Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Cullen1985

Utenti
  • Content count

    1,170
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    6

Cullen1985 last won the day on January 20 2016

Cullen1985 had the most liked content!

Community Reputation

2,228 Guru

About Cullen1985

  • Rank
    ...1 dell'angolo del Guru...
  • Birthday 05/28/1985

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Caserta

Recent Profile Visitors

31,240 profile views
  1. Solo io avrei lasciato fuori Bentancur, e nel caso avrei usato Rabiot come vice Pjanic. Comunque con Can hanno fatto una vigliaccata.
  2. Io mi sarei giocato i cosiddetti per il fatto che ci avrebbero messo il Napoli nelle prime 3 giornate. Poi se volete vi spiego pure perché !
  3. Mi avete aggredito; con scherzo, ma ho sbagliato di poco. Juve - Napoli alla seconda giornata ho sbagliato di poco.
  4. Cullen1985

    Grazie Max

    Sei arrivato tra i fischi e con lavoro e dedizione sei riuscito a conquistare tutti. Nei primi tre anni la TUA JUVE è stata una creatura BELLA, plasmata nel migliore dei modi da UN SIGNORE della panchina, poi come ogni cosa il tempo logora i rapporti e ti porta a fare scelte INEVITABILI. È giusto lasciarci ora che ancora serbiamo dentro di NOI il fuoco vivo di un'altra GRANDE VITTORIA IN CAMPIONATO. TE NE VAI DA VINCENTE e così doveva essere per la storia che TU STESSO HAI SCRITTO con la nostra JUVENTUS. TE NE VAI COME UNO DEGLI ALLENATORI PIÙ VINCENTI DELLA STORIA BIANCONERA. ● 5 Scudetti ● 4 Coppe Italia ● 2 Super Coppe Italiane Ed hai vinto tutto questo con il tuo modo di fare, con il tuo dare sicurezza ad una squadra, ad uno spogliatoio che di sicuro non è facile gestire. Hai preso quel ristorante da 10 € e l'hai reso uno da 500 € e di questo TUTTO IL MONDO JUVE deve sempre essertene GRATO, IMMENSAMENTE GRATO. Peccato, solo per quelle 2 finali, peccato davvero sarebbe stata la ciliegina sulla torta per un QUINQUENNIO D'ORO. Mi ricorderò per SEMRPE della tua ELEGANZA, in perfetto STILE JUVE, MAI UNA PAROLA FUORI POSTO, MAI che hai trovato scuse per questo o per quello; e ci hai messo la faccia ogni volta che ci stava bisogno di farlo. Si, sarai sempre UNO DI NOI. LA STORIA in futuro parlerà di te come l'allenatore dei 5 scudetti di fila e degli 8 complessivi sempre consecutivamente vinti. GRAZIE SUPER MAX per tutto, dico davvero sei stato il meglio !!! Con il cuore in mano ti sarò sempre IMMENSAMENTE GRATO e giuro che in futuro parlerò di te come una di quelle persone che più hanno fatto il bene della Juve. Che poi le storie d'amore possono finire, soprattutto nel calcio è cosa risaputa, ma NOI continueremo a volerci bene, perché è così che la storia va raccontata. Ti voglio bene Max, un abbraccio e buona fortuna ovunque tu vada. Sei un brav'uomo e so per certo che continuerai a scrivere anche da un altra parte la tua bellissima storia. BUONA FORTUNA MAX, SIGNORE DELLA PANCHINA !
  5. Per me è da ABOLIRE ASSOLUTAMENTE solo nei supplementari; una cosa più folle e senza senso di quella faccio fatica a trovarla. Mettiamo che uno fa il miracolo della rimonta, porta la partita ai supplementari e poi becca un gol, credo proprio che non sia giusto. Perché poi in quei ulteriori 30 minuti la squadra fuori casa è decisamente avvantaggiata. Cioè loro devono fare un gol e la squadra di casa due. Una cosa che non ho MAI, MAI CONCEPITO !!!!
  6. No, davvero una brutta notizia!!! Spesso ci fermavamo a parlare nell'angolo del guru, uno dei più grandi qui nel forum. Dispiace davvero averlo perso, si sentirà la sua mancanza. Che la terra ti sia lieve, FRATELLO BIANCONERO ❤️
  7. Cullen1985

