Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

homer75

Ajax - Juventus 1-1, commenti post partita

Recommended Posts

1 minuto fa, axpart ha scritto:

bene, illustrami questi squadroni allora e spiegami l'estetica di questi squadroni. Immagino tu faccia riferimento al Barca, giusto? Un Barca qualsiasi.

I galacticos, l'ajax del passato, il Bayern che vinse con il Dortmund pochi anni fa rullando tutti, potremmo parlare delle svariate vittorie del Brasile, la Spagna dei due europei e del mondiale, la juve 96-98, la juve di Platini, il Milan degli olandesi e sicuramente sono troppo giovane per ricordarmene altre.

Tutte squadre che all'equilibrio hanno Unito un calcio bello se non bellissimo da vedere, che le ha portate a vincere schiacciando gli avversari e prendendosi un posto nella storia del calcio. 

Ma il punto non è questo, il punto è che è una balla dire che una squadra bella da vedere perde a priori perché bella da vedere. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minutes ago, axpart said:

si ma è durata un anno, e quell'anno è stato un qualcosa di incredibile, dal goal al 93esimo in fuorigioco, ai rigori non dati al Chelsea, al vulcano, a quello non dato al Barca, al goal annullato al barca, al fallo di mano di maicon in finale. Non credo possa ripetersi una situazione del genere.

Sulla durata è relativo. Hanno concluso un ciclo. Pensa se noi non vincessimo la Champions e l'anno prossimo perdessimo lo scudetto.

 

Gli errori arbitrali non li considero in generale e nello specifico caso sono esclusivamente ricordati per il livore verso di loro, basterebbe pensare a Busquets. In ogni caso sono la scusa dei perdenti, poi proprio noi dovremmo non parlarne.

 

Io ricordo un Barca in vantaggio a San Siro completamente annichilito per la rabbiosa reazione nerazzura. Mai vista una squadra così determinata in un momento così critico, mi ha ricordato dei moment sportivi indimenticabili.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Ste88 ha scritto:

I galacticos, l'ajax del passato, il Bayern che vinse con il Dortmund pochi anni fa rullando tutti, potremmo parlare delle svariate vittorie del Brasile, la Spagna dei due europei e del mondiale, la juve 96-98, la juve di Platini, il Milan degli olandesi e sicuramente sono troppo giovane per ricordarmene altre.

Tutte squadre che all'equilibrio hanno Unito un calcio bello se non bellissimo da vedere, che le ha portate a vincere schiacciando gli avversari e prendendosi un posto nella storia del calcio. 

Ma il punto non è questo, il punto è che è una balla dire che una squadra bella da vedere perde a priori perché bella da vedere. 

a parte il fatto che sono tue sensazioni, poi non ho capito tu cosa intendi per giocare bene e ti rispondo su ogni squadra:

i galacticos giocavano bene? Non giocavano bene,erano tutti giocatori forti.

L'ajax del passato? Quella che vinse le tre coppe di fila? Erano tutti gran giocatori e ebbero dalla loro la novità tattica ma erano altri tempi, forse è l'unica squadra che potrebbe aver coniugato il bello con la vittoria;

Il Bayern non era assolutamente bello, aveva grandi giocatori;

Il Brasile, quale? Quello di Mexico 70? 

La Juve di Platini era tutto tranne che bella, allenata dal Trap, squadra che faceva 0 - 0 a Como o ad Ascoli e perdeva di 5 goal contro il Pescara di Galeone?

E' tutto soggettivo, per te univano il bello alle vittorie, per me no.

Adesso è il momento del meraviglioso Ajax, va bene.

Adesso, Dio Zigo ha scritto:

Sulla durata è relativo. Hanno concluso un ciclo. Pensa se noi non vincessimo la Champions e l'anno prossimo perdessimo lo scudetto.

 

Gli errori arbitrali non li considero in generale e nello specifico caso sono esclusivamente ricordati per il livore verso di loro, basterebbe pensare a Busquets. In ogni caso sono la scusa dei perdenti, poi proprio noi dovremmo non parlarne.

 

Io ricordo un Barca in vantaggio a San Siro completamente annichilito per la rabbiosa reazione nerazzura. Mai vista una squadra così determinata in un momento così critico, mi ha ricordato dei moment sportivi indimenticabili.

 

 

Ti ricordo che il goal del 3 - 1 era in fuorigioco.

