Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Moggic

Utenti
  • Content count

    15,232
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Moggic last won the day on April 8 2017

Moggic had the most liked content!

Community Reputation

10,568 Guru

About Moggic

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

28,386 profile views
  1. Moggic

    Xbox Series X

    Questi Sono i Prossimi che si compra Phil Poi compra pure Santa Monica
  2. Moggic

    Xbox Series X

    Xbox + Bethesda: chi sono e cosa fanno gli 8 nuovi studi Xbox Game Studios di Giuseppe Genga / Neural P 21 set 2020 23:12 c Commenti (40) Oggi, con un colpo solo, gli Xbox Game Studios si sono arricchiti di ben 8 nuovi e talentuosi studi, passando da 15 a 23. Un numero senza dubbio impressionante, ma chi sono i nuovi studi, cosa hanno fatto e cosa faranno? Alcuni sono ben noti a tutti, mentre altri lo sono meno. Ve li elenchiamo di seguito. Bethesda Game Studios - la casa di Todd Howard non ha bisogno di presentazioni: sono gli autori di The Elder Scrolls e Fallout, al momento al lavoro su The Elder Scrolls VI ed il nuovo RPG fantascientifico Starfield. Sono i re degli RPG in prima persona. Id Software - un altro studio storico: i creatori di Wolfenstein 3D, DOOM, Quake e, più recentemente, Rage, ma soprattutto gli autori dell'eccellente engine Id Tech, ormai arrivato alla settima versione. id Software è sinonimo di FPS. Non è noto a cosa stiano attualmente lavorando, ma sicuramente non se ne stanno con le mani in mano! Arkane Studios - di fondazione relativamente più recente, i francesi Arkane sono noti principalmente per l'eccellente Dishonored e per il recente reboot di Prey. Sono attualmente al lavoro sull'esclusiva temporale PS5 Deathloop, che si presenta come una sorta di evoluzione di Dishonored con l'aggiunta di meccaniche temporali. Secondo alcune inserzioni di lavoro, lo studio è inoltre al lavoro su almeno un nuovo progetto non ancora annunciato. Tango Gameworks - l'unico studio giapponese del gruppo, qualcosa che serviva sicuramente ad Xbox. Fondato dal creatore di Resident Evil e Dino Crisis Shinji Mikami, lo studio è noto per la serie horror The Evil Within ed è ora al lavoro sull'affascinante thriller paranormale Ghostwire: Tokyo, in esclusiva temporale PS5. MachineGames - autori dell'eccellente saga reboot Wolfenstein (The New Order, The Old Blood, The New Colossus), non è noto a cosa stiano attualmente lavorando. ZeniMax Online Studios - sono gli specialisti di MMO del gruppo, autori dell'ormai longeva serie The Elder Scrolls Online. Attualmente continuano a supportare ed evolvere il mondo online di TESO, svolgendo un ottimo lavoro nel fornire sempre nuovi ed interessanti contenuti ai giocatori. Roundhouse Studios - noti in precedenza con il nome di Human Head Studios, hanno realizzato il primo Prey del 2006 ed i vari titoli della saga Rune, fino ad arrivare a buon punto dello sviluppo del promettente e purtroppo annullato Prey 2. Sono attualmente al lavoro su dei progetti non ancora annunciati. Alpha Dog Games - team canadese specializzato nello sviluppo di giochi mobile, sono noti per i titoli Wraithborne e MonstroCity: Rampage. Non è noto a cosa stiano attualmente lavorando. Insomma, il talento non manca di sicuro in questo nuovo gruppo di studi: non vediamo l'ora di scoprire di più sui loro progetti futuri, e su come questi sfrutteranno le nuove Xbox Series X e S! MX Video - Xbox Series X | S Guarda i nostri video su: YouTube Facebook Dailymotion › MondoXbox
  3. Moggic

    Xbox Series X

    Pre Orders Esauriti in meno di 20 MINUTI! Nella Terra dei Canguri 😱😱😱 Oggi è il Giorno anche da Noi Sarà un bel Macello.......era meglio se prendevo Ferie
  4. Moggic

