Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Cal Kestis

Utenti
  • Content count

    598
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Everything posted by Cal Kestis

  1. Cal Kestis

    [Topic Unico Console] Playstation 5 & Xbox Series X

    Xbox Game Pass, quanti soldi vanno agli sviluppatori? Lo rivela Phil Spencer Molti si chiedono come faccia un servizio come Xbox Game Pass a essere sostenibile, nonché quanti soldi vadano agli sviluppatori che portano i propri titoli nel catalogo. Ebbene, Phil Spencer ha rivelato tutto in un'intervista. Dopo aver dichiarato tempo fa che Xbox Game Pass è sostenibile e non c'è intenzione di aumentarne il prezzo, Spencer ha spiegato esattamente come funzionano i meccanismi alla base dell'abbonamento ai microfoni di The Verge. "I nostri accordi sono variabili, diciamo. A sentirlo sembrerebbe qualcosa di ben poco organizzato, ma è un principio che si basa sui bisogni di ogni singolo sviluppatore" ha detto il boss di Xbox. "Una delle cose belle da vedere è quando uno studio, in genere quelli piccoli e medi, comincia a realizzare un gioco e ci dice 'vogliamo portare il nostro progetto su Game Pass al lancio se ci date questa somma adesso'." "Ciò che possiamo fare è dunque creare per loro una base solida su cui poggiare, e sanno che potranno avere questo in cambio. In alcuni casi paghiamo l'intero costo produttivo di un gioco." "Dopodiché questo sviluppatori possono monetizzare tutte le eventuali opportunità di vendita al di là del Game Pass, mettendo in commercio il titolo su PlayStation, Steam, Xbox o Nintendo Switch." "Per loro ciò significa proteggersi da qualsiasi rischio: il gioco verrà realizzato, avranno tutti i margini di profitto delle vendite, mentre noi avremo questa opportunità temporale." "A volte paghiamo una somma allo sviluppatore per coprire le sue spese, a volte si tratta di una semplice transazione per portare un gioco già pronto su Game Pass." "Altri vogliono degli accordi basati sull'uso e la monetizzazione tramite store. Siamo aperti a sperimentare con diversi partner perché non pensiamo di aver ancora stabilito perfettamente come dovrebbe funzionare questo rapporto." "Quando abbiamo iniziato, disponevamo di un modello basato completamente sull'uso del software, ma molti studi ci dicevano 'sì, sì, lo comprendiamo ma non crediamo in questa forma di accordo, dunque dateci i soldi e basta'." Fonte: Multiplayer.it
  2. Cal Kestis

    [Topic Unico Console] Playstation 5 & Xbox Series X

    PS5 è il più grande lancio di sempre, nuove console prima della fine dell'anno Sony ha confermato ufficialmente attraverso Twitter che PS5 è il più grande lancio di una console di sempre. Il colosso giapponese afferma anche che la domanda da parte dei consumatori è senza precedenti, ma che proverà in tutti i modi a soddisfarla portando nei negozi una nuova ondata di console entro la fine dell'anno. "Vogliamo ringraziare i giocatori di tutto il mondo che stanno rendendo PS5 il nostro più grande lancio di una console di sempre," così recita il tweet dell'account ufficiale PlayStation. "La domanda di PS5 è senza precedenti, vogliamo confermarvi che nuove scorte di PS5 arriveranno nei negozi prima della fine dell'anno - per favore restate in contatto coi vostri negozianti." Sony ha detto che è il "suo lancio" più grande di sempre. Considerando, però, che il record apparteneva a PlayStation 4 possiamo affermare con sufficiente sicurezza che PS5 è il più grande lancio della storia delle console. Contemporaneamente anche Xbox Series X|S stanno facendo molto bene, battendo i numeri registrati da Xbox One. Tanto che Phil Spencer ha detto in più di un'occasione che stanno vendendo tutto quello che riescono a produrre. Fonte: Multiplayer.it
  3. Cal Kestis

