Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

RSsista

Utenti
  • Content count

    676
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

732 Eccellente

About RSsista

  • Rank
    Primavera

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

5,288 profile views
  1. RSsista

    [Live] Fiorentina - Juventus 0-0

    Non c'è niente da fare, abbiamo una tifoseria di una pesantezza unica. Ridicole certe sentenze che si leggono dopo 2 partite e mezzo
  2. La città di Torino e la Serie A sono purtroppo delle enormi palle al piede. A parità di prestigio di un club, un giocatore (soprattutto se straniero) sceglierà sempre una città dinamica, internazionale e giovanile come Milano piuttosto che una che al confronto sembra una piccola città di provincia. Per fortuna che questà parità di prestigio non esiste e quindi i migliori riusciamo ad attrarli ancora noi
  3. Juventus - Inter 1-3 Juventus - Ajax 1-2 Juventus - Udinese 0-1 Juventus - Lazio 1-2 Contro il Bayern mi sembra che abbiamo perso una sola volta con Conte 0-2.
  4. Quando Higuaín sente di avere la fiducia dell'ambiente diventa un altro giocatore. Quest'anno sarà fondamentale il suo apporto all'attacco.
  5. RSsista

    Bonucci: "Vince sempre la miglior difesa"

    In realtà lo stesso Chiellini era stato (giustamente) criticato quando disse che non è nel nostro DNA vincere in Europa con goleade come fanno Real e Barcellona. Essendo lui e Bonucci i capitani di questa squadra, certe parole hanno ancora più peso sull'ambiente. A prescindere da chi faccia certe dichiarazioni, dobbiamo cercare di liberarci di questa mentalità.
  6. RSsista

    Bonucci: "Vince sempre la miglior difesa"

