Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Domingo En Fuego

Utenti
  • Content count

    4,152
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Domingo En Fuego last won the day on April 26

Domingo En Fuego had the most liked content!

Community Reputation

7,704 Guru

About Domingo En Fuego

  • Rank
    Titolare

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Biglietti
    Nessuno

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Domingo En Fuego

    Kulusevski - De Bruyne: informazioni utili

    Ha più senso gettarli nell’umido a ventuno invece?
  2. Domingo En Fuego

    Kulusevski - De Bruyne: informazioni utili

    Non è ottimismo, dico che non lo sappiamo. Non che diventerà un fenomeno. Gli alti e bassi a quell’età sono nella norma, in una squadra già di suo in difficoltà figuriamoci poi.
  3. Domingo En Fuego

    Kulusevski - De Bruyne: informazioni utili

    Era il primo nome che mi è venuto in mente data la nazionalità, che c’entrano pure tatticamente i due? Era per dire che un talento di ventuno anni può diventare tutto e niente come ne abbiamo avuto prova in una miriade di occasioni in questo sport. Drogba chi era a ventuno anni, Ribery? L’eterno incompiuto Robben? L’uomo di cristallo Van Persie? Lo stesso Dybala era in B col Palermo. L’autore del tipico sottolineava solo come de Bruyne prima di tornare con la coda tra le gambe in Germania non se lo filava più nessuno. Abbiamo mille problemi e si sparano giudizi trancianti su calciatori che hanno ancora quindici anni di carriera davanti…
  4. Domingo En Fuego

    Kulusevski - De Bruyne: informazioni utili

    State a pontificare su un giocatore di ventuno anni. Ventuno. Per quello che ne capiamo può pure diventare il nuovo Ibrahimovic. Datevi pace con questi giudizi da professori.
  5. Domingo En Fuego

    Kulusevski - De Bruyne: informazioni utili

    Kean faceva il bello è il cattivo tempo grazie ad un fisico superiore ai pari età. A mio parere non c’entra nulla con il discorso fatto per Dejan.
  6. Lottare per il titolo. Lo stesso che chiedevo alla Juve di Pirlo. Non esisteva e non esiste che questa rosa giochi solo per entrare in Champions. Vero che la squadra dello scorso anno era più forte avendo Ronaldo, ma la diretta concorrente ha perso tre titolari importanti rimpiazzandoli sì con giocatori funzionali ma dal valore tecnico inferiore. In Champions gli ottavi sono l’obiettivo minimo, poi dipende dall’avversario.
  7. Non sono un giornalista ma secondo me Cherubini e Arrivabene prima d’investire 35 milioni su Morata 29enne, aspetteranno di vedere che prestazioni fornirà quest’anno. Ne hanno già promessi tanti all’Everton per Kean…
  8. Abbiamo gli stessi obiettivi. In caso di pareggio loro avrebbero 10 punti in quattro gare, noi 2. Va bene la pretattica ma che sia più importante per loro che per noi fa solo sorridere.
  9. Non abbiamo tornanti. Spero che non si pensi che Chiesa possa fare quel lavoro perché è il modo più stupido per bruciarlo.
  10. Che Nedved, Paratici o chi per loro dicano tante cose a seconda di quello che serva in quel momento e che non abbiano la verità in tasca, ormai dovrebbe essere chiaro a questo punto. Nedved disse anche che Dybala dovrebbe fare vita da professionista, “Dybala? Gli consiglio di fare tanti sacrifici nella vita privata, di fare davvero il calciatore." O quelle dichiarazioni non le riportiamo quando si ragiona se dargli 10 milioni a stagione? La fascia la danno per anzianità, non per meriti di campo. Che Dybala sia un giocatore importante comunque è abbastanza assodato, come è assodato che quello che hai descritto è un contorno. Importante certo, ma un contorno. Quello che conta realmente è che scenda in campo e dimostri di valere tutto quello che gli gira attorno. Altrimenti gli sponsor, i follower e tutto il marketing che gli gira attorno se li può portare dove vuole. Non esiste solo lui con un circo al seguito e "determinante" in campo. Poi anche sul grado di determinanza se ne può discutere. Per te può essere sufficiente, per me no.
  11. Paulo è un patrimonio per sé stesso. In campo non scendono i follower sui social o gli sponsor. O torna a fare quello che sa fare nel rettangolo di gioco o non lo rimpiangerà nessuno alla Juventus. Anche se avranno il follow su Instagram.
  12. Vero. Bisognerebbe guardare a noi stessi ma è difficile non vedere che siamo gli unici che hanno problemi così grossi sia dietro che davanti.
  13. Domingo En Fuego

    Juventus - Empoli 0-1, commenti post partita

    Visibilmente più sereni e leggeri senza gli sguardi cupi e le sbuffate dell’ex numero 7. Avanti così.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.