deconcentrato, con errori raccapriccianti De Light 6,5: un paio di sbavature sulla solita solidità Danilo 6: senza infamia e senza lode Frabotta 2: non è colpa sua ma di chi l’ha promosso secondo terzino sx della Juve Chiesa 6: l’unico che è riuscito a saltare l’uomo in un paio di occasioni Arthur 5,5: primo tempo da sufficienza piena. Naufraga nella ripresa Rabiot 6: uno dei pochi a dimostrare di avere voglia e gamba Ramsey 4: riesce a non incidere in alcunché. Spreca anche il paio di pericoli creati Per troppa mollezza Dybala 5: si vede che è ancora indietro fisicamente Morata 6,5: fa il suo e lo fa bene Bentancur 5,5. Non aggiunge nulla alla prova di chi ha sostituito Kulusevsky 2: non ne azzecca mezza. Molle come una mozzarella Bernardeschi 4: non è colpa sua ma di chi l’ha promosso esterno della Juve
  7. 2sutnevuj

    Crotone - Juventus 1-1, commenti post partita

    Posso accettare che da Alex Sandro/Ronaldo si passi a Fabrotta/portanova, posso accettare che l’allenatore della squadra con il più alto monte ingaggi giustifichi la mancata vittoria con il crotone perché ha bisogno di più tempo, posso accettare che un giovane arbitro sappia come evitare brutti voti, NON posso accettare che si ripresenti titolare un terzino destro che passeggia per il campo, ripassi indietro la palla il 95% delle volte, facendoci perdere tempi di gioco e sbagli sistematicamente il tempo delle chiusure
  8. 2sutnevuj

    Juventus - Sampdoria 3-0, commenti post partita

    1 dopo 9 anni una squadra che corre. 2 Centrocampisti che stoppano impostati per guadagnare un tempo di gioco e non solo per tocchi laterali o indietro 3 dopo 7/8 anni transizioni di ripartenza veloci e gente che attacca lo spazio 4 Texano da stropicciarsi gli occhi. Il senso del cambiamento è proporzionale al cambiamento Matuidi-texano 5 ritorno della difesa ‘uno contro uno’ invece che ‘difesa di reparto’ (Bonucci dixit) = basta 40 goal subiti a campionato 6 età media dello starting 11 crollata 7 giocatori impiegati nei loro ruoli troppa grazia!
  9. Grazie Mario. Per l’impegno sempre messo in campo, perché non sorridevi e non abbracciavi gli avversari. Grazie per i tuoi goal spesso pesanti e per le tue doti tecniche sottovalutate. Grazie per il tuo essere poco social e per dare l’impressione di non volerti arrendere mai. A mai più invece per i tuoi finti infortuni quando sapevi di dover andare in panchina, per le vergognose comparsate quando entravi dalla panchina ed il tuo scarso senso di cosa significa far parte di un gruppo. buona nuova vita a te
  10. 2sutnevuj

    Atletico Madrid - Juventus 2-1, commenti post partita

    Positivo: il fraseggio stretto, anche in verticale, la ricerca del compagno, anche se marcato, la scomparsa del lancione sulla prima punta ed il pressing organizzato Negativo: pressing senza squadra corta=prestare il campo ad attacchi a campo aperto (ne abbiamo subiti 3/4). Singoli non ancora giudicabili con due eccezioni: Costa imprendibile, De Sciglio in grandissimo imbarazzo. A parte gli errori sui 2 goal si è visto sbagliare più volte il movimento di chiusura sull’attaccante esterno. Chiudeva verso il centro anche quando la palla in attacco era sulla sua fascia.
  11. Se per te dire ‘non so più come dirvi che l’anno prossimo non allenerò la Juve, per i prossimi 2 anni sarò il manager del City e poi me ne andrò solo se mi licenziano’ è più o meno come dire ‘qui sono felice però possono succedere cose che non dipendono da me’ allora alzo bandiera bianca. Il membro di un board ha un ruolo importantissimo ed ufficiale. se fa dichiarazioni a nome dell’azienda che non sono state concordate o che non corrispondono alla linea dell’azienda è fuori 10 minuti dopo averle fatte.
  12. Sono d’accordo che la negazione faccia parte del gioco del mercato ma è proprio quello che riporti che dimostra quanto poco credibile sia l’affaire guardiola. Un conto è dire ‘sono felice qui ma ci sono cose che non dipendono da me’ (Ronaldo). Un conto dire ‘non so più come dirvelo, l’anno prossimo non allenerò la Juventus e rimarrò per altri 2 anni al City’ (Guardiola). Un conto è dire ‘ha un contratto, è normale che resti’ (Perez). Un conto è dire ‘notizia ridicola e priva di ogni fondamento. Non parlo a titolo personale, ma a nome del club. Non c'è la volontà di Guardiola di andare alla Juventus e ci sono due anni di contratto. Guardiola è seccato. È una persona seria, non gli piace non venire creduto quando parla.’ Membro Board City. Perciò ho smesso di crederci. Poi se davvero Pep arriverà sarò lo Juventino più felice del mondo
  13. Grazie a tutti, anche a quelli che preferirei scegliessero altre strade il prossimo anno. Quando mio nipote mi chiederà degli 8 scudetti consecutivi potrò dire che io c’ero. a chi sminuisce lo scudetto ricordo che è lo stesso approccio dei nostri detrattori, cartonati & co
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.