    [Topic Unico Console] Playstation 5 & Xbox Series X

    Sony sta preparando la risposta a Xbox Games Pass, ma non è il momento di parlarne Stando a Jim Ryan, Sony starebbe preparando una risposta all'Xbox Game Pass, il servizio in abbonamento di Microsoft, ma ancora non è arrivato il momento di parlarne. La dichiarazione del presidente di SIE è stata fatta nel corso di un'intervista rilasciata al news agency russa Tass, che lo ha interrogato su varie questioni. Le novità dovrebbero riguardare PlayStation Now, servizio in abbonamento già attivo, ma attualmente inferiore all'Xbox Game Pass per qualità complessiva e dinamicità dell'offerta, ma Ryan non ha fornito alcun dettaglio in merito, a parte citarlo. La domanda del giornalista è stata chiara e diretta: "Come risponderete al Game Pass di Microsoft?", cui Ryan ha risposto: "Ci sono notizie in arrivo, ma oggi non è il momento giusto per parlarne. Abbiamo PlayStation Now, che è il nostro servizio in abbonamento, già disponibile in diversi mercati." Molti si aspettano che, con l'arrivo di PS5, Sony rinnovi anche i suoi servizi digitali, potenziandoli in qualche modo. Del resto non inseguire il mercato potrebbe diventare un boomerang sulla lunga distanza, quindi è inevitabile che faccia qualcosa. Staremo a vedere cosa. Fonte: Multiplayer.it
  4. Cal Kestis

    [Topic Unico Console] Playstation 5 & Xbox Series X

    Game Awards: ecco le nomine per il gioco dell'anno 2020 Annunciati i candidati in lizza per il premio Gioco dell'Anno 2020, che sarà assegnato durante i Game Awards 2020. Ovvia la presenza di titoli quali The Last of Us 2 e Animal Crossing: New Horizons, meno scontata quella di Ghost of Tsushima e Hades. Comunque sia leggiamo l'elenco completo: - Animal Crossing: New Horizons - Doom Eternal - Final Fantasy VII Remake - Ghost of Tsushima - Hades - The Last of Us Parte II Chi ne uscirà vincitore? Difficile dirlo, anche perché spesso i GOTY non sono scontati come molti vorrebbero. Per saperlo non resta che attendere il 10 dicembre 2020, quando si terrà la kermesse con premiazione annessa. Fonte: Multiplayer.it
  5. Cal Kestis

    [Topic Unico Console] Playstation 5 & Xbox Series X

    Assassin's Creed Valhalla: PS5 se la cava meglio di Xbox Series X, Series S a 30fps Secondo l'analisi tecnica di Digital Foundry, Assassin's Creed Valhalla è ancora un gioco un po' acerbo e, nonostante l'accordo commerciale con Microsoft, il gioco fa fatica a girare sulle nuove Xbox. Su Series S, infatti, Ubisoft ha dovuto rinunciare ai 60 fotogrammi al secondo, mentre la versione per Xbox Series X gira peggio rispetto a quella su PS5, nonostante la versione per la console di Sony soffra di tearing. Partendo dalla piccola di casa Microsoft, DF sostiene che Ubisoft ha disatteso un po' quelle che sono le premesse della console, ovvero le medesime prestazione di XSX ad una risoluzione più bassa. Nel caso di Assassin's Creed Valhalla la risoluzione dinamica che varia dai 1188p ai 1656p non basta per raggiungere i 60 fotogrammi al secondo. Il gioco è sempre "funzionale" ma la differenza nel frame rate è "deludente" per la firma inglese. Nel confronto tra le due ammiraglie è PS5 ad avere la meglio. La risoluzione e la resa grafica sono praticamente identiche. Il gioco va dai 1440p (ovvero il 62%) ai 1728p (ovvero l'80% dei 4K nativi), ma la resa finale è praticamente perfetta in entrambi i casi. La differenza la fa il frame rate e da questo punto di vista "nei punti peggiori, PS5 ha un 15% di vantaggio rispetto a Xbox Series X nelle stesse situazioni". Entrambi i giochi non riescono, però, a fornire un frame rate costante e per questo motivo sui vecchi pannelli si può notare l'insorgenza del "caro e vecchio" tearing. Sui televisori che supportano il variable refresh rate (o VRR) Xbox Series X riesce a mascherare questi problemi, mentre su PlayStation 5, nonostante le prestazioni migliori, i problemi sono evidenti. Digital Foundry ipotizza che un miglioramento degli algoritmi che gestiscono la risoluzione dinamica potrebbe attenuare, se non risolvere il problema. Infine i colleghi ricordano di quanto siano stati difficili gli ultimi mesi per tutti gli sviluppatori, quelli di Ubisoft in particolare, che tra pandemia, scandali e nuovi kit di sviluppo hanno sicuramente dovuto fare i salti mortali per poter arrivare nei negozi in tempo. Fonte: Multiplayer.it
  6. Cal Kestis