Quello è stato un anno "perfetto" per loro e nonsi ripeterà mai più, uno squadrone che ha vinto una CL e nelle altre non è nemmeno arrivato nei quarti o in semi... un caso.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, axpart ha scritto:

a parte il fatto che sono tue sensazioni, poi non ho capito tu cosa intendi per giocare bene e ti rispondo su ogni squadra:

i galacticos giocavano bene? Non giocavano bene,erano tutti giocatori forti.

L'ajax del passato? Quella che vinse le tre coppe di fila? Erano tutti gran giocatori e ebbero dalla loro la novità tattica ma erano altri tempi, forse è l'unica squadra che potrebbe aver coniugato il bello con la vittoria;

Il Bayern non era assolutamente bello, aveva grandi giocatori;

Il Brasile, quale? Quello di Mexico 70? 

La Juve di Platini era tutto tranne che bella, allenata dal Trap, squadra che faceva 0 - 0 a Como o ad Ascoli e perdeva di 5 goal contro il Pescara di Galeone?

E' tutto soggettivo, per te univano il bello alle vittorie, per me no.

Adesso è il momento del meraviglioso Ajax, va bene.

L'ajax di adesso non ha nulla di meraviglioso se non che corre a mille e tutti in attacco, ha anche giocatori normalissimi se non mediocri, prova ne è che con una gara mediocre della juve sarebbero bastate altre scelte di bernardeschi negli ultimi 30 metri per andare a riposo con un facile 2-0 senza rischiare.

Il secondo tempo lo ha fatto svoltare cancelo dando entusiasmo, ma anche li i rischi sono stati contenuti in confronto al sforzo prodotto dagli olandesi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Ste88 ha scritto:

L'ajax di adesso non ha nulla di meraviglioso se non che corre a mille e tutti in attacco, ha anche giocatori normalissimi se non mediocri, prova ne è che con una gara mediocre della juve sarebbero bastate altre scelte di bernardeschi negli ultimi 30 metri per andare a riposo con un facile 2-0 senza rischiare.

Il secondo tempo lo ha fatto svoltare cancelo dando entusiasmo, ma anche li i rischi sono stati contenuti in confronto al sforzo prodotto dagli olandesi. 

ohhhhh, finalmente! Pensavo che anche tu fossi del partito della giovine Ajax che ci ha preso a pallate.

Il tuo commento sulla partita di ieri mi trova totalmente d'accordo. Bravo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meno male che ogni tanto esce qualche considerazione di calcio altrimenti mi sembra che si debba parlare solo di Allegri del suo non gioco e che sua halma e basta. E tutti questidiscorsi hanno veramente rotto.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, Blackadder ha scritto:

quindi la juve di lippi, il milan di sacchi, il barca di guardiola erano squadre che si affidavano al caso come fa la juve di allegri .ghgh ... senza offesa, ma temo che nessuno di voi le abbia mai viste giocare

Se secondo voi la Juve di Allegri si affida al caso, senza offesa, ma temo che nessuno di voi abbia la minima idea di quello di cui parla.

E comunque Guardiola non usa schemi in attacco, ha ragione l'utente.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
36 minuti fa, O' Rei David ha scritto:

Allegri in Champions non ha vinto niente (pur avendo raggiunto due finali) perchè ha incontrato squadre che avevano calciatori più forti dei suoi. Che è la cosa che fa la differenza. Nessuno l'ha battuto per il bel giuoco. E' stato battuto da quelli che avevano Messi e CR7

Certo e mi fa ridere gli attacchi a guardiola per dimostrare che con il suo calcio bello non ha vinto senza Messi mentre per difendere allegri si dice che ha sempre affrontato squadre superiori e ha ottenuto risultati eccellenti . Vero gli ha ottenuti ma guardiola ne ha ottenuto di superiori. E sto anno allegri ha Ronaldo. 

Come mi fa ridere chi parla di bel calcio che non fa vincere .. 

io credo che sia molto più semplice , ovvero se hai un minimo di organizzazione e dei grandi giocatori hai più probabilità di vincerla di chi Ha solo L uno o L altro 

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, Ivan91 ha scritto:

Devi dirlo ai sapientoni del forum . Che davano dei provinciali a chi giustamente diceva di non sottovalutare troppo l’ajax 

quello è un mix di fenomeni e ancelle di allegri.

 

come se cadessero giù dal pero oggi o pensassero che il ritorno con l'atletico è la normalità.

