Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

paolohjs

Utenti
  • Content count

    513
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

300 Buona

4 Followers

About paolohjs

  • Rank
    Primavera
  • Birthday 12/18/1988

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Interessi
    Juve
    Roger Federer
    Boston Celtics

Recent Profile Visitors

3,191 profile views
  1. C'era e si mangiò pure un bel gol sullo 0 a 0. Poi salì in cattedra De Sciglio
  2. Meno male che Tuttojuve ha postato la soluzione a tutti i nostri problemi. Mi sento molto più tranquillo adesso.
  3. paolohjs

    Le peggiori stagioni della Juventus negli ultimi 40 anni

    Ho votato 2009-10: sequela di figuracce imbarazzanti, un dilettante e un pensionato in panchina, flop totale dei nuovi acquisti, calo vertiginoso delle vecchie glorie (Trezeguet, Del Piero, Camoranesi, lo stesso Buffon fece un'annata orribile). 1990-91: ero troppo piccolo e non posso ricordare niente, anche se nei discorsi di mio padre rimane la quintessenza della stagione disastrosa 1998-99: annata maledetta. Squadra a fine ciclo nel suo zoccolo duro, incluso l'allenatore, che iniziò la stagione da separato in casa: Di Livio, Torricelli, Conte, Deschamps e Peruzzi si resero protagonisti di un'annata sottotono e piena di infortuni, Zidane cominciò ad avere i primi mal di pancia, Inzaghi soffriva di pubalgia, il maledetto infortunio di Del Piero, Henry messo a fare il terzino...rimane il ricordo di una Champions condotta con fortuna (inizialmente) e poi con orgoglio fin quasi alla finale. Ho ancora molti rimpianti per la semifinale di andata a Manchester, dove meritavamo di vincere con almeno due gol di scarto contro uno squadrone al top della forma 2010-11: concordo con la sensazione di Monterononfaprigionieri. Annata abbastanza deprimente sin dall'inizio, con un allenatore provinciale (ma comunque un allenatore), ma nella quale si cominciava a vedere la luce soprattutto grazie al nuovo assetto dirigenziale.
  4. Mah...il buon Marcello dal 2006 in poi non ne ha indovinata una e nelle vesti di direttore tecnico è un novizio. Se poi fossero vere le voci per cui nel 2010 era il consigliere "occulto" di Secco, allora saremmo in guai seri
  5. Anche io ammetto che da dopo il 2006 ho un pressoché totale disinteresse per la nazionale. Non tifo contro, ma seguo le partite di europei e mondiali (le qualificazioni le salto a piè pari) con un certo distacco...anche la sconfitta per 4-0 nella finale contro la Spagna non mi fece nè caldo nè freddo, nulla a che vedere con l'Europeo 2000, la cui delusione si avvicinò a quella per una finale di Champions. Io non so quanto questo fenomeno sia diffuso, ma mi ricordo perfettamente come prima del 2006 la nazionale in TV era vista come un evento e le reti televisive concorrenti non ci provavano nemmeno a fare concorrenza (trasmettevano SEMPRE Bud Spencer e Terence Hill). Adesso mi sembra tutto molto più sommesso, quasi old-fashioned, avverto un progressivo e inarrestabile distacco generale...ma forse sto invecchiando io
  6. Quotone fratello. Affidare la Juve a un esordiente, accompagnato da uno che è stato esonerato in pochi mesi ovunque sia andato ed da un altro che ha sempre fallito anche da calciatore oltre che come allenatore, è stato uno sbaglio epocale. Speravo di sbagliarmi a settembre, ma a quanto pare il peggio deve ancora venire...
  7. Persino nella Fiorentina avevano rinunciato a farlo giocare come ala e lo avevano riconvertito a esterno di centrocampo. Bernardeschi non è un giocatore di alto livello nè tantomeno da Juve, molto semplicemente.
  8. Quella Juve durò un paio di anni (e non vinse nulla in Europa) e, nel complesso, era molto meno forte della Juve del primo Lippi, soprattutto in termini di qualità. In più, nella stessa sessione di mercato, oltre a Zidane venne venduto anche Inzaghi per 80 cucuzze, per andarci a prendere il poro Salas...
  9. Eh ma i tifosi vogliono vedere la maglia sudata, il cuore, la grinta...la Juve vale più del singolo, ma senza i singoli forti la Champions non la vinci.
  10. Non saprei descriverlo meglio. Carlitos ❤. Peccato che decise di staccare la spina un mese in anticipo. Quell'occasione sprecata contro il Barcellona è forse il ricordo che più mi perseguita degli ultimi 10 anni De Sciglio al posto di Pereyra e ci siamo
  11. Chiacchiere. Se vuole andarsene porti 150 mln. Se vuole andare avanti in Champions, si dia una smossa pure lui, che non mi pare abbia giganteggiato tra andata e ritorno, almeno quanto io mi aspetto per un difensore pagato 70 milioni.
  12. queste sono parole, ma nella vita ci vogliono i fatti: i delinquenti e i prepotenti vanno cacciati via sul serio, non accolti e acclamati come capi-banda com'è successo in passato. La pandemia offre un'occasione irripetibile: azzerare tutto e emarginare le frange violente e criminali. Sono curioso di vedere come va a finire e se i tuoi proclami avranno seguito (cosa che spero con tutto il cuore, visto che anche a me non piace lo stadio-teatro...ma meglio quello che avere una zona franca nella casa della Juve)
  13. Io sì (dal 2000), e quello che ho visto (sugli spalti) non mi è mai piaciuto nemmeno un pò. Tu?
  14. Quindi la tua proposta per Agnelli sarebbe delegare a un terzo "indipendente" un pezzo di stadio (costruito a spese della società)? Per fare cosa? Chi sarebbero queste figure indipendenti? Che ruolo dovrebbero assumere? ...ma in che mondo vivete?
  15. paolohjs

    In difesa di... Pirlo

    Dimentichi di dire che il 99% di quei cross erano ad minchiam. Max è stato uno dei nostri migliori allenatori, ma l'ultimo anno (e forse anche il penultimo, quando rischiammo di perdere lo scudetto contro una squadretta) era palesemente in confusione
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.