Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

The Italian Giants

Moderatori
  • Content count

    4,612
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    17

The Italian Giants last won the day on December 8 2019

The Italian Giants had the most liked content!

Community Reputation

18,543 Guru

About The Italian Giants

  • Rank
    Titolare

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Biglietti
    Nessuno
  • Provenienza
    Bari

Recent Profile Visitors

46,425 profile views
  1. The Italian Giants

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Mi chiedo se quando scrivete questi "schemini" ci credete veramente. Solo qui dentro si può pensare che questa estate cambieranno 4/6 di un intero reparto. La realtà ovviamente è un'altra, andranno via Can e uno tra Khedira e Matuidi (entrambi non è da escludere ma conoscendo come ragiona la società i senatori li fanno fuori gradualmente). Ne entrerà soltanto uno, che può essere un giovane o un profilo più affermato.
  2. The Italian Giants

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Se neanche lo trattavano al mio paese è un'aggravante più che un'attenuante Nessuno di quelli che hai citato è di Raiola, che ha pretese ben precise sui giovani sia in termini economici che di minutaggio. De Ligt ce lo ha portato intanto perché, con un Chiellini sempre meno affidabile, era palese che avrebbe visto spesso il campo fin dall'inizio (poi Giorgio si è addirittura fatto il crociato, e vabbè). Haland sarebbe stata la 4a alternativa dopo Ronaldo, Dybala e Higuaìn, avoglia ad offrire tutto l'oro del mondo... Paratici non si è fatto fregare da nessuno, anche se è quello che fa comodo credere. La verità l'hanno spiegata benissimo Raiola e il ragazzo.
  3. The Italian Giants

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Ma io non lo so chi prenderemo, se non sarà lui sarà qualcun'altro di altrettanto forte. Uno-due anni fa Paratici si prese i peggiori insulti per essersi fatto scappare Skriniar e De Vrij, e molti pensavano che dopo la morte della BBC tempi oscuri sarebbero arrivati in difesa. In una sola sessione sono arrivati de Ligt-Demiral, una delle coppie in prospettiva migliore d'Europa se non la migliore. Il problema è sempre il solito: non ci si fida mai (e non si capisce il perché) di chi da 8 anni, forse 9, costruisce squadre vincenti.
  4. The Italian Giants

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Ovviamente Haland non è andato in nessuno dei top club d'Europa, ma quello scemo è solo Paratici Il Real ha Benzema 33 anni, il Barcellona Suarez 33 anni, il Bayern Lewandowski 32 anni, ma do per scontato che i ds di questi club abbiano avuti tutti buoni alibi a differenza di Fabione
  5. The Italian Giants

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Mi sembra chiaro che se lo facessero Khedira o Matuidi o entrambi sloggiano a fine stagione.
  6. The Italian Giants

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Su Rakitic mi sembra di rileggere gli stessi commenti che si leggevano su Pirlo nel 2012. È un fuoriclasse, peraltro perfettamente integro rispetto al Khedira di turno. E io i fuoriclasse nella Juventus li accolgo sempre volentieri. Anche perché la Champions io voglio vincerla oggi. Rakitic-Pjanic-Bentancur è un centrocampo da stropicciarsi gli occhi, barcelloniano. Ma credo poco nell'operazione.
  7. AVVISO AI NAVIGANTI Da questo momento chi in questo topic osa far paragoni col mercato della Juve e fa riferimenti, anche velati, all'operato dei nostri dirigenti o al valore dei nostri calciatori, si fa una settimana fuori da qui. Come al solito vi si concede un dito e vi prendete un braccio? Benissimo, vi stronco.
  8. The Italian Giants

    Alla luce del poco impiego di Cancelo al City, è stato un affare cederlo?

