Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Ronnie O'Sullivan

Utenti
  • Content count

    6,118
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    10

Ronnie O'Sullivan last won the day on April 8

Ronnie O'Sullivan had the most liked content!

Community Reputation

11,562 Guru

About Ronnie O'Sullivan

  • Rank
    SEVENTH HEAVEN

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

25,010 profile views
  1. Beh dai, tutto sommato se la cava, pensavo peggio. In confronto all'idiota totale che scrive per la gazzetta è un madrelingua. "PSG passed"...mancava solo che qualcuno rispondesse rest in peace
  2. Aver vinto una sola coppa dei campioni dal 1978 al 1986, con una squadra composta - 1983 - da sei campioni del mondo, più Bettega (che non lo fu soltanto per colpa dell'infortunio subito contro l'Anderlecht, altro ricordo nefasto), Platini (il miglior giocatore del mondo, di gran lunga) e Boniek, e per giunta, per quanto meritata, senza poterla festeggiare, è un qualcosa che griderà vendetta in eterno al cospetto di Eupalla. Avrebbero dovute essere MINIMO tre; ma minimo minimo (come avrebbero dovute essere minimo tre nel secondo periodo in cui noi fummo la squadra più forte d'Europa; quello del primo ciclo Lippi). In questo senso il Trap è una contraddizione umana; da un lato, ce l'ho sempre avuta con lui per il suo gioco eccessivamente speculativo, con una squadra mostruosa; dall'altro, è il tecnico che ci ha portato ad essere la prima squadra europea a vincere tutte le coppe; tutte. Ma le nostre ciambelle sono le più buone anche perché a volte riescono senza il buco, mi dice sempre un fratello bianconero.
  3. Vedi cose che ci accomunano... Io sono del '72; primo ricordo abbastanza nitido mondiali in Argentina del 1978; la nazionale italiana più bella di sempre; ovviamente: NOVE juventini in campo. Uno dei primi ricordi da Juventino (anche se sono nato juventino da una famiglia di juventini) è stato anche per me molto..."doloroso", in tutti i sensi: Juventus vs Arsenal, semifinale di ritorno di Coppa delle Coppe; avevo un mal di denti terribile; prendemmo il goal beffa al novantesimo. Il giorno dopo il medico condotto (non il dentista...) mi tolse il dente. Fu terribile. Mia moglie dice che noi juventini siamo "malati"; in un certo senso è vero; ma è una malattia..."sana" la nostra; non come gli interisti, che soffrono di un evidente disturbo della personalità, per essere tali.
  4. Ronnie O'Sullivan

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Credo molto poco all'ipotesi Gabriel Jesus, ma uno che a 25 anni compiuti da un mese mette a curriculum, col Manchester City, 235 partite, 95 goal e 46 assist, proprio bidone (come ho letto) non deve essere. Poi possiamo discutere su caratteristiche e ruolo, e se ne può parlare; ma anche lì, se è vero che cercano Raspadori, perché no Gabriel Jesus?
  5. Ronnie O'Sullivan

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    La foga fa commettere molti errori, in effetti; a volte addirittura perdere la testa...
  6. Ronnie O'Sullivan

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    * che risparmio! Ne dessimo 10 netti a Pogba ne risparmieremmo 3 l'anno....
  7. Ronnie O'Sullivan

