Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Adelchi

Utenti
  • Numero contenuti

    192
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

512 Eccellente

Su Adelchi

  • Titolo utente
    Esordiente

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Visite recenti

12.137 visite nel profilo
  1. Questa potrebbe essere una svolta epocale e, a questo punto, il rinnovo con il main sponsor potrebbe segnare davvero un punto di non ritorno. La discussione si sta focalizzando tutta sul confronto tra la Juve e le altre big europee, io invece mi sto concentrando sul confronto tra la Juve e le altre italiane: è impressionante che sommando lo sponsor tecnico di Inter, Milan, Roma e Napoli si sia ancora distanti dallo sponsor Juve. Questo rischia di tracciare un solco definitivo e difficilmente colmabile tra la Juve e le altre. LaJuve praticamente rischia di diventare il Bayern della Bundesliga. Cioè in 8 anni di dirigenza Agnelli, la Serie A, che da campionato che aveva una struttura simile alla Premier con 3-4-5 squadre molto forti che si danno battaglia, passa ad essere un campionato come la Bundesliga, dominato dalla dittatura di una sola squadra che vince praticamente ogni anno salvo qualche piccola parentesi di 1 o 2 anni. E voi mi direte: ma guarda che tutto questo è già successo, ti sfugge che abbiamo vinto gli ultimi 7 campionati consecutivi e siamo già campioni d'inverno? No, non mi era sfuggito, però questo rinnovo con Adidas è come se fosse l'ufficializzazione definitiva di questa situazione di fatto. Infatti se è vero che la Juve vince ormai da sette anni consecutivi, è anche vero che molto è dipeso dalla latitanza dei suoi avversari storici che ormai da parecchi anni stanno fallendo completamente la gestione sportiva del club. Infatti nei primi anni la Juve è riuscita a vincere nonostante non avesse ancora una dimensione economica così soverchiante rispetto a quella dei suoi avversari, anzi, nei primi anni di Conte il Milan aveva ricavi ancora superiori ai nostri. Con i contratti ancora in essere sia con Jeep che con Adidas, la Juve aveva costruito una bella distanza economica con Milan e Inter, ma diciamo che era una superiorità notevole, importante, ma non ancora incommensurabile. Con le risorse attualmente a disposizione, sarebbe magari bastato un anno con qualche errore nella gestione sportiva da parte nostra in concomitanza con una annata abbastanza felice di una delle nostre avversarie per ritrovarsi ancora lì a giocarsela. In altre parole, all'Inter magari sarebbe potuto bastare,come ha fatto, affidare la gestione sportiva ad un manager capace come Marotta per mettere ordine nel marasma tecnico e sportivo della Pinetina e per tornare così ad essere un outsider scomoda per noi. Esattamente come noi ormai da 4 anni siamo un outsider scomoda per le top europee pur non competendo a parità di risorse. Ecco, con il rinnovo degli sponsor tecnici la Juve invece si troverebbe ad avere una superiorità totale ed assoluta nella Serie A e non più colmabile se non nel giro di decenni. E'un po' come se noi qualche anno fa fossimo stati nello stesso campionato con Real e Barcellona. Vincere sarebbe stato davvero impensabile.
  2. Nel basket si dice che ci sono i giocatori che fanno i punti che si contano e i giocatori che fanno i punti che si pesano.
  3. No, ma ripeto, non voglio dire che sia colpa dei giocatori, per me Mourinho resta uno degli allenatori più sopravvalutati della storia e mi chiedo ancora come a suo tempo possa aver vinto ciò che ha vinto. Non stavo parlando nella fattispecie di ieri sera, dove effettivamente la difesa ha fatto bene, soprattutto Lindelof, e quindi volendo hanno anche aiutato Mourinho a salvarsi la faccia rendendo il parziale meno pesante. Dico solo che non capisco come il Man U con tali risorse economiche possa presentarsi con certi giocatori, quando potrebbe letteralmente permettersi chiunque. Certo non è facile andare a comprarsi un Neymar anche se si hanno i soldi, ma nemmeno un Ozil, un Hazard o un David Silva. Però ripeto qua stiamo parlando del fatto che questi si presentino con giocatori nettamente inferiori pure a quelli che giocano in Inter Roma e Napoli. Persino un Milik, che fa fatica ad essere titolare fisso nel Napoli, non vedo cosa possa invidiare a Lukaku. Poi per carità, gli onesti mestieranti possono fare anche signore partite alle volte: io mi ricordo Grygera Mellberg e Molinaro battere due volte il Real e giocarsela alla pari con il Chelsea.
  4. Lungi da me l'idea di mettermi a fare l'avvocato difensore di Mourinhno, però io vedendo il Manchester United non posso fare a meno di pormi una domanda: ma come può uno dei club più ricchi al mondo presentarsi con certa gente in campo??? Il Man U gioca in Premier, non in Bundes o Liga o Serie A. Con questa squadra, se giochi in un campionato in cui ci sono City, Liverpool, Chelsea, Arsenal e Tottenham, sei condannato ad arrivare sesto se ti va bene. Ragazzi, ma ci rendiamo conto che giocano con Lukaku davanti? Ma chi rendiamo conto che Inter e Roma, che neanche messe insieme fatturano come il Man U, schierano in attacco Icardi e Dzeko, che sono nettamente più forti di Lukaku? Che la difesa è composta da quattro onesti mestieranti? Cioè ma di cosa stiamo parlando?
  5. Douglas Costa esterno sinistro titolare, poi Mandzukic all'occorrenza anche se a tanti non piace questa soluzione e infine Cancelo, provato in questa posizione in pre campionato con ottimi spunti.
  6. Quest'anno Allegri ha intenzione di tornare a 2, visto il numero di attaccanti ed esterni in rosa e di mediani non potrebbe essere altrimenti...5 titolari per due posti sono anche troppi Inviato dal mio ASUS_Z012S utilizzando Tapatalk
  7. Beh ma direi...quelli che quando l'Inter e il Milan hanno alzato l'ultimo trofeo andavano ancora a scuola, adesso hanno barba baffi figli moglie e mutuo Inviato dal mio ASUS_Z012S utilizzando Tapatalk
  8. Adelchi