    Classica balla che è diventata dogma perché ripetuta all'infinito. La probabilità di vincere aumenta quando aumenta la differenza reti, a prescindere dal fatto che ciò avvenga subendo meno goal o facendone di più. Vale per la Champions così come per il campionato, dal momento che in entrambe le competizioni conta vincere piú dei propri avversari. Come già detto da alcuni, questa mentalità da catenacciari andrebbe estirpata dal nostro calcio.
  7. Non è che mi faccio influenzare. Essendo italo-olandese, leggo quotidiani e forum di entrambi i paesi e so che mentalità hanno entrambe le popolazioni, calcisticamente parlando. Ho riportato il commento perché, come ho anche scritto, nonostante alcune castronerie dovute all'evidente ignoranza dell'autore, riflette il pensiero di una grossa fetta dei miei connazionali ed è anche per questo motivo che di olandesi da noi (in Italia, ma tra le big soprattutto alla Juve) se ne sono visti relativamente pochi nella storia. In generale si potrebbe aggiungere anche un bel "chissenefrega", ma il 20enne De Ligt potrebbe facilmente farsi condizionare se l'80% del suo paese gli rema contro e non perde nessuna occasione per ricordarglielo. Spero che dimostri di essere l'osso duro che fino ad ora è sembrato.
  8. In Olanda stanno impazzendo per il fatto che un potenziale campione come De Ligt abbia scelto l'Italia e la Juve, e non il calcio inglese o quello spagnolo che apprezzano molto di più. Sotto a un articolo su De Ligt in un noto quotidiano sportivo online olandese, ho trovato il seguente commento che, pur estremizzando un po', rappresenta molto bene il pensiero generale dei connazionali del giocatore: 'Hij loopt wat achter als het gaat om het leren van ons systeem. Aldus de trainer. Ja wij Nederlanders beheersen geen verdedigend catenaccio voetbal dat is tegen onze natuur. Dan moeten wij Matthijs de Ligt dingen af gaan leren, dat is dus wat ze hem gaan bijbrengen. En die verhalen van Sarri over aanvallend voetbal, tja leuk voor de bühne maar niet met deze veteranen van Juventus. Het is gewoon de slechtste keuze die hij kon maken, verkassen naar een veteranen ploeg, als je ook naar City en Bayern en Barça kan. Bij Manchester City had Matthijs de Ligt moeiteloos meegekund zelfde systeem zelfde filosofie als Ajax en de Nederlandse voetbalschool. Sinds wanneer moet Matthijs de Ligt nog wat leren over hoe hij moet verdedigen, dit liet hij toch vorig jaar al zien bij Ajax en Oranje, dat hij dit kon. Tja maar ga je met zijn Ajax DNA van de Matthijs de Ligt ineens naar het conservatieve Italiaanse voetbal van Italië dan gebeurt er dit, wat er nu gebeurt. Omdat jouw voetbalstijl en manier van voetballen uitstekend bij Ajax Barça, City en Bayern past. Maar totaal niet bij het conservatieve Italiaanse voetbal van Juventus. Of denk je dat één jongen van 20 jaar even de hele manier van voetballen en denken van het Italiaanse voetbal omgooit. De Italiaanse manier van voetballen staat haaks op de Nederlandse manier van voetballen. Ach, je ziet nu toch wat er gebeurt met die jongen, hij is het helemaal kwijt in slechts 2 maanden Italië. Turijn is een vieze industrie stad, net zo goed er in alle grote steden van Italië bittere armoede is. Die verschillen tussen arm en rijk daar. Dus daar sta je dan met je 20 jaar en jouw vriendin. Dus IPV lekker aan de Spaanse kust wonnen of in het gemoedelijke Bayern, of bijvoorbeeld in Manchester kunnen ze jou in ieder geval nog verstaan. Traduco: "E' un po' indietro per quanto riguarda l'apprendimento del nostro sistema" Così dice l'allenatore. Sì esatto, noi olandesi non conosciamo il catenaccio difensivo, è contro la nostra natura. Significa che dovremmo far disimparare cose a De Ligt, se [il catenaccio] è ciò che vogliono insegnargli. E poi quelle storie su Sarri e il suo calcio d'attacco, certo sarebbe bello per il pubblico ma non accadrà mai con questi veterani della Juventus. E' semplicemente la peggiore scelta che potesse fare, muoversi in un club di veterani, quando poteva andare anche al City, al Bayern o al Barca. Al Manchester City Matthijs De Ligt si sarebbe inserito senza problemi, stesso sistema, stessa filosofia dell'Ajax e della scuola calcio Olandese. Da quando Matthijs De Ligt deve imparare ancora cose su come difendere? L'aveva già fatto vedere l'anno scorso all'Ajax e con la nazionale che lo sapeva fare. E vabbè, se con il DNA Ajax De Ligt improvvisamente va a giocare nel calcio conservativo italiano è ovvio che succede proprio quello che è successo. Perché il tuo stile calcistico e la tua maniera di giocare si addice perfettamente all'Ajax, al Barca, al City e al Bayern. Ma nella maniera più assoluta non al calcio conservativo italiano della Juve. Oppure pensi che un solo ragazzino di 20 anni ribalti così il modo di pensare e di giocare del calcio italiano? Il calcio italiano e quello olandese sono uno l'opposto dell'altro. Guarda, lo vedi cosa sta succedendo con il ragazzo, si è già totalmente perso in 2 mesi di Italia. Torino è una sporca città industriale, così come c'è grande povertà in tutte le grandi città italiane. Lì c'è grossa differenza tra poveri e ricchi. Ed eccoti li con i tuoi 20 anni e la tua ragazza, invece di vivere bellamente sulla costa spagnola o nell'accomodante Bayern, o per esempio a Manchester dove almeno capiscono quello che dici. Sottolineo ancora che l'autore di questo commento ha estremizzato un po', però lascia ben intendere l'immagine che ormai abbiamo all'estero. Purtroppo. Speriamo che De Ligt non si faccia condizionare e che riesca ad ambientarsi quanto prima possibile.
  9. No, credo siano errori dovuti in gran parte al fatto di giocare in un calcio diverso da quello olandese e alla naturale inesperienza che ci si aspetta da un 20enne. Nulla di cui preoccuparsi eccessivamente parlando di prestiti, schiaffoni, auto-incoronazione e mancanza di rispetto.
  10. Ma chi te l'ha detto che non si stia già impegnando? Se venissi da marte e leggessi i tuoi commenti penserei che abbia già disputato metà campionato. E invece parliamo di 90 minuti, che per giunta sono stati anche la sua prima partita ufficiale. Roba da matti.
  11. Parli di De Ligt come se la sua carriera dipendesse da noi. Guarda che la classica gavetta all'italiana è qualcosa che puoi permetterti di far fare a giocatori del calibro di Rugani, non certo a un difensore straniero che mezza Europa desidererebbe avere nella propria squadra. Ai primi "schiaffoni" Matthijs ci fa ciao ciao
  12. Addirittura siamo arrivati a dire che manca di rispetto a tifosi e compagni? Ma come ti vengono in mente certe idee?
  13. Mi sembra un'ottima idea per spingerlo a chiedere la cessione a qualche big straniera già a gennaio.
  14. L'esempio di Ronaldo nella scorsa Champions è quanto di più calzante ci sia in questo discorso, anche perché spesso i detrattori di Messi si rivelano anche essere fanboys del portoghese. Che ci spieghino come mai l'anno scorso non abbiamo vinto la Coppa nonostante i suoi goal. Non sarà mica che i compagni non abbiano reso come lui? Stavolta il ragionamento vale, giusto?
  15. Ciò che in molti non capiscono è che la vittoria di un trofeo è solo uno dei tantissimi indicatori che possono essere considerati per valutare la bravura di un calciatore, ma di per sé significano molto poco. Il calcio è pieno di calciatori scarsi che hanno vinto mondiali o Champions totalmente a caso, e di autentici fenomeni che per un motivo o l'altro si sono sempre dovuti arrendere a un pelo dal traguardo. Uno dei tanti esempi uguali a Messi è Maldini, un autentico fenomeno che in Nazionale ha vinto zero, nonostante fosse ben più attrezzata anche dell'Argentina degli ultimi 10 anni. Ciò che i detrattori di Messi omettono (più o meno consapevolmente) è che, nonostante non abbia mai vinto, ha portato l'Argentina in finale di Coppa America 3 volte (se non erro), e 1 volta in finale del Mondiale. Se questi risultati valgono zero, possiamo anche dire che la Juventus degli ultimi 8 anni vale l'Inter, visto che in Europa non ha vinto una briciola (piccola provocazione che forse chiarisce le cose a qualche mente confusa). Uno studente con la media del 9,5 solo perché in matematica non ha mai preso 10 (Messi) è di molto superiore ad un altro con la media del 7 che una volta spunta un 10 per combinazione fortuita di eventi.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.