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Domanda: quanto pesava a bilancio Bernardeschi tra ingaggio lordo e ammortamento?
  8. Credo che siamo più o meno coetanei; ti dico solo che mio fratello, più giovane di me di sette anni, si chiama Roberto; il nome l'hanno lasciato scegliere a me; il perché te lo lascio intuire. Ancora oggi quando leggo il nome Michel mi viene un palpito al cuore, più di quando ripensi al primo amore; ancora oggi sono convinto che Platini non abbia paragoni, perché era Pirlo e Van Basten in contemporanea; mai nessuno come lui, né prima, né dopo; nemmeno Maradona, che pure è stato più geniale, anzi: il più geniale in assoluto. Ho pianto una sola volta per il calcio, ed è stato la notte di Atene; avevo 11 anni e pensavo che la mia squadra fosse invincibile. Anch'io ho sempre avuto un debole per i talenti estrosi; nel tennis (insieme al calcio, il mio sport, che tra l'altro ancora vergognosamente pratico) ho idolatrato McEnroe e stratifato per Edberg prima e Sampras poi. Considero Baggio il più grande talento italiano di tutti i tempi; la cosa più simile a Maradona (inarrivabile) che si sia vista. Giusto un paio di giorni fa ho scritto che ho sempre avuto un debole per Paulo Dybala, per una semplicissima ragiona: tanti calciano il pallone, ma solo alcuni lo fanno cantare; e Dybala è uno dei pochi che di sinistro fa cantare il pallone. Detto ciò, mi permetto due considerazioni, perché non capisco, da persona intelligente quale ti considero, due cose: - come tu faccia a paragonare Paulino a Platini, Zidane, Baggio, Del Piero (che pure era inferiore ai succitati), ma anche ad Ibrahimovic e a Laudrup; ci sono categorie di mezzo tra questi e Dybala; il parallelismo è forzatissimo; lo so che anche tu lo pensi, che non sono dello stesso livello; ma è proprio il paragone che non regge; né a livello tecnico, né a livello di percezione da parte dei tifosi; è vero che nessuno è stato esente dalle critiche, ma non è vero che tutti i giocatori di talento alla Juve sono bistrattati; non è così; - come tu faccia ad essere al 100% dalla parte di Dybala e al 100% contro la società; Dybala - o meglio: il clan (non lo staff) cui lui si è affidato (contorniato) - ha commesso errori gravissimi, che alla fine ha finito col pagare; e al contempo in campo ha mostrato delizie ma non ha mai convinto al 100%, da campione completo (non dico fuoriclasse); è vero che ha inciso, come dici tu; ma non da campione autentico; in Champions ha fornito 3 assist in sette anni e cinquanta e passa partite, da seconda punta, tanto per fare un esempio. Ma al di là dei numeri, alcuni dei quali decisamente a suo favore, a partite dai 115 goal, a livello fisico (e non mi riferisco alla stazza o alla mole) e a livello di PERSONALITA', non ha mai pienamente convinto. A me l'epilogo è spiaciuto, nell'esito e anche nei modi; ma, mi spiace, non esiste dare il 100% delle colpe alla società; si possono avere opinioni differenti, più orientate in favore del giocatore o della società; perfino contrastanti; ma addossare completamente alla società la colpa della telenovela sudamericana cui abbiamo assistito non è né logico, né oggettivo. PS Lui è liberissimo di andare dove vuole, visto che è stato "liberato", perfino da quelli là; però io sono liberissimo di vedere una fortissima incoerenza tra il dichiarare amore alla tifoseria bianconera (e bada bene che sono convinto che lunedì Dybala sia stato assolutamente genuino) e poi firmare per quelli. Dopo lunedì, la sentirei una presa per il qulo, come lui ha sentito una presa per il qulo il comportamento della dirigenza (e come la dirigenza ha sentito come una presa per il qulo gli sguardi truci dopo che per un anno Dybala ha rifiutato un'offerta da 10+ milioni netti a stagione). Ognuno vede le cose dal proprio punto di vista, e non ne esiste uno oggettivo; il mio, soggettivo, è da tifoso di lunga data. Poi è chiaro che non si può voler bene ad una ragazzo dalla faccia pulita e dal talento di Dybala.
  9. Ronnie O'Sullivan

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Un totale deficiente senza il senso del ridicolo e del pudore.
  10. Ronnie O'Sullivan

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Io ne ho cinquanta e sono ancora un terza categoria; a TENNIS eh...non a calcio, che sarebbe pure il minimo...
  11. Ronnie O'Sullivan

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Sei campioni del mondo, più Bettega (che senza infortunio sarebbe stato campione del mondo da titolare), Platini (il miglior giocatore del mondo per distacco in quegli anni) e Boniek (il secondo o terzo più forte giocatore d'Europa dell'epoca). Tra l'altro Brio era un ottimo complemento di mister class Gaetano Scirea, e Bonini non era convocabile in quanto sanmarinese... ma un gran mediano. Voglio un sacco di bene a nonno Trap, ma non fare almeno tripletta di coppe dei campioni con quel dream team - dal 1978 al 1986 - fu qualcosa che ancora oggi grida vendetta al cospetto di Eupalla.
  12. Ronnie O'Sullivan

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Questo non ha il senso del ridicolo; e forse nemmeno dell'idiozia.
  13. Ronnie O'Sullivan

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    da matita rossa...
  14. Ronnie O'Sullivan

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Noi in rosa abbiamo un giocatore che avrebbe l'intelligenza, lo spessore umano, la caratura tecnica, la personalità e la leadership del vero capitano dei prossimi cinque/dieci anni: De Ligt (e non mi si venga a dire che non si sa quanto rimarrà ancora a Torino, perché non si sa di nessuno). Ma i gradi di capitano andranno, per anzianità, a Bonucci, sotto la cui ombra dovrà stare per almeno un'altra stagione. Io non ho niente contro Bonucci, ma avrei svoltato. Perché insignire dei gradi di capitano Bonucci significa, implicitamente, trasmettere un messaggio di continuità assoluta; invece noi in questo momento avremmo bisogno di discontinuità, dopo una stagione disastrosa e tre di lento e continuo declino; nel rispetto della tradizione, del nostro dna, ma comunque discontinuità. Invece sono estremamente conservatori anche nei dettagli.
  15. Ronnie O'Sullivan

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Secondo me ci andresti di corsa...
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.