Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

orionbrescia

Utenti
  • Content count

    24
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

32 Neutrale

About orionbrescia

  • Rank
    Pulcino

Informazioni

  • Squadra
    Reggina

Recent Profile Visitors

2,033 profile views
  1. Ciao a tutti. Come mia consuetudine ringrazio lo staff di moderatori e tutti voi utenti per l’ospitalità che date in queste pagine, in quanto tifoso della Reggina, residente a Brisbane, ma appassionato di calcio a 360°. Spendo volentieri due righe su quanto Chiellini a mio parere sia una colonna imprescindibile per il calcio mondiale. l’ultimo Europeo chiaramente ha giocato a suo favore per bilanciare i suoi acciacchi (quel polpaccio di porcellana) e le sue sontuose prestazioni. Non penso di dire una fesseria affermando che Chiellini sia nella top 10 dei più forti difensori di tutti i tempi. Non ricordo altri difensori entrare in scivolata puliti (aggressivi, al limite, drastici, duri… chissene, dico io), come Chiellini. Dalla sua parte, inoltre, la spiccata intelligenza (tattica, chiaramente, ma non solo), l’abnegazione e, vivaddio, la comunicazione. Un calciatore di cui sentiremo tutti la mancanza quando deciderà di smettere col calcio dentro il rettangolo. Quindi, dico io, godetevelo ancora 2 anni questo campione. Sono assolutamente convinto che il suo apporto sarà nuovamente positivo, sul sopra citato bilancio.
  2. orionbrescia

    VIDEO 100 gol con la maglia della Juve per Ronaldo e Dybala

    Ciao a tutti. Come sempre vi ringrazio per lo spazio, essendo tifoso Reggino, ma amante del calcio e dello sport in generale. Ho guardato entrambi i video e mi sono gustato questi 200 goals, alcuni veramente incredibili, segnati da due fuoriclasse puri. Vorrei dunque approfittare della vostra ospitalità per spendere due righe su Paulo Dybala. Io sono un mancino al 100%, quando mi dilettavo a giocare nei campetti del bresciano (vivendo per un periodo a Flero ed essendo della stessa generazione di Pirlo ho avuto la fortuna di scambiare due pallonate anche con lui. O per meglio dire scambiare qualche corsa avanti ed indietro per il campo visto che non c’era modo di portargli via la palla, neanche provandoci con le mani) ogni mancino mi entusiasmava, perché mi ci immedesimavo. Paulo Dybala è un qualcosa di straordinario, non solo per i 100 goals segnati con la vostra maglia, ma per quel mancino incredibile, tecnico e raffinato, che vale il prezzo del biglietto. A mio modesto parere, tra i due super campioni di cui sopra, preferirei dunque l’Argentino e non solo per una questione anagrafica, ma per quello che il suo mancino potrebbe fare nel caso la vostra società decidesse di costruire il gioco intorno a lui. Vi ringrazio ancora per l’ospitalità, sperando che il prossimo anno sia quello buono per rincontrarci in Serie A. un abbraccio da Brisbane.
  3. Salve a tutti. Come al solito vi ringrazio per l'ospitalitá, in quanto tifoso della Reggina, ma appassionato di calcio a 360°. Intervengo molto raramente, ma leggo molto volentieri questo forum. Una parola per Buffon peró la vorrei spendere. Vivo a Brisbane, quindi in questo periodo dell'anno posso godermi delle belle sfide sportive presto la mattina, come la Champion's League. La partita contro il Barcellona, a proposito, complimenti per la statuaria prestazione, mi ha fatto vedere e sentire un Buffon veramente incredibile, non tanto per gli interventi fatti, quanto per la direzione dell'orchestra in difesa. Un leader dalla voce grossa e potente, che dirigeva gli interpreti verso la giusta nota, il giusto accordo. Questo é Buffon, un uomo che passati i 40 anni da un pezzo "para" prima con la voce che con le mani. Una sicurezza difensiva da vecchi fasti, grazie all'immenso rispetto che i suoi compagni di reparto giustmente gli portano. Qualche "cazziatone", le solite carezze, tante, tantissime indicazioni. Quando arriverá il momento di posare i guanti tutto il mondo, sportivo e non, porgerá i saluti a questo sportivo gigantesco, perché il Maradona dei portieri avrá deciso di smettere. Ma fino a quel momento, godetevelo, perché come lui non ne esisteranno mai piú. Chapeau, Numero Uno.
  4. orionbrescia

    Il valore della vittoria di uno scudetto

    Buongiorno (buonasera per chi scrive dalla mia stessa latitudine). Preciso come é mia abitudine che scrivo da esterno tifoso della Reggina, ad ogni modo appassionato di calcio in genere. Vorrei far emergere un punto che credo essenziale per chi, come me, tifa da sempre seduto su seggiolini di periferia, o comunque da spalti meno "rinomati" di quelli che ospitano squadre con una bacheca piena zeppa di trofei e, ahimé, maglie a striscie, per dire, in my humble opinion, che la vittoria di uno scudetto non avrebbe pari comparato a nessun altro trofeo esistente al mondo. Questo chiaramente é supportato dal fatto che un campionato come quello Italiano é da sempre un percorso costellato di grandi fatiche e imprevisti. Da Reggino avere uno scudetto in bacheca sarebbe un orgoglio infinito, indimenticabile, indelebile. Mi chiedo come mai, dunque, non ci sia un'opzione per poter votare che la vittoria di uno scudetto possa essere piú importante della vittoria di una Coppa dei Campioni.
  5. La depressione é una cosa seria, un male che ci si porta dentro, nascosto sotto il mantello, con vergogna e soprattutto tanta tanta paura. La stanchezza cronica, la sensazione che tutto ció che si vorrebbe fare in fondo non é che valga poi cosí tanto la pena farlo, il bisogno viscerale di alienarsi, indossando la maschera sorridente che una volta da solo sfili dal volto per scoprire che veritá si cela sotto di essa. E la veritá é che ti senti solo, inutile, superfluo, addirittura di troppo.
  6. Intervengo raramente nei topic del forum in quanto non sono tifoso della Juventus ma della mia amata Reggina emigrato in Australia tanti anni fa ma sempre legato alla bandiera e alla maglia Amaranto. Vorrei peró spendere una parola di elogio per questo grande campione che é Giorgio Chiellini. Esempio di calciatore vero e grande uomo. Un difensore centrale di un impatto cosí forte da essere stato considerato per anni, in tutti gli angoli del pianeta, come il migliore nella sua categoria. Nonostante l'etá ora chiaramente chiede il suo pegno, Chiellini si dimostra settimanalmente un Campione dentro e fuori dal campo. Gli auguro di cuore di riprendersi da questo infortunio per il bene suo, vostro e soprattutto della nostra Nazionale che perde un vero gladiatore.
  7. Ciao a tutti, mi presento. Sono un tifoso della Reggina che vive a Brisbane, Australia. Se qualcuno fosse organizzato su dove vedere la finale di Champions ci si potrebbe incontrare.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.