Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

The Italian Giants

Moderatori
  • Content count

    6,508
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    20

The Italian Giants last won the day on May 1 2021

The Italian Giants had the most liked content!

Community Reputation

21,992 Guru

About The Italian Giants

  • Rank
    Capitano

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Biglietti
    Nessuno
  • Provenienza
    Bari

Recent Profile Visitors

61,782 profile views
  1. È inspiegabile perché la quantità di talento che hanno è tanta, non è certo un movimento in crisi. Questi hanno l'ossatura del Bayern oh. Si specchiano troppo, oggi l'hanno buttata via, non puoi mai perdere una partita che domini in quel modo per oltre un'ora, mi ha ricordato Juve-Manchester.
  2. Hai ragione, ma io sono rimasto indietro, mi attizzano le squadre carri armati Bremer, Milinković-Savić, Pogba e Vlahović facciamo prima a cambiare nome in Globetrotters
  3. Milinković-Savić - Fagioli - Pogba Miretti - Rovella - Locatelli Mi sembra una batteria perfetta.
  4. Mi sembra ormai palese che MS-Juventus sia un fronte caldissimo, stanno cercando di portarsi molto avanti col giocatore per mettersi al riparo dalla concorrenza (come con Vlahović). Con Lotito sarà una guerra di nervi in estate ma di sicuro ci proveranno sul serio. Spero però ci siano le risorse per fare anche il resto, che non è poco...almeno 2 terzini nuovi, un centrale e un esterno offensivo...
  5. Cioè questo dopo 2 mesi di sosta (e 4 mesi complessivi dall'intervento) addirittura "punta" al Napoli, della serie che è a rischio anche per le prime due partite? S'è fatto il menisco o tibia e perone? Dalle iniziali 6/8 settimane a 5 mesi? Che farsa.
  6. The Italian Giants

    Gruppo C: Argentina, Arabia Saudita, Messico, Polonia

    Per l'Argentina non sarà scontata né contro il Messico né contro la Polonia. Potrebbe verificarsi anche un girone con tutte e tre a 5 punti e l'Arabia Saudita 0...
  7. Che il 3-5-2, unitamente al declassamento di Bonucci, fosse la soluzione migliore qui in tanti lo avevamo detto da agosto. Siamo andati avanti due mesi con 4-3-3 o 4-4-2 storti inguardabili, mettendo in crisi Bremer e Kostic e non capendo soprattutto che Danilo e Alex Sandro non possono più fare i terzini. È stato grave essere giunti all'ovvio solo a novembre inoltrato e dopo aver ormai compromesso obiettivi importanti, quest'ultimo mese ha dimostrato che pur con tutte le assenze varie questa squadra poteva fare molto meglio nella prima parte di stagione.
  8. The Italian Giants

    Juventus - Lazio 3-0, commenti post partita

    Beh, che dire...dopo Monza e Haifa immaginarsi questo filotto sarebbe stato troppo anche per il più ottimista dei tifosi. Sei vittorie e sei partite di fila senza subire gol, incredibile. Brava - va riconosciuto - la società a restare compatta in un momento in cui cacciare l'allenatore sarebbe stata la scelta più facile, scelta che probabilmente avrebbe compiuto il 99,9% dei top team nella nostra situazione. Forse aveva ragione il Presidente quando ha richiamato tutti all'ordine e ha detto che il problema non poteva risiedere in una sola persona. Non so cosa sia cambiato da quella sera, cosa si siano detti internamente, ma sta di fatto che da quel momento è stata totalmente un'altra Juve, al solito non memorabile da un punto di vista del gioco, ma una Juve seria, tosta, cattiva come quella di una volta, e in cui tutti sono pronti ad aiutare l'altro. Oltre al cambio di atteggiamento, molto ha inciso anche il passaggio a un sistema di gioco decisamente più consono a questa rosa, con Bremer e Kostic in particolare sugli scudi nella loro posizione ideale. Per la prima volta da inizio anno stiamo dando continuità a un sistema e i risultati si vedono. Si comincia a vedere anche un'attitudine diversa, con una squadra che prova a mantenere il baricentro alto per più tempo e riaggredisce subito. Ovviamente questo filotto non può e non deve cancellare quello che è successo prima, anzi deve fare aumentare ancora di più la rabbia e l'amarezza per aver buttato due mesi, per un girone di CL non degno e per una corsa scudetto altamente compromessa. La classifica tutt'oggi, pur migliorata, non può soddisfare nessuno che si professi juventino. Nulla mi toglie dalla testa che la Juventus abbia la miglior rosa d'Italia o perlomeno sia tra le prime due insieme all'Inter (e d'altronde se non fosse così non sarebbero le due più pagate). Se fai sei vittorie così, senza mai prendere gol, con in mezzo due scontri diretti + un derby, e nonostante tante defezioni pesantissime, vuol dire che sei una grande squadra, almeno per il contesto della Serie A. Purtroppo ne abbiamo preso coscienza noi stessi troppo tardi. Non è però questo il tempo di gettare la spugna, a maggior ragione dopo aver ritrovato la rotta: ci sono 23 giornate, ancora 2 scontri diretti da giocare col Napoli in cui mangiare potenzialmente 6 dei 10 punti di attuale ritardo, più un'Europa League e una Coppa Italia in cui l'obiettivo deve essere solo uno: andare in fondo e vincere. E da gennaio potremo contare - forse, si spera - su un Pogba, Chiesa e Di Maria definitivamente ristabiliti, di fatto mai avuti in questa prima parte. Forza ragazzi, fino alla fine.
  9. The Italian Giants

