Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

mielemonti

Utenti
  • Content count

    779
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

244 Buona

1 Follower

About mielemonti

  • Rank
    Primavera

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

1,433 profile views
  1. Bisogna chiedere alla società perché una squadra come la Juve il cui obiettivo dichiarato da Andrea Agnelli è vincere la Champions gioca un'intera stagione con due attaccanti e mezzo, con Mandzukic messo alla porta e nella partita con il Lione si fa male Dybala e deve entrare un U23
  2. Il bilancio delle altre squadre mi interessa poco. Quello che mi interessa è il fatto che ci troviamo per il secondo anno consecutivo con ragionamenti sulla cessione di Dybala per motivi economici
  3. Il bilancio in rosso è il vero problema della Juventus. Dopo l'acquisto di Cr7(osteggiato da Marotta proprio per la paura che saltasse il banco del bilancio o almeno queste erano le voci) il bilancio è diventato ingovernabile. Il fattore tecnico non si discute, a questo si aggiungono gli ingaggi molto alti di calciatori che non hanno reso come si deve come Bernardeschi, Higuain, Ramsey, Rabiot ripresosi nel finale e lo stesso Danilo non prende certo due lire e poi c'è il capitolo rinnovi come quello di Khedira e il tutto ha aggravato le cose. Poi ci ritroviamo per la seconda estate consecutiva con possibilità di una cessione di Dybala o addirittura dello stesso Ronaldo. Ma mi chiedo con un'eventuale cessione di Higuain sempre che ci riescano e un'ipotetica cessione di Dybala dovremmo comprare per essere coperti tre attaccanti? Spero che alla fine siano solo speculazioni giornalistiche e che i campioni rimangano a Torino e il bilancio sia sistemato con la cessione di chi davvero deve essere ceduto
  4. Assolutamente no. Scambiare uno che ha fatto un campionato impreziosito da numerose perle con uno che non è stato più quello della Juve e che allo United gioca poco per un motivo o per un altro.
  5. Era un grandissimo e da prendere sei o sette anni fa ora anche basta con i parametri zero di una certa età soprattutto
  6. Metti il caso che vendano uno dei due poi saranno costretti ad andare alla ricerca di un sostituto e quelli a livello della Juve ne te li regalano ne hanno ingaggi bassi e per di più se cedono Higuain non devi cercare un solo attaccante ma almeno due
  7. Se sono vere le voci che girano in pratica ci ritroveremmo con un solo attaccante che sarà uno tra Dybala e Ronaldo. È il modo migliore per iniziare, cedere uno dei due calciatori migliori che si hanno in rosa forse perché non riescono a piazzare chi davvero dovrebbe essere ceduto. Spero che siano solo voci
  8. L'incontro tra Pirlo e Paratici nella sede bianconera è stata l'occasione per rivedere i piani per la prossima stagione. La volontà del club è di rinunciare a uno dei suoi fuoriclasse. Un normale incontro per programmare la prossima stagione e per completare lo staff di Andrea Pirlo (oggi la firma del preparatore atletico Paolo Bertelli), ma non solo. Il summit tra Paratici e il nuovo allenatore bianconero segna un preciso cambio di rotta sul mercato. La Juventus non ha intenzione di tenere in rosa Cristiano Ronaldo e Dybala: uno dei due dovrà fare le valigie. La società ha intenzione di risparmiare e non è più possibile pensare di mantenere a libro paga uno degli sportivi più pagati al mondo e un giocatore che per rinnovare chiede 15 milioni. Pirlo dovrà accettare il fatto che non potrà schierare insieme i due fuoriclasse. Perlomeno si eviterà l'equivoco tattico che tanti problemi ha portato al suo predecessore. In questo modo, se veramente sposerà il 4-3-3, potrà puntare su un tridente con Kulusevski, una punta centrale (Milik o Dzeko) e uno tra Cr7 e la Joya, senza dover trovare il modo di farli convivere tatticamente.
  9. Speriamo che si arrivi a qualcosa di concreto e decidano strategie di mercato e staff e chiudano tutto nel più breve tempo possibile evitando situazioni trascinate fino agli ultimi giorni di mercato come la scorsa estate.
  10. Ci credo solo quando vedo i comunicati ufficiali della Juve. Sono più o meno gli stessi nomi dell'anno scorso che sono puntualmente rimasti. Bisogna usare il pugno duro adesso e non fare come è stato fatto ingiustamente aggiungo come Mandzukic messo fuori rosa per mesi quando per la maglia bianconera aveva dato tutto
  11. mielemonti

    Ronaldo o Dybala: chi terreste?

    L'ideale sarebbe tenere entrambi e aggiungere un numero 9 di livello internazionale. Se dovessi scegliere per forza per questioni anagrafiche sceglierei Dybala ma ripeto se si vuole raggiungere l'agoniato obiettivo della Champions servirebbero entrambi con l'aggiunta di un grandissimo attaccante
  12. Se si vuole ripartire con calciatori più giovani e alzare il tasso tecnico del centrocampo questi sono i colpi da piazzare. Come dici tu anche per me sarebbe un acquisto giustissimo
  13. Augustin Jimenez ha avuto dei contatti in mattina con gli uomini mercato bianconeri. Il futuro dell'argentino è lontano dal l'Udinese. Dopo Fiorentina e Milan, anche la Juventus è tornata alla carica per Rodrigo de Paul. L'agente del fantasista argentino, Augustin Jimenez, ha avuto dei nuovi contatti con la dirigenza della Juventus, illustrando la posizione del proprio assistito all'Udinese. Difficile che de Paul possa rimanere in Friuli per un'altra stagione, ma la richiesta dei Pozzo si aggira sui 30-35 milioni di euro. Cifra che la società bianconera proverà ad abbassare. Un'indicazione di Andrea Pirlo, secondo alle ultime indiscrezioni dal mondo bianconero. Al nuovo tecnico della Juventus infatti piace molto il modo di giocare di de Paul, tanto da chiedere alla dirigenza di provare a strapparlo all'Udinese e alla concorrenza di Fiorentina e Milan. Partito come trequartista anche in Serie A, nelle ultime due stagioni la crescita in campo dell'argentino è stata esponenziale anche in ruolo meno offensivo, arretrato di qualche metro rispetto alla porta avversaria. Nel campionato appena finito de Paul ha realizzato sei gol e fornito sette assist, completando una maturazione tecnica e soprattutto tattica che hanno permesso a Gotti di schierarlo anche come mezzala in un centrocampo a cinque. Per questo motivo durante lo strano mercato in arrivo sarà complicato per l'Udinese poter trattenere l'argentino in Friuli. Con uno stipendio da 800mila euro a stagione e tantissimi estimatori in Italia e in Europa, de Paul si sente pronto per il grande salto e i primi approcci con il suo entourage sono già stati registrati. Prima la Fiorentina, poi Roma e Milan, adesso la Juventus con forza con l'agente del giocatore che ha incontrato la dirigenza bianconera per illustrare la situazione del suo assistito. La valutazione dell'Udinese è di circa 30 milioni di euro tendenti ai 35, ma con la possibilità di inserire nell'accordo bonus o eventuali contropartite - come Mandragora che la Juventus vorrebbe controriscattare - per modificare la parte cash dell'accordo. Sport Mediaset
  14. Spero raggiungano presto un accordo e annuncino il rinnovo non può iniziare la stessa telenovela dello scorso anno, passi una volta ma la seconda non è concessa
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.