Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

  • Annunci

    • VS Info

      Nuova versione VecchiaSignora.com: nuovo login e nuove funzioni   10/01/2018

      Benvenuti nella nuova versione di VecchiaSignora.com. L'aggiornamento all'ultima versione disponibile vi permetterà un'esperienza d'uso moderna e velocizzata dei contenuti del forum. Abbiamo così deciso di raccogliere alcune delle nuove funzioni a vostra disposizione.   Nuovo login In questa nuova versione del forum non esistono più gli username ma soltanto i nomi visualizzati. Questo significa che per effettuare l'accesso al forum il nome utente che dovete utilizzare è quello che vedete accanto ai vostri post! Ovviamente resta invariata la vostra password d'accesso           Nuova modalità provvedimenti Modalità provvedimenti completamente rivoluzionata. È presente una lista di infrazioni standard alla quale corrisponderà un punteggio di provvedimento. Raggiunti i 10 punti di provvedimento il ban è automatico e irreversibile. Ogni punto di provvedimento può avere una sua scadenza. Indipendentemente dall'entità del provvedimento, l'utente sanzionato sarà obbligato ad accettare il provvedimento ricevuto prima di poter di nuovo interagire nel forum     Per uniformare le vecchie sanzioni alle nuove abbiamo deciso di resettare tutte le barre dei provvedimenti. Si riparte tutti da zero qui, ferme restando le sospensioni e i ban già assegnati.     Citazioni parziali Tra le nuove funzioni di questa versione del forum una della più utili sarà sicuramente quella che permette di citare soltanto una parte selezionata di un post. Basta soltanto selezionare il testo al quale si vuole rispondere e poi cliccare su "cita questa parte"         Menzioni dirette Altra utilissima funzione del nuovo forum sarà sicuramente la menzione diretta; all'interno di un post è sufficiente digitare la @ e poi il nome dell'utente, scegliendo dal menu a cascata, per far apparire una menzione diretta. L'utente menzionato riceverà una notifica.       Emoticon istantanee L'istantaneità di utilizzo di questa nuova versione del forum è palese anche nell'inserimento delle emoticon nei messaggi: basta digitare il codice relativo e verrà immediatamente visualizzata la relativa emoticon durante la composizione del messaggio
          Inserimento media   L'inserimento di un media non è mai stato così istantaneo. Basterà solo incollare il relativo link nell'editor per veder comparire immediatamente il contenuto che si vuole inserire nel post. Questa funzione permette così la visualizzazione istantanea di foto, video, tweet, post di Facebook, altri topic del forum e molto altro!
            Queste e molte altre sono le nuove funzioni del forum. Non vi resta che provarle e iniziare a postare! Usate questa discussione per commentare la nuova versione del forum!

Cerca nel Forum

Mostra risultati per tag 'argentina'.

  • Cerca per Tags

    Tag separati da virgole.
  • Cerca Per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Sport
    • Juventus forum
    • Calciomercato Juventus & Angolo del Guru
    • Biglietti Juventus, Allianz Stadium e J-Museum
    • Scommesse sportive
    • Calciopoli & questione ultrà
    • Ju-Vision
    • Ju&Me
    • Video Juventus, PuntoJ: la zona erogena del tifoso juventino
    • Altri Sport
    • Archivio discussioni Vecchiasignora.com
  • Divertimento
    • Fantacalcio 2017-2018
    • Il diario bianconero
    • Off topic
    • Mercatino & Collezionismo
  • Supporto
    • Assistenza tecnica
    • Cestino

