Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Vs News

Staff {Bot}
  • Content count

    1,469
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    10

Vs News last won the day on February 1

Vs News had the most liked content!

Community Reputation

3,106 Guru

1 Follower

About Vs News

  • Rank
    Titolare

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

11,707 profile views
  1. A gennaio Lazar Samardzic è stato tra i nomi più chiacchierati in ottica Juventus. Il centrocampista dell'Udinese dopo essere stato ad un passo dal Napoli (e in estate dall'Inter), è finito nei radar dei bianconeri che hanno sondato il terreno con il padre e agente del giocatore. A giugno, Samardzic, resta un obiettivo della Juventus per rinforzare il reparto di centrocampo. Dipenderà, scrive Tuttosport, dal futuro di Carlos Alcaraz, il cui riscatto è sospeso, in attesa di capire quale sarà l’impatto dell’argentino sulla Juve e sul campionato italiano. La Juve quindi non ha mollato la pista che porta a Samardzic ma dipenderà da come si incastreranno altre situazioni, a partire proprio dal futuro di Alcaraz. Nel mercato invernale, il club poteva fare un investimento solo in prestito senza obbligo di riscatto. L'Udinese non ha mai aperto a questa formula e per questo poi la dirigenza juventina ha virato sul centrocampista del Southampton, arrivato proprio in prestito con diritto di riscatto. ilbianconero.com
  2. Gli esami strumentali hanno confermato la diagnosi iniziale degli infortuni per McKennie e Rabiot. La domanda che tutti i tifosi si fanno é ora sulla tempistica sulla quale inciderà anche la soglia del dolore. McKennie potrebbe restare fermo due settimane e tornare il 17 marzo con il Genoa mentre per Rabiot i tempi potrebbero dilatarsi a tre settimane con il ritorno post pausa delle Nazionali.
  3. Contro il Frosinone quarto successo bianconero nei minuti di recupero; precedentemente erano stati con il Verona, a Monza e a Salerno gli altri finali d’oro. Segnale di mentalità e di tenacia nel non mollare: ora però la Juve deve ritrovare la forza difensiva.
  4. Lavori in corso in casa Juve dove per il prossimo anno è il centrocampo il reparto che andrà sistemato, la scorsa settimana a Milano c'é stato un incontro con intermediari che curano gli interessi di Ferguson del Bologna. Il giocatore è valutato tra i 25 e i 30 milioni cifra che, con i soldi della Champions e altre eventuali cessioni, permetterebbe anche un doppio innesto nel reparto.
  5. Ancora una volta Vlahovic si dimostra decisivo con la doppietta che permette alla Juve di chiudere in parità il primo tempo e all’ultimo minuto la spizzata di testa assist per la rete di Rugani. 15 le reti segnate da Vlahovic, che in Serie A e nei cinque maggiori campionati europei non c’è bomber che abbia saputo fare meglio nel 2024 con 9 reti, dietro di lui Saka (Arsenal) e Lautaro (Inter) con 7.
  6. Rabiot e McKennie sicuramente out nella migliore delle ipotesi per Napoli e Atalanta e così Allegri deve inventarsi il centrocampo. Sicuro l'impiego di Alcaraz, c'é da scegliere tra l'impiego di Miretti o il cambio in regia con Locatelli spostato mezzala: in questo caso potrebbe trovare spazio Nicolussi Caviglia, ma occhio anche a Danilo che in quel ruolo con Allegri ha già giocato in passato.
  7. Oggi esami per Rabiot, McKennie e forse Yildiz. Il turco è uscito con qualche problemino dalla gara di ieri ed è possibile che sia sottoposto ad accertamenti. A tenere in ansia i bianconeri sono Rabiot (lussazione falange alluce piede destro) e McKennie (lussazione spalla sinistra). Entrambi rischiano uno stop di almeno 2-3 settimane.
