Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Search the Community

Showing results for tags 'parma'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Sport
    • Juventus forum
    • Calciomercato Juventus & Angolo del Guru
    • Biglietti Juventus, Allianz Stadium e J-Museum
    • Scommesse sportive
    • Calciopoli & questione ultrà
    • Ju-Vision
    • Ju&Me
    • Video Juventus, PuntoJ: la zona erogena del tifoso juventino
    • Altri Sport
    • Archivio discussioni Vecchiasignora.com
  • Divertimento
    • Fantacalcio 2019-2020
    • Il diario bianconero
    • Off topic
    • Mercatino & Collezionismo
  • Supporto
    • Assistenza tecnica
    • Cestino

Calendars

  • VS Community
  • Partite Juventus
  • Il romanzo bianconero

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Twitter


Facebook


MSN


Yahoo


Skype


Sito web


Provenienza


Interessi

Found 6 results

  1. IACOPONI-CACERES: NON È RIGORE, OK VAR Al 21’ il Parma chiede un rigore, ma sbaglia: contrasto aereo tra Gagliolo e Mandzukic, il croato devia il pallone di testa, non con il braccio. Il silent check del Var (Chiffi) conferma la scelta di Giacomelli. Al 28’, giallo esagerato a Scozzarella che respinge il tiro di Spinazzola con il braccio. Al 45’ Giacomelli assegna un rigore alla Juve per una trattenuta di Iacoponi su Caceres che non c’è: Chiffi gli suggerisce di andare al monitor,e umilmente l’arbitro torna sui suoi passi. Nella ripresa, al 14’ ancora Iacoponi protagonista: intercetta il tocco di Bernardeschi con il petto, non con il braccio. Qui Giacomelli sceglie subito bene La Gazzetta dello Sport Riuscire a sbagliare quello che c’è da sbagliare è un’arte. A Giacomelli, fra l’altro, riesce benissimo. Regala un rigore alla Juve (si vedeva live che era stato Caceres a tirare l’avversario), gliene nega uno abbastanza clamoroso (tutta colpa del... palo), dà sempre l’impressione di fischiare dove spira il vento. RIGORI SÌ E NO Cross in area del Parma, Caceres trattiene Iacoponi per il braccio sinistro, poi va a terra. Senza VAR sarebbe stato un errore clamoroso (e Giacomelli sostiene pure la sua tesi con protervia con i difensori del Parma). Lo salva Chiffi al VAR, review che dura un secondo. Non interviene invece sul calcio di Gagliolo su Khedira, netto: il bianconero colpisce il palo e questo fa sì che il pallone possa tornare nella sua disponibilità senza quell’intervento. Mai penalty il tocco di petto (braccia al corpo) di Icoponi. DISCIPLINARE Va bene a Barillà: l’intervento su Khedira è brutto, piede a martello, per fortuna (di tutti) basso. Inventato il giallo a Scozzarella: pallone sul fianco, non era neanche punizione. Il Corriere dello Sport
  2. Juventus (4-3-3): Perin; Cancelo, Rugani, Caceres, Spinazzola; Khedira, Pjanic, Bernardeschi; Douglas Costa, Mandzukic, Cristiano Ronaldo.
