Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Cerca nel Forum

Mostra risultati per tag 'argentina'.

  • Cerca per Tags

    Tag separati da virgole.
  • Cerca Per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Sport
    • Juventus forum
    • Calciomercato Juventus & Angolo del Guru
    • Biglietti Juventus, Allianz Stadium e J-Museum
    • Scommesse sportive
    • Calciopoli & questione ultrà
    • Ju-Vision
    • Ju&Me
    • Video Juventus, PuntoJ: la zona erogena del tifoso juventino
    • Altri Sport
    • Archivio discussioni Vecchiasignora.com
  • Divertimento
    • Fantacalcio 2018-2019
    • Il diario bianconero
    • Off topic
    • Mercatino & Collezionismo
  • Supporto
    • Assistenza tecnica
    • Cestino

Calendari

  • VS Community
  • Partite Juventus
  • Il romanzo bianconero

Trova risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Partenza

    End


Ultimo Aggiornamento

  • Partenza

    End


Filtra per numero di...

Iscritto

  • Partenza

    End


Gruppo


Twitter


Facebook


MSN


Yahoo


Skype


Sito web


Provenienza


Interessi

Trovato 17 risultati

  1. Paulo Dybala rilancia la sfida dopo il flop al Mondiale dell’Argentina e un bilancio personale privo di soddisfazioni in Russia. Si immaginava, il 10 juventino, tutt’altra storia naturalmente; non è andata così e la delusione è stata tanta per le poche occasioni avute a disposizione. Ma naturalmente non si arrende: il domani è suo, nella Juve e in Nazionale. Ora è il momento del rilancio, il futuro è suo. Sia nella Juve, sia nell’Argentina. Il ricambio generazionale che ci sarà in Nazionale gli spalancherà le porte della Seleccion: il rinnovamento del gruppo lo riguarderà da vicino e stavolta sarà uno dei punti fermi da cui ripartire e ricostruire. E pure in bianconero la Joya punta ad essere sempre più un numero uno. La società lo ritiene indispensabile, il nuovo ciclo che sta partendo non può prescindere da Paulo. Ecco perché ha detto no a chi si è fatto avanti. Radiomercato racconta di un’offensiva dell’Atletico Madrid di qualche mese fa: 70 milioni respinti al mittente. Più recente è invece l’abboccamento del Bayern Monaco. Poco prima del via al Mondiale, intermediari del club bavarese hanno sondato il terreno, su mandato espresso del nuovo allenatore, Nico Kovac, che stravede per lo juventino. L’affondo non c’è stato. I campioni d’Italia sono intenzionati a difendere a oltranza il proprio campione, già blindato con un contratto fino al 2022. Fonte: Il Corriere dello Sport
  2. PROBABILI FORMAZIONI: FRANCIA (4-2-3-1): Lloris; Pavard, Varane, Umtiti, Hernandez; Pogba, Kanté; Mbappé, Griezmann, Matuidi; Giroud ARGENTINA (4-3-3): Armani; Mercado, Otamendi, Rojo, Tagliafico; Pérez, Mascherano, Banega; Pavón, Messi, Di Maria PROBABILI FORMAZIONI: URUGUAY (3-5-2): Muslera; Caceres, Godin, Gimenez; Laxalt, Vecino, Torreira, Bentancur, Nandez; Cavani, Suarez PORTOGALLO (4-4-2): Rui Patricio; Cedric, Pepe, Fonte, Guerreiro; Quaresma, Carvalho, Adrien Silva, Joao Mario; Guedes, Cristiano Ronaldo
  3. ARGENTINA Partecipazioni: 16 (esordio: 1930) / Miglior risultato: campione (1978, 1986) ISLANDA Partecipazioni: 0 / Miglior risultato: - CROAZIA Partecipazioni: 5 (esordio: 1998) / Miglior risultato: terzo posto (1998) NIGERIA Partecipazioni: 5 (esordio: 1994) / Miglior risultato: ottavi di finale (1994, 1998, 2014)