  8. Ad essere l'uomo dal goal vittoria con il Frosinone é stato Daniele Rugani. Giunto all’ottavo anno in bianconero (con una stagione trascorsa in prestito tra Rennes e Cagliari) il giocatore ha il contratto in scadenza, ma sembrerebbe condivisa la volontà di prolungare con un adeguamento dello stipendio al ribasso. Attualmente Rugani percepisce 2.8 mln di euro che con i bonus superano i 3 e la nuova offerta si attesterà sulla metá, ovvero 1,5 mln circa.
  9. Fali Ramadani l'agente di Chiesa ieri era allo Stadium per la partita con il Frosinone e non gli sarà sfuggito come il suo assisitito sia uscito tra qualche mugugno del pubblico, in una situazione già da decifrare per quanto riguarda il rinnovo di contratto del giocatore in scadenza 2025. Federico nei giorni scorsi ha avuto colloqui con Giuntoli e Allegri, ed è probabile che il suo procuratore abbia sfruttato la giornata di ieri (o magari oggi) per parlare con la societá: la Juve vuole tenerlo ma fino al rinnovo tutte le piste saranno aperte con le ombre di Felipe Anderson e Gudmundsson."
  10. Situazione infortunati: Rabiot ha riportato una lussazione alla falange del primo dito del piede sinistro, a seguito di un pestone; per McKennie si tratta di una lussazione alla spalla sinistra. Tempi da valutare. Giovanni Albanese
  11. Chiusi gli adeguamenti di Patric e Provedel la Lazio si appresta a sciogliere i rebus più complicati: Felipe Anderson e Zaccagni.Quello per il brasiliano tra Fabiani e la sorella-agente del giocatore sarà il vertice cruciale ed è programmato la prossima settimana: li si capirà se c'è uno spiraglio per una trattativa oppure se l'entourage del brasiliano é stato ormai convinto dell'offerta arrivata dalla Juventus.
  12. Dopo Soulè, Kaio Jorge e Barrenechea a Frosinone stanno mettendo gli occhi su Facundo Gonzalez e Nonge. Il difensore classe 2003 sta facendo bene alla Sampdoria in B e il percorso prevede per il 2024-25 un altro prestito che potrebbe essere proprio dai laziali anche grazie al procuratore che é lo stesso di Soulé e quindi già in buoni rapporti con il club. Occhio poi a Nonge,il giocatore a gennnaio ha rifiutato il Granada e preferirebbe proseguire il percorso di in Italia e l'ipotesi Frosinone potrebbe essere quella azzeccata.
  13. Juventus (3-5-2): 1 Szczesny, 4 Gatti, 3 Bremer, 24 Rugani, 16 McKennie, 26 Alcaraz, 5 Locatelli, 25 Rabiot, 27 Cambiaso, 9 Vlahovic, 7 Chiesa. All.: Allegri. Frosinone (4-3-3): 80 Turati, 19 Zortea, 30 Monterisi, 5 Okoli, 32 Valeri, 4 Brescianini, 45 Barrenechea, 36 Mazzitelli, 18 Soulé, 70 Cheddira, 21 Harroui. All.: Di Francesco. Arbitro: Rapuano
  14. Chiesa e Soulè:ieri compagni,oggi avversari allo Stadium ma in un futuro non troppo lontano potrebbero essere protagonisti di un passaggio di consegne in bianconero. Federico ha il contratto in scadenza e un annata fin ora non all'altezza delle aspettative mentre Soulé è protagonista di una grande stagione e il suo rientro a Torino a giugno resta un rebus: può partire per far cassa o restare con Chiesa o proprio al suo posto.I prossimi mesi saranno decisivi per sciogliere il rebus
  15. JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Gatti, Bremer, Rugani; McKennie, Alcaraz, Locatelli, Rabiot,Cambiaso; Vlahovic, Chiesa. All. Allegri Squalificati: Fagioli, Pogba Indisponibili: Danilo, De Sciglio, Perin, Kean FROSINONE (4-3-3): Turati; Lirola, Okoli, Monterisi, Valeri; Mazzitelli, Barrenechea, Bresciani; Soulé,Chedira,Seck. All. Di Francesco Squalificati: nessuno Indisponibili: Bonifazi, Cuni, Garritano,
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.