    Comunque a prescindere da Cancelo, su Danilo mi sembra ci sia un pregiudizio di fondo da parte dei più. Io onestamente alla Juve non gli ho ancora visto fare una prestazione al di sotto della sufficienza, ovviamente non è un Cancelo che se è in giornata di grazia ti può tirare fuori la prestazione da 7,5 ma pure da 4. Ma a mio avviso il brasiliano è già parecchio preferibile a De Sciglio.
  9. Allora diamoci una regolata: in questo forum vige la libertà di opinione e non siete tenuti in alcun modo ad intervenire nei topic che non ritenete degni di essere commentati solo per offendere e denigrare l'autore.
  10. Il logo senza scritta è una soluzione che spero di vedere presto anche sulla home. Per me è la naturale evoluzione, come fece Nike.
  11. Dispiace enormemente per il ragazzo perché era in piena esplosione, ora quello che conta maggiormente è che torni perfettamente abile e arruolabile per l'inizio della preparazione estiva. Magari è superficiale da parte mia, ma penso che per un difensore centrale il crociato possa compromettere meno la carriera, essendo un ruolo in cui conta soprattutto la posizione. Per i calciatori che fanno del dinamismo, degli scatti e dei continui cambi di direzione il loro gioco, come può essere per Pjaca e Zaniolo, Del Piero e Ronaldo in passato, credo sia decisamente più preoccupante un incidente di questo tipo. Quanto alla stagione attuale, Bonucci e de Ligt sono due top difensori, Chiellini è in via di recupero e Rugani anche se qui si ha la considerazione di un impedito, ha circa 100 presenze da titolare in una Juve plurititolata. Quindi rimaniamo lucidi e sereni. Prendere un altro tappabuco sarebbe a mio avviso inutile sia perché non c'è nessuno in giro, sia perché entrare nei meccanismi difensivi di Sarri a metà stagione è molto difficile.
  12. The Italian Giants

    Roma - Juventus 1-2, commenti post partita

    Direi che pure Parma, Firenze, Torino sono state trasferte non banali. Resta solo Napoli tra due turni e poi praticamente ce le siamo tolte davanti tutte. Credo che adesso sia il momento ideale per provare ad imprimere una prima sterzatina al campionato, bisogna spingere forte fino allo scontro diretto (che va vinto naturalmente), l'ideale sarebbe arrivare alla ripresa della CL con un margine discreto di sicurezza di 5/6 punti. Di più no perché l'Inter non si farà mai staccare ampiamente.
  13. The Italian Giants

