Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Sign in to follow this  
Sic Parvis Pep

Stadia: il futuro del Gaming (?)

Recommended Posts

Oggi Google ha presentato STADIA...la nuova tecnologia di gaming, basata sullo streaming che si prefissa l'ambizioso obiettivo di diventare il più grande contenitore Videoludico della storia dell'umanità spazzando difatti via la figura delle console.

 

gli sviluppatori di Google promettono infatti che Stadia uscirà già QUEST'ANNO (2019) avrà una grafica pari a 10,7 Teraflops (più di Xbox One X e ps4 Pro messe insieme) ma soprattutto completamente sviluppabile e aumentabile nel breve medio periodo poiché non deve fare i conti con le specifiche Hardware...

 

I giochi su Stadia potranno essere eseguiti su Qualsiasi piattaforma munita di schermo e collegabile ad internet (notebook, Pc, Smart tv, Chromecast) e sarà possibile giocare ai suoi videogiochi con qualsiasi tipo di Pad (dualshock, Xbox One ecc) ma Google ne' lancerà uno proprio per sfruttare al massimo la tecnologia...

 

il mondo dei videogiochi si fonde ancora di più con i creatori di contenuti e YouTube...con questa nuova tecnologia sarà possibile infatti far partire il videogioco in questione direttamente da un annuncio tramite YouTube, oppure si potrà entrare nella partita del proprio Youtuber preferito mentre lui sta giocando e trasmettendo...si può addirittura chiedere, mentre si sta giocando, all'interfaccia di Google un "aiuto", quando ci troveremo bloccati in una parte specifica di un gioco..

 

insomma in parole povere Stadia sembra promettere la più grande rivoluzione in ambito Videoludico di tutti i tempi...si attende l'E3 per le informazioni più attese e definitive come prezzo, specifiche di banda e catalogo Videoludico...ma il futuro in questo campo sembra veramente arrivato.

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dobbiamo aspettare l'E3 per avere dettagli e poter dire se sarà o meno rivoluzione, ma concettualmente è una roba mostruosa. Il poter giocare ovunque, senza console, senza attese, il gioco a portata di tutti (perchè tutti abbiamo almeno un dispositivo o un software google in casa) è una cosa senza precedenti. 

Tra l'altro leggevo le dichiarazioni del ceo (credo) di Ubisoft che ha detto che loro, square enix e altri publisher stanno lavorando da 6 anni a questa tecnologia. Google potrebbe aver dichiarato la morte del gaming come lo conosciamo, o aver fatto il più grande epic fail della sua storia dopo Google plus

Share this post


Link to post
Share on other sites

Google deve aver assunto il responsabile Marketing di Skoda .muttley

Skoda Stadia la rivoluzione del Gaming .ghgh

Vedo tanto Fumo poco Arrosto potrebbe essere anche un grosso Fail vedremo piú avanti, per ora solo Promesse

 

Detto questo oggi mi attivano la 100 mb Fibra

Quindi sarei a posto uhuh.sigaro

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

dal mio punto di vista le connessioni italiane ci penalizzeranno, un buon 80% non potrà godersi questa tecnologia,bisogna anche capire come si pagherà...

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, openssh ha scritto:

dal mio punto di vista le connessioni italiane ci penalizzeranno, un buon 80% non potrà godersi questa tecnologia,bisogna anche capire come si pagherà...

Loro guardano il mondo mica l'Italia uum

Vedi Sony che ha portato solo ora Now in Italia....per assurdo

Google potrebbe anche Tagliare fuori l'Italia, c'é scritto in vari Paesi ma non in quali

Usciranno nel '19 uum

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

GOOGLE STADIA REQUISITI: SERVIRANNO 25 MBPS PER GIOCARE A 1080P E 60FPS

 
Google Stadia Requisiti: connessione a 25 Mbps per giocare a 1080p e 60fps
 
 
 
INFORMAZIONI GIOCO
  • 22
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
 
Di 

Davide Leoni

 
 
20 Marzo 2019, Ore 08:50

Secondo quanto dichiarato da Phil Harrison, i possessori di Google Stadia avranno bisogno di una connessione da 25 Mbps per poter giocare a 1080p e 60 fps, questi i risultati ottenuti dai test interni effettuati nei mesi scorsi.

