Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Hadom

Utenti
  • Content count

    90
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

27 Neutrale

About Hadom

  • Rank
    Pulcino

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

5,436 profile views
  1. Secondo me si predilige l'atleta: oggi un corridore come leao é considerato top, un giocatore tecnico e fantasista ma lento e statico non troverebbe spazio
  2. Ma basta vedere l'albo d'oro. Da quando hanno aperto il format alle squadre non campioni hanno vinto solo tre volte le squadre nettamente sfavorite: Liverpool nel 2005 (più suicidio clamoroso del Milan) e due volte il Chelsea. A memoria la stessa cosa accade nelle finali Mondiali, mentre in coppa Uefa - Europei - Coppe nazionali - ci sono stati molti più casi dove l'outsider é diventato campione
  3. Ovvio speriamo, magari con un punteggio tennistico! Però sono curioso: molti dicono che le finali sono partite a sé, io invece penso che nella finale anche l'outsider ha tutto da perdere. Magari in un city Inter in semifinale la squadra cartonata poteva giocare con la consapevolezza di non aver niente da perdere, ci sono due partite vuoi o non vuoi avevi fatto il tuo. Nella finale secca anche gli sfavoriti giocano con pressione: non è detto che arriverai di nuovo in finale e non essere aiutato a tale pressione pesa (vedasi il Dortmund contro il bayern che in finale sembrava il lontano parente di quanto fatto prima )
  4. L'anno scorso il Liverpool ha avuto un percorso uguale all'inter: girone di ferro, ottavi Inter, quarti Benfica, semi Villareal e poi in finale la vincente fre city e real. Forse solo il Porto nel 2004 ha avuto un percorso facile affrontando utd, Lione, deportivo e monaco. Alla fine l'Inter dovrà vedersela con una delle due favorite in finale, non sarà come il 2010 dovrà affronterà il bayern di olic.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.