Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Gava9496

Utenti
  • Content count

    1,440
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

628 Eccellente

1 Follower

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

4,876 profile views
  1. In questo periodo se lo stanno domandando in tanti: dal prossimo 30 giugno, scadenza naturale di tutti i contratti della SerieA, dove giocherà Dejan Kulusevski? Ancora col Parma, dov’è finito in prestito via Atalanta, o alla Juventus, proprietaria esclusiva del cartellino del giocatore a partire proprio da quella data? Noi de IlBiancoNero,lo abbiamo chiesto pure ai nostri utenti attraverso un sondaggio, che ha dato questi risultati: oltre il 60% lo vorrebbe subito in bianconero, il restante 40% gli lascerebbe finire la stagione al Parma.Quel Parma che, a gennaio scorso, si rifiutò di privarsi del giocatore (specifichiamo: non di sua proprietà) e ancora oggi vorrebbe trattenerlo fino al termine della stagione. Perché, è il ragionamento fatto dal DS dei ducali Daniele Faggiano, “è vero che il giocatore ce lo abbiamo in prestito, ma se non è finito il campionato deve continuare a rimanere un giocatore del Parma”. In base a quale norma?La normativa FIFA stabilisce, in linea generale, che i contratti decorrono dalla data di tesseramento fino alla fine della stagione. Essendo stata quella in corso prolungata al 20 agosto, il Parma ritiene quindi di potersi tenere Kulusevski fino a quella data. Recentemente però, causa emergenza Covid e conseguente stravolgimento dei calendari, la FIFA si è limitata a proporre alle singole federazioni una proroga delle scadenze contrattuali fino al nuovo termine della stagione.La FIGC, col presidente Gravina, aveva annunciato una delibera in tal senso, ma ad oggi non ce n’è traccia. Anche avesse tracciato delle linee guida, non avrebbe potuto entrare a gamba tesa in una trattativa privata tra le parti, in questo caso Atalanta, Parma e Juventus. La prima ha ceduto a titolo definitivo il cartellino del calciatore alla Juve, avendolo dato poi in prestito al Parma quest’ultimo ritiene di potersi trattenere Kulusevski fino al 20 agosto. Per poterlo fare dovrebbe trovare però un accordo con la Juve, e non dare tutto per scontato come pensa Faggiano. Lui che, a gennaio, bloccò il passaggio dello svedese in bianconero facendo valere i propri diritti sul prestito. Che scadrà il prossimo 30 giugno. Se Paratici decidesse di prendersi il giocatore, non esisterebbe nessun cavillo della normativa FIFA al quale appellarsi. Perché la Federazione Internazionale si è limitata a “proporre” una proroga ai singoli contratti, non l’ha imposta. Non può farlo lei e nemmeno la FIGC. Restano quindi da capire le intenzioni della Juventus: vorrà fare un piacere al Parma, per una pura questione di gentleman agreement, oppure se ne fregherà delle buone maniere e si comporterà come fece Faggiano lo scorso gennaio, facendo valere il proprio diritto di proprietà? Anche solo per scongiurare al giocatore possibili infortuni, e non ritrovarsi magari a settembre con un nuovo acquisto già fermo ai box. Vero che la Juve non potrebbe comunque utilizzare Kulusevski fino all’inizio della prossima stagione, però non ne metterebbe a repentaglio la salute fisica. Tra’altro, il 30 giugno scadono in automatico pure le assicurazioni stipulate dai singoli calciatori con le agenzie, e il calciatore dovrebbe rinegoziarla. Per carità, lo svevo-macedone potrebbe pure rinnovarla pur di continuare a giocare, ma è una decisione che non potrà prendere da solo ma insieme al nuovo proprietario del suo cartellino. E non col Parma, che non lo è nemmeno mai stato. Personalmente, io sto col 60% degli utenti de IlBiancoNero. Perché rischiare? E soprattutto, perché fare un piacere a Faggiano che si è guardato bene dal farne alla Juve lo scorso gennaio? Da noi in Piemonte (e non solo qui, mi pare) si dice “chi la fa, l’aspetti” ilbianconero.com
  2. Gava9496

    Lione - Juventus 1-0, commenti post partita

    Assurdo come abbiamo schifato Eriksen. Non sarà un fenomeno, ma rispetto ai nostri attuali centrocampisti è oro. Poi potete dirmi che è lento, ma conta la velocità di pensiero (vedi Pirlo).
  3. Gava9496

