Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

capitangazzella

Utenti
  • Numero contenuti

    2.210
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni con più "mi piace"

    1

L'ultima giornata che capitangazzella ha vinto risale al 14 Marzo 2014

capitangazzella ha ottenuto più mi piace in un giorno nei suoi contenuti!

Reputazione Comunità

1.782 Guru

7 follower

Su capitangazzella

  • Titolo utente
    Titolare
  • Compleanno 02/09/1976

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Visite recenti

6.071 visite nel profilo
  1. capitangazzella

    Ferrara e Tacchinardi: «La Juve dopata? L’Ajax si deve vergognare»

    Quando la Juventus di Lippi conquistò lo scudetto tutta la squadra fu invitata alla Domenica Sportiva. Qui prese la parola Vialli. Dato che in quel periodo i giornali avevano iniziato a discutere sull'uso di creatina, Vialli domandò ad Agricola cosa pensasse della creatina e se le vittorie della Juve dipendevano da questa (se non sbaglio, non ricordo le esatte parole; se avete tempo e voglia il video si trova, o almeno si trovava, su youtube). Quindi la Juventus non nascondeva assolutamente nulla: la creatina era una sostanza consentita; la stessa Italia del 1982 ne aveva fatto uso; la lazio di Zeman, in generale tutte le squadre. Quando la Juve fu processata infatti fu assolta non perché non furono portate prove (come qualcuno ha scritto nelle pagine precedenti) ma perché il fatto non sussiste (cioè fu dimostrato nel corso del processo in base alle prove raccolte che la Juve non aveva utilizzato sostanze dopanti). Una parola su Zeman (perché alla fin fine gli olandesi a quelle si rifanno): Zeman dichiarò che la Juve si dopava dicendo che la crescita muscolare di Vialli era stata strabiliante. Questo è un falso storico e mi ha sempre sorpreso coem nessuno lo abbai fatto notare. Ricordo un episodio: durante i mondiali del '90 esplose schillaci e Vialli passò da gioiello della nazionale a uomo di secondo piano. La gazzetta dello sport un giorno l oattaccò ferocemente dicendo che ormai era troppo lento in quanto era diventato un "palestrato del calcio". Siamo nel '90 e il fisico di Vialli veniva paragonato a quello di un culturista. Altro che sviluppo muscolare improvviso negli anni juventini. Ma alla fine basterebeb fare una semplice ricerca su google per rendersene conto:
  2. Il vero rischio per me è che i costi aumentino molto più velocemente dei ricavi che questa organizzazione dello sport porterà. Perché le squadre top, mediamente non particolarmente oculate, spinte dalla voglia di godere dei presumibili maggiori premi, introiti dei diritti tv e quant'altro, spingano ulteriormente l'acceleratore degli ingaggi. Ho la sensazione che il punto di arrivo di questo meccanismo saranno ingaggi esorbitanti per pochi mesi: i vari Messi, Cristiano Ronaldo o Neymar del futuro potrebbero giocare una stagione (o addirittura una parte di stagione) in un club e la stagione dopo in un altro. E' questo il sogno dei procuratori e dei dirigenti. E addio alle bandiere. La star non è più la squadra ma il giocatore. D'altra parte nei paesi cui puntano UEFA e FIFA, paesi arabi e orientali o il mercato nord-americano, perché mai l'attrattiva dovrebbe essere il club e non il giocatore? Non c'è un'attaccamento storico a questo o quel team. E' la pubblicità che guida tutto.
  3. capitangazzella

    Marca: "Zidane vuole Pjanic al Real Madrid"

    A Pjanic non piace il mare di Madrid.
  4. capitangazzella

    Circo inter - Fanno ridere dal 1908

    Non ha risposto triplete e mai stati in b? Dalla Gazzetta: Marotta tende la mano a Icardi, "è un bravo ragazzo" (lui che voleva far venire 4 delinquenti suoi amici dall'Argentina per picchiare i tifosi). Al solito dopo una vittoria si esaltano e tornano tutti dei super giocatori. Certo che se questa sindrome colpisce pure Marotta significa che non hanno speranze
  5. Ma le partite inutili non dovrebbero servire proprio a far ritrovare la forma ai giocatori fuori condizione? La Juve 5 vittorie deve fare e tanti saluti.
  6. capitangazzella

    Top ten allenatori italiani

    Finalmente qualcuno che se ne ricorda. A portare il calcio totale in Italia fu Gigi Radice.
  7. La Juventus è matematicamente campione con 15 punti in 10 partite. Cioè 5 vittorie e 5 sconfitte. Ma di che stiamo parlando? Ma dove vogliono andare?
  8. capitangazzella

    Buon compleanno, caro mitico Trap

    Auguri Trap!!!
  9. Bisogna essere comprensivi, starà vivendo un brutto momento (da 8 anni peraltro).
  10. capitangazzella

    Genoa - Juventus 2-0, commenti post partita

    Ma è chiaro che sia così. La Juve ha 15 punti sul Napoli a 10 dalla fine se i partenopei battono l'Udinese. Devi fare 15 punti essendo in vantaggio negli scontri diretti. 5 vittorie e 5 sconfitte e sei campione. Oppure 4 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte. Con un impegno come la Champions è ovvio che da qui alla fine il vantaggio in campionato si ridurrà e ci saranno prestazioni in cui i nostri giocheranno al risparmio per non rischiare infortuni.
  11. A parte l'ironia.... sinceramente chi è?
  12. capitangazzella

    Genoa - Juventus 2-0, commenti post partita

    Son 5 anni che dico che avrei preferito perdere col Sassuolo e vincere col Benfica. Se il prezzo da pagare per la Champions è questo, lo pago ben volentieri. Anche troppo bene abbiamo giocato.
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.