 

O meglio. con una juve allenata in un certo modo dovrebbe esserlo, con la guida attuale sarà sempre l'eccezione specie nelle partite secche

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, NadaEsImposible ha scritto:

E comunque ho rivisto il goal che abbiamo preso e sinceramente Cesni non è che si sia mosso benissimo eh, anzi.

Non era di certo imparabile, però non vedo portieri al livello di un Buffon per dire.

Pazienza. Speriamo bene per il ritorno😤

anch io all inizio ho pensato che il difensore poteva ostacolare il tiro e il portiere tuffarsi prima ma poi rivedendolo ieri dal basso e piu vicino

si e visto che la sua mossa di spostamento del pallone e tiro e stata talmente veloce che ha

anticipato qualsiasi possiblita di intervento efficace del difensore e di tuffo del portiere

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, Friedrich Nietzsche ha scritto:

Certo e mi fa ridere gli attacchi a guardiola per dimostrare che con il suo calcio bello non ha vinto senza Messi mentre per difendere allegri si dice che ha sempre affrontato squadre superiori e ha ottenuto risultati eccellenti . Vero gli ha ottenuti ma guardiola ne ha ottenuto di superiori. E sto anno allegri ha Ronaldo. 

Come mi fa ridere chi parla di bel calcio che non fa vincere .. 

io credo che sia molto più semplice , ovvero se hai un minimo di organizzazione e dei grandi giocatori hai più probabilità di vincerla di chi Ha solo L uno o L altro 

Allegri e Guardiola sono due grandi allenatori. Allegri ha raggiunto risultati impensabili in Europa con una rosa inferiore ad almeno 6 squadre, rosa che il suo predecessore aveva giudicato inadeguata anche per battere un Benfica. Guardiola a differenza di Allegri ha vinto in Europa con i migliori, ma con grandissime squadre (Bayern e City) ha rimediato pessime figure. Il concetto secondo me è che quella che voi chiamate organizzazione di gioco conta poco o niente. Contano i grandi giocatori che, se allenati da grandi allenatori, ti fanno vincere i trofei. E per grandi allenatori non intendo quelli che ti danno il sistema di gioco (Zidane ne è la dimostrazione palese)

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, axpart said:

a parte il fatto che sono tue sensazioni, poi non ho capito tu cosa intendi per giocare bene e ti rispondo su ogni squadra:

i galacticos giocavano bene? Non giocavano bene,erano tutti giocatori forti.

L'ajax del passato? Quella che vinse le tre coppe di fila? Erano tutti gran giocatori e ebbero dalla loro la novità tattica ma erano altri tempi, forse è l'unica squadra che potrebbe aver coniugato il bello con la vittoria;

Il Bayern non era assolutamente bello, aveva grandi giocatori;

Il Brasile, quale? Quello di Mexico 70? 

La Juve di Platini era tutto tranne che bella, allenata dal Trap, squadra che faceva 0 - 0 a Como o ad Ascoli e perdeva di 5 goal contro il Pescara di Galeone?

E' tutto soggettivo, per te univano il bello alle vittorie, per me no.

Adesso è il momento del meraviglioso Ajax, va bene.

Ti ricordo che il goal del 3 - 1 era in fuorigioco.

Quello è stato un anno "perfetto" per loro e nonsi ripeterà mai più, uno squadrone che ha vinto una CL e nelle altre non è nemmeno arrivato nei quarti o in semi... un caso.

Gli errori arbitrali sono la scusa dei perdenti.

Rimane l'Albo d'oro, non il tabellone.

E io preferisco vincere la Champions che sindacare su queste facezie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, axpart ha scritto:

1.= tiro di Berna

2. = secondo tiro di Berna, deviato con portiere battuto

3. = girata di CR7

4.= tiro di cancelo

5.= palo di costa

6.= rigore non dato

Adesso fai una cosa, paragona gli episodi e valuta quali sono stati più pericolosi.

 

A Madrid hanno avuto gli episodi dalla loro, Real palo, loro goal, real traversa, loro goal.

Quindi 6 episodi a testa ed il pareggio e' giusto. Se si ripetera' al ritorno e pareggeremo, visto che non sara' 0-0, saremo fuori.

Come volevasi dimostrare.

 

Ovvio che con un po' di fortuna negli episodi potremmo vincere, ma con un po' di sfortuna potremmo anche perdere, come tu dici sia successo al Madrid, che pero' ha perso addirittura 1-4 quindi la tua spiegazione sulla "fortuna" degli episodi non e' affatto convicente.