    [Topic Unico Console] Playstation 5 & Xbox Series X

    PS5 e Xbox Series X|S: primi dati di vendita al lancio in Giappone, piuttosto bassi PS5 e Xbox Series X|S sono disponibili in Giappone e dal paese del Sol Levante arrivano i primi dati di vendita relativi al lancio delle due console in tale mercato, che come da tradizione vedono un vantaggio enorme a favore della console Sony ma con entrambi i prodotti sold out e comunque un lancio nettamente sottotono per entrambe rispetto ai precedenti. Secondo quanto riportato da Famitsu, PS5 ha totalizzato 118.000 unità vendute in 4 giorni di presenza sul mercato, mentre Xbox Series X|S (non ci sono al momento dati specifici per le due versioni) ha venduto in totale 21.000 unità in 6 giorni. Ovviamente c'è una notevole sproporzione in favore della console Sony, ma considerando che anche quella Microsoft è andata esaurita questo fa capire come la compagnia americana abbia comunque distribuito una quantità decisamente limitata di console in Giappone. Per entrambe le console, riporta Famitsu, è stato registrato il sold out: oltre all'esaurimento dei preorder nel giro di poco tempo, anche le console disponibili in negozio erano in quantità estremamente limitata, spingendo i rivenditori a organizzare delle lotterie per poter accedere all'acquisto di PS5 e Xbox Series X|S. In generale, trattandosi di dati registrati sulla base di una settimana, non si tratta di grandi numeri in nessuno dei due casi, ma questo è causato dalla quantità molto limitata di scorte di console che sono state messe a disposizione in questa prima mandata. Per fare un paragone con i precedenti, PS4 ha venduto 340.000 unità nella prima settimana in Giappone, PS3 vendette 86.000 unità e PS2 ben 618.000 unità al lancio nella prima settimana, dunque è chiaro come i numeri di PS5 siano decisamente bassi, ma anche viziati da una quantità di scorte veramente esigua messa a disposizione. Allo stesso modo, anche Xbox One ha venduto di più nella sua settimana di lancio in Giappone con circa 24.000 unità, sebbene la differenza in questo caso sia decisamente più piccola. Il gioco più venduto in Giappone al lancio su PS5 è Marvel's Spider-Man: Miles Morales con 18.640 copie, mentre Demon's Souls si piazza in seconda posizione a breve distanza con 18.607 copie, da notare peraltro la mancanza di giochi puramente nipponici al lancio sul mercato. Fonte: Multiplayer.it
  7. Cal Kestis

    [Topic Unico Console] Playstation 5 & Xbox Series X

    No, Sony non offrirà mai qualcosa del genere perché punta tutto sulla vendita di console, a differenza di Microsoft che ha deciso di puntare tutto o quasi sui servizi. L'unica cosa di vagamente simile che potrai trovare sulla PS5 è la PlayStation Plus Collection, una raccolta dei 20 migliori giochi (tra esclusive e non) usciti su PS4 https://multiplayer.it/articoli/ps-plus-collection-cose-giochi-futuro.html. Detto questo, se per te le esclusive contano poco e/o se il Game Pass ti sta piacendo, la scelta migliore è sicuramente la Series X; io ne ho presa una al lancio e finora mi ci sto trovando benissimo.
  8. Cal Kestis

    [Topic Unico Console] Playstation 5 & Xbox Series X

    Buona fortuna allora.
  9. Cal Kestis

    [Topic Unico Console] Playstation 5 & Xbox Series X

    Domani mattina Amazon, Euronics, Mediaworld ed Unieuro dovrebbero riaprire i preorder per qualche ora. Amazon ha già confermato che sul suo sito partiranno alle 13, mentre gli altri non hanno ancora confermato l'orario. Per maggiori info da un'occhiata qui: https://www.everyeye.it/notizie/ps5-comprarla-nuove-scorte-arrivo-settimana-481254.html P.s. inutile dirti che, se veramente ne vuoi una, dovrai fare in fretta, perchè la domanda è veramente altissima.
  10. Cal Kestis