Calendari

  • VS Community
  • Partite Juventus
  • Il romanzo bianconero

Trovato 17 risultati

  1. PROBABILI FORMAZIONI Argentina (4-2-3-1): Caballero; Bustos (89' Mercado), Otamendi, Fazio, Tagliafico; Paredes (64' Banega), Biglia; Lanzini, Lo Celso (77' Pavon), Di Maria (64' Perotti); Higuain Italia (4-3-3): Buffon; Florenzi (61' Zappacosta), Bonucci, Rugani, De Sciglio; Parolo (61' Pellegrini), Jorginho (87' Belotti), Verratti (72' Cristante); Chiesa (61' Candreva), Immobile (74' Cutrone), Insigne Gol: 75' Banega (A), 85' Lanzini (A) (sport.sky.it)
  2. Balotelli insieme a Messi, Higuain, Aguero e Di Maria. Se Mario fosse argentino, Jorge Sampaoli lo vorrebbe in squadra: il ct dell’Argentina, alla vigilia dell’amichevole con l’Italia, si lancia nell’elogio dell’attaccante del Nizza, escluso in questo giro di convocazioni da Luigi Di Biagio. Ma per una promozione, sorprendente, arriva una stroncatura e mezza: Paulo Dybala viene bocciato, per ora, dal c.t. dell’Albìceleste, mentre per Mauro Icardi c’è ancora qualche speranzella. Poi c’è il resto: l’elogio della maturità di Messi, le previsioni su un possibile mondiale da protagonista di Gonzalo Higuain e parole di rispetto nei confronti del calcio italiano, illustre assente alla rassegna russa. Sventurati sì, scarsi no. Su Balotelli: «Mi piacciono molto la sua passione e le sensazioni che trasmette in campo. Nelle mie squadre ci sarebbe sempre posto per un giocatore come Mario. «Icardi era il prescelto, ma col passare del tempo ho capito che c’era molta differenza fra il rendimento nell’Inter e quello con l’Argentina. Lo stiamo seguendo e le risposte sembrano confortanti. Non lo scarto in vista del Mondiale». Su Dybala: «Paulo è un giocatore dal quale ci aspettavamo molto, poi è passato del tempo e nella sua crescita ha mostrato qualche difficoltà ad integrarsi nella squadra. Non so è la sua anarchia che lo fa segnare molto nella Juve, o se c’è qualcosa che non ha funzionato da noi. Dobbiamo valutare se quelli che sono ora presenti sono migliori di lui, o se è lui che deve dare qualcosa di più. Insomma, o non siamo riusciti a trovargli il ruolo giusto o lui non si adattato al nostro copione». L’elogio del centravanti della Juve è invece un’investitura importante: «Gonzalo sta attraversando uno splendido momento di forma. E’ un calciatore di personalità e un leader. Potrebbe essere una delle star del Mondiale». paoli chiude la sua sventagliata sull’Italia mostrando rispetto nei confronti del nostro calcio: «La Nazionale non va in Russia, ma il vostro movimento resta di altissimo livello. Quest’amichevole potrebbe essere una semifinale o una finale mondiale. L’Italia ha pagato un gruppo eliminatorio durissimo e la formula dei playoff». Fonte: La Gazzetta dello Sport
  3. Non è ancora ufficiale, ma Paulo Dybala salterà il test pre Mondiale del 23 marzo con gli azzurri in Inghilterra e poi la Spagna (27 marzo). E così Higuain, non convocato per la gara di stasera (sentiva ancora male alla caviglia). Però non c’è alcun allarme in previsione della campagna estiva di Russia: la convocazione pare scontata per entrambi, che erano stati avvertiti in anticipo da Sampaoli. E di persona: il c.t. durante il tour europeo a gennaio ha fatto tappa a Torino ed è stato allo Stadium e a Vinovo, per fare una chiacchierata con i due attaccanti A Dybala (che in quel periodo era infortunato) e al Pipita, Sampaoli ha spiegato che non li avrebbe chiamati perle gare di marzo, ma li ha anche rassicurati per l’estate. Paulo è rientrato nel derby, dopo oltre 40 giorni di stop, ha giocato mezzora e oggi partirà di nuovo dalla panchina, perché Allegri vuole gestirlo con gradualità e attenzione, per evitare ricadute e averlo al top per il Tottenham (tra una settimana), vista anche l’emergenza in attacco (Cuadrado e Bernardeschi out). «Devo valutare – ha detto di lui il tecnico –, di sicuro oggi sarà della partita e poi quella di sabato con la Lazio gli darà altri minuti. Sta molto meglio, abbiamo bisogno della sua tecnica». La sosta arriverà dopo un periodo impegnativo perla Juventus e servirà a Paulo per rimettersi a posto fisicamente. Per questo anche il giocatore e il club (che ha apprezzato la decisione di Sampaoli) preferiscono che resti a Vinovo a lavorare. Difficile che Dybala non vada in Russia, visto che è il vice Messi. Discorso simile per Higuain, che all’epoca del confronto con Sampaoli non era infortunato: il c.t. lo ha rassicurato, spiegandogli che in queste amichevoli non ha bisogno di provare giocatori che conosce già bene Fonte: La Gazzetta dello Sport