Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Leevancleef

Coordinatori
  • Content count

    6,293
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    90

Leevancleef last won the day on October 22 2019

Leevancleef had the most liked content!

Community Reputation

18,534 Guru

About Leevancleef

  • Rank
    Capitano

Contatti

  • Twitter
    La Maglia Bianconera (@La_Bianconera)

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Biglietti
    Nessuno

Recent Profile Visitors

25,228 profile views
  1. Ma non è per quello, senò dovrebbe scomparire qualsiasi maglia che abbia un motivo diverso dal monocolor. Innanzitutto c'è un motivo "tecnico". La maglia è composta da "pannellature", cioè le parti singole che poi vengono cucite insieme. La pannellatura del retro di quel modello è prevista monocolor anche su altre maglie (la stessa third della Juve sul retro "dovrebbe" (secondo una logica a cui sono arrivato) avere il retro monocolor arancione, non contraddistinto dal motivo painting. Oltre a questo possiamo aggiungere una questione "storica". Come già avuto modo di dire qualche post fa, il retro della maglia della Juve è da sempre "un tema" in virtù dei colori della squadra. Le milanesi possono benissimo intervenire sulle strisce con un terzo colore di rottura (il bianco su tutti). La Juve no, perchè ha già due colori "opposti" tra loro, e mediarli con un terzo è più complicato. Infatti, oltre alla difficoltà di apporre le personalizzazioni (a meno di non seguire strade già battute in passato e a mio avviso premianti), esiste anche la questione di chi vuole comprarla senza personalizzarla, indossandola normalmente. E' chiaro che più è libera sul retro e più è indossabile. Peccato che questa scelta non sia amata da chi ama la maglia personalizzata (la stragrande maggioranza).
  2. Leevancleef

