Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

capitangazzella

Utenti
  • Numero contenuti

    1.666
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni con più "mi piace"

    1

L'ultima giornata che capitangazzella ha vinto risale al 14 Marzo 2014

capitangazzella ha ottenuto più mi piace in un giorno nei suoi contenuti!

Reputazione Comunità

1.589 Guru

7 follower

Su capitangazzella

  • Titolo utente
    Titolare
  • Compleanno 02/09/1976

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Visite recenti

5.692 visite nel profilo
  1. Questo "subito" arriva dopo 7 anni durante i quali hai costruito mattone su mattone la possibilità di arrivare a Cristiano Ronaldo. Senza contare che anche il 22enne giovane promessa del calcio mondiale può andare in galera per stupro o (la butto lì) perdere la capoccia a causa della droga.
  2. Ma non è vero niente. La Juve è arrivata a questi livelli tramite la programmazione. Il primo scudetto è stato vinto con Vucinic/Matri in attacco. Poi si passò a un attacco Tevez/Llorente o Tevez/Morata: con la formula della recompra che molti definirono "umiliante" ma che permise di avere un giocatore che ci ha trascinati in champions facendoci guadagnare tanti bei soldini. Poi Dybala/Mandzukic e Infine Ronaldo, che è la ciliegina sulla torta. Le altre squadre magari spendono un anno, comprano tante belle figurine (perché magari per prendere il grosso attaccante poi sono costrette a comprare il difensore scarso o a vendere quello buono), i risultati non arrivano, dalla champions incassano meno di quanto attendevano e sono costretti ogni anno a partire da 0. Ma vi ricordate quando la Roma prese Iturbe? sinistro lirico e selvaggio dicevano, l'asta con la Juve vinta da Walter "Iturbe va dove dico io" Sabatini, e una valanga di soldi buttati nella spazzatura. E' chiaro che poi ne risenti.
  3. Penso che la storia di Pistocchi si possa facilmente riassumere. Raccomandato da Sacchi, entrò a Mediaset che in quel periodo doveva contribuire a costruire l'immagine del grande Milan. Berlusconi fu probabilmente il primo ad intuire l'importanza per un club non solo dei risultati sul campo ma anche della stampa nella costruzione di un mito. Da quì la "convocazione" di uomini legati all'ortodossia berlusconiana come Cesare Cadeo, Maurizio Mosca e, appunto, Maurizio Pistocchi. Una volta venuta meno questa necessità, con Marina e Piersilvio sempre meno interessati al milan fonte di consenso ma anche di perdite economiche colossali, Mediaset ha deciso di rinnovare mandando via un personaggio peraltro antipatico alla grandissima parte dei telespettatori (al di là di come uno la pensi Pistocchi è simpatico come i pidocchi per il cugino it della famiglia Adams). Peraltro sarebbe bene sottolineare che Mediaset ha cambiato tutti i propri front men & women: non solo Pistocchi, ma anche la Calcagno non conduce più e ha un ruolo secondario ormai rispetto a Giorgia Rossi e, addirittura, Eleonora Boi.
  4. Sfondi una porta aperta. Purtroppo Gentile oggi è ricordato dalla stragrande maggioranza di tifosi e giornalisti "solo" e soprattutto per aver fermato in sequenza Maradona e Zico. In realtà era un terzino, che oltre a marcare in modo fenomenale, possedeva eccellenti doti offensive. Chiaro. Mi riferivo al passato meno recente.
  5. Non capisco l'astio nei confronti di ventura. Qualcuno desidera che mancini faccia bene in nazionale? La nazionale fa pena da un decennio e la juve, che è l'unica cosa che conta, va alla grande ugualmente.
  6. Zambrotta per me non esiste. Uno dei tanto che da juventino ha vinto scudetti e mondiale e dopo la juve ha fatto pena. Tutta la vita gentile, torricelli e favero. A loro il mio amore.
  7. Personalmente non mi piace neppure l'insulto al portiere sul rinvio. Ma negli stadi se ne sentono e se ne vedono di ogni: non che sia giusto, ma scoprire oggi cosa sono gli stadi e meravigliarsi mi sembra veramente risibile. Poi che il portoghese mi faccia la verginella offesa è ridicolo con tutto quello che ha detto in questi anni e gli insulti riservati, non soltanto a noi, ma un po' a tutti nell'ambiente calcistico e non. Wenger, Ranieri, Capelo, Unicef e chi più ne ha più ne metta.
  8. Quante ne ho viste di sceneggiate di tifoserie e allenatori di cui nessuno ricorda nulla.
  9. Ehhhhhhhhhh, addirittura. Se vinciamo quello che sappiamo o lo battiamo la prossima volta che lo incontriamo nessuno se ne ricorderà.
  10. E tutto sommato direi che Tacconi ebbe responsabilità anche nel goal preso all'andata. Però ho amato Tacconi e quindi lo perdono.
  11. Non do il Napoli già fuori. Ma per me il PSG vince le prossime 2 e passa come primo; il Napoli crolla ad Anfield ed esce. Poi magari sbaglio. Personalmente preferirei andasse avanti a discapito del Liverpool.
  12. Povero diavolo che pena mi fa
  13. C'è da capirli poverini. Proprio poco fa mi sono imbattuto su youtube in un vecchio video di controcampo di poco successivo all'inizio di calciopoli. Una puntata in cui il comico Perroni imitava Piccinini con una serie di battute dedicate a Moggi, la cupola, la serie C ecc. ecc.. In studio Abatantuono, Enrico Ruggeri e lo "juventino" Linus ridevano divertiti. Anche la "juventina" Pedron sorrideva, sebbene meno smaccatamente degli altri 3. L'unico a non ridere era Mughini. In ogni caso un'atmosfera di grande gioia, di festa, il male era stato sconfitto e si disquisiva allegramente di serie B, C o dilettanti. Purtroppo per loro siamo tornati.
  14. E certo, perché quando Inter e Napoli giocheranno fra di loro faranno 6 punti a testa...
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.