Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Adelchi

Utenti
  • Content count

    1,326
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1,037 Eccellente

About Adelchi

  • Rank
    Titolare

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

15,059 profile views
  1. Per la giustizia ordinaria. La giustizia sportiva invece 16 anni fa ci mandò in Serie B per delle intercettazioni "prese singolarmente". Non mi va di fare il complottista/dietrologista, però il tempismo è sospetto. Questa storia salta fuori in un momento in cui la Juve era in crescita (6W di fila) e in cui il campionato è fermo, in cui in corso un mondiale senza l'Italia, di modo che la vicenda possa avere una risonanza mediatica importante, andandosi a prendere tutte le prime pagine. E ci sarebbe anche da aprire il capitolo Superlega.
  2. A prescindere da illeciti o meno, la gestione sportiva ed economico/finanziaria degli ultimi 3/4 anni era disastrosa. Qualcosa andava fatto. La prorpietà si era anche esposta con due aumenti di capitale importanti. Altro che dietrologia
  3. Almeno ha capito che la Serie A non può permettersi più sentenze come quella del 2006, basata sul nulla, per sanzionare in modo così pesante una società, perché a questo giro rischia di venire giù tutto il castello
  4. Secondo me la proprietà voleva fare piazza pulita ai vertici e hanno sfruttato questa situazione per "forzare" quei tre a fare un passo indietro
  5. Ma tutto questo proprio nel periodo in cui siamo tornati a fare 6 W di fila? Che tempismo...
  6. Ma infatti quella è l'unica cosa che ci deve preoccupare. Però io resto della mia idea: una giustizia sportiva che si inventa sanzioni sulla base del nulla, è impossibile in un paese civile. Anche perché non è solo sport: ci vanno di mezzo azionisti, investitori di qualsiasi tipo, sponsor etc etc La cosa del 2006 fu possibile perché sul momento si decise di non difendersi. Ci può stare che non ci sia più nessun tribunale disposto ad accettare ricorsi 16 anni dopo i fatti.
  7. La Juve ha soltanto due alternative per il prossimo allenatore: - prendere l'allenatore sbagliato - prendere Luciano Spalletti Tertium non datur
  8. Adelchi

    Classifica delle rivalità più sentite

    Inter Napoli Roma Torino Milan Non ho mai percepito da parte del Milan lo stesso odio, o meglio, la stessa ossessione che hanno le altre italiane nei nostri confronti. Solo nel periodo intorno allo scudetto 11/12 e al gol di Muntari. Vedo le altre piazze grandi e medio grandi davvero tutte un po' troppo sopra le righe nei nostri confronti. Anche meno grazie.
  9. Il punto è che lui crede che deve stare a galla finché non torneranno Chiesa Pogba e Di Maria stabilmente: il punto è che si tratta di una pia illusione. La preparazione atletica a questo punto è un problema grande tanto quanto il gioco, se non di più. Anzi, tra le fonti dei nostri problemi quest'anno il gioco viene abbondantemente dietro agli infortuni e al mercato.
  10. Management sportivo indecente dalla partenza di Marotta. Paghiamo le scelte sconclusionate di questa estate in sede di mercato...dai una squadra senza esterni o giocatori di qualità ad Allegri, e il risultato è una squadra di una piattezza e una prevedibilità totali. Non solo non vince, ma ti passa pure la voglia di vederla. Adesso hai lo stadio vuoto e, se non entri il Champions, ecco che dal disastro sportivo si passerà a quello economico finanziario. Via AA e rifondare tutto
  11. Un calcio meno bello e soprattutto con meno esperienza ad alto livello rispetto a Sarri: contando che quest' ultimo non ha brillato alla Juve, mi immagino cosa possa fare De Zerbi. Abbiamo perso il treno Spalletti nel 2021, questa è la verità. Adesso via Agnelli e dentro Conte. È finito tutto con l'addio di Marotta: da lì il management sportivo non è più stato all'altezza.
  12. La verità è che nel 2021 era arrivato il momento dell'uomo di Certaldo sulla panchina della Juve. Adesso con quello che c'è sul mercato, cambia poco o nulla rispetto ad Allegri.
  13. Adelchi

    Ci stanno togliendo la passione

    Ore 22.30 esonero, adesso basta
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.