Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Aiken Drum

Utenti
  • Content count

    775
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

286 Buona

1 Follower

About Aiken Drum

  • Rank
    Primavera

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

3,163 profile views
  1. Io non credo ci siano preclusioni, semplicemente di solito quando non vuoi svendere qualcuno che però se ne vuole andare, eviti di mandarlo in prestito nell'anno di scadenza ma cerchi un compromesso, tipo ti allunghiamo il contratto e accettiamo di mandarti in prestito per poi poter ricavare qualcosa dalla tua cessione in futuro, quando a bilancio avrai un peso minore. Se però non c'è l'intenzione di rinnovare il contratto, anzi il giocatore lo cederesti volentieri ma lo vogliono solo club che non possono pagare il valore residuo, lo dai risparmiando due lire e quando finisce il prestito finisce anche il contratto: arrivederci e grazie.
  2. Spero di non essere ripetitivo per cui mi scuso se qualcuno ha già postato questa dichiarazione, estrapolata da un'intervista a Giovanni Branchini (un procuratore) che spiega secondo me meglio di chiunque altro finora i motivi per cui si è tentato / si sta tentando di far nascere questa Superlega. Da Calciomercato.com: SUPERLEGA - "Io non voglio certo presentarmi come il Solone che conosce la verità e il Verbo e ho rispetto delle persone che si espongono. Credo che il vero problema della Superlega sia stato non preparare un attacco così delicato senza il giusto supporto dell'Aviazione che avrebbe dovuto bombardare in anticipo per spiegare perché stava accadendo. Questo non è stato ed è diventato oggetto delle più facili demagogie. E' indubbio che oggi il calcio è governato male, in una maniera assolutamente sbagliata da ogni punto di vista. Perché chi gestisce il calcio e si definisce ente governativo, fa tutto meno che governare e controllare. Organizza eventi con attori pagati da altri impresari, le leghe di calcio, e fa questi eventi che danno utili impressionanti con cui vanno a creare una miriade di altri eventi inutili che servono solo per fare politica in giro per il mondo e avere consensi per portare avanti idee, scelte politiche. E soprattutto la rielezione di chi è al potere. Non voler riconoscere che le regole vanno riscritte o addirittura scritte, non capire che il calcio non può essere quello di 60-70 anni fa, lasciarsi trascinare dalla demagogia... Ci sono dirigenti che evidentemente sono vittime di un sistema che non funziona e va visto con competenza, con finalità che non sono personali. Il Bayern Monaco non ha potuto giocare le due partite più importanti della stagione con Lewandowski che si è infortunato in Polonia-Andorra e non ha senso. Chi dice il contrario fa demagogia. I calendari delle Nazionali vanno ridisegnati con meno partite. Il calcio ora ha bisogno di meno partite, dare più tempo ai giocatori di recuperare per dare spettacolo. Lo spettacolo sta peggiorando, sono rare le partite in cui vedi uno spettacolo calcistico buono. Oggi abbiamo avuto anche l'aggravante del Covid, ma nel sistema generale vanno riscritte e ridecise delle posizioni. E questo va fatto con i protagonisti. Da anni mi batto con la Fifa sfidandola a un dibattito pubblico sulle regole degli agenti. Non vogliono farlo perché non vogliono che si parli pubblicamente della verità, buttano cose per fare consenso dicendo che gli agenti guadagnano troppo e la lasciano così. Vogliamo creare dei cap? Creiamoli a tutto, a magliette e competizioni che non hanno ragione d'esistere e sono retti da enti governativi e non producono nulla se non costi. Sediamoci a un tavolo, chi ne ha diritto, e parliamone. Ma non buttiamo cose qua e là perché fanno consenso. Come si fanno a ridurre le commissioni se aumentano costi dei cartellini e stipendi? Se sono regolate in percentuale è normale che aumentino. Sono i comportamenti illeciti e le storture che vanno eliminati, ma questo non genera voti. Queste sono le cose che andrebbero affrontate, ma nessuno le affronta. C'è qualcuno che se la sente la responsabilità di non generare campioni? Abbiamo fatto due Mondiali male, all'ultimo Mondiale non siamo neanche andati, e adesso qualcuno dice che vinceremo gli Europei: ahimé, sarà un triste risveglio".
  3. Aiken Drum

    Juventus - Milan 0-3, commenti post partita

    Ah boh può darsi, magari sono rimasto indietro con le varie modifiche di regolamento.
  4. Aiken Drum

