Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Ronnie O'Sullivan

Utenti
  • Content count

    3,967
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    7

Ronnie O'Sullivan last won the day on January 10

Ronnie O'Sullivan had the most liked content!

Community Reputation

7,931 Guru

About Ronnie O'Sullivan

  • Rank
    Titolare

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

16,485 profile views
  1. Ronnie O'Sullivan

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Grazie. Tonali mi piace molto, ma devi sapere che qui basta essere giovane e fare due partite decenti per essere eretto a sicuro fuoriclasse e #paraticidimettiti se non lo compri. De Jong, mezzala di regia o meno, a me piace tantissimo e se ci fosse il minimo spiraglio (ma non credo proprio ci sia) mi ci butterei a capofitto; non conosco le sue statistiche ma ha tempi di gioco straordinari; sa quando passare di prima, quando liberarsi del primo uomo, quando lanciare, quando andare in raddoppio col compagno o in appoggio allo stesso; ripeto: non conosco le sue statistiche ma è una cosa che si percepisce vedendolo giocare, anche se a Barcellona ha finora sofferto perché quello per la presenza di Busquets; non tanto perché questi svolga il ruolo di centromediano, ma per il modo di muoversi e di passare la palla che ha, è lui a dettare i tempi, e quindi De Jong deve muoversi a suo rimorchio, deve adeguarsi al primo pensiero di Sergi B, e non è il massimo per l'olandese, che continuo a considerare un centrocampista eccezionale malgrado sei mesi opachi.
  2. Ronnie O'Sullivan

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Mi riferisco a quello contro di noi per il pensiero, e a quello contro il Torino per la tecnica in velocità:
  3. Ronnie O'Sullivan

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Boga lo conosco davvero poco, ma ha fatto dei goal - e mi riferisco in particolare a due di essi - che uno scarso o con poca testa non può fare. Cioè, il goal bello può capitare a tutti, ma il goal bello che implica determinate caratteristiche - tecniche o di pensiero - no, quello lo fa solo chi ne è capace perché l'ha ricevuto in dono dalla mamma.
  4. Ronnie O'Sullivan

    Occhio allo schermo!

    Ieri sera ho visto - finalmente - JoJo Rabbit. Che dire...film DELIZIOSO, delicato come una carezza di una mamma al figlioletto; è una commedia noir davvero ben riuscita e molto originale. Bravi i due giovanissimi attori protagonisti, molto bravo il regista-attore, bravissimo (e si conferma dopo Tre manifesti a Ebbing) Sam Rockwell, superba e incantevole Scarlett. Al balletto finale sulle note del Duca Bianco mi sono emozionato; non mi capitava da tanto tempo. Gran bel film.
  5. Ronnie O'Sullivan

