Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

robros

Utenti
  • Content count

    4,895
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1,651 Guru

1 Follower

About robros

  • Rank
    Vecchia guardia
  • Birthday 06/05/1971

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Comunicati pubblici come questi, certo scritti da legali, hanno sempre un doppio destinatario, non uno solo, proprio perchè pubblici. Un destinatario è la controparte (la UEFA, in questo caso) ed hanno la funzione di porre le basi per una possibile e successiva vertenza legale. Su questa parte non mi pronuncio, non essendo avvocato e non sapendo dove vogliano andare (lo posso solo supporre, ma conta niente). Mi posso esprimere invece sull'altra parte, essendo destinatario l'opinione pubblica e altre parti 'terze', che ovviamente in queste situazioni giocano un ruolo molto importante. E su questa parte ribadisco le mie opinioni prima scritte. Agli occhi dell'opinione pubblica portano (rischiano di portare) oggi, e ribadisco oggi, ad un giudizio di debolezza, a mio avviso, inclusi i pianti sulle brutte azioni della controparte, grama e cattiva.
  2. Non so a cosa tu ti riferisca. Io ho letto il comunicato dichiarato come integrale da piu' siti. E confermo che determinati passaggi suonano come inequivocabili affermazioni di debolezza. Così come trovo risibili i piagnistei su 'pressioni, minacce ed offese'. Torno a ribadire: in politica vinci quando sei piu' forte. Perdi quando sei piu' debole. Il resto è aria fritta.
  3. Ho detto solo che molte delle affermazioni, intendo quelle ai punti II) a, b, c, scritte ora, dopo l'abbandono di 9 club, politicamente, suonano da affermazioni di debolezza. In generale, ribadisco la mia opinione. Se quanto proposto da Perez e Agnelli è stato il pretesto da usare come grimaldello per forzare una riforma della UEFA e dei tornei UEFA, potrebbe trovarmi d'accordo, previa ovviamente valutazione di quali riforme. Se è (o era) una intenzione reale, così come prefigurata, mi trova in totale disaccordo
  4. Dunque, ricapitoliamo. Agnelli si dimette da una carica UEFA. Poi annuncia un torneo alternativo alla CL in modo unilaterale e che 12 club si son messi d'accordo per i fatti loro. Oltre a dire che quei 12 unilateralmente saranno giudici auto-eletti di chi potrà unirsi e di chi no. E ora 'sono disposti a parlarne' e a procedere solo in accordo con UEFA o FIFA? Se non ci vedi un calare i pantaloni e tendere una mano solo ora che sono obbligati a farlo... beh ...direi che forse è meglio ragionare da tifoso medio. In politica non conta un c**** essere buoni o cattivi. Non contano un c**** le dichiarazioni di intenti. Contano solo le posizioni di forza, siano esse buone o cattive.
  5. Sono d'accordo sulla parte evidenziata. Sta andando a rimorchio di Perez che è rimasto l'ultimo appiglio forte prima di cadere nel precipizio. Un minuto dopo che Perez facesse un passo indietro di certo lo farebbe anche Agnelli. Ma c'è una bella differenza tra Real, Barca e Juve. Il Real a due anni senza coppe economicamente potrebbe forse pure resistere. Le altre due in questo momento no. Significherebbe un ridimensionamento drastico, in favore di un 'progetto' che solo Dio sa quando e in quale forma potrà andare in porto. Sul principio giusto, non sono d'accordo. C'è una situazione non adeguata, da cambiare, rimanendo 'nel calcio'. Cambiandone le istituzioni dall'interno. L'idea superlega si basa su un principio unicamente economico, non sportivo e calcistico. Dato che io oltre alla Juve amo il calcio, non posso essere minimamente concorde con una roba del genere.
  6. Con una (non trascurabile, anzi, per me fondamentale) integrazione, quoto tutto
  7. Il tipo di gioco è uno strumento che deve servire per portare alla vittoria. Quindi se nel calcio vincessero sempre quelli che fanno barricate e segnano qualche golletto in contropiede, nessuno al mondo si sognerebbe di giocare in modo diverso. Allo stesso modo, se nel calcio vincessero sempre quelli che fanno possesso e occupano per 90 minuti la metà campo avversaria nessuno al mondo si sognerebbe di giocare in modo diverso. Altri sono i discorsi sullo spettacolo, il divertimento e l'appetibilità per il pubblico. Discorsi che portano da altre parti. Ma se parliamo strettamente e solo di calcio, non esiste un 'modo' migliore. Lo dimostra il fatto che si scelgono ancora oggi 'modi' diversi. Esistono contesti e situazioni. Quelli determinano di volta in volta il 'modo' migliore. E, quelli, non sono mai uguali e costanti.
  8. No. Nel gioco del calcio vince chi segna piu' dell'avversario. Ergo. Vinci quando sei piu' bravo a segnare e nello stesso tempo più bravo ad impedire all'avversario di segnare. Non mi risulta che un 1-0 sia 'meno' vittoria di un 4-3. Anzi, nella regola delle coppe vale addirittura di più
  9. L'idea della superlega è una vaccata immonda. La voce grossa della UEFA è ridicola. Ogni posizione unilaterale e di forza è sbagliata e fa perdere tutti. Bisogna andarsi incontro e trovare un accordo a metà strada. Una CL senza il Real è impensabile. Quindi ritengo questa voce una boutade bella e buona e la situazione in divenire.
  10. robros

    Pjanic.. quanto è pesata la sua mancanza?

    E' molto semplice per conto mio. Pjanic era un giocatore di spessore in secco calo di rendimento. Al suo posto è arrivato un giocatore probabilmente non in calo ma, banalmente, non di spessore. Quindi ci abbiamo perso. Poco o tanto? Lascio spazio alle opinioni. Ci abbiamo perso punto. Il resto è mero calcolo economico, e lo lascio ai ragionieri, parlo di calcio
  11. La frase di Boniperti è stata sempre fraintesa, quando non strumentalizzata. Era un messaggio motivazionale e di presa di responsabilità diretto ai giocatori. Come dire, qui dovete vincere o non siete da Juve, zero scuse. Il messaggio non era certo: vincere e' legittimo in qualsiasi modo. Significato non a caso usato da molti antijuventini
  12. aspetta, aspetta... che questa mi pare di averla già sentita, non piu' tardi di tre anni fa
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.