    Juventus - Torino 4-1, commenti post partita

    TORINO ERA E RESTA BIANCONERA! Derby portato a casa mettendo sul campo la nostra superiorità sin da subito, con la VOGLIA di dimostrarla, al punto che quando un rigore un po' così (purtroppo De Ligt non si chiama Young) stava scombinando i piani... ci siamo persino innervositi, perchè l'iter della gara non stava seguendo il suo corso naturale. E abbiamo concesso qualcosa di troppo. Pronti via e già siamo 1-0 con l'ennesima magia di Paulo, che ormai slalomeggia chiunque gli capiti a tiro. Poi finalmente una RIPARTENZA, o chiamiamolo pure CONTROPIEDE, fatto BENE, portato a termine come si deve, con Cuadrado, un aficionado ai gol nel derby, che suggella una prestazione ottima, da mvp. E lì, complice forse il caldo, complice forse l'aver pensato che sarebbe stato un pomeriggio in discesa, abbiamo peccato di presunzione, continuando sì a giocare benissimo offensivamente, ma allungandoci troppo, aprendo praterie, al punto che non si capiva se fosse il centrocampo a non fare filtro o la difesa a non accorciare, correndo indietro invece che in avanti (e quindi, allontanando i reparti, creando una terra di mezzo in cui l'attacco del Toro ha sguazzato per un po'). E' stata una perdita di compattezza che ci siamo concessi oggi, e ok, ma che se ci concediamo contro un altro tipo di squadra diventa mortale. Va detto, perdita di compattezza figlia probabilmente (oltre che del caldo e di una certa supponenza) anche di questo calcio che in alcuni momenti lascia emergere alcune robe estemporanee. Comprensibilmente. Insomma, squadra divisa in due tronconi, e una fase di ping pong che si concludeva all'ultimo secondo del 1°t con un rigore per il Toro che, se c'era... contro Young in Inter-Sassuolo ne dovevano dare 3! Oltretutto costava il giallo a De Ligt che così salterà il Milan (come Dybala, che più che aver simulato ha accompagnato la caduta per evitare l'impatto... ma vabbè...). E' ovvio che se hai abbastanza dominato il derby e prendi gol all'ultimo secondo ti girino. Ma è anche importante saperli gestire questi momenti, perchè tutto fa esperienza. E noi siamo rientrati in campo così così. Al punto che, bisogna ammetterlo, c'è stata una fase nella quale si iniziavano ad annusare odori strani. Perchè loro (come sempre) si giocavano la partita della vita, e io li mandavo cordialmente a quel paese, visto che contro la Lazio sembravano degli zombie che si erano calati dei sonniferi, mentre adesso andavano come cavalli. E' servito un po' per riassestarsi, anche grazie a dei cambi (Pjanic in primis) che ci permettevano una variazione tattica), per riprendere possesso della partita, e segnare così un 3-1 storico (non la cosa più importante a livello storico della giornata ), con Cristiano che non solo realizzava il suo primo gol su punizione con la nostra maglia, ma diventava il sesto giocatore della nostra storia ad aver segnato 25 reti in un campionato (e mancano ancora diverse partite), il primo, addirittura, dal Sivori del 1961! Punizione capolavoro e odori strani rimandati al mittente, riappropriandoci interamente della partita L'autogol del 4-1 era la classica chiusura granata, la beffa che rasserenerà gli animi tra Cairo e la sua gente (dimenticano che hanno pur sempre una difesa migliore della nostra, come disse il loro Presidente! Non so cos'altro pretendano...) Bene Rabiot e Danilo oggi. Passo indietro di Pjanic e Bernardeschi, ma per quest'ultimo ci sta, dopo tre buone prestazioni (e comunque, anche senza fare granchè, la quantità per permetterci di passare dal 442 al 433 e viceversa ce l'ha messa). Tre questioni in risalto. La prima, di natura tattica, credo che sia stata sottolineata poco: ricordate la Juve che segnava e difendeva il vantaggio minimo? Ecco, in queste 4 partite non c'è stata! La squadra segna e CONTINUA A GIOCARE, persino rischiando qualcosa a livello di equilibri come oggi, se la difesa non sale a dovere o se il centrocampo si fa passare tropo facilmente. Da 4 partite, come già detto nei commenti precedenti, vorresti che il triplice fischio non arrivasse mai. Crescita importante a livello di mentalità, e che fa capire che i ragazzi remano con l'allenatore (e non che "è palese che non lo seguono più"). La seconda è collegata all'esito della partita serale: la vittoria del Milan contro la Lazio ci manda a +7! Più setteee! Ma calma, calmaaaaa, perchè non abbiamo fatto ancora nulla. Dovremo giocare noi adesso contro il Milan, e con qualche assenza pesante. Non si può sottovalutare nessuna partita con questo calcio, quindi testa bassa e continuare a stare sul pezzo! La terza, lasciata appositamente per ultima, inutile dirlo, riguarda il record storico di Buffon, che diventa il giocatore con più presenze in tutta la storia della Serie A: 648 contro le 647 di Maldini. Record meritatissimo (senza la B e l'anno al PSG lo avrebbe battuto da un pezzo), e onore immenso che le nostre strade si siano incontrate, quando appena "ieri", 3 luglio di 19 anni fa, firmava il suo contratto con la Juventus! E ora testa al Milan, perchè inizia una 10 giorni bella tosta!
  3. Buffon 6,5 Cuadrado 7,5 De Ligt 6,5 Bonucci 6 Danilo 6,5 Bentancur 7 Pjanic 5,5 Rabiot 6,5 Bernardeschi 5,5 Dybala 7,5 Ronaldo 7 Matuidi 6 Douglas Costa 6,5 Higuain 6 All Sarri 7 Il Migliore Cuadrado
  4. No, non preparata, altrimenti sarebbe stata in edizione limitata. In teoria dal taglio dritto sotto dovrebbe essere la normale da 90 ultimata con tutte le personalizzazioni (difatti raggiunge il classico prezzo di 120). A meno che non ci abbiano calcolato sopra già uno sconto. Non ho ancora visto il front.
  5. Beh, no, se parliamo di rugby no. Già il front non c'enra nulla con la Juve, il retro poi... Dipende dalle maglie, ma con i sintetici (e spesso non solo) è "stampato", come dici... "sinteticamente" tu. Contro la Lazio
  6. Per il suo record G1G1 Buffon in JuveToro veste la maglia celebrativa da giocatore di movimento (la third), come altre volte in passato. La maglia è ora acquistabile su JuveStore (NO edizione limitata), così come la Home, con lo speciale badge 648UFFON! NON QUOTATE TUTTE LE IMG
  7. EVITATE LE CATFIGHT, GRAZIE! SE DOVETE SEGNALARE QUALCOSA USATE L'APPOSITO TASTO. E NON RISPONDETE A QUESTO POST. @Malakay @TerzaDivisa basta così
  8. Ovviamente i gusti sono gusti e "non disputandum est", ma retro per retro (facendo pari tra quello attuale e il prossimo, anche se io preferisco il prossimo, per quanto non mi piaccia), il front almeno ricorda una maglia della Juve!
  9. Esatto. Solitamente sono tono su tono, ma... che so... nel caso un club volesse metterli a pois o zebrati, per dire, può farlo.
  10. WORN! Le prime immagini della maglia Home Juve 2020/21 "indossata" nella versione aeroready. Per l'uscita, come già detto più volte, bisogna pazientare ancora un po'. NON QUOTATE TUTTE LE IMG, GRAZIE
  11. Volendo sì, ma come dissi tempo fa, la Juve starebbe pensando di utilizzare quello della Serie A anche in Champions.
  12. Impossibile esprimere numeri precisi, perchè le vendite sono continuate (e continuano) da quando venni a conoscenza del mezzo flop. Sinceramente non conosco nemmeno le % di allora, ma in base al ragionamento che mi fu fatto... forse anche oltre il 20%. Per la posizione credo di sì, ma questa è solo una supposizione che faccio io in base alla logica, non so nulla di certo in tal senso. E per i bordini... guarda, anche qui non saprei che dirti, già non si conosce al 100% il colore esatto, figuriamoci se mi addentro coi bordini! Certo, se i numeri fossero dorati spero di sì, anche per la visibilità. Nell'altro caso potrebbero aggiungere un tocco di eleganza. Ad ogni modo io continuo a ripetere quello che dico da tempo: a gennaio mi dissero che i numeri sarebbero stati neri, successivamente (essendo le personalizzazioni le ultime cose che vengono prodotte) mi hanno detto di "aspettare". E sto ancora aspettando, ahahah. Dovessi puntare 10 euro direi neri, ma giocate responsabilmente!
  13. Leevancleef

    Genoa - Juventus 1-3, commenti post partita

    Esagerato! Dai, abbiamo giocato partite simili in questi anni, dal 2015 poi! Questa mi ha ricordato la trasferta di Udine dello scorso anno, dominio totale e friulani tritati. Fu uno 0-2 (mi pare) bugiardo per il gioco espresso. Al 94° Mandzukic andava ancora a pressare... Su Demiral... mi piace tantissimo, ma piano a sottovalutare i "pro" di Bonucci e a pensare che Demirale non abbia dei "contro". Se tutti gli allenatori mettono Leo titolare un motivo ci deve pur essere. Ma io ho scritto Cuadrado infatti! Solo non l'ho messo in neretto, ma se rileggi quella parte c'è scritto chiaramente Grazie! Speriamo che la testa sia sgombra per questi ultimi due mesi, sarebbe già tanto.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.