Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Adelchi

Utenti
  • Content count

    217
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

524 Eccellente

About Adelchi

  • Rank
    Esordiente

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

12,352 profile views
  1. Esattamente. Per me entro il 30 al massimo possiamo aspettarci Cancelo out. Ma per il resto non ci sarà niente di ufficiale prima del 1/7.
  2. Pogba è forse il peggior giocatore che si possa acquistare in questo momento per rapporto qualità-prezzo. Con Sarri ci serve gente che la faccia girare come in un flipper, Pogba ha mezzi tecnici e fisici impressionanti ma anche una brutta tendenza a fermare un po'troppo la palla.
  3. Se Cancelo venisse davvero ceduto e, soprattutto, entro il 30 giugno e quindi contabilizzato in questo esercizio, mi viene il sospetto che fosse già tutto deciso, indipendentemente da qualsiasi motivazione di natura tecnica. Probabilmente Cancelo era una specie di "tangente" (perdonate il termine) per Mendes da inserire nell'affare Ronaldo. Secondo me all'interno dell'affare Ronaldo, la Juve lo ha aiutato a spostare un suo assistito da una situazione non gradita (ritorno a Valencia in seguito al mancato riscatto dell'Inter). Ogni volta che un giocatore si sposta, il procuratore prende una percentuale. Quindi spostando due volte Cancelo in 365 giorni e soprattutto per certe cifre (la Juve lo rivenderà minimo a quanto lo ha acquistato per non fare minus dopo un solo anno di ammortamento), per Mendes sono soldi, soprattutto se in seguito alla cessione ci scapperà anche un seppur piccolo aumento di ingaggio.
  4. E anche Conte il primo anno, volendo vedere...paradossalmente hanno avuto, sul piano del gioco, una volta arrivati alla Juve e non prima. Non vorrei che l'avere una squadra nettamente più forte di tutte le altri, ti porti in automatico a rischiare sempre meno a dare in campo sempre il minimo indispensabile durante le partite...boh
  5. Su bwin e altre agenzie di scommesse che ho consultato il nome meno pagato, e quindi considerato più probabile, è Sarri! 😱
  6. Dai ragazzi oggettivamente, come fai ad entrare in campo concetrato sapendo che intanto lo scudetto lo hai già vinto e a 3 giorni dal ritorno con l'Ajax. Certo scoccia addirittura perderla quando eri andato in vantaggio. Un conto se le cose si mettono malissimo, come a Geova, capisco che non ci sia la forza mentale per recuperare. Però dai portare a casa un pareggino a Ferrara dopo essere stati in vantaggio non mi sembra tutta sta impresa. Ma intanto come l'anno scorso non saremo noi a vincerlo ma il Napoli a perderlo.
  7. Adelchi

    Juventus - Milan 2-1, commenti post partita

    Eh ma il fallo di mano resta e resterà sempre un grossissimo problema nel mondo del calcio. Il calcio ha un grandissimo problema, che poi è anche quello che sia praticamente una costante e interminabile fonte di polemiche arbitrali: è uno sport a basso punteggio dove quindi una decisione arbitrale può incidere moltissimo, come non potrebbe mai accadere in sport come il tennis o ad esempio il basket. Nella maggior parte dei casi si vince con un gol di scarto, massimo due. Nel basket invece la differenza media tra la squadra vincente e perdente è statisticamente sempre superiore ad un singolo canestro. Se ne fanno talmente tanti in una partita, che è naturale non accanisrsi contro un songolo errore arbitrale che magari ha portato o negato un singolo canestro ad una squadra: è impossibile giudicarlo come la causa di una intera sconfitta. Ora, in uno sport diverso sarebbe facilissimo trovare una norma chiara, netta, che non ammetta interpretazioni e margini di errore nel giudicare il fallo di mano: qualsiasi tocco di mano è fallo. Perché non si fa? perché gli episodi da rigore sarebbero davvero troppi in una stagione e in partite che finiscono a basso punteggio inciderebbe troppo. Io sarei per l'interpretazione diametralmente opposta: ne concederei davvero pochissimi e solo quelli in cui l'intenzione di fermare volontariamente la palla con il braccio è evidente, tipo Suarez che para la palla contro il Ghana. Ma fermiamoci un secondo a riflettere su cosa sia un fallo di mano intenzionale: significa che il difensore ritiene la scelta più opportuna usare un braccio o una mano per fermare un cross diretto in area. Ma siamo seri? Secondo voi un difensore può davvero pensare una cosa simile? Cioè Alex Sandro secondo voi voleva fermare davvero quel cross con la mano? Ovvio che no. Come non voleva De Sciglio contro di noi allo Stadium due anni fa. E infatti io non avrei dato nemmeno quello. Cioè, razionalmente, quanti cross vengono fatti ogni partita in area di rigore? Ne arrivano un bel po'. E quanti ne vengono trasformati in rete? Davvero pochi, la percentuale di conversione è scarsa. Io davvero quindi rischio di causare un rigore, cioè un'azione che 8 o 9 volte su 10 è gol, per fermare un cross che invece 9 volte su dieci o anche di più non viene convertito in un gol? Certo qui il problema sarebbe un altro. Che facendo passare questa linea permissiva, certa gente cercherebbe di fare il furbo e far sembrare casuale un gesto intenzionale. Ma comunque io penso che sarebbero in pochi: causare un rigore è davvero un rischio troppo esagaratamente più grande rispetto a far passare un cross in avversario.
  8. Adelchi