    Juventus - Milan 0-3, commenti post partita

    Ma in ogni caso facciamo l'Europa League in quanti finalisti di Coppa Italia, visto che l'Atalanta in Champions arriva.
  5. Vere entrambe le cose, per carità... beh vedremo.
  6. Non pensi che potrebbe essere controproducente pubblicare contratti presumibilmente riservati?
  7. Perdonami ma non si contraddice: la parte che hai postato prima "L’Uefa ha annunciato ufficialmente di aver raggiunto un accordo con i nove club che hanno lasciato la Superlega" è il cappello fatto dai media per introdurre la notizia. Nel comunicato uffiiciale l'inizio è: "In uno spirito di riconciliazione, e per il bene del calcio europeo, nove dei 12 club coinvolti nel progetto della cosiddetta “Super Lega’ hanno inviato alla UEFA una “Dichiarazione di Impegno dei Club”, definendo la posizione dei club e il loro impegno verso le competizioni UEFA per club e le competizioni nazionali per club. " Il che significa che faranno di tutto per uscire, senza però dover pagare la penale prevista. Dal mio punto di vista significa che si spera che le pressioni esterne (governi, tifosi...) facciano desistere anche le ultime tre in modo che accettino la fine del progetto senza pretendere le penali. Questo spiegherebbe anche il resto del comunicato, che mi è sembrato veramente insensato: un organo che commina una pena non va a dire che i soldi saranno reinvestiti per i bambini eccetera. Mi sembra veramente un testo volto ad accattivarsi le simpatie dei tifosi e degli esterni, ma magari ovviamente mi sbaglio.
  8. Con tutti i giocatori appiccicati e congestionati al centro del campo, zero presenza sulle fasce.. .brrr che brutti ricordi, con tutti i difetti palesati nelle prime partite che ora stiamo pian piano risolvendo, già solo l'idea di occupare di più il campo in ampiezza rende il gioco molto più redditizio rispetto all'anno scorso.
  9. Aiken Drum

    Barcellona - Juventus 0-3, commenti post partita

    Come mi ha scritto giustamente un'amica, nel giorno della festa della "Madre della divinità Immacolata"solo lui poteva giocare... Pirlo ha pensato ad ogni dettaglio 🤣
  10. Aiken Drum

    Juventus - Lazio 1-3, commenti post partita

    Questa è la cosa che mi lascia enormemente perplesso... Tutti attaccati, nessuno in area, cerchiamo scambi con coefficiente di difficoltà altissimo ingolfandoci in mezzo. La Lazio è una buona squadra per carità, ma niente di eccezionale eppure basta guardare il loro primo gol, 5 o 6 giocatori nella nostra area nonostante abbiano impostato la partita in modo guardingo, noi abbiamo portato così tanta gente in area solo negli attacchi finali alla disperata. Mah.
  11. Aiken Drum

    Sampdoria - Juventus 1-2, commenti post partita

    Diventa difficile esprimere la propria opinione quando poi da una qualunque frase nasce "eh ma l'anno scorso" e si va a scivolare su pro-Tizio, contro-Caio, vedove di Sempronio e quant'altro, per cui vorrei che veramente mi credeste che quello che sto per dire è un commento che riguarda solo ed esclusivamente alcune cose che mi lasciano perplesso quest'anno, senza andare a fare nessunissimo tipo di paragone. Dal mio punto di vista, infatti, mi lascia un po' interdetto che in situazioni come quella della partita con la Sampdoria (ma potrei anche parlare di quelle con la Lokomotiv o altre in campionato) si registrino percentuali di possesso palla altissime, ma un numero spaventosamente esiguo di conclusioni, di ingressi in area e così via. Non so, a me (questione di gusti personali, tendo a ribadirlo) non piacciono molto le squadre che fanno possesso palla fine a se stesso: lo scopo del gioco è segnare, non tenere la palla. Su questo dobbiamo fare dei progressi enormi, perché se dopo 60 - 70 minuti di gioco cali in maniera evidente come contro Lazio, Udinese e Sampdoria e non hai messo il risultato al sicuro (come fatto solo contro i friulani) diventa poi tutto molto più difficile.
  12. Aiken Drum

    Juventus - Atletico Madrid 1-0, commenti post partita

    Per quello che mi riguarda, non sono preoccupato da Ronaldo, ormai sappiamo che il giocatore è questo e non ha più il passo di una volta sulle grandi distanze. Mi preoccupa un poco, invece, il fatto che nonostante scambi pregevoli sulla trequarti e nonostante (parlo di oggi) un primo tempo con più del 60% di possesso palla non siamo mai riusciti a mettere Ronaldo nelle condizioni di fare quello che sa fare meglio: arrivare in area a fari spenti e colpire a rete. Siamo entrati poco o niente in area, e io sono convinto che più le cattive condizioni fisiche sia questo fatto a pesare sul rendimento di Ronaldo, speriamo di migliorare in fretta da questo punto di vista.
  13. Aiken Drum

    Juventus - Atletico Madrid 1-0, commenti post partita

    Sono d'accordo, mi sarebbe piaciuto però che Sarri se ne fosse stato zitto visto che l'ha fatto anche lui due o tre anni fa in Coppa Italia, devo essere sincero.
  14. Sul sito di Sportitalia puoi vedere tanto l'intera partita (LINK) quanto solo gli highlights LINK
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.