  4. PROBABILI FORMAZIONI: DANIMARCA (4-2-3-1): Schmeichel; Dalsgaard, Kjaer, Christensen, Larsen; Kvist, Delaney; Poulsen, Eriksen, Sisto; Jorgensen AUSTRALIA (4-3-3): Ryan; Behich, Milligan, Sainsbury, Risdon; Mooy, Rogic, Jedinak; Leckie, Nabbout, Kruse PROBABILI FORMAZIONI: FRANCIA (4-3-3): Lloris; Pavard, Varane, Umtiti, L. Hernandez; Matuidi, Kantè, Pogba; Mbappè, Griezmann, Dembelé PERÙ (4-2-3-1): Gallese; Advincula, Rodriguez, Ramos, Trauco; Tapia, Yotun; Flores, Cueva, Farfan; Carrillo PROBABILI FORMAZIONI: ARGENTINA (3-4-3): Caballero; Mercado, Otamendi, Rojo; Salvio, Mascherano, Lo Celso, Acuna; Messi, Aguero, Pavon CROAZIA (4-2-3-1): Subasic; Vrsaljko, Lovren, Vida, Strinic; Rakitic, Badelj; Rebic, Modric, Perisic; Mandzukic
  5. FRANCIA (4-3-3): Lloris; Pavard, Varane, Umtiti, Hernandez; Tolisso, Kante, Pogba; Mbappé, Griezmann, Dembelé AUSTRALIA (4-2-3-1): Ryan; Behich, Milligan, Sainsbury, Risdon; Jedinak, Mooy; Kruse, Rogic, Leckie; Nabbout ARGENTINA (4-2-3-1): Caballero; Salvio, Otamendi, Rojo, Tagliafico; Mascherano, Biglia; Meza, Messi, Di Maria; Aguero ISLANDA (4-4-1-1): Halldorsson; Saevarsson, R. Sigurdsson, Arnason, Magnusson; Gudmundsson, Hallfredsson, Gunnarsson, Bjarnason; G. Sigurdsson; Finnbogason PERU (4-2-3-1): Gallese; Advíncula, Ramos, Rodríguez, Trauco; Yotún, Tapia; Flores, Cueva, Carrillo; Farfán DANIMARCA (4-2-3-1): Schmeichel; Dalsgaard, Kjaer, Christensen, Larsen; Kvist, Delaney; Sisto, Eriksen, Poulsen; Jorgensen PROBABILI FORMAZIONI: CROAZIA (4-2-3-1): Subasic; Vrsaljko, Vida, Lovren, Strinic; Rakitic, Badelj; Perisic, Modric, Rebic; Mandzukic NIGERIA (4-3-3): Uzoho; Shehu, Troost-Ekong, Balogun, Idowu; Onazi, Obi Mikel, Ndidi; Moses, Ighalo, Iwobi
  6. Non è ancora ufficiale, ma Paulo Dybala salterà il test pre Mondiale del 23 marzo con gli azzurri in Inghilterra e poi la Spagna (27 marzo). E così Higuain, non convocato per la gara di stasera (sentiva ancora male alla caviglia). Però non c’è alcun allarme in previsione della campagna estiva di Russia: la convocazione pare scontata per entrambi, che erano stati avvertiti in anticipo da Sampaoli. E di persona: il c.t. durante il tour europeo a gennaio ha fatto tappa a Torino ed è stato allo Stadium e a Vinovo, per fare una chiacchierata con i due attaccanti A Dybala (che in quel periodo era infortunato) e al Pipita, Sampaoli ha spiegato che non li avrebbe chiamati perle gare di marzo, ma li ha anche rassicurati per l’estate. Paulo è rientrato nel derby, dopo oltre 40 giorni di stop, ha giocato mezzora e oggi partirà di nuovo dalla panchina, perché Allegri vuole gestirlo con gradualità e attenzione, per evitare ricadute e averlo al top per il Tottenham (tra una settimana), vista anche l’emergenza in attacco (Cuadrado e Bernardeschi out). «Devo valutare – ha detto di lui il tecnico –, di sicuro oggi sarà della partita e poi quella di sabato con la Lazio gli darà altri minuti. Sta molto meglio, abbiamo bisogno della sua tecnica». La sosta arriverà dopo un periodo impegnativo perla Juventus e servirà a Paulo per rimettersi a posto fisicamente. Per questo anche il giocatore e il club (che ha apprezzato la decisione di Sampaoli) preferiscono che resti a Vinovo a lavorare. Difficile che Dybala non vada in Russia, visto che è il vice Messi. Discorso simile per Higuain, che all’epoca del confronto con Sampaoli non era infortunato: il c.t. lo ha rassicurato, spiegandogli che in queste amichevoli non ha bisogno di provare giocatori che conosce già bene Fonte: La Gazzetta dello Sport
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.