    Atletico Madrid - Juventus 2-0, commenti post partita

    Se AMI una squadra a tal punto da viverla quotidianamente non devi metterci la faccia solo quando tutto va a meraviglia, ma è nei momenti "brutti" e pieni di "dolori" che devi esserci. Ma ieri sera non potevo scrivere, avevo bisogno di ragionarci sopra e di scrivere a mente fredda!!! Chi mi conosce sa che AMO LA JUVE e che quando perde pure un'amichevole ci sto male da morire dentro, beh, ieri forse è stato pure peggio. Penso. Cosa posso dire dei 90 e passa minuti della partita d'ieri? Niente. Non posso dire niente perché ieri l'ATLETICO GUIDATO da un SIGNORE E GRANDISSIMO ALLENATORE come il CHOLO SIMEONE ci ha LETTERALMENTE E MORALMENTE - DISTRUTTI - quindi ONORE A LUI che ha saputo trasmettere alla sua squadra tutta la rabbia che aveva in corpo e non l'ha fatto solo con forza, ma l'ha fatto con INTELLIGENZA e MENTALITÀ EUROPEA, quella che a NOI inesorabilmente manca. Ieri ci è stata inflitta una lezione di calcio sia tecnica che tattica, con aggiunta rabbia e voglia di azzannare l'avversario. Noi ieri in campo eravamo in balia dell'avversario e chi dice il contrario non è un uomo di campo. Io sono stato da sempre un grande estimatore di Allegri, ma il suo tempo alla JUVE e dico questa cosa da diverso tempo è finito nella sera di Cardiff ! La sconfitta d'ieri sera è stata solo la punta di un iceberg che soltanto chi ha i paraocchi non ha visto in tutto questo tempo. La Juve targata Allegri post Cardiff non ha fatto altro che arrancare, lasciando stare i risultati portati a casa come Scudetti e Coppa Italia quelli erano "quasi" scontati già perché ad oggi in Italia siamo di un altro livello rispetto alla concorrenza; io parlo di arrancare nel modo di come si affrontano le gare, una squadra che bada sempre a gestire, che non affronta la partita azzannando l'avversario è una squadra senza palle e le palle chi deve farle tirare fuori alla squadra? L'allenatore che purtroppo alla Juve ad oggi è solo una figura garante. Questa Juve NON ha un'idea di gioco, ne un modo preciso per affrontare certe squadre e soprattutto una cosa grave questa squadra NON HA UN SENSO DI APPARTENENZA i giocatori non sudano per la maglia, non lottano per essa. Allegri è riuscito a DEPOTENZIARE il GIOCATORE PIÙ FORTE DEL MONDO - CRISTIANO RONALDO - è riuscito a fermare una FERRARI del calcio, già perché non si possono vedere partite dove si creano occasioni e occasioni per poi alla fine gestire un vantaggio striminzito. Negli anni scorsi Allegri ci ha abituato alla "geni-alata" quel colpo a sorpresa che creava quell'effetto farfalla che intontiva gli avversari, quest'anno manco questo ha fatto. E' riuscito però a far diventare un giocatore normale Dybala e ripeto a mio modesto parere NON HA FATTO IL MASSIMO con l'organico che ha a sua disposizione. NON FA MALE la sconfitta di ieri, ma FA MALE tutto quello che ci ha portato alla sconfitta di ieri sera. Giochi la partita della svolta in champions in casa tua contro il Tottenham e per un po' non ci lasci le penne. Giochi la partita dell'anno in Champions in casa tua e perdi di brutto contro un Real, lasciamo stare la storica partita del ritorno che a dati alla mano è servita a niente. Giochi la sfida scudetto (parlo dell'anno scorso) e la giochi per il pareggio con l'effetto che perdi giustamente. Giochi la partita di Coppa Italia quest'anno a Bergamo surclassato da una squadra che non è neanche minimamente paragonabile al valore della tua rosa. Tutto questo si diceva che era per la preparazione contro l'Atletico ebbene la partita è arrivata, l'abbiamo giocata male e persa maledettamente. Mi dispiace MA NON CI SONO SCUSE. Sarà SINCERO io non credo che tutte le colpe siano di ALLEGRI certi giocatori hanno avuto un'involuzione pazzesca ((vero SANDRO???)), la colpa è anche di chi scende in campo però quei ragazzi in campo li mette un allenatore e Allegri ha IL DOVERE di scegliere