 

Non ho detto ne penso che saremo sicuramente eliminati. Penso che abbiamo sia noi che loro il 50% esatto. Ne piu', ne meno. Qualificazione che si decidera' al ritorno sull'episodio.

 

Sei libero di illuderti che invece sara' una passeggiata, naturalmente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Dio Zigo ha scritto:

Gli errori arbitrali sono la scusa dei perdenti.

Rimane l'Albo d'oro, non il tabellone.

E io preferisco vincere la Champions che sindacare su queste facezie.

si, vero, però tutti in una sola direzione mi sembra veramente "strano".

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, O' Rei David ha scritto:

Allegri e Guardiola sono due grandi allenatori. Allegri ha raggiunto risultati impensabili in Europa con una rosa inferiore ad almeno 6 squadre, rosa che il suo predecessore aveva giudicato inadeguata anche per battere un Benfica. Guardiola a differenza di Allegri ha vinto in Europa con i migliori, ma con grandissime squadre (Bayern e City) ha rimediato pessime figure. Il concetto secondo me è che quella che voi chiamate organizzazione di gioco conta poco o niente. Contano i grandi giocatori che, se allenati da grandi allenatori, ti fanno vincere i trofei. E per grandi allenatori non intendo quelli che ti danno il sistema di gioco (Zidane ne è la dimostrazione palese)

Sono d'accordo ed anzi aggiungo che mettendo in relazione la qualita' delle rose a disposizione rispetto alla concorrenza ed i risultati ottenuti in Europa Allegri sia molto superiore al catalano, che alla fine ha vinto la CL solo al Barcellona dove l'ha vinta anche Luuis Enrique dopo di lui (e praticamente con un Neymar in piu', ma con un Xavi in meno) e per il resto ha allenato squadron ed e' sempre uscito al primo avversario serio; anzi, e' uscito pure contro il Monaco di turno.  

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Vladimiro ha scritto:

Quindi 6 episodi a testa ed il pareggio e' giusto. Se si ripetera' al ritorno e pareggeremo, visto che non sara' 0-0, saremo fuori.

Come volevasi dimostrare.

 

Ovvio che con un po' di fortuna negli episodi potremmo vincere, ma con un po' di sfortuna potremmo anche perdere, come tu dici sia successo al Madrid, che pero' ha perso addirittura 1-4 quindi la tua spiegazione sulla "fortuna" degli episodi non e' affatto convicente.

 

Non ho detto ne penso che saremo sicuramente eliminati. Penso che abbiamo sia noi che loro il 50% esatto. Ne piu', ne meno. Qualificazione che si decidera' al ritorno sull'episodio.

 

Sei libero di illuderti che invece sara' una passeggiata, naturalmente.

i sei episodi loro li hai citati tu, di quei sei solo due erano veramente occasioni da goals.

La fortuna conta eccome, se segna il Real anzichè prendere il palo... doveva andare così, era segnata.

Ovvio che si deciderà al ritorno.

Mai detto che sarò una passeggiata, da cosa l'hai evinto????

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, axpart said:

si, vero, però tutti in una sola direzione mi sembra veramente "strano".

Busquets al ritorno?

Noi abbiamo vinto la nostra prima coppa campioni per un rigore fuori area.

Il Barcellona di Guardiola avrebbe potuto non nascere mai per alcune scelte arbitrali "strane".

Lo stesso Real ha avuto continui vantaggi in 3 anni.

 

Da rugbista, io me ne frego dell'arbitro e accetto i verdetti. Già ci si stressa a discutere di Mandzukic, Dybala e De Sciglio, almeno su quell'aspetto rimaniamo rilassati!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, axpart ha scritto:

i sei episodi loro li hai citati tu, di quei sei solo due erano veramente occasioni da goals.

La fortuna conta eccome, se segna il Real anzichè prendere il palo... doveva andare così, era segnata.

Ovvio che si deciderà al ritorno.

Mai detto che sarò una passeggiata, da cosa l'hai evinto????

Quante chance abbiamo secondo te? Per me 50% come detto sopra, ci saranno occasioni da gol da entrambe le parti e fortuna/sfortuna potranno certamente incidere, speriamo di avere fortuna (anche con le decisioni arbitrali).

