Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Tabats

Utenti
  • Content count

    282
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

90 Buona

1 Follower

About Tabats

  • Rank
    Esordiente

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

3,247 profile views
  1. Tabats

    Zenit - Juventus 0-1, commenti post partita

    Cambi: fuori alex sposta de Sciglio a sinistra, dentro kulu per berna. Possiamo anche chiamarlo "kulu" ma iniziano a essere troppe le volte in cui Allegri ha kulu (e mi sto riferendo anche al suo precedente quinquennio). Ad una certa il dubbio che non sia solo fortuna mi viene. Teniamo a mente che noi, meglio di cosi con la qualità a disposizione, non possiamo fare. Perché le sta vincendo tutte.
  2. Chissà se è di comune accordo con Chiellini stesso. Purtroppo non è più un giovanotto
  3. Ma no non è questione di capire o non capire. Probabilmente tu ne capisci anche più di me, è solo una questione di gusti alla fine. Cosi come ogni allenatore ha le sue fisse, anche noi tifosi non siamo da meno. Io ne ho una per Verratti
  4. Ieri sera era molto nervoso cosi come Barella. In generale comunque Verratti è un giocatore fortissimo tecnicamente e ha una caratteristica che in pochissimi hanno: viene pressato ma non si sente pressato, roba non da poco
  5. Tutta ovviamente no, mi sono espresso male. Centrocampo di pippe ora mi pare veramente eccessivo onestamente. Fino all'espulsione, nonostante l'errore sul gol, l'Italia stava giocando bene, è uscita diverse volte dalla pressione della Spagna. Era una bella partita. Mancini potrà anche aver sbagliato la formazione iniziale, ma se fossimo rimasti in 11 secondo me potevamo anche giocarcela con i cambi. In 10 girano palla all'infinito ed è praticamente impossibile. Per questo per me l'handicap più grande è stato il rosso rispetto a tutte le altre variabili
  6. Ma su quello che dici tu siamo d'accordo. Purtroppo il rosso per me ha un peso molto grande perché a parte il secondo gol, non ti da possibilità di provare a recuperare la partita nel secondo tempo visto che loro con un uomo in più si mettono a palleggiare all'infinito. È finita 2-1 ma poteva tranquillamente finire 4-2 o 5-2 se contiamo le loro occasioni migliori e quella sprecata da insigne.
  7. Boh non lo so, secondo me è tutta sulla coscienza di Bonucci perché il primo giallo è il giallo più stupido che un calciatore possa prendere
  8. Mamma mia ragazzi Federico Chiesa che mentalità. Fenomeno, monumentale
  9. Però io non concordo su una cosa. Il fatto che Allegri abbia giocato queste ultime due partite in maniera "eccessivamente" difensiva, non significa che per lui tutte le partite vanno approcciate in questo modo o che lui sappia giocare solo in questo modo. Cosi come del resto Allegri non ha mai detto che per vincere bisogna stare rintanati 90 minuti nella propria area e poi colpire di contropiede. Se la Juventus in queste due partite ha giocato in questo modo, vuol dire che aveva bisogno di giocare in questo modo. E ha avuto ragione. Tra l'altro le due partite non sono uguali. Con il Chelsea sapevamo che le loro proprietà di palleggio erano superiori alle nostre, ma sapevamo anche che erano ancora più pericolosi sulle ripartenze, e giocando in questo modo gli ha tolto questa possibilità. Al contrario noi abbiamo giocato in contropiede avendo Chiesa che è una freccia. Se Chiesa fa la punta, non può mica farla a mo di un Dzeko o di uno Llorente. Con il Torino invece il primo tempo ha preso quell'andazzo perché loro hanno provato a tenere dei ritmi forsennati. O prendevano palla o immediatamente fallo tattico. Il secondo tempo non ne avevano e infatti abbiamo tenuto molto di più il pallone e siamo saliti col baricentro. Allegri quando ha avuto la qualità a disposizione l'ha sempre sfruttata. Ora sa che purtroppo non abbiamo un centrocampo con un elevatissimo tasso tecnico tanto da poter andare a palleggiare in faccia a chiunque. A differenza della maggior parte degli allenatori però non è ancorato su un SOLO sistema di gioco ma prepara la partita in base alle risorse che ha a disposizione in primis, e poi in base all'avversario. Nel 3-0 contro l'Atletico, oltre al plus di Cristiano, la partita è stata dominata per quella genialata di abbassare Emre Can sulla linea dei difensori giocando in maniera completamente asimmetrica. Lo stesso Emre disse "mai vista una cosa del genere, Allegri è un genio". Come tutti gli allenatori ha i suoi difetti e commette i suoi errori, ma ritenerlo un catenacciaro sempre e comunque secondo me è l'errore più grande che si possa fare. Mai visto un allenatore più versatile e con una capacità di adattamento cosi innata come lui.