    E' mancato Bruno Bernardi

    Una persona seria, intelligente ed elegante. Un gentleman. Uno juventino. Riposi in pace.
  6. Ico, odio il culto della personalità, ma se ci sono due calciatori che ho "adorato", questi sono Le Roi Platini e Zizou Zidane, con la differenza che il secondo non l'ho visto in età adolescenziale. Io, implicitamente, parlavo di attaccanti puri (centravanti, seconde punte); infatti in un altro post (credo sull'angolo, in un inciso scrivevo che Van Basten, con Ronaldo, è stato il più forte centravanti che io abbia visto); Zizou era altra cosa; un centrocampista d'attacco; trequartista, play offensivo, rifinitore, chiamalo come vuoi....La descrizione che ne fai è ineccepibile. Unico inciso: lo so benissimo che vi fu una commistione di elementi che ci portò a non fare un treble di Coppe Campioni possibilissimo, ma non è una cosa razionale; da amante, non gli perdonerò mai in eterno di non averci portato ALMENO una Champions; ricordo la doppia semifinale del '97: come scrivevo giusto ieri (ancora Angolo), MAI un giocatore mi ha trasmesso una sensazione di ONNIPOTENZA come Zidane in quella doppia sfida. Resta il fatto che le giocate di tecnica in velocità di Ronaldo non le ho più viste fare a nessuno; nemmeno a Messi. PS Oltre alle due citate in maglia bianconera, rimanendo alla nazionale francese, io ricordo questa....
  7. Arthur non mi dispiace, ma è fisicamente fragile e, se reticente, se lo possono tenere. Paredes e Jorginho se li possono decisamente tenere.
  8. C'è chi ha messo più decisione nel rivendicare i risultati di quella squadra - e non solo i risultati, ma l'intera organizzazione sportivo-manageriale - e chi molto meno e con parole sempre piuttosto vaghe se non addirittura melliflue e accondiscendenti verso l'interlocutore di turno; e mi fermo qui perché altrimenti arrivano i cultori della personalità ad alzare il ditino ed accusarmi di lesa maestà; non che me ne preoccupi o che non sappia difendermi - mi basterebbe usare la logica e portare i fatti - ma non ho voglia di perdere tempo. Capello, non essendo mai stato un leccaculo, nel bene come nel male, è sempre stato estremamente chiaro; antipatico, a volte arrogante, ma chiaro. C'è che gli contesta il famoso "ci rivedremo a luglio", salvo poi andarsene al Real; faccio notare che, se in seguito a quelle dichiarazioni di fine campionato: a) la Proprietà (o gli avvoltoio che ne rimanevano) della Juventus di fatto NON si difese al processo; b) la Proprietà mise a capo della Juventus tre inetti; beh, non fu certo colpa di Fabio Capello; e fece benissimo ad andarsene al Real, perché in quella situazione, rimanere a Torino non avrebbe arrecato alcun beneficio alla Juventus, anzi: avrebbe solo appesantito il bilancio con un ingaggio da mister assurdo per fare la serie B. Ho molto criticato Capello per come giocava quella squadra, ma sulla linea che ha sempre tenuto su farsopoli - in primis per difendere il suo operato - da tifoso della Juventus mi sento solo di ringraziarlo.
  9. e la maglia del Real è praticamente quella della Juve senza le righe nere e con un logo diverso... Al di là delle battute (stupide): l'inversione delle righe (quattro nere) NON è a mio avviso un dettaglio marginale; l'impatto visivo è molto differente e assai migliorativo. Ribadisco che la maglia mi piace MOLTO; ha stile, tocco moderno ma ancorato alla tradizione; l'insieme, a differenza della orribile casacca di questa stagione, è EQUILIBRATO. La trovo una maglia assolutamente riuscita. @Leevancleef grazie!
  10. La trovo molto bella; stilisticamente apprezzabile, innovativa, ma al contempo rispettosa della tradizione (a differenza di quella di quest'anno, poco rispettosa della storia e stilisticamente brutta). Quattro righe verticali nere sono molto migliori rispetto alle tre prospettate dalle anticipazioni; quelle sembravano la maglia del real con tre pennellate verticali; questa sembra la maglia della Juve rivisitata in chiave moderna.
  11. Seguo il calcio da quasi quarant’anni; non ho visto NESSUNO che per TECNICA IN VELOCITÀ si possa anche solo paragonare a Ronaldo. Non ho il minimo dubbio a riguardo; se si valuta il più forte per le vette raggiunte, costui è stato Ronaldo. Poi, il più forte a mio avviso si valuta in base all’efficacia, all’incidenza sui risultati raggiunti nell’arco di tempo di un’intera carriera, e allora Messi e CR7 si possono definire complessivamente più forti, superiori; come Maradona più geniale e Platini più universale (chi ha abbinato regia e finalizzazione come Michel nella storia del calcio?). Ma le cose viste fare a Ronaldo non le ho viste fare a nessuno, né prima, né dopo. Parlo di gesti tecnici assoluti. Inarrivabile. Non entro nelle diatribe legate a quegli anni e a calciopoli per sdegno, snobismo e per non dire cose spiacevoli.
  12. Ronnie O'Sullivan

    Occhio allo schermo!

    Altro GRAN film; ma non a questo livello.
  13. Ronnie O'Sullivan

    Occhio allo schermo!

    Ieri sera ho rivisto Parasite, su Sky, stavolta doppiato in italiano. Confermo che a mio parere si tratta di un film STREPITOSO, uno dei più belli che abbia visto negli ultimi anni; originale, forte e leggero allo stesso tempo, con un senso, un messaggio, un'idea, anche politica, di fondo, ma senza retorica ideologica o, peggio, moralistica (come certi tediosi e insopportabili film italiani); la miscellanea di generi (grottesco, thriller, drammatico) inoltre è riuscitissima e le inquadrature e riprese (anche se io non sono un esperto di tecnica cinematografica) tecnicamente impeccabili. E' un film pieno di umanità in tutti i suoi risvolti. Grandissimo film.
  14. come no...io sono Il Buono, non El Indio....
  15. Sì, prima chiese in cambio Trezeguet, con nostro netto rifiuto, poi arrivammo ad offrire più di 100 miliardi cash, pareva sul punto di accettare e poi rifiutò; ricordo che disse testuale "ringrazio la Juventus che ha fatto un'offerta eccezionale ma non posso vendere Vieri"; comunque, Vieri fece con loro una grande stagioni, ma noi festeggiammo il 5 maggio.... Non rimpiango tanto il mancato ritorno di Vieri, quanto la cessione affrettata all'Atletico.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.