Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

mameofan

Utenti
  • Content count

    2,528
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

mameofan last won the day on December 13 2017

mameofan had the most liked content!

Community Reputation

2,144 Guru

About mameofan

  • Rank
    Bastarda per la gloria
  • Birthday 04/08/1986

Contatti

  • Twitter
    @mameofan

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Donna
  • Biglietti
    Nessuno

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. mameofan

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    1 centesimo che il comunicato esce questa notte
  2. Considerando la situazione in difesa, penso che manca ancora un elemento di livello. Personalmente prenderei un terzino destro forte con Tuja che può indistintamente ricoprire la riserva sia come terzino sia come centrale insieme a Sembrant, Gama e Franco (in attesa di Cecilia). Il piano B potrebbe essere mantenere Lenzini in rosa però, almeno a destra, un upgrade è necessario visto anche come si stanno rinforzando le avversarie come la Roma. Poi? Boh, se esce davvero Glionna, un’altra davanti (ala) servirebbe...
  3. Ah beh. Ultima stagione a Montpellier, titolare della nazionale svedese. Gran bel colpo. Ne è valsa la pensa attendere...
  4. Oh comunque Alessia Tarquinio sul suo IG giorni fa ha scritto che ci saranno novità per la prossima stagione, anche che possano mandare in onda 2 partite fisse a settimana. In questa apparente calma piatta, aspettiamo davvero notizie su tutti i fronti. Che si sbrighino però!
  5. Forse mi sono espressa male. Quando ho scritto che si deve trovare l’equilibrio fra queste due esigenze intendevo una cosa diversa. Se metti il professionismo domani, società come Tavagnacco, Pink Bari, Orobica, Novese (e posso andata avanti con tutte quelle che non hanno dietro una società maschile) chiudono i battenti nel giro di pochissimo tempo perché il prof costerebbe una marea di soldi in più rispetto a quello che costano ora come dilettanti (sulla carta). La lnd per fortuna oggi su A e B non conta più nulla. Quelle scuole calcio femminili sono spesso punti di riferimento per i territori e vanno assolutamente salvaguardati per aumentare le tesserate. D’altra parte il sistema attuale mette un grande freno a chi come noi, Roma, Inter, Fiorentina vuole magari bruciare le tappe ed investire per portare in Italia giocatrici forti oltre al fatto di garantire alle atlete quelle tutele che oggi non hanno come piani pensionistici, maternità, ecc ecc. La grande domanda è quindi come bilanciare tutto questo ed è su questo che sta lavorando Gravina su cui ho piena fiducia. Hanno 12 mesi di tempo per come la vedo io perché o fai oppure se rimani in stallo le atlete più forti, anche giovani, se ne vanno e perderemo uno degli ultimi treni per raggiungere il top europeo. Cosa serve? Tanto. Prima di tutto fondi da reinvestire come hanno fatto Inghilterra e Spagna e come detto le riforme. Serve togliere anche la serie C alla Lnd e spingere le società maschili a dotarsi di una realtà femminile. Serve intelligenza nel mantenere alta la “curiosità” e l’attenzione sul campionato italiano, magari organizzando il campionato con big match in quei weekend dove ci sono le nazionali maschili e si possono ricreare altri Juventus Fiorentina. Serve tanto altro ma, per quanto fatto da quanto negli ultimi 24 mesi, la strada mi sembra quella giusta.
  6. D’accordo su tutto più o meno. La mia mvp rimane Pedersen visto che BB mi fa sempre arrabbiare con i mezzi che ha dovrebbe dominare la serie A come faceva ai tempi Patrizia Panico o poco più indietro Melani Gabbiadini invece a volte si perde in un bicchier d’acqua. Certo quando si accende sono cavoli amari per chi ci gioca contro (Australia docet)
  7. Strano comunque che a metà luglio si sia mosso poco e niente. Tante voci e pochissime ufficialità.
