Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

juvena

Utenti
  • Content count

    479
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

juvena last won the day on October 14 2016

juvena had the most liked content!

Community Reputation

266 Buona

1 Follower

About juvena

  • Rank
    Esordiente

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

8,794 profile views
  1. A dire il vero, Han è entrato nel momento di massima sofferenza. Quei classici momenti in cui il resto della squadra resiste all'assedio e l'attaccante non può far altro che guardare il pallone volare da area ad area. Questo compito è toccato poi, una volta entrato, a Gerbi e Han ha partecipato alla difesa del fortino dando una mano sulle fasce. Anche all'altezza della nostra area. Ciò detto, consideriamo pure che il nordcoreano è arrivato il 2 settembre ed è stato 10 giorni con la nazionale.
  2. Io direi che siam rimasti come partiti: Zanimacchia e Olivieri sulle fasce con Mota e Lanini avanti; Zanimacchia e Olivieri sulle fasce con Portanova a supporto di Lanini.
  3. Sì, grazie. Chiedevo se qualcuno ne sa di più.
  4. Per quanto risulti non convocato, è possibile che abbia visto immagini di Daniel Leo aggregato alla prima squadra? Qualcuno ne sa di più?
  5. Figurati, le idee son sempre ben accette. Meglio ancora se ci si confronta con rispetto: avrei preferito avessi letto per intero il mio intervento prima di sparare giudizi sulla sensatezza. Ripeto l'incipit del mio pensiero: io punterei sempre ad una quota minima di giovani pari al 25% della rosa. Tra i giovani che vorrei, ci sarebbe un portiere su tre. Evidentemente, dovendo essere d'accordo entrambe le parti, società e calciatore hanno deciso che il miglior percorso fosse quanto fatto: la Juve si affida a portieri esperti, certezze più che promesse, e Audero matura altrove. Confermasse le aspettative, sarebbe acquistato risultando giocatore forte e ctp. E' questo il percorso migliore? Nessuno può saperlo. In Italia si preferisce prestare; in Spagna, con le seconde squadre a regime, si opta per altro: il Barcellona tendenzialmente cresce in casa e predilige promozioni dirette; il Real Madrid tendenzialmente cresce in casa fino ad un certo punto, poi vende\presta per un paio d'anni in un campionato di primo livello (solitamente Spagna o Germania) e poi riacquista. Noi siamo ancora in fase di sperimentazione. [Personalmente, il rammarico è stato non avere la seconda squadra a disposizione per la leva '97.] Guarda, proprio perché l'ho visto giocare ritengo non sia la scelta migliore in quanto a dodicesimo nella Juve attuale. Però, visto che potrei essere in errore, provo a valutare i fatti e considero la sua carriera: Mirante ha dalla sua ben 11 stagioni in serie A,. Quindi dev'essere oggettivamente un portiere affidabile; In A ha giocato con Siena, Sampdoria, Parma, Bologna e Roma. Quindi, ad esclusione della Roma, il che vuol dire per dieci degli undici anni in A, nessuna "grande" l'ha mai ritenuto sufficientemente affidabile da consegnargli la propria porta. Ma neppure la propria panchina. Ci ha pensato la Roma l'anno scorso. D'altronde ha anche rubato la titolarità ad Olsen. Quanto ha giocato? 