Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Cerca nel Forum

Mostra risultati per tag 'premio'.

  • Cerca per Tags

    Tag separati da virgole.
  • Cerca Per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Sport
    • Juventus forum
    • Calciomercato Juventus & Angolo del Guru
    • Biglietti Juventus, Allianz Stadium e J-Museum
    • Scommesse sportive
    • Calciopoli & questione ultrà
    • Ju-Vision
    • Ju&Me
    • Video Juventus, PuntoJ: la zona erogena del tifoso juventino
    • Altri Sport
    • Archivio discussioni Vecchiasignora.com
  • Divertimento
    • Fantacalcio 2018-2019
    • Il diario bianconero
    • Off topic
    • Mercatino & Collezionismo
  • Supporto
    • Assistenza tecnica
    • Cestino

Calendari

  • VS Community
  • Partite Juventus
  • Il romanzo bianconero

Trova risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Partenza

    End


Ultimo Aggiornamento

  • Partenza

    End


Filtra per numero di...

Iscritto

  • Partenza

    End


Gruppo


Twitter


Facebook


MSN


Yahoo


Skype


Sito web


Provenienza


Interessi

Trovato 10 risultati

  1. A Rieti, viene consegnato a Fabio Paratici, il premio "Manlio Scopigno" e risponde a domande sull'operazione Ronaldo, gli obiettivi della Juventus, il caso Report e Beppe Marotta.
  2. Aspettando il verdetto per il Pallone d’Oro tra CR7 e Modric, lunedì a Madrid si assegna quello dei manager e (ancora una volta) sarà duello tra Juve e Real con l’a.d. bianconero Beppe Marotta opposto a Josè Angel Sanchez, braccio destro di Florentino Perez. Il premio viene assegnato dal World Football Summit, un organismo nato per mettere in luce le eccellenze manageriali del sistema­calcio. Questa edizione si terrà lunedì nella capitale spagnola, nella cornice del Teatro Goya. Marotta è già certo di salire sul podio (e ha garantito la sua presenza). La giuria infatti lo ha selezionato insieme al già citato Sanchez e a Ferran Soriano, direttore esecutivo del Manchester City. Questo trio è emerso da un’incredibile scrematura: si era partiti, infatti, da 120 candidati provenienti da 23 nazioni. È inutile dire che il padrone di casa (Sanchez) gode dei favori del fattore­campo, ma sarà interessante vedere che peso avranno i risultati del club di Andrea Agnelli. Sono sotto gli occhi di tutti non solo quelli della squadra, ma anche il boom nei fatturati che ha permesso di scalare le graduatorie mondiali. In più c’è la ciliegina dell’affare­Ronaldo, perla dell’ultimo mercato. Beppe Marotta in questi anni ha già raccolto numerosi riconoscimenti, tra cui il premio «Manager dell’anno» ottenuto per due anni di fila a Milano. Ovviamente la vetrina madrilena è il suggello di una carriera da applausi. In questi giorni di polemiche perl’espulsione di CR7 a Valencia, l’evento spagnolo arriva al momento giusto. Fonte: La Gazzetta dello sport
  3. Ronaldo, anche senza segnare: traina ogni cosa attorno, trascina la Juventus nella sua globalità. Il portoghese semplicemente «tira»: tira la Borsa, tira i biglietti e i diritti in tv, tira le maglie originali e pure quelle false. Tutto senza dimenticare di tirare il pallone, che resta pur sempre il sole attorno a cui gira questo mondo: Cristiano calcia la palla verso la porta,avolte anche fuori, ma nessuno lo fa ossessivamente quanto lui. In Serie A e nelle top leghe europee è il giocatore che ha tirato di più: 15 volte in due gare, in 8 ha inquadrato lo specchio.Dalle parti di Parma avranno fatto la naturale deduzione: a furia di continuare, prima o poi la palla rotolerà dentro. E anche a Torino nessuno si è allarmato per quel gol mancante. L’esultanza rigira nell’aria come un temporale di fine estate. . In generale, il bombardamento di Cristiano arriva da tutto l’arco dell’area, ma si fa più pericoloso quando il 7 si accentra da sinistra e scarica un tuono improvviso: la meccanica è sempre la stessa, una costante micidiale nella Liga (non a