Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Tabats

Utenti
  • Content count

    442
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

210 Buona

1 Follower

About Tabats

  • Rank
    Esordiente

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

3,558 profile views
  1. Tabats

    Il topic della Formula1 2022

    Charles è un pilota che regala emozioni. Tutti col cuore in gola per l'immensa pressione, tira fuori un giro senza senso. Non ho "vissuto" a pieno Schumacher per la mia età, ma Charles è divino in qualifica. Può migliorare in gara. Di certo è il pilota Ferrari a cui sono più legato. Soprattutto dopo l'anno 2020 in cui nonostante una macchina da Q2, riusciva a metterla molto spesso in quarta posizione, tipo Silverstone 2020 Per domani in gara sarà molto difficile. La Red Bull gestisce meglio la gomma, la Ferrari dovrà stare li e magari vincerla con la strategia.
  2. Se vero che il Madrid ha chiesto quelle cifre onestamente la Juve ha fatto benissimo. Se si fossero messi d'accordo per meno sono sicuro lo avrebbero riscattato. Ora la parte più difficile, trovare un upgrade al suo posto (stesso discorso vale per Dybala)
  3. Ti stai confondendo, perché chi non ha rinnovato il contratto a Vettel è stato Binotto, Arrivabene ha lasciato la Ferrari a fine 2018. Anzi Arrivabene rinnovò il contratto a Vettel che scadeva nel 2017 fino al 2020. Chi doveva rinnovare il contratto è stato Binotto e non l'ha fatto per prendere Sainz
  4. Tabats

    Stile Juve e masochismo

    Io sono convinto che si vince e si perde per propri meriti/demeriti. La Juve dopo lo svantaggio ha giocato, ha spinto. Voleva a tutti i costi la vittoria, ed è ciò che è successo fino al 2-1. Poi è cambiato tutto. E li si è persa la partita. Magari senza quel rigore che secondo me non c'era l'avremmo sfangata o magari no, ma in ogni caso per me quello è comunque perdere. Anzi una vittoria avrebbe nascosto questo limite mentale che allenatore e squadra sembrano avere. A me non piace mai dire che si è perso per colpa dell'arbitro, è veramente riduttivo e tende a deresponsabilizzare. Quindi io sono più propenso per concentrarci su noi stessi piuttosto che stare i giorni successivi a recriminare su torti, sudditanze o aiutini (ribadisco comunque che per me il primo non era rigore e che ha aiutato l'Inter a rientrare in partita soprattutto mentalmente). Magari ci sono, non dico questo, ma meglio concentrarsi prima su noi stessi.
  5. Ho ricontrollato comunque, avevi ragione tu, tocca prima il pallone ed è Dzeko che pesta il piede di De Sciglio
  6. Guarda è palese che parli per partito preso contro il Real e avrai i tuoi motivi. Ma dire che non era rigore e che sono stati aiutati è il classico atteggiamento italiano di dire che gli altri vincono sempre per favori arbitrali. In questo caso è una situazione netta e limpidissima
  7. Non ricordo di preciso la dinamica, ma pure se fosse come dici tu l'errore è stato fatto a Milano, non di certo stasera.
  8. Si esatto, è quello che intendevo. Ma l'upgrade non deve essere solo focalizzato alla qualità del giocatore. Di tecnica Paulo ne ha anche in abbondanza. Devi andare a prendere un giocatore che può essere anche un filino meno tecnico ma deve andare a migliorare tutte quelle caratteristiche che Paulo non aveva. Ovvero la capacità di stare in partita 90 minuti e non solo un tempo è la prima che mi viene in mente. Cioè alla fine l'importante è essere utile nel contesto della squadra. Ad oggi Paulo è utile perché magari ti risolve la partita (gol al Sassuolo ad esempio) o perché ti permette di uscire dal pressing.
  9. Se la società ha preso la decisione giusta molto dipenderà dal suo stesso operato della sessione estiva. Personalmente sono sempre stato molto legato a Paulo e in ogni caso non avremo mai certezza di come sono andate veramente le cose, quindi non mi sento di giudicare nessuna delle parti. Diciamo che a parte la stagione con Sarri, dal 2018 in poi ha sempre trovato delle difficoltà legate soprattutto all'integrità fisica quindi la decisione della società non è da pazzi e al momento ho fiducia sulle nuove persone che stanno provando a ricostruire una rosa quanto meno equilibrata, sia in termini di copertura dei ruoli sia in termini di stipendi.
  10. Non verrà mai visti i suoi comportamenti completamente anti juventini che non mi sembrano neanche indotti dall'ambiente ma proprio di sua sponte. Il giocatore non si discute ma non credo accadrà mai
  11. McKennie ad oggi è l'unico (forse anche Zakaria) che sa entrare dentro l'area con inserimenti perfetti. Sembra tra l'altro che gli venga tutto completamente naturale, è una sua caratteristica. È un moto perpetuo, utile sia davanti che in difesa e onestamente ad oggi è il miglior centrocampista che abbiamo. Crescerà, peggiorerà, questo non lo so. Ma dare via il migliore non è quello che ci serve dovendo aumentare la qualità del centrocampo.
  12. Diciamo che non creando poi tantissimo per un finalizzatore diventa difficile avere sempre occasioni nitide ogni partita. Come dicono altri utenti avere un centrocampo all'altezza aiuta. Comunque ha 22 anni e ancora tutto il tempo per essere decisivo quando conta. Intanto può mettere nel suo bagaglio un gran gol all'esordio in Champions col Villareal, oltre la traversa del ritorno con un bellissimo movimento sul primo palo se non ricordo male. Diciamo che il nostro problema attuale non è Vlahovic o più in generale la figura del bomber
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.