"Abbiamo fatto moltissimi test utilizzando Project Stream e siamo giunti alla conclusione che per poter giocare a 1080p e 60fps sono richiesti indicativamente 25 Mbps. Abbiamo utilizzato anche connessioni con velocità inferiori, ma non ci sentiamo di raccomandarle. Per giocare in 4K invece sarà necessario avere almeno una connessione a 30 Mbps. Minore sarà la banda a vostra disposizione e più bassa sarà la risoluzione."

Harrison conferma che i giocatori "godranno di una esperienza della miglior qualità possibile in base alle potenzialità della propria connessione" con l'obiettivo ridurre al minimo il lag, spesso presente nei giochi in streaming.

Chiaramente si tratta di valori indicativi, in ogni caso Google non vuole tagliare fuori quei consumatori che non dispongono di una connessione altamente performante, dunque si continuerà a lavorare per abbassare la soglia richiesta per lo streaming.

Quando uscirà Google Stadia? La piattaforma è attesa per la fine del 2019 in Nord America, Canada, UK e parte dell'Europa, tra cui probabilmente anche l'Italia. Il prezzo e maggiori dettagli sulla lineup verranno svelati in estate.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Moggic ha scritto:

Loro guardano il mondo mica l'Italia uum

Vedi Sony che ha portato solo ora Now in Italia....per assurdo

Google potrebbe anche Tagliare fuori l'Italia, c'é scritto in vari Paesi ma non in quali

Usciranno nel '19 uum

 

Il sito ufficiale è già in Italiano .fuma 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa potrebbe esser una svolta nel campo del gaming se tutto va come deve andare...

 

Il potenziale che sbalordisce (o che potrebbe sbalordire) più di questa innovazione è che avrai un tuo abbonamento, presumo, è che potrai giocare a qualsiasi gioco da dove ti pare (onde è possibile ovviamente), immagino ci saran dei pacchetti prestabiliti, più è alto il costo (mensile?) più il servizio sarà migliore, tutte ipotesi.
Inoltre guardando già avanti, e sempre nel campo degli scenari eventuali, essendo delle macchine in remoto, teoricamente potrebbero fare degli upgrade quando gli pare, secondo accordi con le varie case ovviamente, cpu, gpu, ram..
Anche qui, magari si potrebbe andare di pacchetti a seconda della config. "acquistata" con cui si deciderà di giocare e con la possibilità di passare ad un abbonamento più da gamer esigente (senza dover aspettare 5 anni per cambiare console..), potrebbe in futuro pure cambiare il gaming da pc....insomma, ripeto, tante e tutte ipotesi e suggestioni..

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, -simon- ha scritto:

Il sito ufficiale è già in Italiano .fuma 

Ottima cosa allora ieri non si sapevano i paesi di lancio

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Moggic ha scritto:

Ottima cosa allora ieri non si sapevano i paesi di lancio

Neanche oggi, magari google ci prende per il * sefz 

Share this post


Link to post
Share on other sites
44 minuti fa, -simon- ha scritto:

Neanche oggi, magari google ci prende per il * sefz 

Boh vedremo, io  aspetto di vedere  PS5 e Scarlett

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oramai anche il gaming va in quella direzione, come tutto l'intrattenimento.

La musica si ascolta tramite abbonamenti a Spotify e Amazon Music, i film e i telefilm tramite Netflix, Infinity, Amazon Prime Video.

Non mi sorprende affatto la scelta di portare anche il gaming nel mondo degli abbonamenti.

Dispiace per chi ama collezionare le copie fisiche ma temo se ne vedranno sempre meno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

SECONDO GLI ANALISTI, IL PREZZO DI GOOGLE STADIA SARÀ DI 15 DOLLARI AL MESE

 
Secondo gli analisti, il prezzo di Google Stadia sarà di 15 dollari al mese
 
 
 
INFORMAZIONI GIOCO
  • 14
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
 
Di 

Michele Galluzzi

 
 
24 Marzo 2019, Ore 19:02

Oltre agli eventuali problemi di latenzariscontrabili e ai quesiti legati alle reali prestazioni di Google Stadia, una delle domande poste dagli appassionati di videogiochi riflettendo sul nuovo sistema di game streaming di Google riguarda il prezzo di abbonamento al servizio next-gen di Big G.

Anche l'analista IDC Lewis Ward ha provato a ragionare sul prezzo di lancio di Stadia e, nel corso di un'intervista concessa alla redazione di GamingBolt, ha inquadrato il nuovo sistema di streaming videoludico di Google in un panorama che prevede già diversi servizi di cloud gamingcome quello di Sony e del loro PlayStation Now.

