Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

robros

Utenti
  • Numero contenuti

    424
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

185 Buona

Su robros

  • Titolo utente
    Esordiente
  • Compleanno 05/06/1971

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. E' in linea con le previsioni. Si diceva inizio Aprile. Evidentemente non hanno voluto occupare un posto che non sarebbe stato usato fino alle eventuali semifinali. Anche perchè va verificato quanto ci metterà a tornare al top, meglio 'asino' vivo che dottore morto. In ogni caso è una perdita, come alternativa Juan sarebbe stato importante. E' evidente non si aspettassero la contemporanea e perdurante indisponibilità di Costa
  2. Tutta la parte sinistra della tua formazione (spero) non indosserà piu' la nostra maglia l'anno prossimo, o minimo 2 su 3 ma il terzo non sarà piu' titolare. Indovina tu i nomi. Per il resto, sereno, Bonucci rimarrà titolare almeno altri due anni. Ovvio. Essendo un mezzo giocatore come il brasiliano.
  3. A me il giocatore piace. Non è Cristiano Ronaldo o Messi, non capisco come a 21 anni si possano pretendere già determinati livelli. A questa età è la volontà l'aspetto piu' importante, sulle caratteristiche tecniche, se di base dei valori già ci sono (e in questo caso ci sono), ci si lavora. E da noi sarebbe il contesto ideale. Spero l'acquisto si faccia a una cifra minore, perchè 70 mln oggettivamente mi sembrano tanti, ma che si faccia. Ovvio che non sarebbe il sostituto tecnicamente alla pari di Costa, non subito, perchè deve crescere. Tanto indipendentemente da Chiesa, Costa sarà ceduto, giustamente, essendo per me un mezzo giocatore. Per Dybala, le valutazioni andranno fatte a fine stagione, spero possa essere giocatore importante per i prossimi anni ancora, ma si deve svegliare, dipende solo da lui, non da Allegri
  4. Ripeto: il Dybala dell'ultimo anno solare per me non è quel giocatore che intravvedevo nel Palermo e che si stava confermando nei primi anni di Juve. Fa un gol coll'Ajax e poi stop? Non cambierei valutazione. Alterna un gol a un assist in quasi ogni partita di CL da qui al 1 Giugno incluso? Beh, è chiaro che cambierei valutazione. Ma non per incoerenza mia. E sarei anche il tifoso piu' felice della terra. Ma la realtà, quella che vedo io, ad oggi, non è questa. Per te Dybala è così e va bene così? Opinione che rispetto. Solo, è diversa dalla mia
  5. Un patrimonio che, se il rendimento continua ad essere quello che è da dicembre 2017, è destinato svalutarsi. Ricordami una giocata 'pesante' in questo lasso di tempo oltre al gol di Londra dello scorso anno (in cui molti meriti furono dell'assist del Pipita). Se rimanesse questo per un altro anno, ti dico che a piu' di 80 mln non lo venderesti. A spanne, fanno circa 30 mln di svalutazione rispetto all'oggi. Esiste il sogno, ciò che crediamo perchè lo desideriamo, ma deve esistere anche la constatazione della realtà concreta, o il sogno diventa ottusa fissazione. Sintetizzando: viene a Giugno il Tottenham e dice 'vi diamo Eriksen se ci date Dybala, alla pari', tu cosa risponderesti? 'No, perchè Dybala è un patrimonio'? (Risposta schietta)
  6. Te lo dico con la morte nel cuore. Perchè ti parlo di quello che è stato il mio idolo assoluto alla Juve dal suo arrivo allo scorso anno. Comincio, da un anno solare a questa parte, ad avere grossi grossi dubbi sul reale valore di Paulo. Il valore di un giocatore non è cosa immutabile, fissa nel tempo. Va riconsiderato e ri-misurato ad ogni stagione. Per capirne i margini di crescita e per intuire le risorse interiori dell'uomo a realizzare qui margini. Che se sempre rimangono margini sono la prova di gravi limiti agonistici e motivazionali. E il carattere, con la motivazione, forse anche piu' della tecnica, è la qualità piu' importante di uno sportivo. CR7 è divenuto il mito che oggi è per una mentalità e una fame da fenomeno. Non certo per doti tecniche innate, che pure ci sono, ma lo avrebbero lasciato ad essere un James Rodriguez qualsiasi, per citarne uno. Tutto ciò per dire che (lasciato, spero, Icardi dove sta o dove vogliano mandarlo) se Dybala da qui a Giugno rimanesse questo, e nel mercato estivo prospettassero uno scambio col Man Utd (per dire) con un Lukaku, o con un Eriksen o un Isco, non farei salti di gioia, ma ci penserei bene. Mentre sino a due anni fa per una ipotesi simile sarei andato a protestare sotto la sede PS. Allegri non c'entra nada. Come non c'entrerebbe nada un altro mister. Chi è davvero forte, come ritengo (ritenevo?) Paulo, in un modo o nell'altro emerge. Sempre. E sa rendersi comunque decisivo. Anzi vi sono dei campioni che, fatta di necessità virtu', sono diventati anche piu' forti in ruoli differenti da quello iniziale. Perchè avevano la testa dei veri campioni
  7. Ma per favore.. partite da 5 ne fanno tutti. Sempre. Vogliamo parlare del Messi a Torino nel 3-0 per noi? Di quello dell'Olimpico con 3-0 dalla Roma?? Di quello dello 0-4 di Parigi??? Su. Non era da 5, perchè era da 4 Capisco le simpatie, sono legittime. Ma Maradona, per odioso e criticabile potesse essere su diversi aspetti, con un Mondiale vinto da solo, nel vero senso della parola, e due scudetti al Napoli, dico, al Napoli, è (stato) un gradino netto sopra Leo. E per me sta anche sopra Ronaldo, che pure metterei al secondo posto, almeno tra tutti i calciatori che ho potuto vedere.
  8. La carriera ormai 15cennale dei due giocatori non puo' essere paragonata come un blocco unico. Ha attraversato fasi diverse. Il Ronaldo periodo Man Utd e primi (due) anni al Real era un grandissimo giocatore ma ancora molto 'narciso', individualista e un po' 'fighetta'. Non ho dubbi che in quegli anni Messi gli fosse superiore, di poco magari ma diciamo che il confronto finiva al massimo in parità. Mai a favore di Ronaldo comunque. Quello che molti non evidenziano è che a partire dal terzo/quarto anno al Real, c'è stato un Ronaldo 2 che ha clamorosamente messo la freccia. Buttate in un angolo spocchia, e vezzi da bulletto un po' viziato, entrato nella piena maturità (raggiunta prima, calcisticamente, dall'argentino) CR7 è divenuto campionissimo a tutto tondo. Capace addirittura di cambiare modo di giocare, soprattutto di crescere caratterialmente sino a essere professionista ai limiti dell'umano. Trascinatore ideale dei gruppi ove giocava. Questo Ronaldo 2, lo dicono l'Europeo e le tre CL di seguito, pur con un Barcellona per niente inferiore al Real come qualità, Messi non lo vede nemmeno. Pur con tutto il suo enorme talento (tecnico). Quindi primo tempo 1-0 per Messi, ripresa 2 o 3 a zero per Ronaldo. L'aggregate è a vantaggio del portoghese. Detto questo, non mi posso esprimere su Pelè, ma su Maradona, visto anche dal vivo, sì, e vi chiedo per favore di non dire eresie. Per me un giocatore irreale come il Pibe non ha rivali nel calcio moderno, e stento a credere che ne avrà mai.
  9. Per 70 mln la Juve se ci crede magari lo prenderebbe anche. I problemi per De Ligt sono due: primo, la coppia centrale titolare Bonucci-Chiellini sarà tale per almeno due anni ancora, e non prendi un centrale a 70 mln per metterlo in panca, anche perchè il ragazzo non credo muoia dalla voglia di passare un anno o due da parziale riserva. Sarà una delle garanzie che chiederà prima di scegliere la destinazione, visto che i pretendenti sono tanti e di prestigio. Secondo, per stile di gioco, cultura calcistica e per il fatto che De Jong andrà lì, credo realisticamente che il Barcellona sia la sua destinazione preferita. E in queste trattative la volontà del giocatore ha sempre un ruolo decisivo.
  10. robros