    Xbox Series X

    Xbox Series X e Series S: prenotazioni al via. Tutti i segreti delle nuove consolle È il grande giorno: da martedì 22 settembre, si possono infatti ordinare le attesissime Xbox Series X e Series S. Fresche di ultimi dettagli presentati dalla Microsoft proprio a inizio mese, le nuove consolle americane arriveranno in tutto il mondo, Italia compresa, dal prossimo10 novembre. Series X, la Xbox più potente di sempre La nuova ammiraglia di casa Microsoft potrà contare su una potente CPU AMD Zen 2, 8-core a 3,8GHz, una GPU AMD RDNA 2 a 1,825GHz, 16 GB di memoria GDDR6, addirittura 1 TB di memoria interna (contro gli 825 Gb della prossima PlayStation 5) e lettore ottico Blue Ray 4K UHD. La Series X partirà da un costo di €499,99. Prezzo identico, al centesimo, rispetto alla console Sony. Series S, la sorellina digitale e “low cost” La Xbox Series S è la versione minore e tutta digitale della casa americana. La sorellina infatti si presenta di dimensioni molto più contenute rispetto alla futura nuova ammiraglia, e soprattutto perde il lettore ottico: sarà infatti all digital e avrà rispetto alla sorella maggiore un hardware meno avanzato. La Series S avrà un prezzo di €299,99, cento in meno rispetto alla PlayStation 5 in versione solo digitale. I giochi Chi lamentava per la antagonista della PlayStation un compartimento titoli non così variegato come per la console di casa Sony, da ora dovrà ricredersi: Xbox ha infatti stretto una strategica partnership con Electronic Arts, per permettere ai 15 milioni di utenti di Xbox Game Pass Ultimate e Xbox Game Pass per PC di giocare ai migliori titoli del catalogo EA. Ma, soprattutto, Microsoft ha presentato un piano di acquisto, del valore di 7 miliardi e mezzo di dollari per accaparrarsi ZeniMax Media, azienda madre di Bethesda Softworks, la casa di produzione che ha regalato al pubblico del joystick titoli come The Elder Scrolls e Fallout, da cui Xbox otterrà un imponente portfolio di giochi, tecnologie e talenti, nonché una comprovata esperienza nella creazione di blockbuster di grande successo, in un settore come quello dei videogame che si stima nel 2021 arriverà a valere 200 miliardi di dollari. POTREBBE
  5. Moggic

    Xbox Series X

    Microsoft, l'acquisizione di Bethesda è un altro passo verso il dominio del mercato console Per gli analisti di GlobalData, con l'acquisizione di Bethesda Microsoft ha fatto un altro passo verso il dominio del mercato console. NOTIZIA di Simone Tagliaferri — un'ora fa 154 Con l'acquisizione di Bethesda, che vale 7,5 miliardi di dollari, Microsoft ha fatto un altro passo verso il dominio del mercato console, che entro il 2025 varrà 60 miliardi di dollari. Ad affermarlo è stato Rupantar Guha, analista di GlobalData, secondo cui i nuovi studi daranno a Microsoft una spinta determinante nella battaglia contro Sony per il mercato della nuova generazione. "Microsoft è determinata a superare Sony nella corsa sul mercato console. Prima ha dato alle nuove Xbox lo stesso prezzo di PS5 (in realtà è successo l'esatto contrario, ma non sottilizziamo ndr), ora aggiunge diversi giochi di alto profilo alla sua piattaforma. I giochi di Zenimax quali Doom, Quake, Prey e Dishonored competeranno con le esclusive di PS5 quali Spider-Man: Miles Morales, Gran Turismo 7 e Ratchet & Clank: Rift Apart." A questo punto l'analisi di Guha si fa un po' confusionaria, perché parla di Starfield come titolo di rimpiazzo di Halo Infinite per questo Natale, quando in realtà le probabilità che esca tra poche settimane sono praticamente nulle. Comunque sia, è vero che attualmente Microsoft conta 23 studi, mentre Sony 15, dato che indica un maggiore interesse della casa di Redmond verso i titoli first party rispetto al passato. Secondo GlobalData i giochi più importanti tra quelli in produzione dagli studi di Zenimax, saranno esclusive Xbox, come del resto è normale che sia a questo punto. ORA LIVENASCONDI Tell Me Why con Alessandra #BETHESDA Bethesda
  6. Moggic

