Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Search the Community

Showing results for tags 'tifosi'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Sport
    • Juventus forum
    • Calciomercato Juventus & Angolo del Guru
    • Biglietti Juventus, Allianz Stadium e J-Museum
    • Scommesse sportive
    • Calciopoli & questione ultrà
    • Ju-Vision
    • Ju&Me
    • Video Juventus, PuntoJ: la zona erogena del tifoso juventino
    • Altri Sport
    • Archivio discussioni Vecchiasignora.com
  • Divertimento
    • Fantacalcio 2019-2020
    • Il diario bianconero
    • Off topic
    • Mercatino & Collezionismo
  • Supporto
    • Assistenza tecnica
    • Cestino

Calendars

  • VS Community
  • Partite Juventus
  • Il romanzo bianconero

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Twitter


Facebook


MSN


Yahoo


Skype


Sito web


Provenienza


Interessi

Found 9 results

  1. Ieri sera,oltre ad aver assistito ad una partita rocambolesca che alla ci ha visto trionfare nonostante diverse disattenzioni,ho rivisto lo Juventus Stadium che tutti conosciamo. Tantissimi cori d'incitamento per i nostri ragazzi per tutti i 95',anche dopo aver subìto la rimonta e senza mai fermarsi. E poi...Il sostegno al Capitano e il bentornato a Gigi,il tutto condito con sfottò agli avversari senza esagerare,in una cornice dove anche i tifosi ospiti hanno potuto godere della partita senza particolari problemi. È una cosa a cui tenevo tantissimo e spero non sia un episodio isolato. La Juventus merita e ha bisogno di tifosi così! Fino alla fine!
  2. A pochi giorni dalla prima partita della stagione, che sarà tra l'altro contro una delle principali rivali in campionato, vorrei chiedere agli utenti che hanno rapporti col tifo organizzato, quale sia la situazione rispetto alle dispute della stagione scorsa con la società. Già nell'ultima parte della stagione scorsa c'era stata una sorta di spaccatura tra primo e secondo anello della Sud, col primo in cui si tifava e il secondo invece quasi sempre muto. Ci sono degli sviluppi? C'è una indicazione di massima per la partita di sabato? E anche rispetto al nuovo allenatore, che sicuramente sabato vivrà una situazione particolare (se dovesse esserci ovviamente), quali sono gli umori della curva?
  3. Minuto 13 di Fiorentina-Juve. Dal settore ospiti del Franchi parte un coro per Davide Astori nella giornata in cui, nel suo ricordo, Chiellini depone una corona di fiori sotto la Fiesole. Ma anche nella giornata delle scritte infami contro Scirea e l'Heysel. Dall'altra parte, invece, pare che nel corso della partita ci siano stati cori contro Pessotto. Sappiamo che nessuna tifoseria è immune dal germe della stupidità, ma i bei gesti sanno andare oltre qualsiasi forma di idiozia (di qualunque colore essa sia), possono fungere da esempio, essere imitati. Immaginate se accadesse al contrario, di quale (giusto) vanto si ricoprirebbe la tifoseria avversaria. Per questo motivo è giusto sottolineare questo coro, doveroso elogiarlo. Vedremo se prima o poi la stessa cosa avverrà anche coi "nostri" morti; vedremo se prima o poi sentiremo nel nostro stadio, da una tifoseria storicamente rivale, un coro che li onori invece di infangarli; vedremo se anche altre tifoserie avranno questo coraggio, che altro non è che una banale, ma importante, manifestazione di intelligenza. Perchè a volte basta un bel gesto per rimediare ad un errore.
  4. Per la prima volta dopo 8 anni e mezzo di Juventus, Beppe Marotta non è andato allo Stadium. Decisione sofferta, maturata nella giornata di ieri. Dal divano l’ex a.d. bianconero ha ascoltato – e apprezzato – prima le belle parole di Pavel Nedved («Difficile immaginare una Juve senza di lui. Voglio ringraziarlo pubblicamente perché con me è stato immenso, mi ha sempre aiutato, mi ha spiegato e rispiegato le cose quando non capivo») e poi l’omaggio della curva, nome e cognome ripetuti più volte e accompagnati da tanti applausi. Allegri e i giocatori gli hanno fatto sentire il loro affetto e il telefono è sempre intasato di messaggi. Ieri è stata la giornata del definitivo di stacco: Marotta aveva già saltato il canonico pranzo Uefa. Mentre la delegazione bianconera pranzava al «Cambio» con quelli dello Young Boys, lui ha scelto un ristorante poco distante che si chiama come uno dei suoi primi acquisti