Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

vespino

Utenti
  • Content count

    913
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

305 Buona

2 Followers

About vespino

  • Rank
    Primavera

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. vespino

    [VIDEO] Gol di Dybala con l'Argentina vs Cile

    Se l'era allungata solo un Po...
  2. Ribadisco che Conte all'Inter mi spiace e fa anche un po' paura. Detto questo però: solo io ho avuto l'impressione che si siano psssati un paio di fatture lui e Marotta durante la presentazione? Fossi interista avrei pensato "cominciamo bene..."
  3. d'accordo al 99%, nel senso che farli fuori tutti per me è comunque un successo, non sarà facile il compito per Paratici. Per capire se è un fallimento dipende chi rimarrà - ansche se spero nessuno, sebbene per lo meno Matuidi avrebbe un senso mantenerlo in rosa se non apparisse nessun acquirente - ma anche a che condizioni saranno ceduti. I grandi aghi della bilancia per me sono il Pipa (polpetta velenosissima perché difficile sotto tutti i parametri) e Manzo. Khedira mi stupirei se non rescindesse (ovvero, se qualcuno addiritttura lo comprasse) e quindi credo che la partita si giochi sul contenere la buonuscita. Manzo anche è un bel problema, ma forse il valore per non fare minusvalenza lo si può ottenere, se non fa troppo lo schizzinoso sulla destinazione finale.
  4. e mi pare logico. Ti pare che dopo lo scempio fatto nell'anno di CR7 affidavano a lui questa rivoluzione? Allegri ha avuto due anni di sobrevida alla Juve, quando doveva essere cacciato dop Cardiff.. Io appena cacciarono Marotta pensai (e scrissi pure qui su VS): "pèr me Allegri è un uomo suo, adatto alla sua mentalità da medioman. Vediamo, se a fine anno acciuga sarà ancora in panca allora sbaglio sicuro; se lo cacciano potrei anche avere ragione". Poi certo, marotta o non marotta, quest'anno Allegri ci ha messo proprio del suo per farsi "scaricare"....
  5. Il bello è che leggo in continuazione che Allegri "incarnata perfettamente lo stile Juve". A me pareva più un simpatico cafone
  6. Ciao master, come va? Scusami l'intervento qui ma ho un dubbio che mi ronza in testa - e che chiaramente deve essere lo stesso di diversi tifosi - e magari tu che sei un insider sai cosa dire...mi spiego: Sarri è stato davvero la prima scelta dalla società? O era il piano di B di Guardiola (o magari seconda opzione dopo Conte, scartato magari dal veto di AA?). Mi interessa molto perché da una parte lui dice "mi hanno cercato con decisione", dall'altra Paratici ribadisce che per loro era "la migliore opzione possibile". Dove quel possibile può voler dire che era la prima scelta o che non lo era, ma le prime non erano realizzabili. Mi interessa molto capire a che livello lo reputi la società (un conto è dire: dopo Guardiola viene lui. Un altro è dire: voglio Sarri. Un altro ancora è dire: se AA non lo vietava preferivo Conte, ma dopo Conte sicuro viene Sarri)...Grazie!!

    1. 29-5-1985

      29-5-1985

      Non lo so. Credo che alla Juve non prendano un allenatore nel quale non credono.

    2. vespino

      vespino

      Certo, giustissimo. Solo mi farebbe piacere capire la gerarchia degli allenatori in cui credono. Spero proprio che Sarri fosse comunque il primo, anche in caso di non veto verso Conte. Proprio perché, visto che sanno quello fanno, se lo ritengono il migliore molto probabilmente hanno ragione. E ne sarei contento

