Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

mielemonti

Utenti
  • Content count

    689
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

230 Buona

1 Follower

About mielemonti

  • Rank
    Primavera

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

1,252 profile views
  1. mielemonti

    Barzagli allenatore della difesa?

    Se ne sta solo parlando da un po ma la cosa non si concretizza. Ho il dubbio che ci sia qualche problema alla base, potrebbe essere Barzagli a non avere ancora voglia di rimettersi in gioco in un altro ruolo, potrebbe essere che quella casella sia occupata da un fedelissimo dello staff di Sarri o si sono parlati e le idee non sono le stesse.
  2. mielemonti

    Difesa a zona: analisi

    Su questo punto hai pienamente ragione
  3. Szczesny 6 Danilo 5,5 Bonucci 7 De Ligt 6 Alex Sandro 7 Khedira 5,5 Pjanic 6,5 Matuidi 7 Cuadrado 7,5 Higuain 6 Ronaldo 6 Bentancur 5 Dybala 6 Ramsey s.v All Sarri 6,5 Il Migliore Cuadrado
  4. mielemonti

    Difesa a zona: analisi

    È un problema che ci trasciniamo dall'anno scorso contro lo United successe una cosa simile. A mio parere al di là della marcatura a zona o a uomo ci vuole tanto allenamento sulle palle inattive tanta cattiveria agonistica e attenzione sempre massima.
  5. mielemonti

    Juan Cuadrado, l'indispensabile

    Grande prestazione di Cuadrado e non è la prima in Champions anche negli anni addietro ha sfoderato prestazioni simili in partite altrettanto importanti. Si vedeva ad ogni pallone che toccava che aveva grande voglia e determinazione
  6. Davvero un peccato essere raggiunti su due calci da fermo. È un problema che ci trasciniamo da qualche anno e non riescono a porre rimedio. Non è semplice andare in vantaggio 2-0 ed essere poi recuperati ripeto è davvero un peccato. Cuadrado mostruoso, Danilo inguardabile sempre in difficoltà quando viene puntato. Quando si vorranno mettere li e correggere gli errori difensivi sui calci piazzati sarà sempre troppo tardi
  7. A Conte non bisogna rispondere per niente, non bisogna sprecare energie per chi come lui alimenta ad arte polemiche che fanno parte della sua strategia per arrivare all'obiettivo finale. Lo faceva anche da noi al primo anno prendendo di mira il Milan. Anzi in un modo solo sarebbe bello risponderlo andando in campo e schiantarli.
  8. La rosa è ampia se Sarri non si incaponisce a giocare con un solo modulo calciatori ne abbiamo. Per quanto riguarda gli infortuni muscolari è stato cambiato l'intero staff medico ma purtroppo il problema non è stato risolto al momento
  9. mielemonti

    Massacro mediatico

    Si giudica la singola partita senza dare lo scudetto per vinto quando si vince una partita e si critica per una brutta prestazione senza che arrivi la fine del mondo, questo è quello che almeno faccio io, rispettando anche le opinioni altrui. Nessuno ha la verità in tasca. Penso che a ogni tifoso juventino la prestazione contro la Fiorentina non sia piaciuta e si giudica quella. Il campionato è lungo e la Champions non è ancora iniziata. Per quanto riguarda tv, giornali ecc. è sempre stato così ci aspettano al varco per massacrarci e sarà sempre così. Stanno festeggiando come matti il primo posto dell'Inter, stanno cavalcando la polemica con Conte. È tutto già visto. A Milano che Barella doveva essere espulso lo ha scritto o detto qualche giornalaio? Prima che De Paul fosse espulso qualcuno ha parlato della manata che gli dà Candreva? La risposta è no. Vogliono vederci in ginocchio, se potessero inventare un'altra calciopoli lo farebbero all'istante.
  10. mielemonti

    Emre Can, Bentancur e Rabiot

    All'inizio poteva essere anche giusto schierare chi poteva dare garanzie subito. Ora credo e spero che i nuovi vengano inseriti sempre di più e poi diventare titolari. Ramsey, Rabiot non penso Emre Can vista la situazione in cui si trova credo che una volta raggiunta una buona condizione non possano restare in panchina e Bentancur sia destinato a diventare tra i più forti centrocampisti europei o almeno ha tutto per diventarlo. Passi Pjanic ma non credo che si vada lontano con Khedira e Matuidi titolari
  11. mielemonti