    [Topic Unico Console] Playstation 5 & Xbox Series X

    Xbox Series X/S e i giochi Bethesda? Esclusive assolute no ma 'prima e nella versione migliore' su Xbox Come è noto, Bethesda Softworks è stata acquisita da Microsoft poche settimane fa. Come suggerito da Tim Stuart, CFO della società di Redmond in un'intervista, i giochi di Bethesda Softworks potrebbero continuare ad apparire per le piattaforme PlayStation nonostante l'acquisizione. In una recente intervista, il Chief Financial Officer di Microsoft ha ripreso questo argomento e ha sottolineato che Microsoft non intende semplicemente estrarre il contenuto di Bethesda Softworks da altre piattaforme. Microsoft si vede molto di più come un detentore di piattaforme che ha supportato anche giochi su altri sistemi in passato. "Non abbiamo alcuna intenzione a lungo termine di spostare tutti i contenuti Bethesda da Sony, Nintendo o altro", ha affermato Stuart. "Tuttavia, vogliamo che questo contenuto sia il primo, o il migliore sulle nostre piattaforme in modo che mostrino il meglio che possono dare. Non si tratta di parlare di esclusività. Non è un punto su cui stiamo lavorando, nemmeno per modificare i tempi, i contenuti o la roadmap". Sturat ha dichiarato: "Quando si pensa a qualcosa come Game Pass, quando si tratta di trarre il massimo vantaggio in Game Pass, è quello che vogliamo. E vogliamo guidare la nostra base di abbonati Game Pass attraverso questa pipeline Bethesda. Ancora una volta, non ho intenzione di annunciare che rimuoveremo i contenuti dalle piattaforme in un modo o nell'altro. Ma vogliamo passare ad un approccio in cui sulle nostre piattaforme i contenuti siano migliori rispetto ad altre". Fonte: Eurogamer.it
  11. Cal Kestis

    [Topic Unico Console] Playstation 5 & Xbox Series X

    Xbox Series X|S: Microsoft comprerà "sicuramente" nuovi studi per Phil Spencer In un recente intervento durante l'apertura della Glitchcon di Twitch, Phil Spencer, il capo di Xbox, ha parlato di quelle che saranno le prossime mosse di Microsoft. Innanzitutto ha confermato che l'accordo per l'acquisizione di Bethesda sta andando avanti senza intoppi, ma in seguito ha anche aggiunto che la sua compagnia non si fermerà qui, dato che Microsoft "sicuramente" comprerà nuovi studi di sviluppo e serie da aggiungere al catalogo Xbox Game Pass. L'acquisizione di Bethesda si completerà nei primi mesi del 2021, consentendo a Microsoft di aggiungere a Xbox "i grandi giochi che stanno costruendo". Inoltre, ha continuato Spencer, "la cosa migliore è che questi giochi diventeranno parte del Game Pass dal giorno del lancio, una cosa che darà un motivo in più ai giocatori per giocare." Parlando degli investimenti, poi, ha aggiunto: "Dobbiamo sicuramente continuare a investire in nuovi studi, nuovi giochi e nuovi contenuti. È importante che continuiamo a migliorare il catalogo di giochi disponibili su Xbox. Con Bethesda raddoppieremo il numero dei nostri studi di sviluppo e continueremo a investire in grandi giochi in modo che le persone possano trova il loro prossimo gioco preferito sulla nostra piattaforma." Quest'ultima è la parola chiave di tutta l'operazione: Microsoft sembra intenzionata, come da suo DNA, a diventare un impero del software, con l'Xbox Game Pass come ossatura fondamentale della sua offerta. Per questo motivo ogni investimento è giustificato e tutto il resto, invece, passa in secondo piano. Fonte: Multiplayer.it
  12. Cal Kestis

