Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Deborah J

GdS: "Il caso Superlega: Ora Uefa e ribelli possono trattare. Multa e si chiude? A Nyon pronti ad accogliere Juve, Real e Barça per evitare una paralisi legale"

Recommended Posts

6 ore fa, emmepi54 ha scritto:

Mi sono espresso male ed anche per non dilungarmi.  L'Uefa è intervenuta per non commettere un reato ma che Ceferin continui, dicendo che sarebbe disposto a perdonare nel caso in cui A.A. si dimetta,  mi convince che nasconda qualcosa di molto serio.

E pensi che i "ribelli" non sappiano di cosa si tratti? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, badboy ha scritto:

E pensi che i "ribelli" non sappiano di cosa si tratti? 

Infatti, la cosa che non spostano le intenzioni di una virgola, me lo fa pensare

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, emmepi54 ha scritto:

Infatti, la cosa che non spostano le intenzioni di una virgola, me lo fa pensare

diciamo che la connivenza di ceferino con gli arabi fa molto riflettere?

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 13/6/2021 Alle 13:08, messapicoprimitivo ha scritto:

Da come la vedo io il monopolio totale

organizzativo+legislativo+commerciale, deve essere spezzato

 

la parte economica dovrà essere detenuta esclusivamente dall'ECA

la parte organizzativa dalla Uefa

La parte legislativa-sanzionatoria, da un organismo esterno e indipendente dalla Uefa.

La parte economica alla lega che nascerà... come sarà composta lo vedremo ma l'esca direi che non è l'organismo adatto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.