  10. Vero, ma si può dire che la vera involuzione di Berna ci sia stata l'ultimo anno di Allegri, con l'unico acuto nella partita contro l'atletico madrid. Condivido tutto comunque anche se secondo me le sue giocate sbagliate derivano sempre dal voler fare la cosa più ad effetto possibile per stupire, per dimostrare di essere un fenomeno, non so se è una questione di mancanza di visione di gioco
  11. Il mio è un discorso generale, non solo legato alla partita di ieri. Se gli avversari lo lasciano libero meglio per noi, ma non credo sia cosi onestamente. Nessun avversario ragionerebbe mai in questi termini
  12. Su Bernardeschi ho sempre la stessa sensazione: vuole strafare per dimostrare. Facendo cosi ha sempre ottenuto l'effetto contrario, ovvero dimostrare di non essere all'altezza delle cose che riescono solo a certi tipi di giocatori perché non appartengono al suo repertorio. Quando invece gioca semplice, 2-3 tocchi massimo, diventa molto utile. A differenza di Kulusevski, nel secondo tempo molte volte teneva palla e scaricava subito per un compagno facendo salire la squadra. Anche la giocata dell'assist è stata ottima, sia per la precisione, ma soprattutto per i tempi. Stop di petto e subito dentro d'esterno, e non portando inutilmente palla come fa suo solito. Deve entrare nell'ordine di idee che non sa fare slalom alla Chiesa o alla Dybala, ma che può essere molto più incisivo in giocate come quelle di ieri sera. Non è da buttare ma deve lavorare sulla testa, Max può avere un ruolo importante in questo
  13. Personalità come Ronaldo sono casi particolari e quello che tu dici nel post ha perfettamente senso. Io sono uno di quelli che nonostante tutti i gol del portoghese è stato favorevole ad un suo addio per una questione legata a soldi risparmiati visto che tanto se ne sarebbe andato alla fine di questa stagione (ma con parecchi milioni in meno per noi in tasca). Non penso esista un sostituto di Ronaldo, come non c'è il sostituto di Messi, per cui bisogna trovare altre vie per sopperire a quell'assenza. In un momento di ricostruzione come questo è meglio avere una personalità disposta alla voglia di lottare e sacrificarsi come Chiesa piuttosto che una personalità alla CR7. Non ci sono ostacoli almeno all'interno dello spogliatoio
  14. La cosa che mi piace di Locatelli è questa sensazione di sicurezza e tranquillità che provo quando ha la palla tra i piedi. Quando sta per arrivare un contrasto, un avversario, mi sento sempre come se alla fine la spunterà lui pur avendo visto che non è sempre cosi. Non lo so perché, ma questa cosa mi porta anche a pensare che possa diventare molto molto forte. Non sarà un centrocampista che esalta o appare stile Pogba, ma secondo me è imprescindibile e lo sarà anche con una qualità intorno a lui superiore a quella attuale. E poi è veramente tifoso juventino, e questa cosa aiuta tanto a fare quello scatto in più, quella chiusura in più... Si parla tanto in negativo degli ultimi anni di mercato, ma in realtà per me ci sono moltissime cose positive da cui ripartire. Lui è una di quelle
  15. Tabats

    Juventus - Chelsea 1-0, commenti post partita

    Questa l'ha vinta Allegri. Perché ha letto subito la partita passando a 5 mettendo i due Fede davanti e proprio loro hanno confezionato il gol. Grande giocata di Berna sul gol. Stasera meglio di cosi non si poteva. Partita fondamentale per il girone. Bravissimi tutti per abnegazione voglia di sacrificarsi e vincere. Brava Juve
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.