13 partite sulle 46 disponibili (nemmeno un terzo delle partite disponibili; saremmo contenti di questa percentuale di presenza se l'avesse totalizzate un "giovane"), volendo presupporre non abbia giocato le due di Coppa Italia solo perché infortunato. Rubato il posto ad Olsen, la Roma l'ha promosso "titolare" puntando quest'anno su di lui? Ancora una volta, gli han piazzato altri avanti. [Spero che anche quest'anno riesca a farsi valere: gli sono affezionato, d'altronde è passato per il nostro settore giovanile!] Presenze in nazionale? Forse considero i dati sbagliati, ma, a quanto evinco dalla sua carriera, pare essere un buon portiere per una medio-piccola o una buona riserva alla Roma in Europa League (a 36 anni come lo era alla Juve in B quando ne aveva 23). Io spero veramente e vivamente che smentisca me e la sua carriera, arrivi alla Juventus per fare il secondo - pare che l'anno prossimo Buffon si ritiri per davvero - e contribuisca a conquistare altri trofei. Al momento, mi sembra non essere l'optimum. Ancor di più spero possa tornare un giocatore come Audero. Lo merita e poi, per me, avere in rosa i nostri ragazzi, quelli passati per le giovanili, sarebbe un sogno.
  6. Io su una rosa da 25 punterei ad una quota di giovani pari al 25%. Mi spiego: un portiere sui tre, un centrale di difesa su cinque, un terzino su quarto, un centrocampista su sei, un'ala su quattro e un centravanti su tre. Il discorso è che questa è pura matematica; il campo può restituirti risposte diverse: quante possibilità ci sono di avere in rosa un giocatore forte e ctp? Marchisio era dei nostri finché è rimasto a livello. Quando è calato gli è stato comunicato che avrebbe avuto un ruolo marginale e ha deciso di tifare Juve ma giocare altrove. Mirante per me non è al livello: il secondo alla Juve l'ha fatto in serie B. A Roma sta facendo la riserva di Olsen prima e Pau Lopez poi. Per la Juve di adesso è necessario un dodicesimo forte davvero. I vari Audero, Romagna, etc, per quanto tempo avrebbero accettato di giocarsi le proprie carte contro campioni assoluti? In quanto tempo hanno, invece, preferito andare a giocare e consolidare la posizione di professionisti? Credo che la Juve stia perseguendo l'obiettivo di giocatori forti e ctp ma, se non possibile, prediliga giocatori forti. Non ha senso avere ctp non all'altezza e la storia di trattenere in organico ctp solo per dare spazio a 21 campioni dura poco. Poi, per carità, si può fare tutto e il contrario di tutto. Spero che nel giro di un paio di cicli, si possa iniziare a tirare le somme del progetto u23, vero strumento per la formazione diretta dei giocatori: questo secondo anno dovrebbe chiudere il primo ciclo; dopo un ulteriore biennio mi aspetto di avere giocatori utili e funzionali alla causa.
  7. Masciangelo e Kastanos al Pescara.
  8. Qui dentro continuiamo a comparare un sistema a regime da anni con uno ancora in piena sperimentazione.
  9. Il sito della Cremonese riporta Alcibiade in squadra. Nocchi (1’ st. Israel), Bandeira (10’ st. Leo), Beruatto, Mulè (10’ st. Alcibiade), Coccolo, Tourè, Lanini, Zanimacchia, Gerbi (28’ st. Stoppa), Clemenza (Cap.) (22’ st. Selasi), Frederiksen (1’ st. Sene). A disposizione: Raina, Leone, Anzolin, Francofonte, Ranocchia, Moreno, Abou, Verduci. Allenatore: Fabio Pecchia.
  10. Credo che questo sia l'equivoco di fondo. La cifra che paghi per il Demiral di turno serve a coprire e finanziare la collaborazione non l'acquisto del giocatore, che è solo un pretesto. Le cifre cui il Sassuolo ha comprato e venduto Demiral son sicuramente state definite e concordate con la Juve sin dall'inizio.
  11. juvena

    La Juve secondo Sarri e Paratici

    No, no. Semplicemente i Costa, i Bernardeschi vengono schierati in funzione ibrida, scalando dal tridente offensivo alla linea di centrocampo. Dybala non ha queste caratteristiche per cui non credo che Costa e Dybala siano in concorrenza, alternativi l'uno all'altro. Anzi.
  12. juvena

    La Juve secondo Sarri e Paratici

    terzo d'attacco\quarto di centrocampo.
  13. Si parla di uno scambio Goldaniga - Romagna.
  14. Alcibiade ancora svincolato; che sia ancora lui il fuori-quota in difesa?
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.