    Difensori centrali: quale deve essere la coppia titolare?

    Non esiste la coppia titolare: esistono di fatto 3 titolari, ossia Bonucci, Chiellini e Benatia, che Allegri farà ruotare (anche perché Chiellini ormai si infortuna almeno una volta l'anno) + due riserve che sono Rugani e Barzagli.
  9. Effettivamente anche io mi sono sempre meravigliato di come il Veneto sia assolutamente sottovalutato da un punto di vista turistico, ad eccezione di Venezia ed altre poche località rinomate. E per sottovalutato intendo proprio da noi italiani, perché se mi dici che è tra le quattro regioni più visitate di Europa... Oltre a Venezia, anche Verona, Padova e Vicenza sono città d'arte con la C maiuscola. Ma anche tante realtà piu piccole come Treviso, Belluno, Chioggia...
  10. Adelchi

    Chi ci potrà fare davvero paura in campionato?

    D'accordo su tutto, anche sul fatto che Dzeko d'ora in poi possa solo peggiorare. Però attualmente io lo ritengo ancora un signor attaccante Inviato dal mio ASUS_Z012S utilizzando Tapatalk
  11. Adelchi

    L'addio più triste

    Assolutamente Zidane Inviato dal mio ASUS_Z012S utilizzando Tapatalk
  12. Magnus dove sei finito???

  13. Adelchi

    La Juventus viaggia verso il tetto del mondo

    Tanti di noi non erano ancora nati 😂
  14. Adelchi

    La Juventus viaggia verso il tetto del mondo

    Ok da un punto di vista contabile, però l'operazione di fatto sancisce la presenza di Costa nella rosa 2018 2019. Voglio dire che l'operazione va contabilizzata nell'esercizio precedente, ma è servita per aggiungere un giocatore alla rosa di questa stagione calcistica quindi contribuisce a formare la rosa della prossima stagione esattamente come tutte quelle ufficializzate dal 1 luglio in poi Inviato dal mio ASUS_Z012S utilizzando Tapatalk
  15. Adelchi

    La Juventus viaggia verso il tetto del mondo

    Procurati una qualche registrazione dell'andata e ritorno con Werder Brema e Arsenal, poi vediamo come rimpiangi il duo Vieira Emerson...
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.