    Xbox Series X

    Per far Capire la Portata della Mega Acquisizione di Microsoft e di quanto stia facendo Scuotere il Web, vi posto questo Articolo Sony acquisisci Konami, la strana implorazione dei fan dopo aver saputo della vendita di Bethesda Dopo aver appreso dell'acquisizione di Bethesda da parte di Microsoft, molti fan di PlayStation hanno iniziato a implorare Sony di acquisire Konami. NOTIZIA di Simone Tagliaferri — 43 minuti fa 152 Dopo l'annuncio dell'acquisizione di Bethesda da parte di Microsoft, molti fan PlayStation hanno iniziato a implorare Sony via social chiedendole di acquisire Konami. Quella che potrebbe sembrare un'iniziativa estemporanea di qualche ingenuo è diventata invece un trend sui social media, con migliaia e migliaia di tweet. In verità l'implorazione non ha riguardato solo Konami, visto che un'altra sponda di fan ha chiesto a gran voce l'acquisizione di Rockstar Games, la software house dei GTA, come se affari del genere potessero concludersi dalla sera alla mattina. La notizia in sé è un semplice curiosità, ma è indicativa di quanto la bomba sganciata da Microsoft abbia colpito il mondo dei videogiochi tutto, tanto che alcuni hanno subito cercato di compensare perché coscienti che stavolta non ci si trova di fronte a uno studio minore da far crescere, ma a una realtà solida e affermata, nonché gigantesca, che fa diventare la casa di Redmond il primo editore di giochi first party tra i produttori hardware.
  7. Moggic

    Xbox Series X

    I futuri giochi di Bethesda saranno su PC e Xbox, “e su altre console caso per caso”, dice Spencer Microsoft intende onorare gli accordi di Bethesda su Deathloop e Ghostwire Tokyo, ma in futuro deciderà volta per volta di Stefania Sperandio | lunedì 21 Settembre 2020 17:35 Ai microfoni di Bloomberg, Phil Spencer ha spiegato come Microsoft intende muoversi ora che ha acquisito Bethesda Softworks, con le mani su ZeniMax Media: come sappiamo, infatti, la compagnia del Maryland ha Ghostwire Tokyo e Deathloopin arrivo come esclusive a tempo su PS5. Che fine faranno questi accordi? E su che piattaforme arriveranno le future produzioni di Bethesda? A Bloomberg, Spencer ha spiegato che: Come accaduto per Obsidian, insomma, acquistata mentre lavorava a The Outer Worlds, Microsoft non ha intenzione di sconvolgere i piani già in essere. Diverso il discorso per il futuro. Deathloop uscirà nel 2021 prima su PS5 e Microsoft non ha intenzione di intervenire su questo accordo Su che console usciranno i nuovi giochi Bethesda? In merito alle piattaforme a cui saranno destinati i nuovi The Elder Scrolls, i nuovi Fallout, i nuovi Doom e via dicendo, Spencer ha spiegato che: Dipenderà insomma dai singoli titoli, con Microsoft che, agendo da publisher, deciderà volta per volta quali piattaforme ritiene migliori per commercializzare le future opere firmate da Bethesda Softworks. Avete già letto il commento di Obsidian in merito al nuovo avvicinamento a Fallout New Vegas?
  8. Moggic