    [Topic Unico Console] Playstation 5 & Xbox Series X

    Call Of Duty: Black Ops - Cold War: PS5 VS Xbox Series X, come gira la campagna a 120 fps? Da una recente analisi del canale VG Tech, sembra che la campagna di Call of Duty: Black Ops Cold War, quando lanciata a 120fps, sia più fluida su PS5 rispetto a quanto avvenga su Xbox Series X. Entrambe le versioni riescono a mantenere la fluidità ben al di sopra i 100 fotogrammi al secondo, ma sembra che la console di Sony abbia un piccolo vantaggio in termini di stabilità. VG Tech ha testato il gioco in diverse modalità, in modo da provare a confrontare le diverse versioni. Il risultato generale sembra ottimo su tutte le piattaforme: Activision ha lavorato bene per ottimizzare il motore di gioco in modo da essere fluido e stabile nella maggior parte delle situazioni, con alcune piccole differenze che emergono in determinate circostanze. Per esempio a 1080p e 120fps, quando la console di Sony sembra avere un leggero vantaggio rispetto a Xbox Series X (Xbox Series S non ha la modalità a 120fps). Le versioni testate sono le ultime a disposizione 1.004.000 per PS5 e 1.0.3.0 su Xbox Series X|S, quindi potrebbe essere che Activision riesca ad ottimizzare ulteriormente le prestazioni con successivi update, così come correggere alcuni cali di frame causali che PS5 ha avuto in alcune occasioni. Al minuto 7:30 VG Tech attiva il ray tracing e testa le prestazioni delle due console anche in questa modalità. In questo caso la risoluzione è dinamica e va dai 3840x2160 fino a scendere a 1920x1800. PS5 e Series X a 120fps e Series S usano una risoluzione dinamica che va da 2560x1440 ai 1280x1200 con delle tecniche di ricostruzione per mascherare i cali troppo evidenti. Fonte: Multiplayer.it
  13. Cal Kestis

    [Topic Unico Console] Playstation 5 & Xbox Series X

    Xbox Series X|S: 155 mila unità vendute in UK, miglior lancio di sempre per Microsoft Il lancio di Xbox Series X|S è stato un successo: si tratta del più grande della storia della divisione, come la stessa Microsoft ha tenuto a specificare in un comunicato stampa. Adesso i vertici della casa di Redmond possono aggiungere un altro importante risultato alla propria collezione. Stando ad alcuni publisher che si sono messi in contatto con la redazione di VGC, Xbox Series X e Xbox Series S avrebbero venduto assieme ben 155.000 unità nel solo giorno di debutto, un risultato che lo rendono il più grande lancio della storia di Xbox anche nel Regno Unito. La nuova accoppiata next-gen è riuscita a fare meglio di Xbox One, che nel 2013 vendette 150.000 unità nei primi due giorni. Quello del Regno Unito si conferma quindi come il secondo più importante mercato per Xbox, dopo quello degli Stati Uniti d'America. Al momento il record assoluto nel paese d'oltremanica è detenuto da PlayStation 4, che sette anni fa riuscì a piazzare 250 mila unità in due giorni. VGC ritiene che Xbox Series X e S avrebbero potuto far registrare risultati ancora migliori, se solo i negozi avessero ricevuto un maggior quantitativo di console al lancio. Al momento, entrambe risultano sold out presso i principali rivenditori del paese. Fonte: Everyeye.it
  14. Cal Kestis

    [Topic Unico Console] Playstation 5 & Xbox Series X

    Assassin's Creed Valhalla, PS5 VS Xbox Series X: qual è la versione migliore? Qual è la versione migliore di Assassin's Creed Valhalla? Come gira il gioco su PS5 e Xbox Series X? L'analisi di NX Gamer risponde alle nostre domande, e il responso è abbastanza sorprendente. Dopo il confronto dei tempi di caricamento, che vedeva la console Sony in vantaggio seppure in maniera non marcata, il video che trovate qui sopra rivela come le performance sulle due piattaforme siano estremamente simili. Entrambe fanno infatti girare il gioco a 60 fps ma utilizzando l'espediente della risoluzione dinamica: raramente la grafica viene renderizzata a 2160p, molto più frequentemente ci si muove nell'intervallo fra 1620p e 1800p. Si verificano rari cali a 1440p sulla console Microsoft, mentre PS5 non scende mai al di sotto dei 1620p. Il frame rate è generalmente stabile in entrambi i casi, con piccole incertezze e prestazioni lievemente superiori su Xbox Series X durante le cutscene. Le due console adottano peraltro sistemi differenti per il mantenimento della fluidità: Xbox Series X utilizza una sincronia verticale adattiva che però dà vita a fenomeni di tearing nelle situazioni più concitate, mentre PS5 elimina il tearing ma perde qualche frame in tali occasioni. Insomma, il primo importante confronto third party next-gen con un gioco graficamente complesso si conclude con un sostanziale pareggio. Perché è una cosa sorprendente, come accennato in apertura? Perché finora la comunicazione promozionale di Ubisoft ha portato avanti una narrazione che vedeva la console Microsoft tecnicamente in vantaggio, ma alla prova dei fatti le cose non stanno così. Fonte: Multiplayer.it
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.