quanto meno gli uomini che stanno bene. LA COLPA è anche della DIRIGENZA puoi aver comprato pure il giocatore più forte del mondo, ma se non sistemi il motore della squadra allora che hai il turbo più forte ti serve ad un *!!! Quindi pure AGNELLI e il suo STAFF ha le sue colpe. L'EUROPA è la sua LAUREA (parlo di Agnelli in primis e della Juve poi) ebbene ad OGGI SIAMO MISERAMENTE BOCCIATI !!! Ma i primi segnali c'erano stato, vedi lo United in casa e gli svizzeri. Due esami, due volte rimandati. Ora non so come andrà il 12 MARZO in una sola serata abbiamo il NOSTRO APPELLO, certo per chi è JUVENTINO nell'anima come me, per chi ha vissuto e cresciuto a pane e Juventus sa bene che LA JUVE ha nel suo DNA una cosa, un marchio di fabbrica che poche squadre al mondo hanno ed è quello di NON MOLLARE MAI. Trapattoni diceva La JUVE è come un Drago a 7 teste ne tagli una ne spunta fuori sempre un'altra. ALLORA CARA JUVENTUS, se c'è 1 serata in questa vita dove devi dimostrare quello che sei l'appuntamento è quello è fissato per il 12 Marzo e sarà l'appuntamento che ti condurrà alla gloria oppure quello della tua MORTE !!! Se ci credo alla rimonta??? No, vi prego questo domandatemelo più in là, oggi sono morto dentro per avere la forza e la lucidità di rispondere ad una domanda tanto folle quando inutile. Detto ciò ci sarò sempre NELLA BUONA E NELLA CATTIVA SORTE ...con te MIA AMATA SIGNORA #FINOALLAFINE ❤
  8. Articolo scritto con i piedi! E da una mano che mentre scriveva, piangeva lacrime amare!!! Un articolo al limite del senza senso. Repubblica ha fatto davvero una brutta fine!!!
  9. A mente fredda, in condizioni di più logica dico che forse quest'anno sta entrando in testa a a NOI TIFOSI BIANCONERI e mi ci metto io per primo che la Juve debba obbligatoriamente vincere tutte le partite che gioca, questa cosa pensandoci bene è forse il fardello più pesante a livello psicologico e credo che in parte anche i calciatori iniziano a sentire questa specie di pressione. Ieri a caldo ero incazzato nero, non volevo sentire scuse, ma poi questa mattina ho realizzato che non si può mettere a discutere una squadra che ha 9 PUNTI di vantaggio sulla 2° in classifica. Ripeto e penso... 9 PUNTI DI VANTAGGIO !!! Praticamente se gestiti bene possono essere un abisso, tra NOI e loro. Poi ho pensato che quasi sicuramente la JUVE sta davvero pensando seriamente più alla CL che al campionato, perché nelle condizioni che si sono venute a creare questo scudo si può vincere con una certa gestione e una certa tranquillità. Detto ciò so bene che il calcio non è una scienza esatta e quindi non significa che se prepari e ti concentri di più sulla CL poi quest'ultima la porti di sicuro a casa e questo vale anche in campionato dove non sempre il più forte vince. È logico che se ci penso mi viene una rabbia dentro perché pareggiare così una partita come quella d'ieri sera e prendere 3 gol dal Parma dopo quelli di Coppa Italia fa salire il sangue alla testa e ti fa vedere tutto nero, ma bisogna razionalizzare i fatti e poi questo è il calcio dove se non sei pronto fisicamente e mentalmente allora paghi dazio e NOI in questo momento va cosi. Vuoi per condizione fisica, vuoi le assenze soprattutto in difesa e ci metto pure un pò di sfortuna, ed ecco che non si vincono le partite. Ma l'importante adesso é RESTARE UNITI, ritrovare le nostre certezze e un pò di tranquillità ne ha bisogno tutto l'ambiente Bianconero; e questo può succedere solo se RESTIAMO a fianco dei NOSTRI RAGAZZI, DEL NOSTRO MISTER, e tutto il mondo Juventino. Solo così abbiamo quella speranza di portare a casa quello che per noi è IL TUTTO !!! Quindi BASTA creare ALLARMISMI... BASTA PIANGERCI addosso... SIAMO LA JUVE e noi non molliamo MAI ... ORA è giunto il tempo di stringerci e fare chioccia intorno a questa squadra e andarci a prendere TUTTI UNITI quella * in argento. Così...INSIEME #FINOALLAFINE 🏳🏴🏳🏴
  10. Cullen1985

