Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

juveprof58

Utenti
  • Numero contenuti

    881
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

535 Eccellente

Su juveprof58

  • Titolo utente
    Primavera

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Interessi
    Musica, arte, storia, viaggi, sport.

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Inutile piangere sul latte versato! Abbiamo lasciato che i lupi ci sbranassero senza reagire, ne abbiamo pagato le conseguenze! Nulla potrà mai cambiare questo stato di fatto! È dura da accettare ma:"dura lex, sed lex".
  2. Quanto vorrei vincere la Champions, quanto! Giusto per vedere tutta questa gente scoppiare d'invidia e senza più nessun appiglio nemmeno farlocco come questo tirato fuori da Scarsoni. Milanisti, Napoletani, Interisti, Romanisti tutti col bastone nel * e la coda tra le gambe a piangere per il dispiacere!!! Non vedo l'ora. FORZA RAGAZZI, FORZA AGNELLI, FORZA JUVENTUS diamogli la mazzata definitiva a questi deficienti!
  3. juveprof58

    Sassuolo - Juventus 0-3, commenti post partita

    Primi 15/20 minuti da incubo, con il Sassuolo che pareva il Barcellona di Guardiola, e noi sembravamo il Poggibonsi. Potevamo andar sotto di due gol su due svarioni clamorosi della nostra difesa, ma la cosa più imbarazzante è che non riuscivamo a fare due passaggi di fila. Pjanic a fine primo tempo ha detto nell'intervista che li stavano prendendo letteralmente in giro! Poi siamo riusciti pian piano a prendere il campo e a giocare con più ordine. La prima vera azione della Juve l'ho vista al 46', si perché il gol è tutto merito del portiere del Sassuolo che sbaglia il rinvio e serve un bel pallone a Ronaldo che scaglia una bordata centrale e sulla respinta arriva Khedira. Secondo tempo molto meglio, finalmente si vede gioco e palleggio, si vedono azioni ben orchestrate e la palla gira con una certa fluidità. Manca ancora velocità e si concede ancora qualche errore di troppo. Quello di Szczesny poteva costarci carissimo. Speriamo di crescere ancora e di non fare certi orrori contro squadre più forti, come l'Atletico, potrebbero costarci molto cari. E poi dobbiamo alzare il ritmo, siamo ancora troppo compassati. In Champions si viaggia su ben altre velocità! Buonissima vittoria comunque. Più 11 sui ciucci e altro pezzetto di scudo guadagnato!
  4. juveprof58

    Il pre-partita di VecchiaSignora: Sassuolo-Juventus

    Non sono le scelte a preoccuparmi ma la mancanza di gioco cronica di questa squadra. Vediamo se col Sassuolo siamo in grado di fare tre passaggi in fila e andare a servire come si deve il marziano là davanti! È il gioco che deve migliorare e di molto, se vogliamo avere speranze a Madrid!
  5. Io continuo a pensare che se vogliamo avere più chance di vincere la Champions dobbiamo necessariamente cambiare il nostro spartito. Dobbiamo prendere un allenatore che abbia idee innovative sul piano tecnico, in una finale di Champions se vai in difficoltà e non hai un gioco, sei spacciato.La Juve ha perso molte finali anche e soprattutto per questo, perché quasi mai ha avuto squadre con un gioco ben definito e soprattutto improntato all'attacco. La finale la vince sempre o quasi, chi la vuole di più, chi osa di più, chi segna di più. Questo dobbiamo cercare, segnare sempre un gol in più, provare sempre a far male agli avversari, senza speculazione, senza risparmio, senza calcoletti della serva. Le nostre più belle partite le abbiamo giocate quando non avevamo più alternative, quando eravamo con l'acqua alla gola! Per questi motivi Allegri non è l'uomo giusto, secondo me ovviamente, ma se dovessimo arrivare in finale e vincerla, giuro che sarò il primo a chiedere umilmente scusa ad Acciuga e a rimangiarmi una per una tutte le critiche che gli ho mosso. Resta comunque il fatto che questa squadra dovrebbe giocare un tantino meglio, su questo non ci piove e del resto lo dice lo stesso allenatore!
  6. Voglio vedere la Juve dominare finalmente in Champions e mettere il marziano davanti alla porta 20 volte a partita! Vediamo se qualcuno riesce a buttarci fuori anche quest'anno. Maledetta coppa!!
  7. Voglio bene a Conte, non ho dimenticato quello che ha fatto soprattutto il primo anno. Una squadra meravigliosa, che giocava un calcio bellissimo. Ma, sebbene la sua esperienza in Premier sia stata molto controversa, vittoria il primo anno e poi esonero, non credo che sia l'uomo giusto per puntare alla CL. Zidane invece è un'incognita potrebbe fare benissimo, ma anche fallire non avendo alla Juve i fuoriclasse che aveva a Madrid. E poi, sul piano del gioco, siamo più o meno allo stesso livello di Allegri. Zidane forse è un po' meno difensivista, più orientato ad attaccare e a mettere in campo giocatori offensivi. Se vogliamo veramente cambiare filosofia di gioco, dobbiamo andare a prendere un allenatore che abbia idee innovative sul gioco del calcio. Nomi non ne faccio, non mi interessa, ma la Juve deve cercare in Italia o all'estero il nuovo Lippi.
  8. Martin è uno di quei giocatori che ho sempre amato e che resteranno nel mio cuore!! Uno con la maglia bianconera tatuata sulla pelle. Forza Martino che se giochi bene e convinci il mago vai a togliere il posto al 19 e magari abbiamo qualche chance in più di vincere quella cosa là.
  9. Quando abbiamo preso Ronaldo ho sperato con tutto il cuore che il mister cambiasse qualcosa nel suo modo di vedre il calcio e di far giocare la squadra. All'inizio è stato anche cosi, ma son bastate tre o quattro partite con qualche gol di troppo, ed ecco che Allegri ha fatto marcia indietro e si è tornato a giocare di m. attuando il calcio più sparagnino e speculativo che io abbia mai visto! Come ho già scritto però, tutto ciò nasce dal fatto che alla base c'è la mancanza di un lavoro quotidiano sulla tecnica di base e sugli schemi da attuare in campo. Non siamo una squadra, o meglio, lo siamo fino a quando gli avversari ci lasciano giocare. Appena veniamo pressati come si deve, andiamo nel pallone e non riusciamo a fare tre passaggi di fila.
  10. Non credo proprio. Ronaldo è nato esterno di destra e Dybala a Palermo giocava alto a sinistra unica punta, con Ilicic a sostegno che lo riforniva di palloni su palloni. Caterve di gol segnati. Solo che per far questo servono schemi, strategie di gioco, movimenti studiati e collaudati. Tutta roba che il mago ritiene perfettamente inutile. "Il calcio l'è un giocho semplice, un se deve inventa nulla. Palla a huelli bravi e ci pensan loro a crea il giocho. Il resto le son tutte bischerate!"
  11. juveprof58

