Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

ico83

Utenti
  • Numero contenuti

    3.173
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni con più "mi piace"

    3

L'ultima giornata che ico83 ha vinto risale al 29 Novembre 2018

ico83 ha ottenuto più mi piace in un giorno nei suoi contenuti!

Reputazione Comunità

15.722 Guru

Su ico83

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Biglietti
    Nessuno
  • Provenienza
    Alba Adriatica

Contatti

  • Sito web
    http://

Visite recenti

204.310 visite nel profilo
  1. ico83

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Bonucci deve sparire, abbandonare il calcio e dedicarsi ad altro. Non è il mestiere suo. Bullizzato da Diego Costa e Griezmann, al terzo tentativo è riuscito a farci prendere gol con una scenetta patetica. Chi ha voluto il suo ritorno è da licenziamento immediato. Sono arrivato al punto di accettare anche Emre Can centravanti e Mandorlini in panchina pur di non vederlo più in giro. Uno dei peggiori elementi che abbia mai visto giocare. Scarso, ridicolo ed esaltato.
  2. Figliuolo io non sono fanboy di alcuno, ieri Allegri ha preparato male la partita, come pure gli era successo in tutte le altre sfide contro Simeone. Evidentemente l’Atletico è la sua kryptonite. Sono convinto che a fine stagione andrà via a prescindere. Il problema è credere che senza di lui Bonucci diventi improvvisamente un difensore a 32 anni, quando è solo un figurante da serie C. Ha provato ben due volte a farci prendere gol, alla terza ci è finalmente riuscito, con una scenetta patetica. Ero sicurissimo che questo esaltato ci sarebbe costato caro, tanto è stato. Il problema è credere che Chiellini, lasciato libero di impostare scientificamente da tutti gli avversari, inizi improvvisamente ad azzeccare qualche lancio, che Alex Sandro si risvegli dal torpore, che Emre Can diventi un regista di qualità, che Dybala diventi decisivo e costante anche nei big match. Il problema vero è che l’addio di Allegri fornirà un alibi a tutti, specie a coloro che sono convinti di avere una Ferrari. Non basta modificare il motore di una 75 (Cristiano Ronaldo) per avere una Ferrari. Sono profondamente convinto che Allegri sia arrivato alla fine del suo percorso, tutti i cicli finiscono. Sono altrettanto convinto che l’ambiente non sia assolutamente conscio dei limiti di questa rosa e finché sarà così non vinceremo alcunché a livello europeo, pure col padreterno in panchina. Manca una base italiana realmente forte, quella che c’era e che c’è è composta da giocatori sopravvalutati ed esaltati che nello spogliatoio fan più danni che altro. Manca un’anima a questa squadra. E gli stranieri, salvo poche eccezioni, non sono all’altezza di quelli di altre squadre top. Quando tutti lo avranno realizzato sarà un bel giorno.
  3. Chi ha voluto il ritorno di Leonardo Bonucci è da licenziamento immediato.
  4. Hablo: Lukaku no es un jugador, es un cabron!
  5. A me sembra che continui a fare cappelle come e più di prima, con atteggiamenti irrispettosi verso i compagni ed esaltazione ingiustificata. Insomma, il solito personaggio poco raccomandabile e calciatore piuttosto modesto. Normale che con Rugani e Caceres vada peggio visto che il primo è scarso e il secondo ormai in declino e nemmeno abituato a giocare con questi compagni. Ma abbiamo opinioni opposte anche su Conte e Marotta dunque la cosa non mi sorprende.
  6. Giorgino, giorgino (quoto te perché ci conosciamo da tempo), non ti pare che un po’ tutti stiano cannando il cuore della questione? Qui non si tratta di sfottò tra uno Juventino e un interista, scenette alla Stanlio e Ollio... non capisco perché tutti si focalizzino su questo. Stiamo parlando di dirigenti che prendono e spostano fior fior di milioni di euro. Mi fa specie anche doverlo sottolineare: qui abbiamo un dirigente che cerca di svalutare la punta di diamante di una (presunta) rivale in campionato, la risorsa più importante per rifondare la squadra, non più come strategia mediatica comune per il trasferimento di Icardi alla Juventus (vista la risposta piccata di Marotta) ma per procurar danno in un momento assai delicato per l’Inter, la classica benzina sul fuoco. Tradotto: giocatore che voleva fuggire dagli acerrimi rivali = tifosi inferociti = 10-20-30 milioni in meno di valutazione. Dall’altra parte abbiamo un dirigente mandato via a calci (passami la metafora) che cerca una rappresaglia rivelando una strategia di mercato della Juve di cui era a conoscenza visto che fino a novembre era dei nostri. Ossia la cessione di Dybala a fine stagione. Tradotto = operatori di mercato che fiutano il bluff dei nostri dirigenti (bandiera, futuro della Juventus, ecc.) = 10-20-30 milioni in meno di valutazione sul mercato. Dimmi tu se in tutto questo bisogna perder tempo a parlare di chi avrebbe sbagliato a dire cosa o del fatto che Marotta potrebbe volere Dybala all’Inter (fa ridere già così). In questo ambiente, fatto di vincoli contrattuali dove puoi dire A ma non B, ogni parola è pesata e si traduce in moneta, se la si sa tradurre. Non esistono “punzecchiature” tanto per.
  7. Il Real Madrid Pensa a non uccidere i tuoi compagni di squadra solo per rubare loro il gol sulla linea di porta, sarebbe già tanto.
  8. Beh avrei provato a trattenere Morata in primis, Icardi è un altro che avrei preferito di gran lunga a Higuain, molto più freddo e figlio di buona donna nei momenti che contano. Per me Higuain è sopravvalutato, giocatore non idoneo alle grandi piazze. Su Pjanic nulla da dire ma non avrei ceduto Pogba, specie per quella somma.
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.