  8. Di solito non condivido molto le tue opinioni ma questa (e anche la precedente) è da incorniciare e mettere in rilievo. Gravina dice bene: trovare il sistema di dare alle top la possibilità di competere ai massimi livelli e di investire e nel contempo far sopravvivere le piccole realtà che c’erano prima e che rimangono fondamentali per l’attività di base. La rivoluzione, oltre che di riforme è culturale. Potrei raccontare la mia storia, io che ho sempre amato il calcio più di tutto, osteggiata da mia madre per praticarlo. Ho fatto qualsiasi altro sport dalle arti marziali, al nuoto, al tennis al basket e alla fine ha ceduto solo quando di anni ne avevo 16, troppo tardi.
  9. Cosa che è successa allo United quest’anno che ha potuto prendere la 8 olandese dell’Olands Spitze (e non solo) da neopromossa
  10. Sinceramente penso che il “problema” principale sia che le straniere che puoi/potevi prendere, come detto da qualcuno, pensavano ad un campionato di bassissimo livello, veramente gestito da dilettanti in cui fare una vacanza pagata, andare a vedere gratis i campioni della Juve e conoscere una nuova cultura. Chi è venuta qua per giocare veramente a pallone vedi Isaksen, Franssi anche Zelem (di quelle già uscite) o Pedersen, Aluko hanno lavorato in silenzio e non hanno detto mezza parola e mezza critica fuori posto. Se fosse così un carcere, perché una atleta come Perdersen ha rinnovato? Isa sarebbe rimasta senza quei problemi alle ginocchia. E questo se vogliamo è un problema inevitabile se hai strutture e staff e soldi per competere con i top club europei ma le vere professioniste non le puoi prendere perchè il sistema ancora dilettantistico italiano ti blocca. È uno dei principali motivi per cui è essenziale che le riforme promesse avvengano entro il prossimo anno perché se no si ritorna in una situazione di stallo e perdi tutto quello che di buono hai fatto soprattutto col mondiale.
  11. Si spiegherebbe il fatto che a metà luglio la JW non ha ancora fatto mercato in entrata tranne la ceca. Se è così probabile abbia già definito con le atlete ma aspetta ad ufficializzare il CU della figc. Ridendo e scherzando mancano meno di 2 settimane al ritrovo e 2/3 pezzi importanti mancano. Aggiungo che anche altre squadre non è che abbiano già fatto grandi operazioni... boh aspettiamo.
  12. Quella nuova mi garba assai. Megan ❤️
  13. Ben il Milan più che davanti è mancata in altre reparti. Giacinti e Sabatino hanno fatto il loro.
  14. Leggevo proprio oggi un twit della bbc dove c’era la nostra Eniola che hanno battuto tutti i record. Hai fatto oltre 25 mln di spettatori totali. In Europa noi italiani avevamo un po’ il paraocchi perché, non con questa grandezza, ma mondiali ed europei sono stati sempre seguiti, soprattutto nei paesi dove il calcio femminile è forte come in quelli scandinavi. Ci sono sempre stata storie e personaggi (vedi il bacio in diretta tv post finale 2015 fra Abby Wambach e la sua fidanzata che ha fatto parlare per un po’) semplicemente la maggior parte degli italiani ignoravano l’esistenza del calcio femminile. Sai che salti mortali per vedere una gara? Per parecchi anni noi “vecchi” amanti di questo sport abbiamo dovuto ringraziare Eurosport per farci vedere qualche partita ogni tanto. La differenza più grande di questo mondiale con gli altri è la visibilità che gli ha dato la tv non solo in Italia ed il fatto che si giocava in Francia ad orari non impossibili. Questo è solo il 3 mondiale su 8 in Europa. In Italia brava Sky a raccontare e a scegliere i personaggi giusti: purtroppo Salvai (perché l’avremmo voluta in campo), Morace, Bavagnoli, Ciccotta... mancava giusto solo Rita guidati da una grandiosa Alessia Tarquinio e da Brunelli-Angelini. In questo contesto va ancor più merito alle nostre per il risultato raggiunto.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.