caso, l’amicone Marcelo ha ribadito di sentirne la mancanza), ma finora l’alieno ha trovato scudi efficaci in Italia. In ogni caso, irivali d’attacco in campionato non si avventurano alle stesse altezze. Per avvicinarsi al portoghese bisogna andare al massimo nella Capitale: in due partite la media di Dzeko è 7 contro 7,5 del portoghese. Ieri la rincorsa affannata contro l’Atalanta ha spinto il bosniaco a quota 14 tiri, ma è la direzione a fare la differenza: Edin ha «preso» lo specchio assai meno rispetto allo juventino, cinque volte in due partite. Anche nel resto del Continente non si arriva a questa feroce ostinazione, la Liga orfana di Cristiano ci si muove su «volumi» differenti. Messi, l’uomo a cui manca la nemesi portoghese, in due partite ha concluso nove volte: media 4,5. Ronaldo può vincere oggi il primo trofeo individuale del 2018. La rovesciata segnata allo Stadium è in lizza per il gol più bello assegnato dall’Uefa con votazioni via Internet. CR7, nel 2018, può diventare il primo a vincere i 5premi più conosciuti: oltre a quello assegnato oggi, Pallone d’oro, Best Fifa, Giocatore dell’Anno Uefa e premio Puskas, riconoscimento Fifa per il gol più bello. Oggi il verdetto. La Gazzetta dello Sport
  4. Giornata speciale per Juan Cuadrado, alle prese con il recupero dall'infortunio che lo terrà lontano dai campi di gioco almeno per un altro mese. Il colombiano, infatti, nella sede torinese dell'ambasciata colombiana, è stato insignito dell'onorificenza dell'Ordine Nazionale al Merito della Repubblica di Colombia al grado di Ufficiale. Premio consegnato dall'Ambasciatore Juan Mesa Zuleta. Il colombiano ha anche rilasciato una breve dichiarazione:“Io, con la mia fondazione, cerco sempre di onorare il mio Paese sia dentro che fuori dal campo e sono davvero onorato di aver ricevuto questo premio". Il calcio resta fuori dal portone, per una sera, ma c'è tempo per una battuta che può portare una ventata di ottimismo: "Sto molto bene". La Colombia lo onora e la Juve lo attende. Tuttojuve.com
  5. Come ogni mese, ecco l'iniziativa degli Special con cui lo staff premia gli utenti che con il loro comportamento nel forum si sono contraddistinti nel mese passato per frequenza e correttezza. Un saluto agli special eletti del mese di AGOSTO _Oldman_ e juventusueberalles E festeggiamo insieme gli special del mese di SETTEMBRE Deep_82 e Volitans Complimenti ragazzi ... continuate così.
  6. Come ogni mese, ecco l'iniziativa degli Special con cui lo staff premia gli utenti che con il loro comportamento nel forum si sono contraddistinti nel mese passato per frequenza e correttezza. Un saluto agli special eletti del mese di MAGGIO velas e Dale_Cooper E festeggiamo insieme i 3 special del mese di giugno: ilfranz (in quanto vincitore del Concorso Pronostici di VecchiaSignora.com), Ladylady e Dotto Raus Complimenti ragazzi ... continuate così.
  7. Come ogni mese, ecco l'iniziativa degli Special con cui lo staff premia gli utenti che con il loro comportamento nel forum si sono contraddistinti nel mese passato per frequenza e correttezza. Un saluto agli special eletti del mese di APRILE MySoul ed Epyon E festeggiamo insieme: velas e Dale_Cooper special del mese di MAGGIO Complimenti ragazzi ... continuate così.
  8. Con un po' di ritardo, giustificato dal protrarsi della stagione bianconera e degli impegni successivi con la Nazionale, oggi Claudio Marchisio è stato premiato con la targa per il "Giocatore della Juventus 2014/2015". Il nostro numero 8 va così ad aggiungersi all'albo d'oro della competizione che ha visto vincitori, tramite sondaggio tra gli utenti, Alessandro Del Piero (per tre volte), Chiellini, Pirlo, Vidal e Tevez . Lo staff di VecchiaSignora.com ringrazia per la consueta e gentile disponibilità l'area comunicazione della Juventus e in particolar modo la Dott.ssa Enrica Tarchi. Forza Claudio. Forza Juve!
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.