    Verona - Juventus 2-1, commenti post partita

    Ci sarebbe benissimo Bennacer al posto di Pjanic
  4. Gava9496

    Juventus - Sassuolo 2-2, commenti post partita

    La differenza tra noi e l'Inter è che loro sfruttano molto meglio le occasioni. Noi ci siamo mangiati tantissime occasioni oggi. 2 con Emre Can, 2 con Ronaldo, 1 con Dybala, 1 con Ramsey, 1 con Higuain.
  5. Può consigliare tutto ciò che vuole, ma se poi vai dal PSG e offri 20€ + una fiat vintage del 1800, non arriverà mai
  6. Miralem Pjanic si è fermato in tempo, come si augurava di aver fatto: solo un affaticamento all'adduttore, qualche giorno di riposo ma potrebbe farcela addirittura già per la partita con l'Atalanta. Resta l'interrogativo legato alla necessità di spremerlo così tanto in questo avvio di stagione considerando come sia un problema che si porta appresso da diverso tempo. Un dubbio che ha accompagnato anche il ben più rumoroso caso legato a Cristiano Ronaldo per esempio. Una domanda che invece non può coinvolgere Alex Sandro, uno di quelli che ha giocato sempre, semplicemente perché non ci sono alternative: è lui l'unico terzino sinistro in rosa di ruolo. Situazione che riporta l'attenzione su un mercato estivo che ha portato a una Juve extra-large e anche extra-lusso. Ma sproporzionata, sbilanciata tra un reparto e l'altro.COPERTA CORTA – La decisione di mandare in prestito Luca Pellegrini (pagato circa 20 milioni di euro, un investimento importantissimo seppur condizionato dalla doppia-valutazione nell'affare Spinazzola con la Roma) ha assolutamente senso, considerando continuità e spazio che potrà avere in una squadra ambiziosa come il Cagliari. Quella di non sostituirlo, molto meno. Fin dall'inizio il pacchetto di terzini è sembrato troppo scarno, anche l'esplosione di Juan Cuadrado non risolve la questione: il colombiano e Alex Sandro sono di primo piano, Mattia De Sciglio e Danilo delle alternative che però sulla fascia sinistra sono costretti ad adattarsi. All'occorrenza. Ma se il problema di Alex Sandro fosse serio, la Juve si ritroverebbe costretta a giocare con un terzino sinistro che terzino sinistro di ruolo non è. E pensare che potesse giocare in ogni caso sessanta partite almeno tra club e Nazionale, era un rischio che quasi inevitabilmente ha portato ad un primo infortunio muscolare. Quindi in questa Juve ci sono quattro portieri e un terzino sinistro: una forzatura, ma non troppo, che serve per fotografare la situazione. Poi la speranza resta che il verdetto del J Medical possa scongiurare infortuni seri per Alex Sandro, tornato in questa stagione ad essere un top player per il ruolo, come non si vedeva da almeno due stagioni. Ma l'errore a monte rimane e gli errori alla lunga poi si pagano. Calciomercato.com
  7. Errore di Ronaldo in quel caso. Sarebbe stato molto meglio piazzarla che tirare di potenza
  8. Avrei escluso Cuadrado e Mandzukic. Il colombiano non credo possa essere ormai tanto utile
  9. Non siamo neanche riusciti a prendere Bertelli come preparatore atletico. Che schifo
  10. Gava9496

    Napoli - Juventus 1-2, commenti post partita

    Solito non gioco e fortuna di Allegri. Se avessero segnato il rigore, l'avremmo persa al 100%
  11. Gava9496

    Il pre-partita di VecchiaSignora: Juventus-Chievo

    1-0 scontatissimo, difesa e sofferenza per almeno 30'
  12. Percentuale di passare 20%. Non per la squadra in se, ma per il non gioco di Allegri, unito alle sue scelte di non mettere costa, e di schierare Khedira e nonno Barzagli
  13. Szczesny 7 sempre sicuro e affidabile Cancelo 8 mostruoso anche a sinistra, ma deve fare attenzione a non regalare assist come alla fine Bonucci 6,5 alcuni errori di impostazione Chiellini 9 ci mette sempre una pezza De Sciglio 6 compitino Bentancur 7,5 inizio anonimo ma poi è cresciuto Pjanic 6 vedi se sciglio Matuidi 7 recupera ogni pallone Dybala 3 eterno incompiuto, si limita alle aperture sulle fasce Ronaldo 7 mantiene da solo l'attacco, e ogni palla toccata è un pericolo Mandzukic 7 male ma decisivo Allegri 2 penoso, cambi tardivi e non si spiega la gestione costa
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.