Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Kriketo

Utenti
  • Content count

    3,690
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1,632 Guru

About Kriketo

  • Rank
    Titolare

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

2,563 profile views
  1. L’oscena canea Maradonista che per ragioni ideologiche cerca di propinarci la fola che il drogato argentino fu il più grande giocatore di calcio ignora a piè pari il fatto che quando i due coesistettero nel campionato italiano Platini surclassò, umiliò, svergognò il nano sessuomane. Platini era una spanna sopra il Pibe de Urina. Peccato che la storia la si scriva come propaganda ormai.
  2. Mi aggancio qui perché i giovani meritano di essere educati, talora. Ma voi che non c’eravate, sapete che Moratti padre fece i soldi da ladro e truffatore? Rubava petrolio e “olio minerale” dai depositi che gli Americani avevano lasciato in Italia dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale e… lo rivendeva come suo. Così nacque “Saras”. Eppure, Moratti padre era ancora integro rispetto al deboscio totale di figli e figlie! Bedi Addams ha dormito più volte sullo zerbino che nel suo letto, dai 16 ai 25 anni, perché il vecchio ladro aveva dato disposizione alla servitù di non fare entrate in casa colei che lui con amore definiva “la T…..”, se fosse arrivata alla porta dopo l’1.00 del mattino. Massimo, invece, fu fatto diplomare a 26 anni in una scuola privata di Catanzaro. Però alcuni non capiscono come, visto che si ignora dove abbia preso la licenza di scuola media. Si tratta, ovvio, di leggende.
  3. No, questo non è “Stile Juve”. Questa è la caricatura che un ubriaco farebbe del nostro stile. Il nostro stile è che di arbitri non si parla IN PUBBLICO. Significa, anche, che non si fanno complimenti all’arbitro, ironici o meno. Il nostro stile è, anche, che l’allenatore della Juve mantiene comportamenti irreprensibili. Con Boniperti presidente, una cosa del genere sarebbe stata multata con un quarto di milione (250.000) euro di multa, e l’esonero. Così qualcuno capisce che nella sua vita privata fa quello che vuole (incluso buttarsi a terra simulando di essere stato aggredito… da un Carabiniere, o abbandonare la sposa all’altare); ma con indosso la divisa della Juve si comporta da uomo. Peccato che “Agnelli” sia ormai un cognome come un altro. Gianni Agnelli non ha mai avuto amici interisti, ad esempio.
  4. Poesia: Quando la posto della barba Ti cresce la noia È un attimo il passo da Joya ah Figlio di *
  5. Kriketo

    Inter - Juventus 2-1, commenti post partita

    Cioè Bonucci ha aggredito Fabris? Andiamo davvero bene.
  6. Kriketo

    Inter - Juventus 2-1, commenti post partita

    Ne sei certo? Mi dai la tua fonte? A me dicono: aggredito il nostro team manager da Bonucci. Chi sa qualcosa di certo?
  7. Kriketo

    Inter - Juventus 2-1, commenti post partita

    Mi dicono che ha preso a pugni il nostro team manager.
  8. Kriketo

    "Tagliamo" le braccia a De Ligt

    Quanta, quanta gente parla di calcio senza nemmeno essersi mai avvicinata non si dice a un prato, ma ai cancelli di un campo da calcio.
  9. Come dice senza mezzi termini Fabrizio Tencone di Isokinetic, è stato Smalling a spaccare il ginocchio a Chiesa. L’infortunio definitivo è avvenuto successivamente su un legamento già lesionato e su un ginocchio distorto da un intervento cattivo, assassino e premeditato. L’incultura, l’ignoranza del gioco e la malafede di arbitri, giornalisti italiani e loro lacchè (che pullulano anche fra sedicenti tifosi juventini) fanno sì che anche qui si legga che “Chiesa si è fatto male da solo”. Smalling ha spaccato il ginocchio a Chiesa. Lo sa, e lo ha visto in diretta, chiunque abbia giocato a calcio.
  10. Kriketo

    Lungimiranza, parola sconosciuta ai nostri dirigenti

    Andrea Agnelli si è laureato a Oxford presso uno dei College più prestigiosi, il St. Claire’s. Un college dove, è meglio precisare, essere un Agnelli conta zero perché tutti sono “un”. Massimo Moratti prese il diploma a 23 anni da privatista a Catanzaro, in maniera “spettacolare”, e mi fermo qui.
  11. Il capitano del Milan non può avere una stella.
  12. Il capitano del Milan non può avere una stella. Come non può avere una stella chi ha procuratori aggressivi, Dybala. Come non può avere una stella chi va all’Inter, il cileno. E non può avere una stella chi preferisce l’asado alla maglia, Higuain.
  13. Uno dei giocatori più sottovalutati della storia dei nostri colori.
  14. Marchisio, Lichtsteiner, Pirlo, Chiellini, Barzagli, Tevez, Mandzukic. In stretto ordine di merito. Perché ce l’ha già
  15. Comincia la mala gestione Arrivabene. Uno che in Ferrari aveva imposto la cultura del terrore, e con i suoi continui errori di valutazione e programmazione ha posto le basi per il deserto di questi anni. In Juventus sta appena cominciando. Ovviamente a breve si dimetteranno in molti, nessuno sopporta le sue sfuriate violente condite da una dose di arroganza unica. Arrivabene è il contrario di ciò che un dirigente dovrebbe essere: conduce cercando di spaventare anziché cercando di porre l’esempio. Singolare che nessuno abbia messo in luce il fatto che la sua esperienza da AD era NULLA, e gli è stata affidata una S.p.a. quotata. Un diplomato.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.