Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Weinsberg

Utenti
  • Content count

    2,418
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2,534 Guru

About Weinsberg

  • Rank
    Titolare

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Occitania

Contatti

  • Sito web
    http://

Recent Profile Visitors

14,800 profile views
  1. Imho invece questo è un punto marginale, pure la superlega si prenderà dei soldi per organizzare e gestire un eventuale torneo. Prenderà meno rispetto alla UEFA e sarà più trasparente, ma non credo sia questo il nocciolo del problema. Io credo che dei restanti 2/3 solo una piccola parte vadano ai top team, alle diciamo 15 o 16 squadre principali, quelle che hanno più seguito e che investono pesantemente ogni anno e che trascinano tutto il movimento calcistico. Un fiume di denaro è invece riversato a squadre e federazioni che nulla portano al calcio, anche perché investono zero (il Lotito di turno quanto investe di quello che incassa in giocatori che richiamino pubblico, finanzino le squadre più piccole invogliandole ad investire nei vivai, o in strutture? E con le squadrette dell'Est è ancora peggio). La sostanza è che già c'era malcontento per questo motivo, poi il Covid e l'allargamento della cl inserendo squadre improponibili, che però si prenderanno una ulteriore fetta di utili generati dalle big e al solo fine di "comprare" l'elezione di Ceferin ha fatto esplodere il tutto.
  2. Comincio a sospettare che Ceferin sia un troll il cui scopo è distruggere la UEFA. Anche le minacce pubbliche di escludere i giocatori che partecipassero alla superlega dalle convocazioni nelle nazionali.
  3. Non è solo quello. Cairo è uno di quelli che parassita sui diritti tv, spende una frazione di quello che incassa giusto per fare galleggiare il Torino sulla zona salvezza. La superlega potrebbe fargli finire la festa. Poi non è fesso, sa benissimo che non ammettere la Juve al campionato vorrebbe dire una enorme sforbiciata ai diritti televisivi ed esporsi al rischio, nemmeno tanto assurdo, di in mega risarcimento danni.
  4. Frena. Media ok, soprattutto in Italia e sappiamo il perché (vedi la crociata personale del buon Cairo, anche se adesso sta frenando perché comunque fesso non è). Guardiola, klopp, calciatori, kross... tutta gente che quanto prende di ingaggio? Che non morissero di voglia di partecipare alla superlega con il salary cup... immagino.
  5. No, non si potrebbe, proprio per evitare casi come quello del PSG, cioè sponsorizzazioni farlocche Premier ovvio che sono stati bravi loro e pollo gli altri, soprattutto gli italiani dove lo scopo è distruggere la Juve, mica migliorarsi. Però ora tocca farci i conti e pensare come agire per non essere tagliati fuori.
  6. Non c'entra niente. Speri che sorteggino il porto, mica che squalifichino il Bayern.
  7. Sinceramente ragionate come Moratti, e non è un complimento, quando con calciopoli è riuscito a vincere lo scudetto ma ha disintegrato definitamente il calcio italiano. Preferisco vincere una volta ogni quarto di secolo contro Bayern, Real Madrid e affini che non vedermi un Crotone Juve giocato in un campo di patate e con in campo gente che non è in grado di fare uno stop, perché quelli buoni sono già migrati verso lidi più ricchi.
  8. Tralasciando che il fondo sovrano del Qatar non potrebbe mettere i soldi a * visto che è vietato dalla UEFA stessa, ma capisco sia un particolare, il problema non è tanto il PSG quanto la premier. Prima lo capiamo e meglio è.
  9. Ecco uno che non ci ha capito nulla. Secondo de sono tutti fessi se tutte le squadre top, ad eccezione di quelle di proprietà araba, hanno grossi problemi economici, pure aggravati dalla pandemia? Gli Elkann, i Glazer, tutta gente venuta giù con la piena? Ma per piacere. Il problema è proprio come è strutturato il calcio ora, che fa sì che le squadre di vertice siano costrette ad investire senza mai cannare una stagione, perché senza la qualificazione Champions sei rovinato. Investire dove i prezzi sono impazziti a causa dei petroldollari e lo strapotere degli agenti, con la UEFA che chiude gli occhi e intanto intasca. Considerando poi il seguito che nonostante tutto ha il calcio, fosse ben regolamentato, potrebbe tranquillamente permettere alle società di non rimetterci e andare pure in utile. Ah, ma la favola dell'Atalanta, che ha trovato l'alchimia giusta con Gasperini e intanto intasca fior di soldi dalla CL e dal calciomercato, vendendo alle top, e senza reinvestire una fava. E appena Gasperini lascia torna navigare nella bassa classifica. Peraltro un Gasperini che, avesse 20 anni in meno, sarebbe già ad allenare in premier.
  10. L'Atalanta ha 3 punti in più con una partita giocata in più, e peraltro se nello scontro diretto non ci fosse girato tutto contro saremmo pure avanti noi, dopo 9 anni di dominio assoluto. Francamente siete ridicoli.
  11. I 400k euro all'anno appena elargiti a Gravina per fare non so cosa... Un dirigente medico piglia 1/7.
  12. Un terzo se li trattiene lei, un'altra bella fetta li destina a federazioni improbabili di paesini dell'est al solo scopo di garantire i voti al Ceferin di turno. E a chi investe e manda avanti la baracca da le briciole. Peraltro lasciandoli completamente soli nella pandemia, perché i loro stipendi i Ceferin se li sono aumentati nonostante il Covid, ma alle squadre in crisi per gli stadi chiusi e la mancanza di turisti nulla...
  13. La decrescita felice è una puttanata di dimensioni ciclopiche.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.