  3. Szczesny 5,5 (Non dà l'impressione di essere sicuro. Sulla traversa di Stulac su punizione non ci arriva, eppure il tiro è centrale. Sul gol di Gervinho si fa sorprendere dal tocco di testa di Inglese. In un altro paio di occasioni è titubante.) Cuadrado 6 Bonucci 6 Chiellini 6 Alex Sandro 6,5 Khedira 5,5 Pjanic 5 Matuidi 7 Bernardeschi 5,5 Ronaldo 5,5 Mandzukic 7,5 Emre Can 6 Douglas Costa 6,5 Dybala s.v Allegri 6,5 La Gazzetta dello Sport Il Corriere della sera La Repubblica La Stampa Juventus, le pagelle: Douglas Costa brilla e Matuidi torna a volare Cuadrado multifunzione: diagonali impeccabili da terzino e un assist perfetto da ala SZCZESNY 5,5 Sorpreso da Inglese sul gol, era apparso incerto anche sulla traversa di Stulac e non solo. Bene su Rigoni nel finale di primo tempo. CUADRADO 7 L’assist per Mandzukic è specialità della casa, le diagonali perfette con cui salva su Di Gaudio al 9' e Gervinho al 16' possono se- gnare la nascita di un gran terzino. BONUCCI 6 Primo tempo con troppe sbavature, con un passaggio sbagliato che apre un contropiede e Inglese che si infila tra lui e Chiellini sul gol. Nel secondo migliora. CHIELLINI 6 Anche per lui qualche insolita distrazione: un retropassaggio di testa a Cuadrado che lancia il Parma e il citato spazio lasciato con Bonucci a Inglese sull’1-1. ALEX SANDRO 6,5 Provvidenziale su Gervinho al 9' del primo tempo, poi lo soffre un po’, ma è costante nell’appoggiare l’azione offensiva e decisivo nell’avviare il 2-1 pescando Mandzukic. Come a Verona contro il Chievo due settimane fa, nella ripresa il brasiliano prende quota. KHEDIRA 6 Solita intelligenza nel trovare gli spazi, ma è poco incisivo nelle due occasioni in cui si libera al tiro. Dybala (35' st) 6 In attesa di ritrovare una maglia da titolare, entra con la determinazione giusta. PJANIC 6 Si prende subito un cartellino giallo con un intervento evitabile. Un tocco per Bernardeschi a fine primo tempo è fra i pochi lampi di classe. Emre Can (28') 6 Dà sostanza. MATUIDI 7 Impreziosisce la solita partita di corsa e lotta con un gol bello quanto pesante, festeggiato con la consueta esultanza da “charognard” (avvoltoio). BERNARDESCHI 6,5 Si accentra spesso per lasciare spazio a Cuadrado. Spunti interessanti, anche se è un po’ morbido su Gobbi che crossa per l’1-1. Douglas Costa (11' st) 6.5 Accelerazioni e dribbling preziosi. CRISTIANO RONALDO 6,5 Si muove con intelligenza e lotta, poi nelle zone decisive i tocchi non sono sempre alla sua altezza. Però la sua è una prova corale di buona sostanza. MANDZUKIC 8 Ha già imparato come sincronizzarsi con CR7 e sfrutta le attenzioni che il portoghese svia su di sé: pronti via e gol. Quindi lotta come sempre e serve un assist di tacco a Matuidi per il 2-1, degno di due finalisti del Mondiale. ALL. ALLEGRI 7 Più che i cambi degli uomini, stavolta riesce a cambiare la testa dei suoi nell’intervallo, dopo un primo tempo in cui una Juventus svagata aveva concesso un contropiede dopo l’altro. Tuttosport Topic in aggiornamento
  4. Pronti via e la Juventus è in vantaggio: regolare il contrasto tra Mandzukic e Iacoponi, che pasticcia. Dall'altra parte Gagliolo interviene con l'anca su Pjanic: timide proteste, Doveri assicura di aver visto. Al 9' puliti e tempestivi gli interventi di Alex Sandro e Cuadrado per anticipare Di Gaudio nell'area piccola. Al 13' Pjanic con il piede a martello su Di Gaudio, giusta l'ammonizione. Al 40' bravo l'arbitro a cogliere la simulazione di Bernardeschi, con relativa ammonizione. Nella ripresa, da segnalare il brutto intervento nel finale di Cuadrado su Ceravolo: meritava il rosso. Fonte: La Gazzetta dello Sport
  5. Juventus (4-2-3-1): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Can; Douglas Costa, Dybala, Mandzukic; Ronaldo.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.