Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

JJ Mark

Utenti
  • Numero contenuti

    7.929
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni con più "mi piace"

    2

L'ultima giornata che JJ Mark ha vinto risale al 5 Agosto 2017

JJ Mark ha ottenuto più mi piace in un giorno nei suoi contenuti!

Reputazione Comunità

7.482 Guru

5 follower

Su JJ Mark

  • Titolo utente
    Fire and Blood
  • Compleanno 11 Novembre

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Visite recenti

10.043 visite nel profilo
  1. «Poca voglia di proporre gioco o di inventare qualcosa. Sembrava una squadra attendista sembrava che volessero far passare i minuti, tanto prima o poi il gol lo avrebbero fatto» Ma si sono svegliati ieri?
  2. In realtà io vedo solo che il 90% dei nostri rende tipo la metà di quello che vale, quindi non so se la tua teoria sia giusta, anzi. Immagino sarà tutta colpa loro. Li vendiamo tutti e ci teniamo Allegri e la sua non organizzazione che andrà poi a danneggiare quelli che arriveranno. Con Klopp / Guardiola inizi un percorso, ci sta fare male all'inizio, adesso invece si vedono i risultati.
  3. Quindi è meglio avere una squadra non organizzata? Perchè non capisco E l'organizzazione che avrebbe un Klopp o un Guardiola non avrebbe nulla a che fare con quella di Conte, mi pare palese. Categorie ben diverse.
  4. Stai spostando solo l'attenzione al solito confronto inutile tra i due. Nessuno ha detto che Allegri deve imitare Conte.
  5. In campionato i "problemi" che ti ho elencato calano drasticamente perchè abbiamo la consapevolezza e la sicurezza (forse pure troppa) che siamo i migliori e che la partita in un modo o nell'altro si porta a casa senza fare granchè. E c'è anche la questione avversario, in Europa non hanno paura di affrontarti a differenza dell'Italia (ultimamente neanche in Italia a quanto pare).
  6. Comunque diversa dalla squadra milionaria di oggi, non so dove vuoi arrivare. E Conte non l'ho mai nominato.
  7. Il punto è proprio questo: non essendoci un'idea tattica di base i giocatori quando hanno palla hanno il 200% di responsabilità in più perchè sanno che tutto dipende dalla loro giocata. Da qui nascono insicurezza, pressione, paura e tutto il resto. In una squadra organizzata in tutto e per tutto non vedi giocatori che tremano con la palla tra i piedi o che sbagliano gli stop elementari.
  8. Era scontato. Quello che segna di più in CL arriva da noi e diventa sterile, molto prevedibile. Ma non è colpa sua
  9. Io ho sempre cercato di avvisare e di chiamare all'attenzione la gente, beccandomi solo insulti. I risultati arrivano ma fino ad un certo punto se la mentalità e il modo di intendere il calcio è quello, ti deve andare sempre bene. Passi con l'Atletico e poi? Non cambia nulla, il problema si ripropone la partita dopo.
  10. Siamo arrivati ad un livello di halma insostenibile. Talmente tanto calmi che non scendiamo neanche più in campo un altro po'.
  11. Questo è un altro tema che mi fa salire il crimine. Abbiamo perso aggressività, agonismo, cattiveria, PALLE. Sei sotto oppure è una partita importante che devi vincere, e vedi gente che per battere una rimessa ci mette 20 secondi tra il recupero del pallone e il cercare il compagno.. Ma credo che tutto vada a finire nel discorso della "mentalità".
  12. Però siamo arrivati in finale, quindi è giusto dire che non è all'altezza del resto della squadra, ma è sbagliato buttargli addosso tutte le colpe.
  13. Si va dal Frosinone all'Atletico e la squadra non cambia di una virgola. Il problema è che ci sono troppi problemi: - fisico: corriamo un mese l'anno - tattico: inutile che te lo spiego - mentale: siamo delle femminucce che vanno in difficoltà alla prima sbavatura Inoltre c'è il centrocampo che è costruito uno schifo. Soluzione? Cambiare staff e rinforzare il centrocampo.
  14. Mah guarda, in Italia i titoli sono uguali, cambia solo il risultato che in quel caso è positivo per noi. L'avversario alla fine viene sempre esaltato per aver fatto una grande partita. Quindi mi chiedo, siamo noi o sono loro?
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.