    Juventus - Parma 3-3, commenti post partita

    A mente fredda, in condizioni di più logica dico che forse quest'anno sta entrando in testa a a NOI TIFOSI BIANCONERI e mi ci metto io per primo che la Juve debba obbligatoriamente vincere tutte le partite che gioca, questa cosa pensandoci bene è forse il fardello più pesante a livello psicologico e credo che in parte anche i calciatori iniziano a sentire questa specie di pressione. Ieri a caldo ero incazzato nero, non volevo sentire scuse, ma poi questa mattina ho realizzato che non si può mettere a discutere una squadra che ha 9 PUNTI di vantaggio sulla 2° in classifica. Ripeto e penso... 9 PUNTI DI VANTAGGIO !!! Praticamente se gestiti bene possono essere un abisso, tra NOI e loro. Poi ho pensato che quasi sicuramente la JUVE sta davvero pensando seriamente più alla CL che al campionato, perché nelle condizioni che si sono venute a creare questo scudo si può vincere con una certa gestione e una certa tranquillità. Detto ciò so bene che il calcio non è una scienza esatta e quindi non significa che se prepari e ti concentri di più sulla CL poi quest'ultima la porti di sicuro a casa e questo vale anche in campionato dove non sempre il più forte vince. È logico che se ci penso mi viene una rabbia dentro perché pareggiare così una partita come quella d'ieri sera e prendere 3 gol dal Parma dopo quelli di Coppa Italia fa salire il sangue alla testa e ti fa vedere tutto nero, ma bisogna razionalizzare i fatti e poi questo è il calcio dove se non sei pronto fisicamente e mentalmente allora paghi dazio e NOI in questo momento va cosi. Vuoi per condizione fisica, vuoi le assenze soprattutto in difesa e ci metto pure un pò di sfortuna, ed ecco che non si vincono le partite. Ma l'importante adesso é RESTARE UNITI, ritrovare le nostre certezze e un pò di tranquillità ne ha bisogno tutto l'ambiente Bianconero; e questo può succedere solo se RESTIAMO a fianco dei NOSTRI RAGAZZI, DEL NOSTRO MISTER, e tutto il mondo Juventino. Solo così abbiamo quella speranza di portare a casa quello che per noi è IL TUTTO !!! Quindi BASTA creare ALLARMISMI... BASTA PIANGERCI addosso... SIAMO LA JUVE e noi non molliamo MAI ... ORA è giunto il tempo di stringerci e fare chioccia intorno a questa squadra e andarci a prendere TUTTI UNITI quella * in argento. Così...INSIEME #FINOALLAFINE 🏳🏴🏳🏴
  11. Cullen1985

    Il pre-partita di VecchiaSignora: Juventus-Sampdoria

    Partita per certi versi molto complessa, ma possiamo e dobbiamo VINCERE !!!
  12. Ero indeciso tra Mandzukic, Buffon, Higuain e Costa. Ho scelto Costa perché l'anno scorso sul finale quando tutti erano stanchi lui ha preso la squadra sulle spalle ed è stato il vero LEADER della squadra negli ultimi 2 o 3 mesi. Ha spaccato le partite a modo suo, quando l'energia non c'era più, Lui correva ancora, ho in mente ancora la rincorsa fatta a Milano per andare a prendersi un pallone sul loro terzino. Per me è stato LUI la nostra arma vincente!!! Merita il Pallone d'oro della Juventus. A mio modesto parere.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.