    Xbox Series X

    XBOX GAME PASS E BETHESDA: ANCHE STARFIELD E THE ELDER SCROLLS 6 ARRIVERANNO AL DAY ONE MICROSOFT COMPRA BETHESDA E ZENIMAX, È UFFICIALE! I DETTAGLI SULL'ACQUISIZIONE PLAYSTATION PLUS COLLECTION PS5 NON È IL GAME PASS DI SONY: PREZZO, GIOCHI E DIFFERENZE PS5 STA FACENDO LA FELICITÀ DEGLI SVILUPPATORI: E XBOX SERIES X? 83 240 Xbox Game Pass Guide Articoli Notizie Video Immagini Di Giovanni Panzano 21 Settembre 2020, Ore 15:59 La libreria di giochi disponibile per gli abbonati a Xbox Game Pass sta per diventare ancor più interessante in seguito all'acquisizione di Bethesda e ZeniMax da parte di Microsoft. Grazie all'espansione inaspettata degli studi Microsoft, tutti i prossimi giochi targati Bethesda entreranno a far parte del catalogo di Xbox Game Pass sin dal day one, senza contare che prossimamente saranno numerosi i titoli già disponibili che verranno accolti nel servizio. Ecco di seguito le dichiarazioni del colosso di Microsoft sul sito ufficiale Xbox: "Bethesda è stata tra i primi a supportare Xbox Game Pass, portando i propri giochi ad un nuovo pubblico attraverso numerosi dispositivi e ha sempre investito attivamente in tecnologie all'avanguardia come il gaming in streaming. Aggiungeremo i franchise più iconici di Bethesda al catalogo di Xbox Game Pass per PC e Xbox. Uno degli aspetti più emozionanti per noi è stato vedere la roadmap dei prossimi giochi dell'azienda, alcuni dei quali non sono ancora stati annunciati: tutti questi giochi arriveranno su Xbox e PC, anche l'attesissimo Starfield, titolo ambientato nello spazio e in sviluppo preso Bethesda Game Studios." A questo punto ci aspettiamo che nei prossimi giorni anche giochi come DOOM Eternal, The Evil Within 2 e tanti altri facciano il proprio ingresso nel catalogo PC e Xbox del pass. Sapevate che nei prossimi giorni EA Play entrerà a far parte dell'abbonamento a Xbox Game Pass Ultimate? FONTE:NEWS.XBOX.COM
  9. Moggic

    Xbox Series X

    THE ELDER SCROLLS 6 E STARFIELD GIRERANNO SU UN MOTORE GRAFICO NEXTGEN, ASSICURA HOWARD 9 2 The Elder Scrolls 6 Notizie Video Immagini Di Michele Galluzzi 21 Settembre 2020, Ore 18:25 In una lettera aperta indirizzata a tutti i fan di Bethesda, Todd Howard ha commentato il matrimonio tra ZeniMax e Microsoft confermando che The Elder Scrolls 6 e Starfield gireranno su di un motore grafico completamente nuovo e "a prova di nextgen". Il produttore esecutivo di Bethesda Game Studios riavvolge il nastro dei ricordi e, partendo dal sodalizio con la casa di Redmond che ha consentito alla sua compagnia di proporre Morrowind e Oblivion rispettivamente sulla prima piattaforma Xbox e Xbox 360, spiega che "tutti noi condividiamo la convinzione che espandere la portata dell'intrattenimento digitale sia fondamentale, che si tratti di PC, console, mobile o cloud. Con ogni nuovo ciclo di console ci siamo evoluti insieme, dall'arrivo delle mod in Fallout 4 alle ultime tecnologie che spingono Xbox Series X ed S". L'alto dirigente di Bethesda volge così lo sguardo alla prossima generazione di console targate Microsoft e precisa che "questi nuovi sistemi sono ottimizzati per i vasti mondi che amiamo creare, con salti generazionali che non riguardano solo la grafica ma anche la CPU e il modo in cui avviene lo streaming dei dati. Stiamo lavorando alla nostra più grande revisione del nostro engine dai tempi di Oblivion, con tutte le ultime tecnologie che alimenteranno la nostra prima nuova IP in 25 anni, Starfield, così come The Elder Scrolls VI". Con le dichiarazioni di Todd Howard, viene così smentito il rumor sull'utilizzo dell'Unreal Engine 4 per The Elder Scrolls 6: sia il kolossal ruolistico che l'avventura sci-fi Starfield, quindi, gireranno su di una versione nextgen del motore grafico proprietario di Bethesda. FONTE:BETHESDA, LETTERA DI TODD HOWARD
  10. Moggic

    Xbox Series X

    Beh per pareggiare una bomba del Genere Sony dovrebbe comprarsi RockStar e CD Projekt insieme Benissimo per la Conferma delle Esclusive, tra parentesi adesso Microsoft ha parecchi Team First Party in piú di Sony Series X mi ha Convinto sul serio, adesso anche piú di prima Microsoft Merita di piazzare un sacco di Console, per l'impegno che mette e sta mettendo. Altri scrivono 4 The Players ma non fanno nulla per i Giocatori, Microsoft da la retrocompatibilitá totale, i giochi migliorati della stessa! Compatibilitá di tutti i Pad e gli Accessori e altro, per me è solo da Premiare. Poi il Pass è fenomenale.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.