    Senza Costa meglio il 4-3-1-2

    Concordo sia inutile insistere con Bernardeschi. Riuscirà Sarri a far giocare nel modo giusto Higuain Dybala e Ronaldo? Questo mi domando. È uno spreco far entrare Bernardeschi al posto di Douglas Costa e non Dybala. Il brasiliano sarà fuori almeno un mese speriamo che l'allenatore trovi il modo di far rendere al meglio gli attaccanti in rosa e non si fossilizzi sugli stessi schemi e sugli stessi calciatori
  12. Non bisogna mandare Paratici davanti ai microfoni si vede che non è abituato poi le argomentazioni sono discutibili. Se vuole gli si dice al plurale che hanno fatto una seconda parte di mercato incasinata senza una strategia precisa e i problemi si stanno trascinando tuttora. Con i problemi con Emre Can, Mandzukic e Dybala. La situazione è semplice e trasparente, sotto gli occhi di tutti. P. S. Far entrare Bernardeschi e tenere in panchina Dybala non si può vedere. L'allenatore pensi bene che cosa fare per sostituire Douglas Costa, cerchi di far coesistere Dybala con Higuain e Ronaldo, non voglio sapere come e in che posizione ma lui è pagato per questo faccia qualcosa.
  13. Vorrà dare un contribuito nelle dinamiche di spogliatoio, contro il Napoli lo si è visto spronare i compagni fino alla fine, questo è quello che fa un capitano vero e lui lo è. Poi se è rischioso per il recupero lo dovranno stabilire i medici
  14. TORINO - Ricordate cosa è successo la sera del 31 agosto allo Stadium? Ok, la Juventus batte il Napoli nella maniera più beffarda per i tifosi azzurri e più goduriosa per quelli bianconeri. Ma qui, oltre al durante, conta il pree il post- in un’ora e mezza abbondante di impagabili emozioni. Al centro della scena c’è un capitano che, munito di tutore a protezione del ginocchio messo male e di un paio di salvifiche stampelle, si siede in panchina prima di alzarsi e salutare con la mano destra il popolo juventino che lo acclama senza sosta; poi c’è la partita, il 4-3, chi si bea del successo e chi in quel momento vorrebbe sprofondare; infine ecco l’abbraccio che riconcilia vincitori e vinti. Giorgio Chiellini, due sabati fa, è stato il co-protagonista della pellicola più pazza del campionato e con la sua discesa in campo per consolare Kalidou Koulibaly ha dato un’ulteriore dimostrazione del suo essere leader, esempio, comandante accanto all’altro Comandante, Maurizio Sarri con la C maiuscola. Dov’è la novità? La scena appena descritta è destinata a ripetersi: non sempre, ma molto spesso, in particolare quando la Juve giocherà nella sua casa, con la possibilità che pure in trasferta siano girate repliche dell'evento. Chiellini è solamente agli inizi del recupero dopo l’operazione effettuata martedì a Innsbruck per ricostruire il legamento crociato anteriore del ginocchio destro, lesionato venerdì 30 agosto alla Continassa nel corso della rifinitura. Tempi di recupero previsti: sei mesi, con potenziale rientro tra la fine di febbraio e i primi di marzo. Non c’è ragione per mettere tutto a rischio, ma al tempo stesso il difensore valuterà man mano se sarà possibile seguire la sua Juve anche in trasferta, dalla panchina, purché la cosa non comprometta la tabella di lavoro legata all’iter di riabilitazione. Fonte Tuttosport
  15. Sono due calciatori completamente diversi Matuidi rappresenta corsa e pressing Rabiot tecnica, tiro e visione di gioco. Ci sta che in questa prima parte giochi di più Matuidi per esperienza e condizione fisica ma a poco a poco una volta raggiunta una buona forma Rabiot dovrà giocare sempre di più perchè sulla carta ha tutto quello che deve avere un grande centrocampista compreso quei 7/8 gol all'anno che ad una squadra come la Juve servono come il pane e in certe partite possono fare la differenza.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.