Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

U2_AB

Utenti
  • Content count

    162
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

47 Neutrale

About U2_AB

  • Rank
    Esordiente

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Interessi
    Tennis

Recent Profile Visitors

193 profile views
  1. Dopo un po' ho rivisto una partita. Confermo le sensazioni del passato. Problema mentale che non si risolve. 28 tiri in porta! Ansia e paura di sbagliare. Tirano poco convinti, con la paura di sbagliare. E ovviamente sbagliano. Morata e' in crisi di fiducia. Sa di giocarsi il resto della carriera con questa annata e non regge l'ansia (vedi ammonizione e sostituzione). Inciampa pura sulla palla adesso. Se Kaio non gioca nemmeno in partite come questa, vuol dire che non e' pronto. Allegri lo vede tutte le settimane. In questo mi fido di Allegri. Oggi abbiamo visto perche' non gioca KEan.
  2. Hai ragione, ma sto volutamente evitando di parlare di "branco" in un forum calcistico. Cerco di rispettare la sensibilita' di tutti. Intelligenti pauca.
  3. E' questo il caso che stiamo discutendo? spiegami. Senza astio, se puoi, visto che questo e' un forum pubblico e siamo tutti virtualmente amici. Ci si confronta. P.S. Evitiamo giudizi come "qualunquista". Soprattutto quando questo giudizio contiene la generalizzazione e semplificazione che ho citato. Meglio avere cautela e un tono amichevole.
  4. In inglese il termine usato e' "peer pressure". Ci sono tanti studi che spiegano come la pressione dei nostri pari (amici, ad esempio, o compagni di squadra) abbia un impatto notevole sul comportamento umano. Siamo creature sociali che vivono dell'approvazione degli altri. Basta vedere questo forum e la roba che, a volte , si scrive per ottenere un like e sentirsi parte del gruppo. A ogni like c'e' una botta di dopamina, tre secondi di felicita' che deriva dal sentirsi accettati. Questa debolezza/insicurezza e questo desiderio di essere accettati in un gruppo puo' portare a compieri atti a dir poco irrazionali.
  5. Secondo te perche' diventa un caso nazionale, in Italia? Io credo che succeda perche' siamo un paese in prima linea nella difesa dei diritti delle donne. C'e' da esserne orgogliosi. Preferisci altri culture in cui le donne hanno pochi diritti?
  6. Stando alle leggi europee la competizione fra tornei diversi sarebbe accettabile. IL problema qui non sono le leggi, ma la politica. Il fatto che pressioni politiche hanno fatto ritirare le inglesi. Sul ritiro di Inter e Milan stendo un velo pietoso perche' non ha senso. Comunque i portavoci delle milanesi continuano a sostenere il valore della superlega. Il casino delle plusvalenze dimostra, ancora una volta, quanto sia importante passare ad incassi veri nel calcio. Incassi che si possono ottenere con partite serie. Non con Juve-Empoli. Il mercato del calcio e' globale; il calcio e' di tutti. Dobbiamo deciderci se volgiamo un serie A tutta nostra ma con giocatori super scarsi (come oggi) o vogliamo essere una lega di livello mondiale con giocatori che magari sanno anche tirare in porta.
  7. U2_AB

    L’involuzione di Bentancur

    Per la serie, anche i coordinatori esagerano (si scherza). Fenomeno uno che non segna mai? Chi lo ha mai definito fenomeno? tre persone non fanno testo. Che fosse un giocatore da Juve lo hanno pensato Allegri, Sarri, Pirlo, e Nedved. Quindi e' giusto dire che non c'e' stata l'evoluzione che era lecito attendersi.
  8. U2_AB

