Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Tornello

Utenti
  • Numero contenuti

    193
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

224 Buona

1 follower

Su Tornello

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Tornello

    Circo inter - fanno ridere dal 1908

    Il fatto che gli interisti credano davvero di poter raggiungere il livello economico e a cascata tecnico/sportivo che ha raggiunto la juve li qualifica per quello che sono: gente disconnessa dalla realtà. Il divario tra noi e loro è strutturalmente incolmabile per bacino d'utenza, appeal internazionale, strutture, organizzazione societaria, proprietà, parco giocatori e ovviamente fatturato. Il loro fatturato (gonfiato da sponsorizzazioni farlocche e plusvalenze fraudolente) si avvia il prossimo anno a essere circa la metà di quello della juve, che viaggiava oltre i 500 e che con CR7 è probabile incrementi di diversi punti percentuale. La realtà è che noi siamo al posto che ci compete, nell'élite del calcio mondiale, loro (come sempre a parte gli anni post farsa e un piccolo periodo nella preistoria calcistica) parvenu del calcio che conta a cui non resta altro che sperare nelle sconfitte altrui.
  2. Quoto. Indipendentemente dal fatto che si compri noi o meno è una follia aver rinnovato con Lotito senza clausole né garanzie di poter andarsene a un prezzo congruo. Un giocatore di 23 anni che ha 7 presenze in nazionale e 0 in CL non può mai valere più di 60/70 milioni (a me piace ma oggettivamente non vale cifre superiori a quelle, in Italia si vince con o senza Milinkovic, in CLè pur sempre un'incognita totale e in EL non è mai andato oltre i quarti di finale) e ora si ritrova ingabbiato dalle ambizioni finanziarie di un presidente che per un giocatore a cui corrisponde un ingaggio di 1,5 M netti chiede una cifra fuori mercato che nessuno gli darà mai. Lotito fa il suo e ci mancherebbe, la capra è il procuratore.
  3. vero gioca troppo poco in verticale e difficilmente azzarda la giocata sul lungo; probabilmente resterà sempre un giocatore più di geometria sul corto e copertura che non un play creativo alla pirlo, però ha 20 anni ed è titolare al mondiale in una squadra come l'Uruguay; fa bene quello che deve fare in quella posizione, rischia poco, sbaglia quasi nulla, non ha paura di farsi dare la palla ed è sempre ben piazzato e preciso. Ha tutto per diventare un campione nel ruolo e già oggi è più che affidabile. Pirlo alla sua età doveva ancora esordire in nazionale A.
  4. Quoto. Detto che ho visto solo la prima ora circa mi è sembrato il migliore dell'uruguay (non proprio in gran giornata).
  5. Non sono un fan di Higuain (soprattutto di quello visto quest'anno) ma io sarei contrario nella maniera più assoluta; a parte Icardi non mi piace proprio quel tipo di centravanti. Per quanto sia forte sotto porta è spesso irritante fuori dall'area e partecipa poco alla manovra. Quest'anno devono investire su un paio di centrocampisti e un terzino di livello top. Higuain ha ancora due-tre stagioni ad altissimo livello, per quest'anno vanno rinforzati altri reparti.
  6. Leggo d'involuzione e alti e bassi, io l'ho visto diverse volte fino a gennaio febbraio e ricordo tutte buone/ottime partite, tra cui una prestazione paurosa a Lione in EL. Poi ho seguito meno. Per curiosità ho visto su whoscored e il suo rating stagionale è 7 e qualcosa (per intenderci più o meno come Benatia e molto meglio di Rugani), non eccezionale ma comunque ottimo. Comunque Caldara ha un anno in più di Rugani, non è esattamente un ragazzino. L'unico dubbio è che per la prossima stagione abbiamo un po'troppi centrali: Chiellini Benatia Rugani Caldara Barzagli Howedes, cioè o non riscattano Howedes o cedono Rugani o tutte e due le cose, sei centrali sono troppi per giocare a 4 il 90% delle partite.
  7. Tornello

    Fase offensiva: dove sta scritto che...

    Infatti io ho detto che a calcio si può giocare e vincere in tanti modi diversi, e le finali di allegri e simeone sono giusti esempi di questo concetto. Anche se alla fine hanno perso entrambi. Secondo me quando hai meno talento nei singoli rispetto agli avversari il modo migliore per annullare il gap è avere organizzazione di gioco, perché in una squadra organizzata i talenti si esaltano e il buon giocatore maschera i propri difetti. Potrei sbagliare, ma è il mio modo di vedere il calcio. Il problema in CL è che quelle due-tre squadre sono sia ben organizzate che più forti nei singoli.
  8. Tornello

    Fase offensiva: dove sta scritto che...

    Ormai in CL ci sono 2-3 squadre che sono sia ben organizzate che talentuose (più talentuose di noi almeno), quindi non ho esempi da fare perché alla fine hanno sempre vinto loro. Per parlare di finaliste mi viene in mente il Borussia di Klopp, che arrivò in finale con una squadra buona ma non certo eccezionale soprattutto grazie all'organizzazione di gioco. O anche il Liverpool di quest'anno. Il mio discorso è proprio questo: il solo modo per avere più chance di vincere in CL (o addirittura aprire un ciclo europeo) è unire il talento che abbiamo (che è comunque tanto) a una migliore organizzazione di gioco. Questo non vuol dire ripudiare tutto il lavoro di Allegri, è semplicemente la mia opinione.
  9. Tornello

    Fase offensiva: dove sta scritto che...