bianconeri, «Pepe». La parola giusta per descrivere il suo stato d’animo dopo la scelta di Andrea Agnelli di non confermarlo è addolorato, ma non certo rassegnato. Ripartirà appena possibile, da dove è presto per dirlo, ma è attratto da una nuova sfida. Ci vorrà qualche giorno per risolvere il contratto a tempo indeterminato da direttore generale, nel frattempo ha già cominciato a fare gli scatoloni. A Torino tornerà spesso perché è qui che vivono i suoi due figli, gemelli, ma si trasferirà presto a Milano. Nei giorni scorsi si è congedato da John Elkann, che nel 2010 lo portò a Torino. Otto anni e mezzo e 7 scudetti fa. Fonte: La Gazzetta dello Sport
  5. Juventus nel mito, quella che ha chiuso questo settennato nell'abbraccio struggente a Gigi Buffon, ha un merito. E non è in campo, ma fuori, in questo pullman balzolante: è custodito qua, nel reticolato del centro di Torino tra i boulevard francesi e le vie coperte da portici. Questa Juve ha restituito ai tifosi la gioia di stare in piazza, di esultare senza cattivi pensieri. Ieri una folla stimata in oltre 50 mila persone hanno accolto e seguito il bus scoperto partito dallo stadio un paio di ore dopo la partita. E' stata una festa genuina con una preparazione maniacale e il piano nel complesso ha funzionato. Soprattutto in pieno centro, dove l'incontro è stato più commosso: gli occhi della gente a piazza Castello mentre Cuadrado s sporgeva per riprendere e i riccioli potevi toccarli, non erano umidi per i fumogeni. Erano lacrime per chi allo stadio ha omaggiato Gigi prima di sgolarsi in piazza. "Non andare via" Gli hanno urlato spesso durante il tragitto.E quando partiva il coro "c'è solo un capitano", lui indicava Giorgio Chiellini: un passaggio di consegne anche a bordo.Il massimo acuto si è sentito quando è spuntata la Coppa dello scudetto in bella mostra custodita come una reliquia da De Schiglio e Szczesny. Con i giocatori che urlavano felici, Bernardeschi e i sudamericani i più scatenati. Fonte: La Gazzetta dello Sport
  6. Ritorna il graditissimo topic dello Striscione degli utenti di Vecchiasignora.com in vista della sfida di domenica prossima 22 aprile, Juventus-Napoli. Sbizzarritevi... ma sempre seguendo le regole e lo stile del nostro forum! I messaggi non conformi al regolamento di VecchiaSignora saranno cancellati e verranno presi provvedimenti contro gli autori, quindi evitate insulti, slogan maleauguranti, a carattere razzista o politico e bypass delle parole non consentite. Cercate inoltre di proporre solo striscioni "originali", quelli con evidenti similitudini ad idee passate non saranno presi in considerazione per la finale. Avete tempo sino alla mezzanotte di venerdì 20 aprile. NOTA DELLO STAFF: Tutti i partecipanti sono invitati ad evitare l'uso del grassetto, del maiuscolo e/o evitare anche il modificare la grandezza o il carattere del testo.
  7. TORINO - I tifosi della Juventus lo amano: fosse per loro, Claudio Marchisio finirebbe la carriera in bianconero senza se e senza ma. Per questo, le voci di un possibile addio a fine stagione, hanno spaventato i suoi fan. Come scritto ieri, il giocatore ha la maglia juventina tatuata sulla pelle ma a fine stagione dovrà riflettere sul suo futuro. Tra infortuni e panchine, quest'anno non sta andando come sperava. La concorrenza è agguerrita e, con il probabile arrivo di Emre Can, la prossima stagione potrebbe riservare ancora meno spazio. Così è spuntata l'ipotesi Mls, seguendo le orme di Pirlo e di Giovinco. AI tifosi però l'idea di vederlo lontano da Vinovo proprio non piace e, proprio a Vinovo, hanno affisso uno striscione che non ha bisogno di spiegazioni: "Marchisio non si tocca, resta con noi". tuttosport.com
  8. In onore dei 5000 che hanno avuto la fortuna di esserci per godersi dal vivo una serata storica...
  9. Il VoStro Giocatore Juventino è il premio che gli utenti di vecchiasignora.com assegnano, tramite sondaggio, al miglior bianconero della stagione. Consiste in una targa che viene personalmente consegnata al vincitore (ringraziamo per la disponibilità la Juventus F.C.). --- Il Pallone d'Oro Bianconero è il premio che gli utenti di vecchiasignora.com, ed i numerosi Juventus Club Doc che aderiscono all'iniziativa, assegnano tramite sondaggio al miglior juventino dell'anno solare.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.