    Intervista a Vieri su Juve-Atletico, Ronaldo e Dybala

    Ah Bobo ma che te stai a inventare, vuoi saperne più del mago di Livorno? Dybala non può fare l'attaccante, non c'ha il fisico. Lui è un tuttocampista. È proprio vero che non capisci una beneamata ceppa di pallone!😂😂😂😂😂
  12. Tu dillo per scherzo...quello è capacissimo di farlo veramente pur di non stravolgere il suo credo tattico, e di non togliere dal campo uno dei suoi prediletti!!
  13. Se il mago avesse un po più di coraggio e schierasse un cc a due con Benta e Matuidi facendo fare a Berna il lavoro di raccordo con le punte, Dybala potrebbe alzarsi 20 metri più avanti e giocare dove farebbe più male, ossia, a ridosso dell'area avversaria. Quello da sacrificare è Pjanic. Oppure, forse anche meglio, mettere Pjanic dietro le tre punte al posto di Berna. In questo modo sia Pjanic che Dybala tornerebbero a giocare nei loro ruoli naturali, ma il Cahon ha troppa paura di prendere caterve di gol per provare a scoprire un po' la difesa, giocando con "addirittura" quattro giocatori offensivi! E, del resto, quando ti ritrovi con tre quarti dei difensori che non sanno marcare nell'uno contro uno, la cosa diventa pure comprensibile! Ma allora io mi chiedo: perché non ha chiesto un marcatore forte come Chiello durante le varie sessioni di mercato? E ancora: perché ha avallato il ritorno di Bonucci? Comunque, io resto dell'idea che non si tratta di uomini, puoi mettere chi ti pare in campo e dove ti pare, ma se non hai organizzazione, i giocatori di talento non emergeranno mai. Nel calcio moderno super organizzato, atletico e tattico fino all'esasperazione, perfino talenti straordinari come Messi e Ronaldo fanno fatica ad esprimersi, figuriamoci un Dybala che è si fortissimo ma non certo straordinario. Almeno, per quel che si è visto non ancora.
  14. È ovvio che Rugani e Caceres non possono essere i capri espiatori della situazione, ma è altrettanto innegabile che soprattutto l'assenza di Chiellini, unico vero marcatore di questa Juve, abbia notevolmente influito sui sei gol presi in due partite!! Se vogliamo ancora sperare di portare a casa la Champions, e non rischiare di perdere pure lo scudo consecutivo n 8, dobbiamo augurarci che a Chiello non venga nemmeno un raffreddore!! Poi la questione centrocampo è tutt'altra storia.
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.