    Come detto da altri, un conto è ridurre tutte le giocate offensive a schemi preordinati e mandati a memoria, cosa che non mi piace e che ha i suoi limiti (vedi sarri e anche conte per certi versi). Altro conto è l'organizzazione, cioè un insieme di automatismi, movimenti, giocate collettive che rendono una squadra più forte della somma dei singoli. Una squadra organizzata, per come lo intendo io, sa uscire dal pressing con la palla a terra, ricerca movimenti armonici tra i vari reparti favorendo il gioco a uno due tocchi e la circolazione veloce della palla, sa portare il pressing in modo compatto e porta i giocatori senza palla a muoversi in funzione di chi porta la palla, e così via. Questo non può essere ridotto a uno, due, tre schemi, ma a un "modo" di giocare insieme che è immediatamente riconoscibile e che permette ai più talentuosi di esaltarsi e ai meno talentuosi di "sapere cosa fare e dove muoversi". Una cosa non deve escludere l'altra, secondo me il talento si esalta maggiormente in una squadra organizzata e il buon giocatore migliora perché acquisisce sicurezze (vedi gli scudetti vinti con matri, quaglierella, pepe, etc). Questo è qualcosa che a noi indubbiamente manca, o meglio che esprimiamo solo a tratti, magari 20 minuti a partita ma senza farlo con continuità. Questo non vuol dire sputare addosso ad Allegri, semplicemente è un dato di fatto: lui preferisce dare organizzazione difensiva (cioè portare la squadra sottopalla e compatta) e lasciare liberi di esprimersi i suoi giocatori più forti senza imbrigliarli in movimenti preordinati. Questo può pagare in termini di risultati, perché a calcio si può giocare e vincere in tanti modi diversi, ma per me non è il modo migliore di sfruttare il talento a disposizione e soprattutto per vincere in CL, perché in CL troverai sempre una-due-tre squadre che hanno comunque più talento di te.
  10. Abbia pazienza ma se rispondi a me non puoi accusarmi di vittimismo. Io mi sono limitato a scrivere che non puoi paragonare il piagnisteo napolista-prescritto con quello che sta accadendo in CL, non a noi, ma a turno a tutte le squadre che hanno affrontato il RM. Né ho fatto dietrologia, mi sono soltanto limitato a constatare un fatto oggettivo e sotto gli occhi di tutti: tutti gli episodi decisivi ed eclatanti di questa CL hanno favorito sempre la stessa squadra. Non c'è nessuna dietrologia nell'affermare questo. Le ragioni non le conosco, probabilmente hai ragione te: sono i più forti, il fascino del Bernabeu, il prestigio del club, il carisma di molti dei loro giocatori, un mix di tutti questi fattori, non lo so, ma il fatto resta. Quest'anno dagli ottavi in poi hanno beneficiato di tutte le sviste arbitrali che sono capitate. L'anno scorso ci sono stati episodi altrettanto clamorosi in semifinale. Due anni fa hanno segnato un gol in fuorigioco in finale. Non c'è dietrologia nel riconoscere questo semplice fatto. Un giorno capiterà che anche loro subiranno un torto e sarò il primo a riconoscerlo, intanto continuo ad aspettare.
  11. Vai a leggere come titola la Bild di stamattina e concluderai che anche i bavaresi sono come prescritti e napoletani. Se avessi visto L'Equipe il giorno dopo l'andata degli ottavi avresti concluso che anche a Parigi sono come napoletani e prescritti. Dopo i quarti siamo stati noi a comportarci come prescritti e napoletani. Tutto il mondo è paese (ma solo quando c'è il Real di mezzo). La differenza con l'Italia è che qui c'è un esercito di nullafacenti spacciati per giornalisti che non aspetta altro che un'ammonizione non data - ripeto, un'ammonizione non data - per parlare di scandalo o di torneo falsato. Vai a vedere la classifica di quest'anno al netto di errori arbitrali (cosa che ritengo una minchiata ma tant'è) e vedrai che tutti i pianti di questi giorni sono frutto di fanatismo, pregiudizio e soprattutto non basati su fatti oggettivi. Nel caso del Real parliamo di episodi un pochino più eclatanti e ripetuti (negli anni), non ultimo il netto mani di Marcelo di ieri, che l'arbitro ha ritenuto di non fischiare. Io continuo ad aspettare serenamente che al Real fischino contro un rigore magari dubbio in un quarto o una semifinale, o magari al 93esimo a dieci secondi dalla fine, o che gli caccino un giocatore con eccessiva severità. Sono convinto che prima o dopo succederà, forse più dopo che prima, ma succederà.
  12. Marotta in figc è l'ennesima minchiata di Repubblica. Allegri guadagna troppo e non sarà mai messo alla porta. Sono quasi 15 milioni lordi e figuriamoci se lo cacciano. A meno che lo stesso Allegri non abbia voglia di qualcosa diverso. Ma dubito anche di questo e mi pare che anche lui l'abbia fatto capire. Io sono già pronto a un altro anno di "dobbiamo migliorare tecnicamente" / "abbiamo sbagliato tecnicamente".
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.