    L’involuzione di Bentancur

    In generale molti di noi, comprensibilmente, hanno problemi a capire a che serve un incontrista con i piedi quadrati. Saper tirare in porta dovrebbe essere un fondamentale per un centrocampista. Non un optional. "Ah, sa pure tirare in porta...che bello..." Ci si potrebbe anche passare sopra se uno recuperasse 30 palle a partite e avesse grinta e carattere. Nemmeno quello. Quindi i Bentancur del calcio, e sono molti, a che servono esattamente? Lo chiedo perche' sembra obbligatorio averne uno in squadra. C'e' una legge che lo prescrive?
  9. Anche a me, sinceramente. Ho cercato di spiegare le cose in tanti modi e con molto rispetto e pacatezza perche' suppongo che chi ha scritto certe cose e' molto giovane o forse inesperto. Ma la non-comprensione della gravita' dell'evento (un reato per la legge), nel contesto di un paese come l'Italia, ha radici molto profonde. Che devo dirti, alla fine, ognuno si assume la responsabilita' di quello che scrive. Scripta manent. Quello che si scrive, resta; resta nel tempo.
  10. ma a volte il nastro la smorza troppo; falsa troppo. Non so, ma ci ho pensato, certo. Mi piace il fatto che il tennis va poco a fortuna, rispetto al calcio. Mi piace anche gli arbitri incidono pochissimo nel tennis.
  11. Pensando alle folli regole del calcio, specialmente il fuorigioco, mi chiedevo: Quali regole cambiereste nel tennis? Io eliminerei i vantaggi. Sul quinto set ho dubbi; certo alcune partite sono troppo lunghe. Il riscaldamente pre-partita si potrebbe fare diversamente, forse
  12. Il problema del calcio e' che si fa di tutto per ridurre la spettacolarita': La regola del fuorigioco non ha senso. Ci deve essere luce fra i giocatori. La logica dice che deve esserci un vantaggio netto. Il VAR usato per annullare caterve di goal per millimetri non ha senso. Le pause di 5 minuti per calcolare i millimetri non hanno senso. I 100,000 rigori per tocchi di mano non hanno senso. La gente che finge infortuni e sviene a terra, non ne parliamo. Rende il calcio una farsa. Il recupero aleatorio di 5 o 6 minuti quando si gioca si' e no 55 minuti e' ridicolo. cosa dimentico? Non credo si possa fare una lista altrettanto lunga per altri sport. Seguo il tennis, e ne trovo un paio di problemi.
  13. Credo che i ricavi da stadio incidano poco per certe squadre. A quel punto alzano i prezzi per tener lontani certi gruppi sociali. Non condivido, ovviamente. Solo una mia lettura, probabilmente sbaglio. Certo che poi sentir parlare di calcio del popolo e valori sociali...mi viene un nervoso...
  14. U2_AB

    La qualità non basta, serve il carattere

    Con l'andare del tempo sto cambiando idea sulla questione carattere/tecnica. Il carattere rimane un problema primario, ma a questo punto devo ammettere che siamo inferiori al Milan caratterialmente e anche tecnicamente. Ammissione molto dolorosa perche' ho sempre la sensazione che il Milan abbia una fortuna incredibile. Non so voi... La logica dice che sono superiori. Eppure a vedere i giocatori uno per uno...mah! Ma inferiori a Roma e Lazio tecnicamente, direi di no. Se finiremo dietro sara' solo per la questione caratteriale
  15. Ci sono tante statische che provano che la juve ad attaccare attacca, e i tiri in porta arrivano, ma c'e' poco talento, poca precisione. Il talento che si vedeva negli anni 80 e 90 non esiste piu'. Ad esempio, si vedevano giocatori, anche di squadre minori, calciare punizioni in maniere maestrale. Adesso quante ne vediamo? Il tiro in porta si puo' allenare. Forse i giocatori provano poco in allenamento per paura di guai muscolari? Ci vuole potenza e coordinazione. Se imposti male il corpo o tiri svogliatamente, magari ti fai male. Altrimenti non riesco proprio a capire perche' non allenare questa skill. Questo e' un chiarissimo limite della rosa, dopo il problema caratteriale. Si dovrebbe intervenire. Troppa approssimazione in questo.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.