Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

capitangazzella

Utenti
  • Numero contenuti

    1.881
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni con più "mi piace"

    1

L'ultima giornata che capitangazzella ha vinto risale al 14 Marzo 2014

capitangazzella ha ottenuto più mi piace in un giorno nei suoi contenuti!

Reputazione Comunità

1.676 Guru

7 follower

Su capitangazzella

  • Titolo utente
    Titolare
  • Compleanno 02/09/1976

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Visite recenti

5.914 visite nel profilo
  1. Grande bandiera della Roma. Riposi in pace: penso che abbia, almeno sportivamente, realizzato i suoi sogni giocando in una città che amava e vincendo con la sua nazionale la Coppa America. Dal punto di vista sportivo, il suo declino iniziò con il passaggio all'Inter. Corsi e ricorsi storici.
  2. Grazie... per carità gli auguro tutto il bene del mondo, che torni più forte di prima e viva serenamente questo periodo di infortunio .... però sinceramente se escono mi fanno un favore 😈
  3. Sei sicuro? Io ho una bolletta con il passaggio turno del Borussia Dortmund
  4. Quella suscitò gli stessi clamori della mitragliatrice di Batigol....
  5. Ci ha provato. Ma al Napoli rischiava di andare in tribuna avendo Ghoulam e Mario Rui.
  6. Sicuramente le stesse polemiche che si sono sollevate per l'esultanza con la simulazione degli spari del "pistolero" Piatek. O no?
  7. Sarà, però ogni qual volta gli domandano quale sia la sua squadra del cuore cita sempre la Carrarese. Nei confronti della Juve parla sempre di rispetto, valori trasmessi e bla bla bla. Un po' come la stima di Pina per il ragionier Ugo suo marito .
  8. La Juve è la sua squadra del cuore? e da quando? Sinceramente, se sbaglio ditemelo pure, io non ricordo che lui abbia mai dichiarato che la Juve sia la sua squadra del cuore. Ha sempre detto di rispettare e ammirare l'ambiente, le persone, il presidente, i compagni di squadra di lunga data come Chiellini e Barzagli, ma ha sempre definito Carrarese e Genoa (se non ricordo male) le sue squadre del cuore.
  9. capitangazzella

    Napoli: «Sentenza Koulibaly, si è persa una grande occasione»

    Per me è razzismo. Semplicemente il * utile viene tollerato. Ma il discorso si può estendere. Molto probabilmente, quando sbaglia, quegli stessi tifosi che fischiavano Koulibaly pensi che non si rivolgano a Perisic definendolo uno * di *? P.S.: so che a causa del filtro appaiono gli asterischi che rendono ermetico il discorso. Ma non voglio aggirare il filtro usando punti, spazi o altri caratteri speciali. Penso che il senso del discorso comunque si possa intuire facilmente.
  10. Bobone da solo reggeva l'attacco e teneva in scacco le difese avversarie. Purtroppo per lui ha scelto passare i suoi anni migliori in quella cloaca (immagino per ragioni legate alla fauna e flora milanese). Peraltro è molto probabile che se non si fosse infortunato alla vigilia delle semifinali di champions del 2003, la finale di manchester l'avremmo giocata contro i perdazzurri e non contro il milan (e ho la sensazione che avremmo vinto perché avremmo messo in campo più cattiveria).
  11. Fortunatamente la credibilità internazionale di Gattuso come allenatore è pari a zero. Mi preoccupa di più l'età e il pessimo mondiale di Higuain.
  12. E' palesemente scritto da un italiano. Detto questo, penso che il senso sia di prendere un treno che ti porti alla fermata della tube di King's Cross dove si trova l'Hotel Florence (Firenze). Quindi l'autore, che personalmente considero un grande, non ha scritto for al posto di from ma al limite al posto di to. Senza pretendere di avere ragione, da quel che so io (e da quel che constato quando spesso vado in Inghilterra per lavoro e parlo con gli inglesi, non con stranieri in Inghilterra) non esiste una regola di carattere generale sull'uso di to o for. Ma diverse casistiche. Personalmente interpreto la frase come l'espressione di un'intenzione (prendi il treno per la stazione dove potrai trovare lo scudetto), e in questo caso se l'enfasi è sull'azione si usa to, se l'enfasi è sull'aspettativa si usa il for. Dato che qui mi sembra che l'enfasi sia sull'aspettativa (trovare lo scudetto), per me for non è sbagliato. Ma questa è un'interpretazione mia e posso tranquillamente aver torto.
  13. Non c'è bisogno di tornare così indietro. 9 anni dopo fece la stessa cosa quel "signore" di Galliani a Marsiglia.
  14. capitangazzella

    Napoli: «Sentenza Koulibaly, si è persa una grande occasione»

    Non ho seguito molto la vicenda, anche perché del calcio ormai seguo solo le partite (poche) e lascio perdere tutte le trasmissioni o i giornali sportivi. Devo dire però che ho visto Inter-Napoli e ricordo che fui sinceramente infastidito dagli ululati nei confronti di Koulibaly (chi dice che non erano ululati razzisti o non ha visto la partita, o non si rende conto di ciò che è il razzismo o è razzista). Per me l'arbitro avrebbe dovuto interrompere quella gara e invitare il pubblico al silenzio. Aggiungo che penso che sia vero che Koulibaly sia stato innervosito da quell'atteggiamento del pubblico che andava ben oltre il tifo (contro o a favore). Purtroppo però il regolamento è il regolamento e chiedere la revoca della squalifica è assurdo. Significherebbe peraltro riconoscere un errore tecnico dell'arbitro che avrebbe come unica conseguenza logica la ripetizione della partita. In ogni caso questo episodio dovrebbe servire da lezione per il futuro.
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.