    Verona - Juventus 0-1, commenti post partita

    Stop ai battibecchi. Tornate a commentare la partita civilmente.
  10. The Italian Giants

    Kostic, parliamone

    Io penso che Di Maria e Chiesa insieme li vedremo raramente, anche perché difficilmente staranno sempre entrambi bene. Bisogna continuare a insistere sul 3-5-2 anche nella seconda parte di stagione, perché è troppo importante che due fattori come Bremer e Kostic giochino nella loro posizione ideale. Quanto a Di Maria e Chiesa, io li vedo seconde punte che "gironzolano" attorno a Vlahović/Milik. Quindi: Szczesny Danilo Bremer Sandro Cuadrado Rabiot Fagioli Pogba Kostic Di Maria Vlahović Perin Gatti Bonucci Rugani De Sciglio Miretti Paredes Locatelli Iling Jr. Milik Chiesa In una versione più a trazione anteriore, il 3-5-2 può variare in 3-4-3 inserendo sia Chiesa sia Di Maria: Szczesny Danilo Bremer Sandro Cuadrado Rabiot Pogba Kostic Di Maria Chiesa Vlahović
  11. Un mazzo clamoroso. Oltre ai tre accoppiamenti abbordabili, due tra Real, Liverpool, Bayern e PSG usciranno subito gli ottavi. Assurdo. C'è la concretissima possibilità che non solo passino il turno ma qualcuna avrà un incrocio fattibile anche ai quarti.
  12. The Italian Giants

    Juventus - Inter 2-0, commenti post partita

    Serata di altissimo godimento, ma non riesco a non pensare che ci abbiamo messo 2 fottuti mesi per capire che il sistema migliore per questa squadra, a maggior ragione senza Chiesa e Di Maria, era il 3-5-2. E invece dalle di 4-3-3 o 4-4-2 storti patetici con Kostic ala nel tridente, McKennie adattato esterno, Bremer che a 4 non si trova ecc. Quando i giocatori giocano nel loro ruolo, le cose vanno meglio. Che cosa sconcertante eh? Oggi per la PRIMA volta Bremer ha giocato da centrale nella difesa a tre (ruolo che gli è valso il titolo di miglior difensore dello scorso campionato) e guardacaso ha fatto una prestazione mostruosa. Perché ci siamo incaponiti per 3 mesi nel farlo giocare a 4 oppure a 3 ma da braccetto sinistro? Per non parlare di Fagioli, abbiamo dovuto aspettare una moria di gente per far si che questo ragazzo avesse la possibilità di dimostrare il suo talento. Senza gli infortuni di Paredes e McKennie oggi dove sarebbe? A marcire in panchina e a chiedere il trasferimento e gennaio. Stasera tutto bello, ma queste robe qui ci sono costate scudetto e ottavi di Champions. Il problema - serissimo - di Allegri è che nei primi mesi della stagione non ci capisce mai un ca*zo. Ed è un limite che si porta dietro da sempre.
  13. Per onestà intellettuale, al Chelsea venne in realtà esonerato, mentre all'Inter andò via dopo che gli avevano prospettato uno smantellamento (come poi è stato), cosa obiettivamente non accettabile dopo che con tanti sforzi riporti la società a vincere dopo 11 anni e ti aspetti volontà di crescere anziché regredire. L'errore di valutazione vero lo fece lasciando la Juve la prima volta, non credeva nella crescita di quella squadra ed ebbe torto.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.