Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

monaco.nero

Utenti
  • Content count

    205
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

814 Eccellente

2 Followers

About monaco.nero

  • Rank
    Amici? Non ne ho bisogno...Preferisco i nemici...Più stimolanti.
  • Birthday 10/29/1968

Contatti

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Marte

Recent Profile Visitors

4,284 profile views
  1. E' solo che non capisco l'uscita così estemporanea...perchè sottolineare un momento di difficoltà degli altri? d'altronde se poi leggi dai commenti sotto il tweet, c'è anche chi si vanta di aver ottenuto fantomatici 195 milioni di euro dalle cessioni...senza poi pensare a come queste uscite verranno tamponate con la campagna acquisti...ok, milioni che entrano...ma hakimi e lukaku non ci sono più...
  2. rileggendo e riflettendo sul tweet, dopo qualche ora sono convinto che non sia un "face value" , ma una perculata galattica...vuole solo sottolineare il momento difficile dei perdazzurri, e vuole farlo sapere anche a chi di solito non si occupa di queste faccende...non si spiega altrimenti una uscita così, di punto in bianco...che dire...se è così....grande Lapo!!!!!!!!!!!!!
  3. Sono sportivamente affranto dal momento non felice per i nostri fratelli nerazzurri 🤣 😂....detto questo, vi auguro tutto il peggio (dal lato sportivo) possibile, un giretto nella serie cadetta, ed un futuro da comparsa, in Italia ed all'estero...naturalmente un no deciso all'entrata nella super league...io non odio nessuno, ma per i perdazzurri faccio un'eccezione...possiate sparire voi ed i vostri stramaledetti smoking bianchi, i vostri denti gialli ed i vostri colori vomitevoli...
  4. monaco.nero

    Topic Goliardico

    questa è da Oscar
  5. Stesso nick.....stessa squadra.....ti chiedo scusa...
  6. dopo tutto il veleno che hai vomitato stamani, cosa ci fai ancora quà?
  7. monaco.nero

    Calcio in lutto: è morto Paolo Rossi

    Non scrivo quasi mai, anche se leggo quotidianamente e con interesse tutto quello che si dice e si scrive in questo enorme, splendido carrozzone a tinte bianconere. Che dire...Provo una tristezza infinita per quello che fu uno dei miei Eroi sportivi dell'epoca. Indimenticabile Campione, le tue gesta al Mundial dell'82 rimarranno per sempre impresse nella storia del calcio mondiale. Avevo circa 14 anni, e, quando alla fine della partita Italia-Polonia il cartellone luminoso ti nominò "Hombre del Partido", questo per me rimase per sempre il tuo titolo. Grazie Pablito, chi ti ha veramente conosciuto parla di te come una persona garbata ed a modo, e non ho dubbi che sia verità. Grazie Pablito, perchè hai fatto sognare me ed altre decine di milioni di altri Italiani, in quella splendida calda estate del 1982, quando ci sentimmo tutti Campioni del Mondo, e fieri di essere Italiani. Che la terra ti sia lieve, Campione.
  8. monaco.nero

    Juventus, i 38 scudetti e gli “interessi" di Franco Carraro

    La sua carriera di dirigente sportivo ha inizio nel 1962 (a 22 anni di età) quando divenne presidente della Federazione Italiana Sci Nautico (FISN)[4] carica che manterrà fino al 1976. Sarà anche presidente della Commissione tecnica dell'"unione mondiale dello sci nautico" dal 1963 al 1967 e presidente dello stesso ente dal 1967 al 1973. La sua notorietà a livello nazionale crebbe notevolmente nel 1967, quando, alla morte del padre Luigi Carraro, entrò nel calcio e divenne commissario e poi presidente del Milan, carica che terrà fino al 1971. Detiene tuttora il record di presidente più giovane ad aver vinto la Coppa dei Campioni/Champions League a 29 anni e 143 giorni. In seguito, divenne una delle principali personalità della Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC) e del Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI), ricoprendo numerosi incarichi dirigenziali, che gli valgono il soprannome di poltronissimo: dal 1966 al 1968 membro del Consiglio direttivo della Lega nazionale professionisti[5] dal 1968 al 1972 Consigliere federale[5] nel 1971 presidente della Commissione per i rapporti fra la FIGC ed il sindacato calciatori[5] dal 1971 al 1973 presidente del settore tecnico[5] dal febbraio 1973 vicepresidente della FIGC[6] dal 1973 al giugno 1976 presidente della Lega nazionale professionisti[5] dal 1º agosto 1976 al maggio 1978 presidente della FIGC;[6] dal luglio 1977 al maggio 1978 commissario straordinario della Lega calcio dal 1978 al 1987 presidente del CONI dal 9 luglio 1986 al 29 luglio 1987 commissario straordinario della FIGC[6] dal 1993 al 1997 presidente della Fondazione Giulio Onesti-Accademia Olimpica Italiana[7] dal 21 febbraio 1997 al 28 dicembre 2001 presidente della Lega nazionale professionisti dal 28 dicembre 2001 all'8 maggio 2006 presidente della FIGC[6] dal 2004 al 2009[8] membro del comitato esecutivo dell'UEFA. Mi sembra chiaro che tipo di persona possa essere questa...Sa talmente tanti e tanti impicci ed imbrogli di tutto lo sport italiano che è praticamente intoccabile...
  9. monaco.nero

    Il pre-partita di VecchiaSignora: inter-Juventus

    grazie!
  10. monaco.nero

    Il pre-partita di VecchiaSignora: inter-Juventus

    ciao a tutti.....ansia..... qualcuno ha uno streaming, please?
  11. Addio gaetano56, fratello nella buona e nella cattiva sorte. Riccardo, questa di stasera è per te.
  12. ....no comment...tutto mi sarei aspettato, ma la minaccia sull'uso di parole contemplate dai maggiori e più eminenti vocabolari della lingua italiana, proprio no...non so come definirla, ma sicuramente non un passo avanti...
  13. Questo tre pere non solo le ha prese...Se l'è pure fatte...
  14. Settore 218 Fila 10 Posto 6 Prima volta allo Stadium, molto soddisfatto...Peccato per il freddo!!!
  15. John Mason: Your "best"! Losers always whine about their best. Winners go home and fuck the prom queen.

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.