    Juventus - Milan 2-1, commenti post partita

    Comunque il regolamento parla intenzionalità e quello di Sandro non è l'esempio di un fallo di mano volontario. Quelli del volume, del movimento della palla verso ilbraccio e non viceversa sono i criteri con cui giudicare l'intenzionalità. Questo è il classico esempio di postverità: a furia di ripeterlo, stanno convincendo il mondo che sia il rigore più netto mai negato nella stora del calcio. Sandro si volta quasi,la palla colpisce il braccio all'altezza del gomito e l'omero di Sandro è quasi attaccato al corpo. Cioè il braccio non si allarga, ma parte largo e Sandro lo richiama verso il corpo. Quindi pallone che va verso il braccio e non viceversa. Il volume è aumentato ma non in modo così spropositato. Poteva anche darlo, ma la decisione di non darlo io non lo trovo così scandaloso.
  9. Per non vincere questo campionato, noi dovremmo giocare le ultime 10 con una media da retrocessione e contempraneamente il Napoli vincerle praticamente tutte da qui alla fine. Già anche solo una delle due cose mi sembra improbabile, che accadano entrambe praticamente impossibile.
  10. Adelchi

    Dybala, Douglas Costa e Alex Sandro e il dribbling perduto

    Il caso più evidente comunque, rispetto agli esordi con la nostra maglia, resta Cuadrado. Forse uno dei giocatori con il dribbling secco nell'1vs1 più efficace al mondo, ha copletamente perso i suoi sitint
  11. Questa potrebbe essere una svolta epocale e, a questo punto, il rinnovo con il main sponsor potrebbe segnare davvero un punto di non ritorno. La discussione si sta focalizzando tutta sul confronto tra la Juve e le altre big europee, io invece mi sto concentrando sul confronto tra la Juve e le altre italiane: è impressionante che sommando lo sponsor tecnico di Inter, Milan, Roma e Napoli si sia ancora distanti dallo sponsor Juve. Questo rischia di tracciare un solco definitivo e difficilmente colmabile tra la Juve e le altre. LaJuve praticamente rischia di diventare il Bayern della Bundesliga. Cioè in 8 anni di dirigenza Agnelli, la Serie A, che da campionato che aveva una struttura simile alla Premier con 3-4-5 squadre molto forti che si danno battaglia, passa ad essere un campionato come la Bundesliga, dominato dalla dittatura di una sola squadra che vince praticamente ogni anno salvo qualche piccola parentesi di 1 o 2 anni. E voi mi direte: ma guarda che tutto questo è già successo, ti sfugge che abbiamo vinto gli ultimi 7 campionati consecutivi e siamo già campioni d'inverno? No, non mi era sfuggito, però questo rinnovo con Adidas è come se fosse l'ufficializzazione definitiva di questa situazione di fatto. Infatti se è vero che la Juve vince ormai da sette anni consecutivi, è anche vero che molto è dipeso dalla latitanza dei suoi avversari storici che ormai da parecchi anni stanno fallendo completamente la gestione sportiva del club. Infatti nei primi anni la Juve è riuscita a vincere nonostante non avesse ancora una dimensione economica così soverchiante rispetto a quella dei suoi avversari, anzi, nei primi anni di Conte il Milan aveva ricavi ancora superiori ai nostri. Con i contratti ancora in essere sia con Jeep che con Adidas, la Juve aveva costruito una bella distanza economica con Milan e Inter, ma diciamo che era una superiorità notevole, importante, ma non ancora incommensurabile. Con le risorse attualmente a disposizione, sarebbe magari bastato un anno con qualche errore nella gestione sportiva da parte nostra in concomitanza con una annata abbastanza felice di una delle nostre avversarie per ritrovarsi ancora lì a giocarsela. In altre parole, all'Inter magari sarebbe potuto bastare,come ha fatto, affidare la gestione sportiva ad un manager capace come Marotta per mettere ordine nel marasma tecnico e sportivo della Pinetina e per tornare così ad essere un outsider scomoda per noi. Esattamente come noi ormai da 4 anni siamo un outsider scomoda per le top europee pur non competendo a parità di risorse. Ecco, con il rinnovo degli sponsor tecnici la Juve invece si troverebbe ad avere una superiorità totale ed assoluta nella Serie A e non più colmabile se non nel giro di decenni. E'un po' come se noi qualche anno fa fossimo stati nello stesso campionato con Real e Barcellona. Vincere sarebbe stato davvero impensabile.
  12. Nel basket si dice che ci sono i giocatori che fanno i punti che si contano e i giocatori che fanno i punti che si pesano.
  13. Douglas Costa esterno sinistro titolare, poi Mandzukic all'occorrenza anche se a tanti non piace questa soluzione e infine Cancelo, provato in questa posizione in pre campionato con ottimi spunti.
  14. Quest'anno Allegri ha intenzione di tornare a 2, visto il numero di attaccanti ed esterni in rosa e di mediani non potrebbe essere altrimenti...5 titolari per due posti sono anche troppi Inviato dal mio ASUS_Z012S utilizzando Tapatalk
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.