Ward ci tiene infatti a sottolineare che "PS Now è disponibile per 20 dollari al mese ma a volte viene proposto in sconto a 10 dollari. Bisogna fare diverse supposizioni sui costi delle infrastrutture, sulla reale intenzione degli utenti di aderire all'iniziativa e su quali sviluppatori sono disposti ad accettare questo nuovo modello economico basato su pagamenti per utente o per minuti di utilizzo. In uno scenario ipotetico in cui il progetto di Stadia risulta essere redditizio sin dal giorno di lancio, credo che il servizio dovrebbe essere proposto a 15 dollari al mese".

Tale prezzo, suggerisce l'analista di IDC, sarebbe sostenibile solo qualora Google riuscisse a offrire un determinato quantitativo di titoli ai proprio abbonati: "Con quel prezzo, Stadia dovrebbe avere al lancio oltre 500 videogiochi e Google dovrebbe prevedere di aggiungerne almeno altri 50 ogni mese".

E voi, accettereste di pagare una cifra vicina ai 15 euro al mese per poter accedere in streaming a un catalogo di almeno 500 giochi, comprese le esclusive? Per scoprire cosa bolle in pentola non ci resta che attendere fino all'estate, ossia fino a quando Google fisserà la data di lancio di Stadiain Nord America ed Europa (e quindi, si spera, anche in Italia).

FONTE:GB
 
 
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 21/3/2019 Alle 12:46, Andrea Bianconero ha scritto:

Oramai anche il gaming va in quella direzione, come tutto l'intrattenimento.

La musica si ascolta tramite abbonamenti a Spotify e Amazon Music, i film e i telefilm tramite Netflix, Infinity, Amazon Prime Video.

Non mi sorprende affatto la scelta di portare anche il gaming nel mondo degli abbonamenti.

Dispiace per chi ama collezionare le copie fisiche ma temo se ne vedranno sempre meno.

Scusa se quoto ora questo messaggio, un mese dopo, comunque è vero, pensa che il mio pc (comprato nel 2017) non  ha nemmeno il lettore cd e con il precedente pc (avuto nel 2011) non ho mai usato un cd.

Share this post


Link to post
Share on other sites
39 minuti fa, Moggic ha scritto:

 

Poi arrivo PS5 con tanto di retrocompatibilita  che può leggere tutti i dischi PS4 e nn solo e...cosa è google stadia? sefz

 

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, VincentJuventus ha scritto:

Poi arrivo PS5 con tanto di retrocompatibilita  che può leggere tutti i dischi PS4 e nn solo e...cosa è google stadia? sefz

 

.ehm Poi mi dicono che tifo Sony se dico che hai Ragione .muttley

 

 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

GOOGLE STADIA: IN ESTATE VERRANNO SVELATI IL PREZZO, LA DATA DI LANCIO E LA LINE-UP

 
Google Stadia: in estate verranno svelati il prezzo, la data di lancio e la line-up
 
 
INFORMAZIONI GIOCO
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
 
Di 

Antonio Izzo

 
 
24 Maggio 2019, Ore 19:05

La curiosità nei confronti di Google Stadia, promettente servizio di gaming in streaming del gigante di Mountain View, è tanta, nonostante manchino ancora alcune delle informazioni più importanti.

Conosciamo il controller di Stadia, sappiamo che i data center saranno in grado di garantire 10,7 TFLOPs di potenza (sufficiente a far girare i giochi a 4K/60fps in HDR), che sarà prevista l'integrazione con YouTube e che tra i titoli compatibili figureranno Assassin's Creed Odyssey e DOOM Eternal. Alcuni dettagli fondamentali, tuttavia, non sono ancora stati rivelati.

Per fortuna, presto verrà posto rimedio. Attraverso il profilo Twitter ufficiale di Stadia, Google ha fatto sapere che nel corso dell'estate verranno "finalmente esauditi tre dei più grandi desideri" dei giocatori. Verranno annunciato il prezzo del servizio, la finestra di lancio e svelati ulteriori giochi che verranno inclusi nel catalogo. Non è chiaro quando verranno effettuati questi annunci, pertanto al momento non possiamo far altro che continuare a pazientare. Nel frattempo, potete leggere il nostro approfondimento su Google Stadia, nel quale sono presenti tutte le informazioni in nostro possesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molto curioso di sapere come andrà a finire..

O sta cominciando una nuova era o si sta preannunciando un grosso flop.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.