    Roma - Juventus 1-2, commenti post partita

    Trovo ingenerose le critiche pesanti sulla partita, la Roma è una squadra che ha moltissima qualità e anche gamba, è abile nelle transizioni rapide, chi pensava di venire all'Olimpico e chiuderli nella loro metà campo come fatto col Cagliari, e di non soffrire niente, ha un'idea distorta del calcio. Oggi la Juve è stata effettivamente più bassa e passiva di tante altre uscite, ha fatto molta più densità nella sua metàcampo, ma sul piano del risultato la scelta ha pagato, perché la Roma non è così brava a fare la partita con l'avversario schierato rispetto a quando può beneficiare di spazi, infatti non hanno creato particolari pericoli a parte l'azione in cui Dzeko prima prende il palo e poi Sandro procura il rigore. Anzi le opportunità migliori per segnare ha continuato ad avercele la Juve con delle ripartenze sprecate delittuosamente. Se si vuole vincere gli scudetti, qualche partita va portata a casa anche in questo modo, inutile pensare che si possa fare diversamente. 48 punti al giro di boa quindi (96 in proiezione). Molto bene. Le copertine in questa prima metà di stagione se le sono prese solo l'Inter e la Lazio (anche legittimamente in relazione ai valori diversi), ma troppo poco si è speso su una Juventus che ha ancora una volta sta tirando fuori un'annata importantissima. Con la differenza che quest'anno era tutto meno che scontato. Un cambio di guida tecnica radicale dopo anni di filosofia opposta (con tutte le problematiche annesse e connesse), la perdita pronti-via del leader difensivo e caratteriale della squadra, un calendario che non ha agevolato visto che gli scontri diretti contro seconda, terza, quarta e quinta della classe sono stati tutti in trasferta (l'Inter tutti in casa), aspetto stranamente non evidenziato da nessuno. E aggiungiamoci un girone di Champions dominato come mai fatto in questi otto anni. Ma guai a spendere qualche parola positiva. Paratici incompetente, Sarri perdente, giocatori uno più sopravvalutato dell'altro, centrocampo più scarso del globo terracqueo. Come ci si trovi ad aver fatto questi risultati quindi resta il quarto mistero di Fatima.
  14. Che tipo di risposta deve dare la partita con la Roma? Vedremo meno rotazioni? È una partita difficile in cui dobbiamo andare a ricercare continuità in un periodo. Spesso abbiamo fatto partite con spezzoni diversi di interpretazione. Ora che sembriamo in miglioramento da questo punto di vista dobbiamo proseguire in quanto fatto di buono con il Cagliari. Il livello dell'avversario è elevatissimo e quindi sarà una partita diversa. Può darsi ci sia qualche rotazione, poi verranno naturali visto che abbiamo tre partite in una settimana. Che idea si è fatta di Fonseca? A inizio campionato l’avevo messo tra le novità della stagione perché il suo Shakhtar era una squadra propositiva e di livello europeo. Mi sembra stia facendo un buon calcio e che stia dando una bella impronta alla sua squadra. Nonostante periodi difficili con tanti infortuni, è un allenatore di grande livello. Cambia qualcosa se la Roma gioca con una difesa a tre? Se andiamo in pressione ci cambiano i movimenti difensivi. Ma abbiamo già giocato contro squadre con una difesa a tre, non sarebbe una novità. Quanto è importante Higuain nella squadra? Cambia qualcosa perché Ronaldo e Dybala liberano l’area di rigore con i loro movimenti. Chiaramente Higuain ci risolve determinate situazioni con le sue caratteristiche. Il potenziale offensivo è elevato. Che regalo può farle la squadra per il compleanno? La squadra può portarmi i tre punti con la Roma. Alla mia età non chiedo più regali per il compleanno (ride n.d.r.) Cosa preoccupa di più della Roma? Una squadra di grandi accelerazioni e strappi, ha continui capovolgimenti di fronte e bisogna non farsi strappare in due da loro. Come sta De Ligt? Gioca? De Ligt sta meglio, l’acciacco al pube è in miglioramento così come quello alla spalla. La sensazione è che stia tornando ai suoi livelli. Dal punto di vista del mercato, avere pazienza può essere una soluzione piuttosto che cambiare tanto per cambiare? Quando una squadra riesce ad avere continuità di lavoro con lo stesso allenatore è chiaro che ci siano benefici. In Italia è sempre difficile fare dei programmi a lunga scadenza. Il Liverpool è un società mondiale che però ha avuto la pazienza di arrivare undicesima il primo anno e ottava il secondo. Non so se in Italia questo tipo di percorso sarebbe stato possibile, è una questione di mentalità. Quanto hai dovuto sforzarti per fare rotazioni? Non mi sono dovuto sforzare. A Napoli, in quel momento, era importante dare continuità a quella formazione. Questa è una situazione totalmente diversa rispetto alle precedenti. Considerata la qualità dei giocatori a disposizione può cambiare poco con 2-3 sostituti a partita. Chiede a Ramsey e a Rabiot di occupare l’area di rigore in questo momento? Chiunque giochi da trequartista può farlo. Bisogna essere bravi a sfruttare gli spazi che aprono gli attaccanti davanti. Khedira è il più bravo di tutti a farlo, ma è chiaro che anche gli altri debbano adattarsi. Rabiot può migliorare ancora molto in questo. Tuttojuve
  15. Le qualità di Eriksen sono indiscutibili, ma faccio fatica a capire come sia compatibile col 3-5-2 di Conte. Il trequartista non lo contempla proprio nel suo calcio, dove lo piazza? Regista basso al posto di Brozovic? Mezz'ala quando in quel ruolo vuole gente che si faccia il mazzo? Boh.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.