  7. Giustissimo...poi speriamo che vinca tutto così ci toglie pure il lavoro di dover sviscerare tutti questi aspetti
  8. Occhio, forse mi sono espresso male: se non vince lo scudetto sarà imho un grande fallimento, e mi brucerà il doppio visto che proabibilmente in quel caso lo vincerà o Conte (che avrei voluto al suo posto) o Ancelotti (che detesto). La Juve ha una rosa superiore al resto, per cui la vincita dello scudetto è praticamente doverosa. Quello che intendevo è sul numero dei trofei in generale.
  9. Per me è così solo in parte. Contano i titoli per chi vuole/ha tempo di contare solo quelli. Per esempio dire che il primo scudetto di Conte o l'ultimo di Allegri contano lo stesso (ma anche dire che il primo di Conte e l'ultimo di Conte; o il secondo di Allegri e l'ultimo di Allegri) contano lo stesso vale solo a livello numerico, ma non è giusto in una prospettiva più ampia. Tutti credo che sappiamo che il primo scudetto di Conte ha catalizzato tutto il processo che adesso ci vede dove si è. Senza quel titolo magari le cose sarebbero state diverse. Lo stesso per me dicasi per il secondo scudetto di Allegri, vinto in rimonta e quando a novembre tutto sembrava perso...non vale come l'ultimo vinto a mani ma anche entusiasmo bassissimi.... Importa anche le basi che metti per il futuro immediato e meno immediato. Considerando che non credo che Sarri possa fare una rivoluzione (quindi non conto il lungo periodo, come avrei fatto per un Guardiola ad esempio) senz'altro credo che possa modificare molto nel breve. Per cui magari puoi partire più lento un anno (è solo un esempio) e perdere qualcosa per strada ma mettendo le basi per fare un grande anno successivo (si pensi alle basi che Lippi mise nel suo primo anno del secondo periodo - quello del 5 maggio. Al di là dello scudetto miracoloso, fosse anche arrivato secondo avresti visto poi i risultati di quel lavoro nella stagione successiva. Faccio questo esempio perché è evidente, visto che il titolo è arrivato nel secondo tempo dell'ultima del campionato per cui da questo punto di vista è quasi lo stesso).
  10. In realtà è un errore logico anche pensare che l'equazione sia "se non vince le stesse cose sarà stato un errore/solo se vince la CL avrà fatto più di Allegri". IN economia c'è un'espressione che è "ceteris paribus", che significa una cosa tipo "restando tutte le altre variabili uguali". Mi spiego: non ha senso paragonare in forma binaria (esiste solo PEGGIO/MEGLIO) il lavoro di Sarri a quello di Allegri in base ai trofei; dipenderà da tanti fattori. Allegri non ha mai avuto Conte come avversario (alla Juve); non sappiamo come sarà la CL di quest'anno. Tutto è relativo. Per esempio per me è valso molto di più l'ottavo di CL contro il Bayern che i quarti contro l'Ajax, parlando di Allegri e di risultati. Nel primo caso hai rafforzato la squadra, nel secondo invece l'hai minata (imho) eppure sulla carta è meglio il quarto di finale che l'ottavo. Vedremo, chi dice (tanto per Sarri come per Guardiola quando pareva venisse lui) "se non vince la CL sarà stato contrattato inutilmente perché per quello bastava Allegri" dice una minchiata. PErché se centra gli stessi risultati facendo crescere di più alcuni giocatori avrà fatto meglio ad esempio; A questo aggiungo che mi pare evidente che Allegri da noi fosse non alla frutta, di più, come - ripeterò fino alla nausea - dimostra il fatto che nelle sue ultime 3 stagioni ogni volta ha fatto peggio della precedente... quindi non ha senso paragonare Sarri con l'Allegri che poteva rimanere; potrebbe al limite avere senso paragonarlo con chi sarebbe potuto venire al suo posto per il post Allegri. Concludo: chi dice che se non vince la CL avrà cmq fatto peggio di Allegri, è probabilmente una vedova dell'Acciuga. (esiste la possibilità che faccia peggio? Si, esiste. Ma non è quello il paramentro da considerare)
  11. Io direi anche che: "senza allegri è possibile avere meno infortuni muscolari" (risposta 100% si). Se a questo sommiamo il possibile effetto positivo di Sarri magari vedremo una buona stagione da questo punto di vista..
  12. mi è parso interessante questo video (perché più che l'esperienzza al Napoli a me pare ormai rilevante quella al Chelsea)
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.