    Genoa - Juventus 2-0, commenti post partita

    Per me non c'è alcuna incognita. Salvo infortuni giocherà la stessa formazione di martedì. Il rendimento odierno di Sandro e Dybala mi ha tolto i pochi dubbi residui.
  11. robros

    Genoa - Juventus 2-0, commenti post partita

    Perché avremmo perso secchi comunque. E da molti 'tifosi veri' sarebbe stato messo alla gogna tra i colpevoli. Zero benefici nel suo processo di crescita. Che passa anche dall'autostima. Non mi pare difficile da capire
  12. robros

    Genoa - Juventus 2-0, commenti post partita

    24 vittorie su 28 partite. E 3 pareggi
  13. robros

    Genoa - Juventus 2-0, commenti post partita

    Sconfitta che ci sta. La Juve l'ho vista peggio altre volte nelle quali ha vinto, oggi ha affrontato un avversario che ha fatto una partita notevole, ad intensita' e concentrazione altissime. Noi scarichi e vuoti dal punto di vista nervoso. Dopo una prestazione come quella di martedì è giustificabile e comprensibile. Le note davvero negative: Cancelo stenta a tornare al top dopo l'infortunio, spero cresca perché ci serve il miglior Cancelo in CL. Poi soprattutto Dybala. Niente. Non riesce a incidere nelle prestazioni. Leggero come una piuma, inconsistente, senza cattiveria. Si deve leggere dentro e uscire da questa situazione. Capendo che questo é uno snodo cruciale della sua carriera. O si rimette in pista o sarà declassato a buon giocatore e nulla più, da noi o altrove. E io spero tanto ci riuscirà, per lui, ma soprattutto per la Juve. Ora sotto coi deliri anti-Allegri. Nei panni dei troll undicenni. Vai. PS. Contento per Stefano, un ragazzo con la Juve tatuata sulla pelle, scaricato dai suoi tifosi tra le pernacchie. Si merita questa soddisfazione, e spero se ne levera' altre nel proseguio di carriera.
  14. lucav, capisco i tuoi dubbi, che come detto ho anche io. Mi limitavo a parlare di un approccio in generale che non condivido. Uno suppone una cosa. Altri una cosa diversa. Il primo dà indirettamente dell'ingenuo agli altri senza avere in mano piu' informazioni di loro. Anzi, proprio nel momento in cui questi credono con giusta fiducia a quello che afferma un tesserato della squadra che l'uno e gli altri tifano. Solo questo. Un infortunio muscolare puo' anche essere subdolo, avere ricadute improvvise, e anche una di seguito l'altra, soprattutto quando un atleta, per esigenze di veloce recupero, comprime i tempi (di recupero). Rimane il dubbio sulla scarsa precisione delle informazioni divulgate. Ma che basti questo dubbio per arrivare a conclusioni iperboliche (fuori rosa tutta la stagione, ecc.) a me sembra operazione come minimo azzardata, o che rivela scarsa fiducia, o peggio, nei confronti della società Juve. Che sarebbe quella per la quale tifiamo, piccolo ma non indifferente inciso.
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.