 

Tu come ci vedi? Pensi che il ritorno sia una gara completamente diversa o che sara' come l'andata? Tanto per capire perche' mi pare che stai molto sottovalutando l'Ajax e minimizzando molto sulla loro prestazione. Poi ognuno e' libero di vederla come vuole, alla fine sono opinion, la risposta la dara' il campo (e per ora siamo 1-1).

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Dio Zigo ha scritto:

Busquets al ritorno?

Noi abbiamo vinto la nostra prima coppa campioni per un rigore fuori area.

Il Barcellona di Guardiola avrebbe potuto non nascere mai per alcune scelte arbitrali "strane".

Lo stesso Real ha avuto continui vantaggi in 3 anni.

 

Da rugbista, io me ne frego dell'arbitro e accetto i verdetti. Già ci si stressa a discutere di Mandzukic, Dybala e De Sciglio, almeno su quell'aspetto rimaniamo rilassati!!!

Busquets al ritorno cosa? La simulazione? Ah beh, vuoi mettere a fronte di un goal annullato, ad uno in off side a un rigore negato? La stessa cosa!

 

veramente sono rilassato e che abbiano vinto mi interessa il giusto ma farla passare per uno squadrone che è durato un SOLO ANNO mi sembra troppo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Vladimiro ha scritto:

Quante chance abbiamo secondo te? Per me 50% come detto sopra, ci saranno occasioni da gol da entrambe le parti e fortuna/sfortuna potranno certamente incidere, speriamo di avere fortuna (anche con le decisioni arbitrali).

 

Tu come ci vedi? Pensi che il ritorno sia una gara completamente diversa o che sara' come l'andata? Tanto per capire perche' mi pare che stai molto sottovalutando l'Ajax e minimizzando molto sulla loro prestazione. Poi ognuno e' libero di vederla come vuole, alla fine sono opinion, la risposta la dara' il campo (e per ora siamo 1-1).

credo più ad un 60/40, abbiamo tutto dalla nostra e quando siamo in questa situazione facciamo bene, sono molto fiducioso.

Non sottovaluto i lancieri, mi infastidisce dover leggere che ci hanno preso a pallate, che potevano fare 3/4 goal e che noi siamo scarsi e che Allegri (che NON mi piace) non capisce nulla. Alla fine, come scritto più volte, loro hanno segnato su un errore nostro e azione personale, quindi il loro immaginifico gioco non è servito per farli segnare, noi potevamo fare tranquilla mente tre goals, rigore escluso.

Capisco che ci sia voglia di magnificare sempre gli altri però non bisogna esagerare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minutes ago, axpart said:

Busquets al ritorno cosa? La simulazione? Ah beh, vuoi mettere a fronte di un goal annullato, ad uno in off side a un rigore negato? La stessa cosa!

 

veramente sono rilassato e che abbiano vinto mi interessa il giusto ma farla passare per uno squadrone che è durato un SOLO ANNO mi sembra troppo.

Ci sta, opinioni diverse.

 

A me eccita l'idea di vincere da quasi outsider(perchè non veniva, come segnalato da te, da risultati europei di rilievo), qualificandosi per un soffio agli ottavi grazie a uno sbarbatello, eliminando una delle migliori squadre di sempre con il giocatore migliore del mondo al momento.

E come ti ho detto, quella partita a San Siro fu una manifestazione di forza impietosa per i blaugrana.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Dio Zigo ha scritto:

Ci sta, opinioni diverse.

 

A me eccita l'idea di vincere da quasi outsider(perchè non veniva, come segnalato da te, da risultati europei di rilievo), qualificandosi per un soffio agli ottavi grazie a uno sbarbatello, eliminando una delle migliori squadre di sempre con il giocatore migliore del mondo al momento.

E come ti ho detto, quella partita a San Siro fu una manifestazione di forza impietosa per i blaugrana.

può essere ma non mi trovi d'accordo.

Mia mamma è dello stesso paese del pazzoide che hai in foto.... e non è nemmeno l'unico giocatore di Oderzo che ha giocato in serie A!

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minutes ago, axpart said:

può essere ma non mi trovi d'accordo.

Mia mamma è dello stesso paese del pazzoide che hai in foto.... e non è nemmeno l'unico giocatore di Oderzo che ha giocato in serie A!

Ho avuto il piacere di conoscerlo. Ti e mi manderebbe subito a quel paese se sapesse che discutiamo di calcio e non di...ALTRO.

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.