Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Rambo87

Utenti
  • Content count

    161
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

499 Buona

1 Follower

About Rambo87

  • Rank
    Esordiente

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

4,461 profile views
  1. Gli stimoli cambiano le prestazioni. Guarda Morata, che alla Juve era e sembra un fuoriclasse e nelle altre squadre invece non ha mai spiccato, anzi...
  2. Dopo l'umiliazione del 2006 dovremmo vincere ancora almeno altri 41 scudetti consecutivi, e tutti dovrebbero continuare a piangere guardandoci dal basso verso l'altro pensando e dichiarando "eh, la Juventus fa un campionato a parte, puntiamo ad arrivare al secondo posto quest'anno". Posto ciò, tutto il resto è altro obiettivo, ma non significa che bisogna strapparsi i capelli se non ci arriviamo: con la coppa Italia ci siamo; con la champions batti e ribatti alla fine ci giriamo sempre intorno. E vediamo anche quest'anno cosa salta fuori...
  3. Sì, non ci sono altre spiegazioni. Ma in fondo, considerato quello che ci dà quando è in forma, può andare bene anche così... E ancora meglio poi se non sbagliasse i rigori...
  4. Buffon 43 anni. C'è sempre paura quando si legge il suo nome nella formazione, ma fin quando gioca almeno come stasera (anche se non ha avuto enormi difficoltà) possiamo anche sorridere.
  5. Pirlo che se la ghigna sul quarto gol è l'immagine rappresentativa di questa partita.
  6. Rambo87

    [Highlights] Juventus - Torino: 2 - 1 (2020/2021)

    Concordo: sarebbe andato fuori dallo specchio della porta.
  7. Rambo87

    [Highlights] Juventus - Torino: 2 - 1 (2020/2021)

    Sto cercando di capirlo anch'io. Ok che è il nostro terzo portiere, e che fa solo colore... Ma è normale tutto ciò?
  8. È sempre stato così: non scopriamo l'acqua calda. È normale che se prendi CR7 per 100 milioni, allora quando gioca devi fargli girare la squadra intorno, per fargli esprimere tutto il potenziale.
  9. "Ibra pallone d'oro; Ronaldo bomber" Titolo sulla gazzetta di ieri. O tutti noi siamo scemi e di parte, o c'è una manipolazione mediatica ora palesemente impressionante.
  10. Rambo87

    Con l'avvento del web sono spariti gli intoccabili?

    La questione è legata ad aspettative ed a frustrazioni personali da scaricare contro un bersaglio, che nel nostro caso è il singolo calciatore che non rende. Esempi: 1 - Su Danilo nessuno ha aspettative, perché è arrivato già marchiato come un mediocre, ed ora è diventato un semidio per le sue prestazioni. 2 - CR7 è l'alieno con la mentalità da dio, applaudito da tutti allo Stadium, che ha fatto aprire le braccia a Barzaglione dopo la rovesciata, strapagato, e che non può sbagliare neppure un tiro in porta. È arrivato con questa immagine e fino a quando giocherà da noi dovrà rispettare le aspettative legate ad essa, possibilmente segnando e facendo assist sempre, in ogni partita, pena la critica. 3 - Barzagli arrivò per 300000€, nessuno neppure se ne accorse, è diventato un dio intoccabile, che non sbagliava neppure un intervento. E poi sono cambiate le aspettative: quando ha cominciato a vacillare un minimo per via di età ed infortuni, allora ecco che anche lì giù critiche (trattamento simile puntualmente riservato ancora oggi per Buffon, che non può sbagliare le partite, visto che ha un'eredità da conservare ed uno stipendio alto per un over 40 da giustificare) . 4 - Su Rabiot non c'erano grandi aspettative, visto che era pure arrivato gratis e non si è riuscito ad integrare con la squadra: da quando ha cominciato a giocare meglio, segnando anche come omaggi della casa, allora ecco che tutti lo hanno rivalutato. È possiamo continuare la lista all'infinito. Ciò che cambia rispetto a prima è che se prima Del Piero nel dubbio non si toccava, perché c'erano le bandiere, pena l'emarginazione del gruppo dei tifosi, ora, in un mondo tutto più distaccato, in cui c'è il pensiero individuale al centro di tutto, ognuno dice la sua e (giustamente) vediamo i calciatori come professionisti e non come bandiere. Ergo quando qualcuno mostra qualcosa di più verso i nostri colori (vedi CR7 e Morata), allora ecco che tutti cominciano ad amarlo, l'aspettativa di un calciatore che ama una società quasi più degli interessi personali, nel mondo odierno, non è concessa.
  11. Auguri. PS: Paulito, gli anni passano anche per te: sarebbe bello per tutti se cominciassi a competere sempre con i livelli di Messi e CR7, visto che il talento non ti manca. Poi fai te.
  12. Pirlo ad ora non mi convince, ed i risultati in tal senso sono chiari, ma immaginarlo ad insegnare punizioni, cucchiaio e lanci in profondità a scendere a CR7 ed a tutta la squadra mi fa venire i brividi. Ammetto che darei via un rene per assistere ad una roba del genere. Ragazzi, quanta qualità. Se ci si mettesse anche Nedved e ci fosse anche Del Piero lì in mezzo, a giocare ed insegnare, bisognerebbe solo stare zitti, e guardare con gli occhioni come un bimbo davanti ai nuovi episodi del proprio cartone animato preferito...
  13. Ma lui è contento e Torino: amato, rispettato, considerato dio da tutti e coinvolto anche nelle varie scelte dalla società, insieme ai senatori della squadra. E tanto basta a Cristiano, insieme al potersi esprimere, calcisticamente parlando. Quindi di che caxxo stiamo parlando? Continuate a scrivere sul covid, che almeno lì potete sbizzarrirvi con fantasie, paure ed ansie.
  14. Che CR7 sia sempre unico e speciale è evidente anche ai ciechi, ma qua in Italia riusciamo anche a far passare il messaggio che Ibra se la giochi o che addirittura gli sia superiore...
  15. SANTA VERITÀ. Le parole di Paratici ad inizio anno erano chiare, e spiegavano che il rapporto umano conta di più, e le competenze possono sempre essere migliorate.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.